Community
 
Lorely11
Sito
Foto
   
 
Creato da Lorely11 il 30/06/2009
Specchio d'anima. Riflesso di sogni. Perle di saggezza per dipingere istanti di vita, pensieri, frammenti di me.

©

Le immagini utilizzate
sono state prelevate dal web.
Se violo qualche copyright
contattatemi e provvederò
a cancellare immediatamente
t
ali immagini.

Grazie.

 

In lettura:

   

♥ Il grande gatsby" - Fitzgerald

 

Area personale

 

Tag

 
 

Archivio messaggi

 
 << Luglio 2014 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
  1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30 31      
 
 

Grazie alla grafica di:

 

Ultime visite al Blog

iolaurabibeth_sullivanVentoDiPoesiaFlyshine89daunfioredialogoimperfettofabiotiganieternal_sunshine_xCoralie.friononsonoio2Lorely11Matthew1070barbara.ghislettimax_6_66stelladelsud_1976
 

 

« Un saluto a..La libraia dai capelli rossi »

Io uccido..

Post n°17 pubblicato il 06 Aprile 2012 da Lorely11
 

                                       
                              Titolo:
"Io uccido"

Autore: Giorgio Faletti

Editore: Dalai 

 

Trama:


La storia è ambientata nel Principato di Monaco subito dopo il Gran Premio di Formula 1. Jean-Loup Verdier, famoso disc-jockey di radio montecarlo, riceve, durante la sua tramissione notturna, la telefonata di uno sconosciuto, dalla voce artefatta, che facendosi chiamare "Uno e Nessuno" rivela di essere un assassino. Il tutto viene archiviato come uno scherzo di cattivo gusto, se non che il giorno dopo vengono ritrovati i cadaveri di un pilota di formula 1 e della sua compagna: entrambi con il volto orribilmente mutilato, asportato dall'omicida per farne una maschera.
Inizia così per Franck Ottobre, agente dell'FBI, e Nicolas Hulton, commissario della Suretè Publique, la caccia ad un fantasma inafferrabile.
A questo seguiranno altri delitti, ogni volta preceduti dall'immancabile telefonata radiofonica, durante la quale il Killer fornisce un indizzio agli investigatori, ogni volta più complesso. Nonostante l'impegno profuso dalla polizia locale non si riesce ad interrompere l'aghiacciante catena di omicidi che si susseguono uno dopo l'altro fino a quando Frank Ottobre, spronato dalla morte di un caro, continuerà ad indagare, scoprendo il movente che scatenava la pazzia del killer (una ragedia famigliare legata al padre e al fratello gemello) e risalendo così anche all'identità dell'assassino il quale si rivelerà il più insospettabile di tutti.

                                 

Recensione:

La copertina del libro suscita un impatto immediato in quanto il titolo "Io uccido" spicca sullo sfondo rosso, colore che sembra ricalcare la trama del libro quando l'assassino scriveva le medesime parole con il sangue delle vitime.
In questo giallo di Faletti i personaggi sono ben delineati (a volte pesino in maniera eccessiva) e convincenti. Il serial killer è un uomo inarrestabile, scaltro e furbo che mette a dura prova l'abilità degli investigatori che invece sembrano brancolare nel buio.
La trama del romanzo si presenta scorrevole e preocede in scioltezza, mentre le vicende sono davvero avvincenti e carattterizzate da un ritmo incalzante; la tensione ed il suspenze hanno il ruolo fondamentale fino alla fine del libro.
Non mancano, inoltre, continui colpi di scene e grandi trovate creative cheinducono il lettore a chiedersi fin dove arriverà l'inquietante ritmo inesorabile el a paradossale fantasia dell'autore. 
La conclusione del giallo è forse un po' affrettata, ma è certamente la parte più accattivante in cui, con grande maestria, Faletti, lentamente dipana il mistero e scioglie l'enigma. Un thriller eccezzionale: dinamico e allo stesso tempo intrigante che presenta la storai nella sua brutale realtà senza mancare di quelle belle frasi che fanno grande un romanzo, il tutto sapientemente coniugato in un fascino che si trasforma in raccapriccio. 

Il mio voto a questo libro:
 
 
 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 
La URL per il Trackback di questo messaggio è:
http://blog.libero.it/SoundofBooks/trackback.php?msg=11211952

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
 
Nessun Trackback
 
Commenti al Post:
GwenGrafica
GwenGrafica il 17/04/12 alle 23:32 via WEB
bello bello, a me anche era piaciuto molto, tanto che finora ho letto tutti i libri di Faletti (tranne l'ultimo) :] baci
(Rispondi)
 
briccone2005
briccone2005 il 07/05/12 alle 16:59 via WEB
l'ho letto anche io e mi ha piacevolmente sorpresa pur non essendo un mio genere, ciao ^____^
(Rispondi)
 
VentoDiPoesia
VentoDiPoesia il 03/06/12 alle 12:15 via WEB
Un gran bel thriller, fino ad ora, secondo me, il migliore di Faletti. Un saluto
(Rispondi)
 
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.