Creato da das.silvia il 26/02/2012

Setoseallegorie

BLOG DI SILVIA DE ANGELIS

 

FRAMMENTO

Post n°1319 pubblicato il 26 Aprile 2015 da das.silvia

Il tuo vociarmi addosso
poggia intrigante
fianchi corrugati
infinite
finite effusioni

Ostinate
lambiscono
intruse
incolmabili incertezze
serrate
ossidato
recondito lucchetto

Indiscreto evolve
sorprendente
dischiude
rosso frammento
fatto di femmina...


Silvia De Angelis tutti i diritti riservati

 
 
 

COCCODRILLO

Post n°1318 pubblicato il 25 Aprile 2015 da das.silvia

Enormi
spalanca fauci

Intenso ghermisce

Pesci, uccelli, mammiferi
misere prede
mischia con pietre
nelle viscere

Strabilianti genialità
rendono
pernicioso aspetto

Notevole capo
Formidabili mandibole
Corporatura goffa
Lunga piatta coda

Preistorica recrudescenza
era giurassica

Immutato predatore
sosta in colonie
Esordisce
tranelli e cacce

Abile nuotatore
azzurrati addentra fiumi
Tratti insinua marini

Sostenuta andatura
non disdegna terrena
ingegna famoso
"galoppo del coccodrillo"

Tramanda
usurata leggenda
d'un caldo pianto
sequela
degustata preda

Ma più s'addice
ad umani
pentiti, talvolta
aver procurato male


Silvia De Angelis tutti i diritti riservati

 
 
 

AFFANNO SELENICO

Post n°1317 pubblicato il 24 Aprile 2015 da das.silvia

Sulle inquiete tasche del corpo

migrano stremate voragini

Sono cadenze

d’un vissuto esacerbato

inclinato su esausti fumenti

consoni d'una parata gravosa

Non socchiude la mente

l’uscio del degrado

fomentando fragili fatalità d’astro solare

inabile pennellare

radiosa vernice

offuscata dal rammarico d’un affanno selenico


Silvia De Angelis tutti i diritti riservati

 

 

 
 
 

ASIMMETRIA

Post n°1316 pubblicato il 23 Aprile 2015 da das.silvia

Asimmetria

sfalsata ribalta d’un eccezione

che di regola sfugga il nesso

mutandone la via

Diviene fascino

per chi aduli contraddizioni

e transiti di luna accesa a mezzanotte

quando una stella vibri fra le dita

e la punta in più  che la fa unica

mischi l’attenzione

a un inedito sapore

spalmato sul palato

che ne smorzi la tonalità

Silvia De Angelis tutti i diritti riservati

 

 

 

 
 
 

CREATIVITA'

Post n°1315 pubblicato il 22 Aprile 2015 da das.silvia

Pensieri arruffati

si sdoppiano

dando inconsueta lucidità

a realtà tossiche del giorno

Seguono una traiettoria diversa

superando

la soglia ingannevole d’intelletto

forse d’intralcio

al talento dell’attimo

in sospeso

su un trespolo

incurante della logica vorace

Silvia De Angelis tutti i diritti riservati

 

 
 
 

ALITI DI RAZZISMO

Post n°1314 pubblicato il 21 Aprile 2015 da das.silvia

Ibrido sguardo

su cromatismo di pelle luttuosa

ch’emana pulviscolo indesiderato

Pulsa atavico messaggio nella coscienza

sconcertata dal divario

Nell’oasi lucida degli occhi

nasce un dissenso germinale

scivola su pallide melanine

ubriacate da solchi sbiaditi

Ecco debordare irruenta congiura

e scettico rifiuto su diversità allarmante

nello stupore al sapore d’odio

nell’enigma di colore

che squarci senza ritegno la razionalità


Silvia De Angelis tutti i diritti riservati

 

 

 
 
 

S E N S I

Post n°1313 pubblicato il 21 Aprile 2015 da das.silvia

Quel battito del cuore
riflette ampliato titillare
d'un sentimento
ove il mio impudente immaginoso
sconfinar ama al di là di parole
che muoiono in mano
all'incontenibile precipitar di sensi..


