Creato da das.silvia il 26/02/2012

Setoseallegorie

BLOG DI SILVIA DE ANGELIS

 

FOGLIE SUL FIANCO

Post n°1372 pubblicato il 28 Agosto 2015 da das.silvia

 

In quelle malìe

che esplodono dentro

rese più dense

da un velo di cianuro

rumoreggiano entità blasfeme

in circolo nella pluralità del sé.

Voglioso di dinamiche zuccherine

e armonie cinguettanti

si dibatte in una dimensione profana

E’ alla ricerca d’un alibi

ricettacolo d’un firmamento

che sappia far scivolare con dolcezza

foglie sul fianco

Silvia De Angelis tutti i diriti riservati

 

 

 
 
 

CON DOLCEZZA

Post n°1371 pubblicato il 25 Agosto 2015 da das.silvia

 

E in quel microsecondo

intinto in sfere d’eterno

col tuo sguardo tagliente

mi hai discinto l’abito

rovesciandomi addosso

un silenzio selenico

Si è aperto

un subliminale accesso

allo scenario d’intimi tornanti

nei rimbalzi di nebbia

ove vedere e non vedere

accenda morbidi ventagli

in cui celare

con dolcezza

ritagli di parole sconce

Silvia De Angelis tutti i diritti riservati

 

 
 
 

ASSAI LONTANO

Post n°1370 pubblicato il 21 Agosto 2015 da das.silvia

 

Si svestono di fascino

ore diluite

negli spigoli

della tua falsa amnesia amorosa

accantonata in un vicolo rabbuiato

Sensi sbolliti

in un involucro inerte

perdono volumetrie di passione

sul tavolo del sentimento

reso sbieco

da un oltraggio impudente

Sfumano colori smaglianti

 tra l’erba

in cerca di sonorità sagaci

in quel sottovoce dolcissimo

che sappia spingersi  nell’oltre….

assai lontano

 

Silvia De Angelis tutti i diritti riservati

 

 
 
 

SOTTOFONDO DI VOCE

Post n°1368 pubblicato il 27 Luglio 2015 da das.silvia

Quel brusio sonoro di sottofondo
salvaguarda dense fragilità
in un precipizio sterile di solitudine
ove fantasmi sagomati a corpo
prendono il sopravvento
su un io estenuato da tarli d’inferno
Eppur quel ticchettìo battente di voce
riesce a ondulare riccioli sviliti
e ammorbidire la mascella ferma
nell’attinenza d’una smorfia
addolcita di levità
che fan colare a picco
la pesantezza d’un calpestìo

Silvia De Angelis tutti i diritti riservati

 
 
 

UN SILENZIO

Post n°1367 pubblicato il 24 Luglio 2015 da das.silvia

 

S’affievolisce un seme di luce

nell’impulso cangiante della sera

Grovigli di pensieri

si mescolano

a una lieve assenza

invaghita

d’un breve soffio senza sole

Saggia lontani aromi

persi in uno scialle di nebbia

e quel “non vedere”

acuisca il senso

d’un nesso tenue di memoria

Si fa concerto muto

nello stupore d’un silenzio

ancorato all’idea d’un cerchio

che retroceda un giro

per far ritorno

a un seducente barlume del

passato

indenne da sapienza di maturità

Silvia De Angelis tutti i dati riservati

 

 

 
 
 

RESPIRO IMMINENTE

Post n°1366 pubblicato il 21 Luglio 2015 da das.silvia

 

Si affievolisce l’attinenza dell’occasione

nel battibaleno impercettibile

Affonda l’estro intrigante

nel carisma dotato d’affini percezioni

Si disperdono in un tracciato

distante dal rumore

carezzante i nembi della coscienza

L’appagante brusìo

celato nel dubbio d’un autunno sfocato

intimorisce i battiti di tempie soggiogate

da un tripudio effervescente

impagabile nell’espressione d’un vanto d’amore

toccante il respiro imminente

Silvia De Angelis tutti i diritti riservati

 

 

 
 
 

UN'EVASIONE

Post n°1365 pubblicato il 18 Luglio 2015 da das.silvia

 

Sono anemone rigogliosa e vermiglia

nell’eco stemperato di destini viola

Sommosse provocanti

dolci tremolii

scivolano

nel colore del tempo

senza far rumore

Avverto

leggera

la caduta d’un sussurro

detta  presagi d’ amore

sul vanto di parole ardenti

E’ la voglia di dolci risalite

ad accelerare tonalità sbiadite…

rincorrono

il vuoto fugace d’un’evasione

tracciata sul filo

d’una retta inconsapevole

 

Silvia De Angelis tutti i diritti riservati

 

 
 
 

