Community
 
ra.sha
   
 
Creato da ra.sha il 05/02/2011

Fili di seta sonora

...al soffio del Tuo buon vento

 

« In quella casa dove tutto riposaSinfonie di respiri »

In punta di lingua

Post n°41 pubblicato il 23 Settembre 2011 da ra.sha
 

 

 

 Canzoni di cieli inabissati

nella penombra del mio correre senza passo

ferma nell'ombra rumorosa

mi vesto di cotonata fragranza

...è il sapore del Vostro istinto che flagella la mente di una pelle bruciante...

Non così lontana la sagoma perpetua l'equilibrio

tra le parole che non sanno colorare

e il cammino immobile dell'impronta della mia pietraia

... una risacca di musica dove note come sassi

tentano il volo tra  parallele linee di mente e cuore

in spazi senza incontro di un presto con fuoco

Vipera e dolce erba mi avvolgo nelle spirali del mio tormento

e spolvero la sobrietà del silenzio musicante

stando attenta a non farmi troppo bene

...è questo dolore del Vostro divino incrocio

che fiorisce la slogatura della caviglia

per un tacco d'equilibrio

dove la donna si incatena all'amore

e nella voragine dell'anima

si rende schiava del proprio volo....

Tenera è la fragilità della roccia che si piega all'angusto sguardo

della cima del gigante

e morbido al tocco l'arpeggio del Vostro fulmineo morso

Nel ruscello del cielo  nascono fremiti di prati

e gentile la nuvola

abita l'ondeggiante terra intessuta tra dita e occhi

...Vi amo come lo specchio d'acqua piovana

ama le nubi fiorite

mentre si frantuma il passare di luna

nell'increspare del vento

per poi ritornare...

e d'acqua attendo la pioggia che ristagni nelle fessure del tormento

incontrandoVi nel vuoto troppo pieno

che straborda d'esistenza

ma rifuggo l'abbondanza di luce per una notte d'ombre

dove anelare lo spazio del canto di un tocco

in punta di lingua

che faccia male

 

 rasha

 
 
 
Vai alla Home Page del blog

BOX BLACK

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

TAG

 

BOX BLACK

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

BOX BLACK

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

BOX BLACK