Creato da acronlusdifatto19 il 20/12/2013
si occupa di giovani, ambiente e comunicazione

Archivio messaggi

 
 << Ottobre 2017 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
            1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30 31          
 
 

Area personale

 

Tag

 

Cerca in questo Blog

  Trova
 

FACEBOOK

 
 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 3
 

Ultime visite al Blog

acronlusdifatto19onlyemotions71oltreleparole_2010acrilmilaneseSky_Eaglepaperinopa_1974costanzatorrelli46Elemento.Scostantedo_re_mi0Fanny_Wilmotketti1dglattimoxattimo_20130colomboenricoecamorino11
 

Chi può scrivere sul blog

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 

acrilsanremese

Caricamento...
 

 

Crv-UE e Acr

Foto di acronlusdifatto19

Astronomia: ricercatori sostenuti da fondi UE fanno scopertaeccezionale

 Oggi le équipe scientifiche che hanno scoperto leonde gravitazionali, compresi tre eminenti ricercatori recentemente insignitidel premio Nobel per lafisica 2017, presenteranno un’altra scoperta rivoluzionaria fruttodel loro lavoro e sveleranno le osservazioni di un fenomeno astronomico mai identificatoprima d'ora.Questa scoperta è stata possibile grazie allacollaborazione dell’Osservatorio Ligo situato negli Stati Uniti, del rivelatoreVirgo, che si trova in Italia, e di altri impianti tra cui l’Osservatorioeuropeo australe (ESO), che negli ultimi dieci anni ha ricevuto oltre 14milioni di euro di finanziamenti dall’Unione europea.Il progetto GraWIToN ha contribuito a questa nuova scopertae ha beneficiato di 3,7 milioni di euro delle azioni del programma MarieSkłodowska-Curie, che sostengono i ricercatori di eccellenza intutte le fasi della carriera e promuovono la mobilità transnazionale, intersettorialee interdisciplinare.L'annuncio sarà dato in diretta alle 16:00tramite webcast sul sito dell’ESO.Maggiori informazioni saranno pubblicate qui e qui.(Per maggiori informazioneNathalie Vandystadt – Tél.: +32 229 67083; Lucía Caudet – Tél.: +32 229 56182;Joseph Waldstein – Tel.: +32 229 56184; Victoria von Hammerstein – Tel.: +32229 55040;).. a cura di www.acraccademia.it

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

Acr-Crv

Foto di acronlusdifatto19

www.acraccademia.it Valdo Spini haaggiunto 7 nuove foto — con Marina Giannetto.

15 h · Firenze,Tuscany  a cura di Sergio DarioMerzario!·

A Roma, al Senato dellaRepubblica dove si è svolta la solenne manifestazione per ricordare ilsacrificio dei fratelli Rosselli nell' 80esimo anniversario del loroassassinio. Il presidente del Senato Pietro Grasso ha aperto la tavola rotondada me presieduta. Tra i partecipanti Franco Marini, Marco Damilano, CarloGalli, Giovanni Belardelli, Marina Giannetto, Giovanni Grasso. Oggi ho dettoche é giunto il momento di considerare il filone ideale di Giustizia e Libertànon un filone minoritario, ma una componente indispensabile di qualsiasialternativa riformista. Se partendo da questo assunto si potesse aprire undibattito realmente largo ed aperto, credo che sarebbe una cosa quanto maiutile ed opportuna. Abbiamo inaugurato anche la bella mostra documentaria suiRosselli ..da www.acraccademia.it  

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

Acr Il baggese-Milanese

Foto di acronlusdifatto19

VENERDÌ19 FEBBRAIO 2016
27a ediz OSCAR e 3a ediz S. OSCAR 2015-2016

 

27° OSCAR 2015-2016

 

LA CITTA’ DEI BAMBINI E DELLE PISTE CICLABILI “MILANO”

 

OSCAR:

ERNESTO BORTONE “LETTERA A UNA FIGLIA”

VOTI

67

1° PREMIO

MARILENA NOCILLA “DAMMI LA TUA MANO”

66

2° PREMIO

RODOLFO D’AMICO

“SENZA CULPA NE’ PECCAA”

64

3° PREMIO

ORESTE BRUNO GALIMBERTI “TENTAZIONI”

62

4° PREMIO

ANNA MARIA GIANNATTASIO

“MADONNA DI MONTE VERGINE”

61

5° PREMIO

GABRIELLA BETTAZZONI “IL FIUME”

60

6° PREMIO

GIUSEPPINA MELIDONI “MILANO TI AMO”

59

PARIMERITO FINALISTA:

 

ERMANNO BOFFI, DOMENICO DE DOMINICIS,

MARIA RIZZOTTO, TERESA MONTALTO  

- POESIA E QUADRO - (DI MILANO)

SARA SANTA FERRETTI, ROBERTO CRESPI

(DI SANREMO)

OLGA STELLA COMETA (DI ROMA)

N.C.