APPARIRE AGLI ALTRI

Post n°1364 pubblicato il 15 Luglio 2015 da das.silvia

 

Mai

si lascia trapelare

sullo scacchiere in voga nel giorno

di miopi visioni del di dentro

Appaiono distanti e sfocate

seppur

nella sfrontatezza tagliente d’una lama

Grida furiosa

voce d’incenso

sottaciuta nella gola

addestrata a melliflue effervescenze di voce

ch’estrapolino

dalle labbra

supposizioni zuccherine d’ascolto

Silvia De Angelis tutti i diritti riservati

 

 
 
 

LUNA A MEZZOGIORNO

Post n°1363 pubblicato il 12 Luglio 2015 da das.silvia

 

Sguardi si incrociano

come rette

in un percorso senza pieghe

(delicata empatia in occhi migranti approcci solidali)

Si esaltano  voci complici

su affinità e dense parvenze…

sciolgono torpori negli zigomi ammorbiditi

Velate fragilità

si dileguano in sfondi lievi

(toni caldi rilasciano contorni adagiati su certezze)

mentre il cielo

espande meravigliato

rosata luna a mezzogiorno...

Silvia De Angelis tutti i diritti riservati

 

 
 
 

ANDIRIVIENI DI LUNA

Post n°1362 pubblicato il 10 Luglio 2015 da das.silvia

 

Giunchi indefiniti nella mente

s’adagiano su quelle potestà

fluttuanti immagini remote

iridescenti luce platonica

Si leviga il pensiero

di corpose matrici

indenni a postille di disagio

tralasciando spiacevoli rammendi

che sappiano capitolare

su desertiche piane

tradite anche

dal tondeggiante andirivieni di luna

Silvia De Angelis tutti i diritti riservati

 

 
 
 

A BASSA VOCE

Post n°1361 pubblicato il 07 Luglio 2015 da das.silvia

 

Mi sento

attonita comparsa

nell’involucro soffocante

di mura simboliche

E nelle doghe spente

mulinelli mendaci

si muovono a velocità irrefrenabile

confondendo transiti illusori

e algebriche speranze

d’una matematica d’amore

Sfasa calcoli

e deduzioni logiche

d’un attimo irripetibile

su cui inclinare

ruvide smorfie

nell’addio a bassa voce

Silvia De Angelis tutti i diritti riservati

 

 
 
 

COMUNICAZIONE A CHI LEGGE

Post n°1360 pubblicato il 06 Luglio 2015 da das.silvia

                                         

HO TOLTO DAL MIO BLOG L'OPZIONE DEI COMMENTI PERCHE'

NON HO PIU' TEMPO DI RICAMBIARVI TUTTI.

SPERO CHE MI VISITERETE ANCORA, POTETE INVIARMI MESSAGGI

SARANNO ASSAI GRADITI, SILVIA

SONO GIORNALMENTE SU FACEBOOK

 
 
 

SILENZIO PREDILETTO

Post n°1359 pubblicato il 04 Luglio 2015 da das.silvia

 

Abile adulatore

in quei vicoli strettissimi

in cui

i nostri respiri si fondono in un tutt’uno

e le parole boccheggiano

sul fluido aroma di selvatico

Si smorza altresì

la cadenza d’un tiepido vento raddolcito

Si tinteggia di denso

l’immaginoso depravato

dietro una lieve penombra

che offuschi il vedere di palpebre semichiuse

nell’ingaggio di spinte e ritorni

che sapientemente

esfolino

il dilatare d’uno spasmo indecente

per capitolare

esausti

in una porzione prediletta di silenzio

Silvia De Angelis tutti i diritti riservati

 

 

 

 

 
 
 

IMMERSI NEL CONTORNO

Post n°1358 pubblicato il 02 Luglio 2015 da das.silvia

 

Nella sommossa impetuosa d'un vociare intestino
si piegano controluce inedie e insipide distrazioni
compenetranti nel tessuto d'anima del contorno
ove si inciampa attimo per attimo
S'arrovellano sviste confuse dentro gli occhi
s'annebbiano disperdendo tuffi in acque gelide e inquiete
nel nulla d'un vuoto arbitrario
Culla dolcemente risalite nel silenzio
un'avvolgente risacca che ammalia e affascina
nella sordina scolpita nel manifesto di bisbigli
ritagliati col fiato...

