Creato da das.silvia il 26/02/2012

Setoseallegorie

BLOG DI SILVIA DE ANGELIS

 

NAVIGANDO

Post n°1275 pubblicato il 05 Marzo 2015 da das.silvia

all'improvviso nella motivazione opaca
a fili di ragione
un instabile disequilibrio
vacilla nelle sillabe indurite
volano i polpastrelli sulla carta basita
nell'impressione di mordenti villanie immeritate
verso chi s'inoltra tranquillo nel suo mare
addolorato ora
per quel salto d'onda inaspettato...
lascia nel vento il turchino alla deriva
e guarda oltre..

Silvia De Angelis tutti i diritti riservati

 

 

 

 

 
 
 

PARTE DI ME

Post n°1274 pubblicato il 04 Marzo 2015 da das.silvia

Quell'attimo
sei fuggente
ove
rivedo
del mio crescer vissuto
attimi
inverosimile uguaglianza

Ora
nell'anima sobria
comprender
più intimo
so te
parte inestinguibile
mia interminata emozione
essenza evolutiva


Silvia De Angelis tutti i diritti riservati

 
 
 

O M B R A

Post n°1273 pubblicato il 03 Marzo 2015 da das.silvia

Or che spento sei di me
squarci di luce
finestre
filtrano dell'anima
intenta respirare
tue
seducenti cellule

Dilegua
lentamente
trasparente effluvio
eccitante

Imperturbabile malinconia
scivola
dalle tempie ai polpacci

S'arresta il passo
solo attende
schiudersi
tuoi
agognati palmi


Silvia De Angelis tutti i diritti riservati

 
 
 

PESCE VOLANTE

Post n°1272 pubblicato il 02 Marzo 2015 da das.silvia

Mischiato in branchi
di miriadi sardine
predilige
alti oceanici flutti
onde vibrar
le pettorali pinne

Volante pesce
allungata fisionomia
su tozzo capo e grandi occhi
vezzosamente presenta
un minuscolo barbaglio sul mento

Meravigliosa colorazione
indaco scuro
pennellano sue squame
contrastante
con argenteo riflesso ventre

Velocissimo nuotatore
in sottomarino livello
repentino sfiora l'onda...
planando abilmente
sfrutta acquisita celerità

Silvia De Angelis tutti i diritti riservati

 
 
 

SENTIRE DI DONNA

Post n°1271 pubblicato il 01 Marzo 2015 da das.silvia

Prismatici baleni
di un amor puro

Sembianze avea
di un fanciullo
per il suo spontaneo
e verecondo trasporto

Incredibile e unico
facea svanir quelle titubanze
che nel percorso
di una femmina
traggon freno
alla foga amorosa

Un angolo ove grandezza
e nullita' del cielo
si fondono con l'anima
e generano
un amplesso di emozioni
che lei sempre agognera'


Silvia De Angelis tutti i diritti riservati

 
 
 

VIOLONCELLO

Post n°1270 pubblicato il 28 Febbraio 2015 da das.silvia

Armonizza suoi rintocchi
impenetrabile aria
Ritrae
celebre lirica
zelante modulare
solerte palmo

Tenace abbraccia
austera bacchetta

Zig zaganti
modula
foschi accordi
armonizzare
animosi spunti
ridondanti
inflessibili sfumature
sottigliezza etere

Estasiato
profondo esistere
raffinato concerto
echeggiar fa
intarsiata melodia

Accarezza
focoso violoncello
surreali musicalità
ilari accenti

Debordano inaspettate
sotterranee tonalità
Altero
impettito
protrae estro
accline chiaroscuro...

ECCO, ENFATIZZATO, RITORNELLO...


Silvia De Angelis tutti i diritti riservati

 
 
 

PELLEROSSA

Post n°1269 pubblicato il 27 Febbraio 2015 da das.silvia

Posteri rari
dinastia pellerossa

Intense
macchiano
distese
Nord America

Mirabili
muovono etere
talismaniche magie
ataviche credenze

Tende
vivono istintivo
Natura incolta
vibrare fa
sfocate melodie

Manitou
divinità maestosa
trascina
suoi seguaci
propizianti danze

Amorosi intrecci
guerrieri
sgargianti piume
esili donne
focolare dedite

Abili cacciatori
prateria cavalcano
spazi
conquistano
limitrofi

Pelle di luna
smaglianti cromatismi
tonano tatuaggi

Creano
estrosi simboli
coloristici
profondo animo
vivere ancora attuale


Silvia De Angelis tutti i diritti riservati

 
 
 

ANELITI DI FREDDO

Post n°1268 pubblicato il 26 Febbraio 2015 da das.silvia

piccoli gemiti d'aria frizzante
fanno capolino lungo il margine della luce
somministrano pungenti aneliti di freddo
che addentrano in un'atmosfera
di comparse inedite
nella vegetazione stinta brulicante
di fogliame fragile nell'indefinita trasparenza