N.C.

 

N.C.

 

N.

 


https://ilmilanese-ilsanremese.blogspot.it/

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

Crv..

Foto di acronlusdifatto19

Carissime,

Vi alleghiamo il bando dell'Oscar "NO AL BULLISMO" giunto alla 29a Edizione. Con la presente siamo a chiedeVi un appuntamento al più presto possibile per programmare la premiazione entro dicembre 2017 o febbrario 2018 a milano in Municipio 7 o presso una scuola di Milano e un vs inserimento in Giuria con Presidente Don Gino Rigoldi.
Grazie per il vs interessamento rif. Ernestina GHILARDI(sagra di Baggio) e Arianna CENSI(Convegno "LA MOBILITA' nell'AREA Metropolitana). 
Ufficio Stampa dei Giornalisti
Sergio Merzario sergio.merzario4658@libero.it 
 e Concetta Bosco delfino-sk@libero.it 
e ACR il MILANESE-BAGGESE-SANREMESE
tel 3402707829-3394523017-02.87392826

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

acr-crv e aics

Post n°291 pubblicato il 19 Ottobre 2017 da acronlusdifatto19
 
Foto di acronlusdifatto19

Buongiorno,

 

siamo lieti di invitarvi al Convegno “Da stranieri a cittadini. Dialogo sulla riforma della cittadinanza” , organizzato in collaborazione con la Comunità di Sant’Egidio e con Genti di Pace.

 

Il Convegno, a cui parteciperà l’On. Santerini, si terrà domenica 22 ottobre 2017 dalle ore 17.30 alle ore 19.30 in Sala Alessi, Palazzo Marino, Piazza Scala 2.

 

Vi aspettiamo numerosi/e.

 

 

http://mail55a.webmail.libero.it/cp/ps/Mail/Downloader?uid=%24pcJ9iv%2FKDUE%3D&contentSeed=%24hXWX5hx5SzyO9%2BU%2Bry3XWccu3gZwezZI&pct=%24DxXxLAjV1ypvNQImVTQJzNmQ0ZNIqT23&c=%24FfEa66m08to%3D&_cpsa=d2nQ%2F2TxQRE%3D&an=%24SljRZihd02eaasEMLkvl8dOHzDhIap9r&udh=%24NfVsCU6W9i9k6Ecqq5300ORtir%2BHZChy&_cpiv=Oh99Y3wwAI8%3D&disposition=%24FBPE2Ew3Rcg%3D&fp=%249YaexwXf17o%3D&dhid=%24f6qOWwFiZZrzMH8M94rle92KANoUtjfB&ai=0

Diana Alessandra De Marchi

Consiglio Comunale di Milano.

Presidente Commissione Pari Opportunità

e Diritti Civili

 

Via Tommaso Marino, 7 – 20121 Milano

Cell.+39 348 5107455

diana.demarchi@comune.milano.it

Segr. Ufficio  02 88454359

 

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

Il Civennese-Bellagino!

Post n°290 pubblicato il 13 Ottobre 2017 da acronlusdifatto19
 
Foto di acronlusdifatto19

Il valore dell'ACR-CRV-AICS e dei nostri oltre 30 anni (31)

 

Gentile volontario, socio, simpatizzante e lettore,

Sono 31 anni che operiamo a Milano, Civenna-Bellagio, Asso, Valassina, Sanremo, Torino, Roma,  in Europa e sono circa 19 mila le persone che si sono associate all’Acr Onlus di fatto( durante questi anni). Ogni anno le persone che ci frequentano si trovano di fronte ad una serie di corsi ma anche ad una proposta, seria e credibile,  di attività culturali, quali le lezioni giornalistiche, le conferenze, incontri e  seminari, le presentazioni di giornali e di libri, gli incontri con potenziali Associazioni ed Istituzioni che dopo un certo percorso sottoscriveranno con noi un “Protocollo d’intesa”, dei concerti di giovani e dei cori, le visite guidate, i viaggi tematici, la grande e bellissima Premiazione con le SCUOLE dell’Oscar “NO AL BULLISMO” (che ripetiamo da 29 anni.. prima si chiamava Premio di Poesia POPOLARE).

