Creato da das.silvia il 26/02/2012

Setoseallegorie

BLOG DI SILVIA DE ANGELIS

 

PRIMAVERE ILLEGITTIME

Post n°1473 pubblicato il 03 Dicembre 2016 da das.silvia

 

Scocca un lancio azzardato

la fionda…

Raggiunge l’obiettivo

quel dardo emancipato

Sorprende colui

che di gelo d’inverno

ha fatto un vanto

sfiorando rugiadose perle

d’alba tremante

al di là

di primavere scomposte e illegittime

cavalcanti strapiombi d’equinozio

@Silvia De Angelis

 

 
 
 

APPARIRE AGLI ALTRI

Post n°1472 pubblicato il 28 Novembre 2016 da das.silvia

 

Mai

si lascia trapelare

sullo scacchiere in voga nel giorno

di miopi visioni del di dentro

Appaiono distanti e sfocate

seppur

nella sfrontatezza tagliente d’una lama

Grida furiosa

voce d’incenso

sottaciuta nella gola

addestrata a melliflue effervescenze di voce

ch’estrapolino

dalle labbra

supposizioni zuccherine d’ascolto

@Silvia De Angelis

 

 
 
 

SCHIUSA DEL CUORE

Post n°1471 pubblicato il 25 Novembre 2016 da das.silvia

 

Nell’innesto di corpo e mente

replicato nel traguardo d’ardenti stagioni

mi allontanavo da risacche stantie

per annientarmi in oltremari di passione

Coinvolgenti dettami d’amore

hanno sfiorato la schiena concava

modulando equazioni d’infinito

ove ho sostato al di là della ragione

precipitando  poi

 in una voragine di vuoto

sul cigolio di svuotate vene

Rigenero allora in me stessa

 ogni rumore di luce

dimentica di labbro su labbra

nella schiusa del cuore

@Silvia De Angelis

 

 
 
 

OCCHI BENDATI

Post n°1470 pubblicato il 22 Novembre 2016 da das.silvia

 

E mi apparto

sull’ombra del tuo respiro

murato nel dentro

d’un retrogusto prediletto

di sensualità

Il suo sipido mordente

sniffa dolcemente le narici

vogliose di stordirsi

di quell’intrigante virtuosismo

che approverà un sapere mielato

inedito

nel sogno d’occhi bendati

@Silvia De Angelis

 

 
 
 

AL DI FUORI DELLA REGOLA

Post n°1469 pubblicato il 18 Novembre 2016 da das.silvia

 

Femmina e donna insieme

nel sussurro d’un orizzonte velato

Lascia trapelare

inusuali animazioni d’esistenza

dettate

dalla supremazia d’un intento speciale

Unico e indelebile

imprime denso collante al suo contorno

estasiato

per l’importanza d’un amore senza pari

E’ cangiante la sfumatura del suo rossetto

nel quale ama racchiudere

l’impronta d’un intrigante artificio

al di fuori della regola….

@Silvia De Angelis

 

 
 
 

OLTRE IL SOFFIO

Post n°1468 pubblicato il 14 Novembre 2016 da das.silvia

 

 

 

Oltre il sipario del vento

assaporo

 un senso incredibile di vuoto

Paia infrangersi

sulla nudità del pensiero

distante assai dalla morfina blu d’un cielo

E nella percezione monocorde

d’un tacito istante

traballano lemmi di colori

Inseguono  un destriero

 che galoppi

in slarghi del deserto

sull' impronta d’un miraggio

incollato allo sguardo

nella cadenza di veduta 

@Silvia De Angelis

 

 

 

 
 
 

BISOGNO D'ALTRI

Post n°1467 pubblicato il 11 Novembre 2016 da das.silvia

                                                               

 

Nel deserto

che s’impaglia

a bocche di silenzio

si dissolvono pensieri esili

barattati dall’esser soli

nell’anestesìa del sé

Corrugato

sulle spiagge desolate

sferra ovunque parole insulse

che faccian da esca

a lingue nei dintorni

nella vertigine

d’una percussione

che rimbalzi suoni di vita

@Silvia De Angelis

 