Silvia De Angelis tutti i diritti riservati



 

 
 
 

C O N T R A S T O

Post n°1357 pubblicato il 29 Giugno 2015 da das.silvia

 

Nell'odore della notte

ama far scalpitare il suo vocìo

la stanza della coscienza

in quell'unione metafisica

avvolta in un preludio di eteree sensazioni

in cui si identifica il pensiero con l'anima

(un volo immaginoso nell'universo ove i

ricordi seminano luminose scie)

 

E in quella dimensione recondita

oscillante fa il rosso e il nero

l'infinitudine snoda dense domande

insolute in penombre di vuoto

ove l'altalena di bene e male

cerca invano un equilibrio

che sfumi l'eterno contrasto fra vita e morte

Silvia De Angelis tutti i diritti riservati

 

 
 
 

ALLA MIA CARA AMICA

Post n°1356 pubblicato il 26 Giugno 2015 da das.silvia

 

Risonanza di voce

a cui m’appello

la tua

nella migrazione

d’andature gioiose

Talvolta espatriano

in deserti solitari

ove il riverbero di luce

paia affievolito

dal grigio di pensieri

Sei l’unico mortale

che s’accosti a me

nella giusta intonazione

al di là d’ostili venti

e nella sofficità

d’un’evoluzione

che porti via fumacee bagatelle

d’un dì scontroso

da dimenticare

Silvia De Angelis tutti i diritti riservati

 

 

 

 
 
 

UN FIORE NELLA BOCCA

Post n°1355 pubblicato il 23 Giugno 2015 da das.silvia

                                                              

Abbagli d’atmosfere

nei sensi senza meta

S’espandono in un limbo

trapelante

invocazioni d’universo

Fluidano grovigli

nei limiti supposti

muovendo un’enfasi struggente

su muschi velati di realtà

E sulla scia

di scalpitanti bacche

s’erge un’intonazione vivida

che disorienti tatuaggi di stupore

nella polposa efflovescenza

d’un fiore madido

dentro la bocca

Silvia De Angelis tutti i diritti riservati

 

 
 
 

NEL VENTO CHE TACE

Post n°1354 pubblicato il 20 Giugno 2015 da das.silvia

 

Nel punto di non incontro

di persuasioni attente

giace un angolo in penombra..

Lentamente si fa spazio

 nelle trasparenze d’un respiro

Prende consistenza

nei fili d’un divenire misterioso

messo a fuoco

da albe acerbe e tramonti accalorati..

Non destano emozioni

ma solo attesa

di mormorii taciti e soliloqui

nella via che s’inclini a istanti più in là

aperti a scenografie disincantate

sul tacere d’un vento consono

che sopisca lo schiumare d’ardenti mareggiate

Silvia De Angelis tutti i diritti riservati

 

 

 
 
 

NARCISISTICO IMPULSO

Post n°1353 pubblicato il 17 Giugno 2015 da das.silvia

Sfuggir lascia
dalle rosee gote
conscio albore di realtà
ch'altero fremito
vibra
su pomposa
esasperante livrea
adescando
manierata foggia

Mai si discosta
da quel tamburellante
giocar di dita
che disagiato baluardo
oppone
al frantumare
cocci di vetro...

Silvia De Angelis tutti i diritti riservati

 
 
 

CAMPI DI GRANO

Post n°1352 pubblicato il 14 Giugno 2015 da das.silvia

 

Nel solco affondato profondamente

nelle pieghe della pelle

proietta il riflesso della terra arsa il villico

nei giochi defatiganti d'ardente semina

fasci d'oro zecchino s'inclinano nei refoli

avvolgenti il perimetro scolpito di dure impronte

nel quotidiano rimestìo di possenti braccia

si mette all'asta un meccanismo vitale oneroso

ove si compiono

manifestazioni eclatanti della natura di rara creatività

nel sibilo disperso in un grazioso ciangottìo

nell'aria al sapore di fiori selvatici

catturano il fascino d'un distillato di luce giocosa

dileguandosi in un inquieto sipario

che non riesce a districarsi nel buio inquietante

Silvia De Angelis tutti i diritti riservati

 

 
 
 
Successivi »
 

                               

 

I MIEI LINK PREFERITI

- SFUMATURE D'INDACO
- INGANNI VELATI
- QUESTI SONO GLI ALTRI MIEI BLOG
- SILVIADEANGELIS40ARTE
 

 

 

 

E' uscito nel mese di febbraio 2015

il mio ultimo libro di poesie,edito

MONTEDIT

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Agosto 2015 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
31            
 
 

AREA PERSONALE

 

La Legge 22 aprile 1941, n. 633

e successive modificazioni,

tutelano i diritti d'autore.

Essendo i versi e/o i pensieri

inseriti in questo blog

di produzione e proprietà

della titolarità del blog,

eventuali illeciti

in tal senso verranno perseguiti

secondo le norme di legge.

e successive modificazioni,

tutelano i diritti d'autore.

Essendo i versi e/o i pensieri

inseriti in questo blog

di produzione e proprietà

della titolarità del blog,

eventuali illeciti

in tal senso verranno perseguiti

secondo le norme di legge.