Questo è la cifra del valore dell’Acr – Crv Onlus di fatto, stare con gente che la pensa come noi, in altre parole persone in carne ed ossa che vogliono condividere il proprio tempo disponibile aprendo la propria mente, utilizzando i propri spazi temporali con la curiosità delle persone che intendono imparare leggendo ed operando con e per la gente ”sempre”.

Questa è l’Acr-Crv-Aics che festeggia al raggiungimento del Trentunesimo anno di attività. Siamo grati al Presidente della Repubblica emerito Giorgio Napolitano, e all’attuale Presidente della Repubblica  Sergio Mattarella, che ci hanno regalato medaglie e coppe “ al merito ” per il nostro apporto sociale e culturale con il riconoscimento ai Poeti e agli  Artisti in erba delle scuole e degli Asili (Nido e Scuole Materne) tramite il Presidente della Libertas di Milano Tommaso SAMBATARO, al Presidente del SENATO,  GRASSO e alla Presidente della Camera dei DEPUTATI, BOLDRINI  che hanno voluto esprimere il loro apprezzamento per l’Oscar NO AL BULLISMO e alla sua Giuria Presieduta da DON GINO ROGOLDI;

 ai Sindaci di Milano, Bellagio, Asso e Sanremo che hanno permesso la nostra attività, aiutandoci con una Sede e partecipando con l’Unicef, Aics, Acli e Telefono Azzurro, alle attività sul territorio; al Presidente della Regione Lombardia, MARONI, al Presidente della Regione Lazio, Zingaretti, al Presidente della Regione Piemonte, CHIAMPARINO e al Presidente della Regione Liguria, TOTI, che saranno sempre  presenti (..anche se solo simbolicamente) alla nostra premiazione dell’OSCAR nel 2017-2018-2019 a Milano, Como, Sanremo.

Altresì siamo grati allo Staff di Acr-Crv e Aics  che sarà presente la giornata della premiazione e sempre  con i nostri ospiti, POETI, ARTISTI e  le varie Associazione di volontariato, che otterranno un DIPLOMA con la giusta motivazione culturale e artistica, al nostro Premio annuale, OSCAR INTERNAZIONALE “NO AL BULLISMO”  2017.

Sarà un onore ospitarli e ascoltare le loro poesie, vedere i disegni, le loro opere: quadri, sculture e leggere i loro libri .

 

www.acraccademia.it  ……  http://www.acraccademia.it/STAFF.html

 

Questa è l’Acr.

Una realtà culturale che rende questa ns Italia e l’EUROPA, più vivibili e le

proiettano verso un mondo di conoscenze sempre più necessarie.

Ecco perché Vi chiediamo di associarVi, di acquisire la tessera annuale indipendentemente dalla frequenza ai corsi e della lettura dei ns notiziari. Se volete potete farlo anche on-line: EccoVi L’offerta della quota associativa!

La quota associativa annuale, offerta, consente la partecipazione a tutte le attività dall’Università Popolare-Manuale, culturale e ricreativa, che si svolgono dal 1° Gennaio al 31 Dicembre dell’anno successivo e comprende, oltre a tanti servizi e vantaggi anche una copertura assicurativa contro gli infortuni.

Le tessere dell’AICS-CRV ACR!
  1. Quota associativa di offerta annuale, valida dal 1°Gennio al 31

                                Dicembre dell’anno successivo, € 15,00.annuale.

  1. Quota associativa socio familiare (con frequenza corsi) € 10,00.
  2. Quota associativa mensile (..a partire dai 15 anni) per i corsi € 5,00.
  3. Club del trentennale (validità a vita) al quale può aderire in maniera esclusiva versando la quota da € 200,00.
  4. Club del Ventennale (validità 3 anni) € 30,00.

Vi aspettiamo in sede e alle ns attività , per conoscerci meglio.

 

Un caro saluto. Sergio Dario Merzario e Ketti Concetta Bosco, presidenza di ACR-CRV-Aics “Onlus di fatto e www.acraccademia.it  ‘3402707829-02 87392826-3394523017’ 

 

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

acr e crv

Post n°289 pubblicato il 12 Ottobre 2017 da acronlusdifatto19
 

 Riceviamo e volentieri pubblichiamo!