 

 

 

 
 
 

AMICA MIA

Post n°1466 pubblicato il 08 Novembre 2016 da das.silvia

 

Il verbo scosceso

rincorre

respiri solidali

nella percussione di parole affini

Assottigliano la scorza  di cemento

vibrante nelle ondosità d’esistenza

in cui stringersi

nella sintesi d’un’occasione

vicina al bavero d’una sagoma affettiva

 

Silvia De Angelis tutti i diritti riservati

 

 

 
 
 

AVVENTO DI LUNA

Post n°1465 pubblicato il 03 Novembre 2016 da das.silvia

 

In quell’evento

che mi ha scelto

come protagonista

d’un palcoscenico immaginoso

ho elaborato nuove trattative

nella sinergia

con un avvento di luna ammaliante

Sarò vestale d’amore

solo per colui

che saprà sentirmi con gli occhi

mentre la grandine fuori

fa il suo gioco….

@Silvia De Angelis

 

 
 
 

ANGELI LIEVI

Post n°1464 pubblicato il 01 Novembre 2016 da das.silvia

 

Un lieve vagheggio inconsistente

suggerisce

intrusioni d’aneliti

svisanti la realtà

Si stempera

la sfuggenza d’angeli

nella coltre d’un sogno

zampillante d’amore…

@Silvia De Angelis

 

 
 
 

NEL RUMORE PERPLESSO

Post n°1463 pubblicato il 28 Ottobre 2016 da das.silvia

nella dimora assuefatta
a pacate visioni d'aranciati
e tenui scricchiolii di bacche olezzanti
un soffio d'agrodolce
scosta verdi tendenze della natura
intrattenendo sfumature sfocate
in quell'effondere
con un battito lento e continuo
l'inabilità a movenze effervescenti
il pensiero inebetito da un proclama d'aridità
restìo decollare in ampie colorazioni
si sofferma su memorie malinconiche
nella sonorità d'un rumore
che riaffiora intenso nella sua perplessità...

@Silvia De Angelis

 
 
 

VOLO D'UN ANGELO

Post n°1462 pubblicato il 22 Ottobre 2016 da das.silvia

sull'accento d'uno stradivario malinconico
s'ammansisce il volo fugace d'un angelo
asseconda dolcemente
l'espansione d'una tonalità tagliente e decisa
priva di peso
ma consistente nella smagliante metafora
d'un accordo setoso
capace misurare le distanze
tra passi trafugati al suolo
e l'azzurra libidine del cielo
straripanti in sinusoidi d'un volo concentrico
si posa delicato su un fiore di cartapesta
per riviverne l'essenza vellutata... al tocco

@Silvia De Angelis

 

 
 
 

DIMENTICANDO

Post n°1461 pubblicato il 19 Ottobre 2016 da das.silvia

 

Sciolgo

quel timido boccolo

al mattino

inspirando

il sapore

d’un’alba intrisa

d’un profumo adulatorio

Lascia intendere

il virtuosismo ammaliante

d’un dì brioso

ove asimmetriche scenografie

ingannino labili tracce di memoria

nell’appuntamento fugace

con drappi scadenti e scoloriti

d’un cerchio

circumnavigato all’inverso

per non intravedere

ancora

affanni che si rincorrano

nel suo diametro incalzante

@Silvia De Angelis

 

 
 
 

DA SVELARE

Post n°1460 pubblicato il 15 Ottobre 2016 da das.silvia

 

E’ malfermo il verbo

nelle mani

ordite da trame di vento

Si celano

allora

sillabe di sconcerto

dietro l’ombra

d’un’agave

Riporrà nelle geometriche fattezze

quel dire riservato

che non sia cangiante nella folla

alla ricerca spasmodica

d’impronte segrete

da svelare…

@Silvia De Angelis

 

 

 
 
 