è l'iride a donare impronte nitide al contorno
nel riaccendere sfocate immagini d'amore
suadenti nel soffondere pigmenti accesi
a fiati malinconici della natura
nelle sue remore indimenticate


Silvia De Angelis tutti i diritti riservati

 
 
 

TEMA INSOLITO

Post n°1267 pubblicato il 25 Febbraio 2015 da das.silvia

                                                                

Mani artificiosa brina
pregnano eco lontano
infefinite attingono
dolci inezie di cielo

Minuscoli coralli aranciati
frugano eclettiche forme

Soffonde energia espansiva

Desuete strenne
stravaganti esili
riaffiorano armonizzate
singolare sensualità

Accordi inusitati
afrodisiaco
insolito attimo
rivelano opposto intrigante
intender scontato 


Silvia De Angelis tutti i diritti riservati

 
 
 

FRA LE MIE SOPRACCIGLIA

Post n°1266 pubblicato il 24 Febbraio 2015 da das.silvia

Sottilissime labbra
eppur vellutate
morbido
incantato pregno
duttile
ricercato brio
si insinuano
fra le mie sopracciglia...
Un fremito
nel guardo blindato
assurge
estatico fulmine
d'empirico cielo


Silvia De Angelis tutti i diritti riservati

 
 
 

LA CICOGNA

Post n°1265 pubblicato il 23 Febbraio 2015 da das.silvia

                                                     

Ancestrale testo
posar mitica allegoria
su slanciata cicogna
divoratrice striscianti serpi

Pregiata natura trampoliere
l'avvicina a mitico Dio
ch'annienta sataniche creature

Aulenta variopinta primavera
numerosi
accoglie esemplari
melliflue ricamate piume

Simbolico uccello dell'aria
portatore nuova vita
la fertilità attinge
da sorgive limpide acque

Evocar atavica leggenda
di cicogna ch'assiste anziano padre
indissolubile sottolinea
l'immagine filiale amore


Silvia De Angelis tutti i diritti riservati

 
 
 

VISITATORI

Post n°1264 pubblicato il 22 Febbraio 2015 da das.silvia

 

Verde coltre felpata
di brina
minuscole stille

Trapela
far della sera
timido sfumano cielo

Fragore disarmonico
cheta aere
infrange

Librano
velate libellule
attigua palude viventi

Raggi riflessi
rendono bagliore

Sfumato cromatismo
dappresso attenua

Sagome flessuose
lucida scia adagiano
suolo acceso

Silenziose procedono
intrattenere e godere
"L'INTORNO"

Rivelano sentimento
intendere dissimili animi

Inusitato percepire
creato disuguale
traguardo ultimo
universale amore


Silvia De Angelis tutti i diritti riservati

 
 
 

A BASSA VOCE

Post n°1263 pubblicato il 22 Febbraio 2015 da das.silvia

 

Mi sento

attonita comparsa

nell’involucro soffocante

di mura simboliche

E nelle doghe spente

mulinelli mendaci

si muovono a velocità irrefrenabile

confondendo transiti illusori

e algebriche speranze

d’una matematica d’amore

Sfasa calcoli

e deduzioni logiche

d’un attimo irripetibile

su cui inclinare

ruvide smorfie

nell’addio a bassa voce


Silvia De Angelis tutti i diritti riservati

 

 

 
 
 

ESSENZE DI CARMINIO

Post n°1262 pubblicato il 20 Febbraio 2015 da das.silvia

 

germina sull’enfasi d’un crogiolo ardente
la passione amorosa
rappresa in un mantice di velate sensazioni
infrange aromi inibiti
nell’ascesa emozionale
s’addentra in motivati confini
nella linea di gioco resa invincibile
eppur nel saggio
esteso a fremiti dell'anima
un frizzo inatteso di scabra crudeltà
azzarda un turbamento inaspettato…
tocco elevato d’un tono
nello scambio raffinato d’essenze di carminio
svestite d’insipide certezze scontate…


Silvia De Angelis tutti i diritti riservati

 
 
 

PROIEZIONE D'AMORE

Post n°1261 pubblicato il 19 Febbraio 2015 da das.silvia

nervosamente mi muovo
nell'impercettibile estensione di tempo
(sguardi titubanti inseguono voli di rondini ondulate)

volge un crepitìo d'attimi
barricati nell'invisibile dimensione
che dista dal tuo essermi amore
(piedi scalzi rincorrono fili d'erba intrecciati)

in bilico su un filo di luna
avanzo piccoli passi
su un segmento d'equatore
(ove il greto si tramuta in verde immenso)
e tu diventi cielo
ammaliato dalla velata carezza
proiezione del mio ardore sulla tua pelle


Silvia De Angelis tutti i diritti riservati

 
 
 

O N D E

Post n°1260 pubblicato il 18 Febbraio 2015 da das.silvia

struggente scrosciare
d'onde che si rincorrono dondolanti
disorientate su labili scenografie

attutisce addolcente bassa marea
lo sferzante frastuono
nell'assiduo cangiare creste acquose
in balia d'un ritmo sfrenato

minuscoli rivoli fuggono
sminuzzando gelide correnti
intirizzite da sinuoso grecale

scavalca fluide falangi agguerrite
in un dissolvere d'origami
incagliati in effimeri ingorghi
nel gioco d'azzardo
ove calma muta sia scommessa vinta