Silvia De Angelis tutti i diritti riservati

 
 
 

SOLA CON ME

Post n°1312 pubblicato il 20 Aprile 2015 da das.silvia

L'imprendibile capienza del pensiero
sfiora remoti lidi
ove la penombra sfuma
riflesso rimpianto
d'afrodisiaco canto di pelle

Ora fugace e distante
schiude
assottigliato desìo
su fragili motivazioni
ch'evanescenti lusinghe
disperdono
in labili spazi inconsistenti


Silvia De Angelis tutti i diritti riservati

 
 
 

FRANCESCA

Post n°1311 pubblicato il 18 Aprile 2015 da das.silvia

Pensieri
intrecciano
frastagliati
da un luogo all'altro
intrisi di vitalità

Empatico
fluisce contatto
d'elargir
simbiotici concetti

Tracce imprimono nel deserto

Fragrante
odore di castagne
al fuoco
impregna etere

Velate trasparenze
ornano
sinuosi amori
allegri cicalecci
eclettiche spiritose inezie

Lei
elegante
arguta
mai smentisce
suo emozionale
sfavillante bouchet

Si specchia gran donna
si vede bella
nel sole primaverile
appena spunta


Silvia De Angelis tutti i diritti riservati

 
 
 

RECITANTI

Post n°1310 pubblicato il 17 Aprile 2015 da das.silvia

è un afflato di grecale inaspettato
fatiscente e silenzioso
a trascinare via
crinali d'un vociare sibilante vicino al cuore
in quell'intercapedine d'attimi avvolgenti

lentamente si disperdono nel vuoto frasi vibranti
si rendono fugaci in bagliori d'occhi
soffondono incertezza nel frastuono della notte
e granelli mormoranti in un titillare di luna
fino a sparire nella dimensione incontaminata
d'un palcoscenico infinito
ove i recitanti nelle dita fanno morire le parole


Silvia De Angelis tutti i diritti riservati

 
 
 

S F O N D O

Post n°1309 pubblicato il 16 Aprile 2015 da das.silvia

Accarezzar
un tocco d'onda
saltellante
sua fragile pochezza

Impalpabili
lievi molecole
aleatorio cangiano
il marino flettere

Effervescente prestigio
intona
vivaci concentrici
plagiati
da etereo lunare...
filamentoso
muove
nostalgico strascico

Vezzosi
levigati lapislazzuli
morbido
muovono brusio
intinto in piume
di rosato airone
instancabile nesso
d'eloquente natura


Silvia De Angelis tutti i diritti riservati

 
 
 

S I R E N A

Post n°1308 pubblicato il 15 Aprile 2015 da das.silvia

Mi guardo nelle linee ammalianti
saporose d'acerbo
ove guizzo di mare
inedito tralascia
fantasmagorici anelli
d'audace azzurro

Schiumoso concentrico
titilla avide papille
ringalluzzite d'un tocco
di frangente malìa
nell'afrodisiaco attimo
ch'estasia... interrompendo
nudo d'intorno


Silvia De Angelis tutti i diritti riservati

 
 
 

ER CHIERICHETTO

Post n°1307 pubblicato il 14 Aprile 2015 da das.silvia

Quanno ariveno le feste commandate er paroco
de sta diocesi fra nà parabbola e nà predica
fa venì er latte a le ginocchia a tutti li fedeli
che se nun s'addormeneteno, poco ce amanca

Er chierichetto stufo pure lui de sta a sentì
tutti stì sermoni der prete linguacciuto decide
de faje 'nò scherzetto. Un ber giorno de nascosto
fa 'a pipi ner calice santo ar posto der vino

Er sacerdote, ignaro, se fa sta bevuta e dopo
avè 'nghiottito quer netare d'obbrobbrio nun
je vengheno più 'e parole. Zagaja a mezza bocca
e 'ntontito nun riesce a capì che sè mannato giù

Nun je rimane che dà congedà 'a gente che
de corsa s'è ammucchiata de fori dar sagrato
Prendeno en giro quer prete che tartaja felici de
essese resparambiati sta gran rottura de cojoni


Silvia De Angelis tutti i diritti riservati

 
 
 

CAMMINANDO NELLA PIOGGIA

Post n°1306 pubblicato il 13 Aprile 2015 da das.silvia

Volgo il passo stanco

nel viale piovoso

mentre  sogni crepuscolari

fasciano  grovigli di mente

Disavanzi sedimentosi d’attimi

s’impigliano

 nelle dimenticanze sbiadite

facendo riaffiorare

quei lembi d’amore

straripati in un baratro cosmico

Ancora tinteggiano  drappi malandati

del sè

forse in attesa di sfrigolare ancora

traendo energia

da una piccola fessura nascosta

che nel rumoroso scricchiolìo

azzeri il guaito d’un rimpianto

straripato sulla lingua che batte


Silvia De Angelis tutti i diritti riservati

 

 

 
 
 