.. all'ACR-CRV www.acraccademia.it  dalla Commissione europea - Comunicato stampa.. per i lettori di IL MILANESE!

La Commissione invita a completaretutti gli aspetti dell'Unione bancaria entro il 2018

Bruxelles, 11 ottobre 2017

I cittadini e le imprese europee trarranno beneficio daun'integrazione finanziaria più profonda e da un sistema finanziario piùstabile grazie ai piani della Commissione per accelerare il completamento deitasselli mancanti dell'Unione bancaria.

L'Unione bancaria deve essere completata perché possarealizzare il suo pieno potenziale nel rendere l'Unione economica e monetariapiù stabile e più resiliente agli shock, limitando nel contempo la necessitàdella condivisione pubblica del rischio, con ricadute positive per l'interomercato unico. Sulla scorta dei considerevoli progressi già realizzati, laCommissione pubblica oggi una comunicazione che definisce un percorso ambiziosoma realistico verso un accordo su tutti gli elementi ancora in sospeso dell'Unionebancaria, alla luce degli impegni assunti dal Consiglio. La comunicazioneprelude al vertice euro di dicembre in formato inclusivo, durante il quale sidiscuterà dell'Unione bancaria nell'ambito delle discussioni su comeapprofondire l'Unione economica e monetaria. Insieme all'Unione dei mercati deicapitali, un'Unione bancaria completa promuoverà un sistema finanziario stabilee integrato nell'UE.

Nel suo discorso sullo statodell'Unione ilPresidente Juncker ha ribadito che l'Unione bancaria può funzionare solo se lariduzione del rischio e la condivisione del rischio vanno di pari passo. LaCommissione ha già proposto misure volte a ridurre ulteriormente il rischio e amigliorare la gestione dello stesso nelle banche.Dopo aver presentato lo scorsonovembre un ampio pacchetto di misure per la riduzione del rischio che prevedemodifiche della legislazione bancaria, la Commissione invita ora il Parlamentoeuropeo e gli Stati membri a compiere progressi in tempi rapidi. Purriconoscendo l'attuale tendenza alla riduzione dei livelli di creditideteriorati, la Commissione suggerisce nuove misure per ridurre tali crediti eaiutare le banche a diversificare gli investimenti nelle obbligazioni sovrane.Per quanto riguarda la condivisione del rischio, la Commissione sta definendoalcuni suggerimenti volti a facilitare i progressi in sede di Parlamentoeuropeo e di Consiglio sulle tappe verso un sistema europeo di assicurazionedei depositi (EDIS), per garantire i depositi dei cittadini a livello centrale,un essenziale tassello mancante dell'Unione bancaria. La comunicazione tracciainoltre un percorso per predisporre rapidamente un dispositivo di sostegnocomune di bilancio cui ricorrere in ultima istanza, per il quale gli Statimembri si sono impegnati già nel 2013, volto a garantire la solidità delsistema e a fare in modo che il Fondo di risoluzione unico (SRF) disponga dirisorse sufficienti per far fronte anche a più risoluzioni bancarie importanticontemporaneamente.

Valdis Dombrovskis,Vicepresidente responsabile per la Stabilità finanziaria, i servizi finanziarie l'Unione dei mercati dei capitali, ha dichiarato: "Un'Unione bancaria completa èessenziale per il futuro dell'Unione economica e monetaria e per un sistemafinanziario che favorisca la crescita e l'occupazione. Vogliamo un settorebancario in grado di assorbire le crisi e di condividere i rischi tramitecanali privati, assicurando così che i contribuenti non siano i primi a doverpagare. Oggi presentiamo proposte concrete per proseguire sulla strada dellacondivisione del rischio e della parallela riduzione del rischio. Ci auguriamoche le idee presentate oggi offrano utili spunti di riflessione affinché icolegislatori dell'UE trovino un accordo sulle restanti misure previste per il2018."

Punti salienti della comunicazione

Accordo in tempi brevi sul pacchettoper il settore bancario

La Commissione oggi invita il Parlamento europeo e gli Statimembri ad adottare quanto prima le sue proposte per ridurre i rischi erafforzare la resilienza delle banche dell'UE. Il pacchetto completo diriforme, presentato nel novembre 2016, include proposte contenentigli elementi restanti delle norme concordate in seno al Comitato di Basilea perla vigilanza bancaria (CBVB) e al Consiglio per la stabilità finanziaria (FSB).Tali proposte mirano a completare il programma legislativo post-crisi,garantendo che le norme affrontino le rimanenti sfide per la stabilitàfinanziaria. Allo stesso tempo, la riforma consentirà alle banche di continuarea finanziare l'economia reale.