Silvia De Angelis tutti i diritti riservati

 
 
 

SOFFICE LIBECCIO

Post n°1259 pubblicato il 17 Febbraio 2015 da das.silvia

 

Nella simulazione d’ormeggio stabile

alita

solitaria

dentro un manto d’universo

nivea luna

S’appropria di rugiadose voci

del primo mattino

espanse

nel contraltare d’un mugolio di rondini

accovacciate sul far del giorno

Nell’animazione di nuova vita

s’adagia il tendine

captando la metamorfosi lieve

d’un grappolo di luce

in cui librare lo squarcio d’un pensiero

congestionato dal volo d’un soffice libeccio


Silvia De Angelis tutti i diritti riservati

 

 
 
 

ER DOLORE

Post n°1258 pubblicato il 17 Febbraio 2015 da das.silvia

Er dolore t’aspetta ar varco

pe’ corpitte ‘n’do te fa più male

Je abbasta de  concentrasse poco

pe’ scovà quer punto tuo niscosto

a’n’dove er respiro se fa più labbile

Ce conficca er veleno quello gajardo

che co’n’soffio te stenne

pe’ nun fatte più riarzà

Ma è troppo facile dajela vinta

a ‘sto magna pane a tradimento..

Basta  concentrasse  e penzà

che ‘ a vita è bella e puro drento ar male

te sa dà ‘n’emmozzione scartra

che si la superi poi diventi ‘n’gran zignore

assai lontano da ‘a comare secca

che co’n’bacio gelido

nun te fa sentì nimmanco er tocco de ‘n’alito de vento

TRADUZIONE

Il dolore ti attende al varco

per colpirti ove ti fa più male

Gli basta di concentrarsi poco

per capire il tuo punto nascosto

dove il respiro si fa più labile

Vi infila il veleno quello forte

che con un soffio ti mette a terra

per non farti più rialzare

Ma è troppo facile dargliela vinta

a questo mangia pane a tradimento.

Basta concentrarsi e pensare

che la vita è bella e anche nel male

ti sa dare un’emozione forte

e se la superi diventi un gran signore

assai lontano dalla morte

che un bacio gelido

non ti fa sentire ne anche il tocco d’un alito di vento

 

 

 
 
 

PENOMBRE

Post n°1257 pubblicato il 16 Febbraio 2015 da das.silvia

fluttuano dolcemente
su evanescenti espansioni d'iride
crepuscolari astrazioni
nel loro soffondere ambigue penombre
e disarmanti ombre
approssimative nello sfiorire graduale
d'una coinvolgente speranza
che l'alba rappresenti un ritorno inconsueto
a soleggiata riconoscenza d'amore
trasfigurata in quei vicoli malinconici
ove fatalità impigliate
liberino lusinghe in slacciati steli d'aria


Silvia De Angelis tutti i diritti riservati

 
 
 

GUFO REALE

Post n°1255 pubblicato il 14 Febbraio 2015 da das.silvia

Eccellente
notturno rapace
stupendo ipnotico
strigiforme
Territorio
nidifica
europeo

Tipico
ruotante
tondo capo
frontali
immobili occhi
aranciati
Sfoggia
due appariscenti ciuffi

Rilevante corpo
fiero
spicca
taciturno volo
montando
feroci artigli
su sensibili
vista e udito

TEMIBILISSIMO PREDATORE

Predilige boschi
e piccole pareti rocciose
Intere ingoia prede
preferendo
piccoli mammiferi
Non teme rivali

Solitario
e stanziale volatile
non migratore
sofferma
personale territorio
cacciando notturne ore

Affascina
suo atavico
canto d'amore
Schiusa delle uova
piccoli sopravvissuti
godono duratura
aspettativa di vita


Silvia De Angelis tutti i diritti riservati

 
 
 
Successivi »
 

E' uscito nel mese di febbraio 2015

il mio ultimo libro di poesie,edito

MONTEDIT

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Marzo 2015 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
            1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30 31          
 
 

 

 

I MIEI LINK PREFERITI

 

                                               

 

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Marzo 2015 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
            1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30 31          
 
 

AREA PERSONALE

 

La Legge 22 aprile 1941, n. 633

e successive modificazioni,

tutelano i diritti d'autore.

Essendo i versi e/o i pensieri

inseriti in questo blog

di produzione e proprietà

della titolarità del blog,

eventuali illeciti

in tal senso verranno perseguiti

secondo le norme di legge.

e successive modificazioni,

tutelano i diritti d'autore.

Essendo i versi e/o i pensieri

inseriti in questo blog

di produzione e proprietà

della titolarità del blog,

eventuali illeciti

in tal senso verranno perseguiti

secondo le norme di legge.