A N D A N D O

Post n°1305 pubblicato il 12 Aprile 2015 da das.silvia

Nella farsa

d’un cammino vulnerabile

azzero

crude percussioni del passato

zolle trasparenti

che equilibrino

salti d’eclisse

nel suo tornar di brillantezza

E nell’altalenare

d’epoche in contrasto

faccio tesoro di conoscenza

filtrando pensieri e parole

lanciati

nella realtà afferrata con le dita

Confido nel suo ascolto

assaporando intonazioni

e scivoli emotivi

negli assaggi di mare

e le sue malinconie


Silvia De Angelis tutti i diritti riservati

 

 

 

 
 
 

BACIO NEGATO

Post n°1304 pubblicato il 11 Aprile 2015 da das.silvia

Sfiorano marini flutti
aspra
assaporano salsella
turgide labbra
mai assaporate

Amor che preme
sospeso su cometa
ridondante
filamento
su gemma
senza stelo

Cigola sentimento
di bacio spogliato
suggello adamantino
vissuto controluce
ch'ardente riflette
solo
unite labbra


Silvia De Angelis tutti i diritti riservati

 
 
 

ABITO DI BRINA

Post n°1303 pubblicato il 10 Aprile 2015 da das.silvia

Quell’accadere

di verbi irritanti

insinuati nel mezzo

d’un vicolo d’amore

ne smitizza il baricentro

fragile nel disavanzo

d’una spiccata sensibilità

Fa fluttuare la ragione

sulla scorza d’un motivo profondo

ch’ampli un cicaleccio smodato

e di chiusura al sole

quando scompaia

nell’abito di brina


Silvia De Angelis tutti i diritti riservati

 

 
 
 

SILENZIO PREDILETTO

Post n°1302 pubblicato il 09 Aprile 2015 da das.silvia

 

Abile adulatore

in quei vicoli strettissimi

in cui

i nostri respiri si fondono in un tutt’uno

e le parole boccheggiano

sul fluido aroma di selvatico

Si smorza altresì

la cadenza d’un tiepido vento raddolcito

Si tinteggia di denso

l’immaginoso depravato

dietro una lieve penombra

che offuschi il vedere di palpebre semichiuse

nell’ingaggio di spinte e ritorni

che sapientemente

esfolino

il dilatare d’uno spasmo indecente

per capitolare

esausti

in una porzione prediletta di silenzio


Silvia De Angelis tutti i diritti riservati

 

 

 

 

 
 
 

DENTRO IL BUIO

Post n°1301 pubblicato il 09 Aprile 2015 da das.silvia

Nella distrazione d’un baleno

simulato da una scheggia di luce

vibra l’oscuro piatto d’una sera

Capto lo sconcerto denso e opaco

di quel vuoto di chiarore

L’iride ne condensa il senso più segreto

coinvolto a tema d’universo

privato d’astri e radiosi dettami

Ma l’animo

sfrontato

tesse

in quel vuoto d’essenza

un simbolismo arcano d’alterità

lasciapassare d’un respiro intenso

oltre la futile matrice d’un artificio…


Silvia De Angelis tutti i diritti riservati

 

 

 
 
 

A S T I O

Post n°1300 pubblicato il 07 Aprile 2015 da das.silvia

Non amo perdermi

in fili ramati d’odio

inutile intrattenimento

statico

e logorante

il presupposto di dolcezza

e comprensione verso te

Eppure barricandoti

nell’ involucro di solenne negatività

hai estenuato in me

quel fragile arco sentimentale

esile appiglio d’un amore stantìo

in bilico su fragili palpiti…

Precipitati nel vuoto

hanno faticosamente risalito la china

tramutati in arcigna acredine

soffiata d’ astio totale


Silvia De Angelis tutti i diritti riservati

 

 
 
 
Successivi »
 

 

 

                                  

 

E' uscito nel mese di febbraio 2015

il mio ultimo libro di poesie,edito

MONTEDIT

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Aprile 2015 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30      
 
 

I MIEI LINK PREFERITI

 

AREA PERSONALE

 

La Legge 22 aprile 1941, n. 633

e successive modificazioni,

tutelano i diritti d'autore.

Essendo i versi e/o i pensieri

inseriti in questo blog

di produzione e proprietà

della titolarità del blog,

eventuali illeciti

in tal senso verranno perseguiti

secondo le norme di legge.

e successive modificazioni,

tutelano i diritti d'autore.

Essendo i versi e/o i pensieri

inseriti in questo blog

di produzione e proprietà

della titolarità del blog,

eventuali illeciti

in tal senso verranno perseguiti

secondo le norme di legge.