Progressi sul sistema europeo diassicurazione dei depositi

Tutti i titolari di depositi nell'Unione bancaria dovrebberogodere dello stesso livello di protezione, a prescindere dall'ubicazionegeografica. Per agevolare la creazione di un unico sistema europeo diassicurazione dei depositi (EDIS) e incoraggiare i progressi nei negoziati incorso, la Commissione propone alcune misure possibili per quanto riguarda lefasi e il calendario dell'EDIS. Le idee proposte mirano a rispondere alleopinioni e preoccupazioni divergenti sollevate in sede di Parlamento europeo e diConsiglio. In particolare, la comunicazione odierna propone di discutereun'introduzione dell'EDIS più graduale rispetto allaproposta iniziale delnovembre 2015. Le fasi previste sarebbero solo due: una fase diriassicurazione più limitata e quindi la coassicurazione. Tuttavia, ilpassaggio a questa seconda fase sarebbe subordinato ai progressi compiuti nellariduzione dei rischi. Nella fase di riassicurazione l'EDIS fornirebbe lacopertura della liquidità solo ai sistemi di garanzia dei depositi (SGD)nazionali. Ciò significa che fornirebbe temporaneamente i mezzi per garantireil pieno indennizzo in caso di crisi di una banca, mentre i sistemi di garanziadei depositi nazionali dovrebbero rimborsare tale sostegno, garantendo cheeventuali perdite continuino a essere coperte a livello nazionale. Nella fasedi coassicurazione anche l'EDIS coprirebbe progressivamente le perdite.

Un sostegno di bilancio per l'Unionebancaria

Quando è stato istituito il meccanismo di risoluzione unico(SRM), gli Stati membri hanno convenuto sull'importanza di un meccanismo comunedi sostegno per il Fondo di risoluzione unico allo scopo di preservare lastabilità finanziaria. Ciò al fine di garantire che, in seguito alle perditeconseguenti a un bail-in subite dagli investitori privati, se necessario ilfondo disponesse di risorse sufficienti per far fronte a un'importanterisoluzione bancaria o a più risoluzioni bancarie in rapida successione. Glieventuali costi saranno recuperati dal settore bancario in modo da garantire laneutralità di bilancio a medio termine. Il documento diriflessione della Commissione sull'approfondimento dell'Unione economica emonetaria haindividuato in una linea di credito del meccanismo europeo di stabilità (MES)l'opzione più efficace. Questo flusso di lavoro dovrà essere raccordato con ilprossimo pacchetto di proposte della Commissione diretto ad approfondirel'Unione economica e monetaria dell'Europa, che includerà una proposta volta atrasformare il meccanismo europeo di stabilità in un Fondo monetario europeo, nelquadro della normativa dell'Unione. In questo contesto sarà importante anchegarantire un efficiente processo decisionale che consenta di mettere in piedirapidamente tale meccanismo, al quale ricorrere come soluzione di ultimaistanza.

Riduzione dei crediti deteriorati

La Commissione sta già lavorando a un pacchetto completo dimisure intese a ridurre il livello dei crediti deteriorati esistenti ed evitareil loro accumulo in futuro, come convenuto in sede di Consigliol'11 luglio 2017. Il pacchetto, la cui adozione è prevista per laprimavera del 2018, comprenderà:

·         un progettoin materia di società di gestione patrimoniale nazionali;

·         misurelegislative volte a sviluppare ulteriormente i mercati secondari per i creditideteriorati e ad accrescere la capacità dei creditori di recuperare il valoredei prestiti garantiti;

·         unarelazione contenente la valutazione della possibilità di una propostalegislativa volta a introdurre misure di sostegno prudenziali di naturaregolamentare per ovviare all'insufficienza degli accantonamenti a fronte dinuovi crediti deteriorati; e

·         l'indicazionedella via da seguire per promuovere la trasparenza in materia di creditideteriorati in Europa.

Inoltre, nella relazione di esame delmeccanismo di vigilanza unico, pubblicata anch'essa oggi, che valutain modo complessivamente positivo i primi anni di funzionamento di talemeccanismo, la Commissione chiarisce i poteri delle autorità di vigilanzariguardo alla loro facoltà di adeguare i livelli di accantonamento in relazioneai crediti deteriorati a fini di vigilanza.