ASCOLTO DEL GIORNO

Post n°1459 pubblicato il 10 Ottobre 2016 da das.silvia

 

Nei pensieri sedati

si pongono

alla ribalta

retrovie disallineate

intinte in fili d’erba sghembi

mossi controvento

Si fan forti allora

gessate dimenticanze

rimesse a nuovo

dal respiro consono di memoria vissuta

Si rimestano

giudizi accantonati nell’angolo buio

nel timore di loro gridi assordanti

ricreati a forza

nell'andatura d'ascolto del giorno

@Silvia De Angelis

 

 

 

 
 
 

OLTRE IL DOVUTO

Post n°1458 pubblicato il 06 Ottobre 2016 da das.silvia

 

son quei tributi d’amore
talvolta sfilacciati da intemperie moleste
e vuoti di coscienza proiettata in gemiti silenziosi
turbano il dorso in una carezza ruvida e avvolgente
quasi a titubare inclinazioni di vertebre
nella ripetitività di gestualità dovute

mosse da inaspettate infiltrazioni di vento
assumono accentuata dinamicità
capace disfare rigide usanze
vinte da linee morbide e avvincenti
su filari di rara emotività
dondolante di soppiatto fra le impronte della mente

Silvia De Angelis tutti i diritti riservati



 

 
 
 

F E S S U R E

Post n°1457 pubblicato il 30 Settembre 2016 da das.silvia

 

E’ quel volo per così dire “tarpato”

da una friabile sfinitezza d’opinioni

trasecolate nel raro palpito di luna morente

Si dileguano oggettività di vita frementi

disperse in un non senso stucchevole

spronato da attese interrotte

e il cadere di piogge gelate…

mentre mi inarco alla ricerca di fessure

violate da un vezzo d’ardore

Silvia De Angelis tutti i diritti riservati

 

 

 

 
 
 

COLTIVATA PAZIENZA

Post n°1456 pubblicato il 23 Settembre 2016 da das.silvia

 

Nel mio oltre

sagomato

di corolle d’intuito

vago silenziosa

scucendo radiosi spicchi

e penombre controluce

E in quella risacca di giorni

controbatto plessi di morfina

dinoccolandomi in astruse fatalità

Ampliano l’ottica e la crescita

d’una vera pazienza

veicolo intramontabile

d’un utile abecedario

che sani strappi e vertigini

in  quelle traiettorie inclinate

Silvia De Angelis tutti i diritti riservati

 

 
 
 

NELLA PIOGGIA

Post n°1455 pubblicato il 17 Settembre 2016 da das.silvia

 

Tramagli fitti di pioggia

ticchettano sul suolo arido

raffermando nella monotona melodia

malinconiche rassegne vissute

nella parodia labile

d’una fuga di sensi

languida come il librare

della tua mente

accorpata all’estasi d’un bacio d’amore

Silvia De Angelis tutti i diritti riservati



 

 

 

 
 
 

INCANTESIMO

Post n°1454 pubblicato il 07 Settembre 2016 da das.silvia

Incantesimo aranciato e decadente
ma per nulla affranto
nello scenario d'autunno
Avvolge in nostalgici
remoti d' amore
abbarbicato
alle falde d'un cuore pulsante

Silvia De Angelis tutti i diritti riservati

 
 
 
Successivi »
 

                                      

 

 

 

 

 

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Dicembre 2016 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
      1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 31  
 
 

AREA PERSONALE

 

La Legge 22 aprile 1941, n. 633

e successive modificazioni,

tutelano i diritti d'autore.

Essendo i versi e/o i pensieri

inseriti in questo blog

di produzione e proprietà

della titolarità del blog,

eventuali illeciti

in tal senso verranno perseguiti

secondo le norme di legge.

e successive modificazioni,

tutelano i diritti d'autore.

Essendo i versi e/o i pensieri

inseriti in questo blog

di produzione e proprietà

della titolarità del blog,

eventuali illeciti

in tal senso verranno perseguiti

secondo le norme di legge.