Creato da ThePchef il 11/01/2011

CUCINARE CON GUSTO

Solo biologico

 

 

YOGURT SPEZIATO

Post n°34 pubblicato il 08 Marzo 2011 da ThePchef
 

Va servito freddo come accompagnamento ad un piatto di riso al curry, dosi per due: fate friggere in mezzo cucchiaino di ghee (se usate il burro va bene lo stesso ma mettete un cucchiaino intero) uno spicchio d'aglio finemente tritato, mezzo cucchiaino di curcuma e un pizzichino di sale per circa due minuti, sbattete una tazza di yogurt bianco con una forchetta, unite mezzo cucchiaino di paprica e delle foglie di coriandolo tritate. Fate cuocere il tutto per cinque minuti circa e lasciate raffreddare, guarnizione con prezzemolo fresco e buon appetito !


 
 
 

MOUSSE AL RHUM

Post n°33 pubblicato il 07 Marzo 2011 da ThePchef
 
Tag: Dessert

Per una volta faccio uno strappo... per festeggiare domani insieme a chi volete (ve la dico ora perchè ci vuole tempo), dosi per due: fate sciogliere a bagnomaria 150 gr di cioccolato fondente, togliete dal fuoco e aggiungete due tuorli d'uovo e due cucchiai di rhum, mescolate velocemente e fate raffreddare. Adesso incorporate delicatamete tre albumi montati a neve ben ferma, versate il tutto una volta amalgamati bene in coppette individuali. Mettete nel frigo per almeno quattro ore e guarnite al momento con panna montata e cannella in polvere, è una alternativa alla solita mimosa..., buon appetito !

 

 
 
 

FILETTI DI RANA PESCATRICE ALLA MENTA

Post n°32 pubblicato il 03 Marzo 2011 da ThePchef
 
Tag: Secondi

Il mio collega e amico Wylie la cucina sempre con i peperoni, chiamata anche coda di rospo, è un pesce pregiatissimo dalle carni bianche e delicatissime. Il piatto è dedicato a lui, dosi per quattro: tagliate 400 gr di pomodorini a metà, saltateli velocemente a fuoco alto in una padella di alluminio con un filo d'olio extra vergine di oliva, insieme a uno spicchio d'aglio e un rametto di timo, un pizzico di sale e un pizzico di zucchero e abbassate la fiamma facendo cuocere per 5 minuti abbondanti, lasciate che si raffredi dopo di che togliete la buccia dai pomodorini, uniteci 50 gr di olive taggiasche e 30 gr di pinoli tostati leggermente, un bel mazzone di menta fresca tagliato a julienne e una punta di peperoncino, aggiustate di sale se volete ed amalgamate il tutto. Infarinate otto filetti di rana pescatrice lavati e puliti (non ha lische) e indorateli in una padella con poco olio, sgocciolateli dell'olio e metteteli nella salsa di menta e pomodorini ad insaporire per un minuto. Inpiattate con cura guarnedo con un flilino di olio extra vergine di oliva e qualche fogliolina di menta fresca. Buon appetito !

 

 
 
 

POLPETTINE CON SALSA DI CECI

Post n°31 pubblicato il 02 Marzo 2011 da ThePchef
 
Tag: Secondi

Altro piatto alternativo ma cotto a vapore, tutto bio mi raccomando... Dosi per quattro: frullate in un mix 150 gr di ceci, uno yogurt magro, due foglie di menta fresca, un pizzico di sale e pepe a piacere vostro (ma ricordatevi che il sale fa male) e un cucchiaio di olio extra vergine di oliva, sino a quando avrete una salsa bella fluida. Tritare il prezzemolo insieme con un aglio e un pò di  timo e mettete in una ciotola questo trito insieme a 400 gr di polpa di manzo macinata primissima scelta, una patata lessa precedentemente e schiacciata con la forchetta, un uovo, un cipollotto tritato e iniziate ad amalgamare il tutto piano piano, aggiustate di sale se volete, formate polpettine di media grandezza e disponetele nel cestello del cuoci vapore e cuocete per circa una ventina di minuti, servite le polpettine con la salsa di ceci e una foglia di prezzemolo fresco. Buon appetito !

 

 
 
 

VELLUTATA DI POLLO AL PROFUMO DI ROSE

Post n°30 pubblicato il 28 Febbraio 2011 da ThePchef
 

Continuiamo con la carne bianca ma qualcosa di diverso dal solito. Non lasciatevi ingannare, è molto semplice e in un ora e mezza portate a tavola un piatto veramente buono, il segreto come in tutti i piatti è avere a portata di mano tutti gli ingredienti sul bancone. Dosi per 2; eliminate la pelle di due cosce di pollo e mettetele in una casseruola con 0,75 lt di acqua con qualche gambo di prezzemolo, una foglia di alloro e un rametto di timo (possibilmente legati insieme), salate se volete e portate ad ebollizione facendo sobbollire per circa quaranta minuti. Togliete il pollo dal brodo, filtratelo e tenetelo da parte, disossate le cosce e tagliuzzatene la polpa, sbucciate 100 gr di patate e tagliatele a dadini, pulite un porro e tagliatelo a rondelle solo la parte bianca. Fatto??, (se volete fate una pausa), bene andiamo avanti, ora prendete una manciatina di petali di rosa bianca ed eliminate la base dei petali, fate sciogliere 40 gr di burro in una casseruola, unite i porri e i petali di rosa e fate rosolare il tutto per qualche minuto. Bagnate quindi con tre/quarti del brodo filtrato, unite la polpa di pollo e i dadini di patate e lasciate cuocere per 15/20 minuti, nel frattempo eliminate la crosta da tre fette di pane a cassetta, tagliatele a quadrotti e fateli dorare in un pò di burro, al momento di servire eliminate ovviamene il mazzetto di erbe e frullate la minestra con il frullatore a immersione sino a quando avete ottenuto una bella crema fluida aggiungendo, se occorre, il brodo rimasto. Versate la vellutata in una zuppiera o in scodelle di ceramica, distribuite qualche petalo di rosa qua e là e servite ben calda con i crostini di pane al burro. Buon appetito !

 
 
 
Successivi »
 

AREA PERSONALE

 

TAG

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Dicembre 2017 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 31
 
 

FACEBOOK

 
 

ULTIME VISITE AL BLOG

manilab2007laura.ribaudo77damo3fataestrega1ilaria.demagistrislapomorgancarlo.manu1975pirilampoloredanapisanoSte_MirandolaZatopecargonauta660baroccostilegalateadgl4stellatraslochi
 
 

CHI PUŅ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore puņ pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.