Possibili misure per i titoli garantitida obbligazioni sovrane

Al fine di trovare soluzioni pratiche per allentare laspirale banche-emittente sovrano, la Commissione rammenta i lavori in corso delcomitato europeo per il rischio sistemico sui titoli garantiti da obbligazionisovrane. La Commissione valuterà i risultati di tali lavori al fine dipresentare nel 2018 una proposta volta a consentire lo sviluppo di tali titoli,i quali consentirebbero alle banche di diversificare le obbligazioni sovrane inloro possesso e potrebbero rappresentare una nuova garanzia reale di elevataqualità da utilizzare nelle operazioni finanziarie transfrontaliere.

Continuare a garantire una vigilanza dialta qualità

Come indicato nella revisione intermedia dell'Unione deimercati dei capitali, nel dicembre 2017 la Commissione proporrà inoltre diconsiderare alla stregua di enti creditizi le grandi imprese di investimentoche svolgono attività analoghe a quelle bancarie, rendendole così soggette allavigilanza bancaria. Nell'Unione bancaria la vigilanza su tali imprese, anche daparte della Banca centrale europea, sarebbe esercitata nel quadro del meccanismodi vigilanza unico (SSM). Ciò consentirebbe di applicare in modo coerentele norme prudenziali e di sottoporre allo stesso livello elevato di vigilanzale grandi imprese di investimento e gli enti creditizi.

Contesto

Nel 2012 la Commissione ha proposto di creare un'Unione bancaria che consentisse di rinsaldare le basidel settore bancario e ripristinare la fiducia nell'euro. L'Unione bancaria,che si basa su requisiti prudenziali più rigorosi per le banche, consiste nellavigilanza bancaria, in norme per la gestione delle banche in dissesto e in unamaggiore protezione per i titolari di depositi. I primi due pilastri sono statirealizzati con l'istituzione del meccanismo di vigilanza unico (SSM) e delmeccanismo di risoluzione unico (SRM). Tuttavia, non è stato ancora istituitoun sistema comune di protezione dei depositi. Nel novembre 2015 la Commissioneha avanzato una proposta relativa a un sistema europeo di assicurazione deidepositi (EDIS).

L'Unione bancaria può esprimere il suo pieno potenziale efornire tutti gli strumenti necessari per affrontare crisi future solo se tuttii suoi elementi sono pienamente attuati. La relazione dei cinquepresidenti del 2015 eil documento diriflessione sull'approfondimento dell'Unione economica e monetaria (UEM) avevano già chiesto il completamentodell'Unione bancaria entro la fine del 2019. La lettera di intenti successivaal discorso sullo stato dell'Unione del Presidente Juncker invita a completaretutti gli aspetti dell'Unione bancaria entro il 2018.

Per ulteriori informazioni

Domande e rispostesulla comunicazione odierna

Scheda informativa

Comunicazione sulcompletamento dell'Unione bancaria

Sito web sull'Unionebancaria

IP/17/3721

Contatti per la stampa:

Informazioni al pubblico: contattare Europe Direct telefonicamente allo 00 800 67 89 10 11 o per e-mail

 

.. a cura di www.acraccademia.it

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

Crv-Acr e Aics

Foto di acronlusdifatto19

Gentile lettore Sergio Dario Merzario a all'ACR il MILANESE,

Gli incontri del lunedì di Associazione Democratici per Milano e Libertà Eguale MilanoLombardia in collaborazione con il Gruppo PD del Municipio 1 di Milano, giungono alla conclusione.
Dopo aver dato un quadro sui risultati prodotti dalle riforme dei governi a guida PD in questi anni e aver tracciato le prospettive per il futuro, in un partecipatissimo incontro svolto lo scorso lunedì (sintesi, video e materiali di approfondimento»), il 9 ottobre alle ore 21:00 presso l'Auditorium di La Cordata in Via San Vittore 49 a Milano si parlerà di "LA NUOVA LEGGE DI BILANCIO. Le prospettive economiche per lo sviluppo del Paese".
All'incontro - coordinato dal Sindaco di Cusano Milanino, Lorenzo Gaiani, si confronteranno Pier Paolo Baretta (Sottosegretario al Ministero dell'Economia e delle Finanze), Pietro Bussolati (Segretario PD Milano Metropolitana),Arianna Censi (Vicesindaca Città Metropolitana di Milano), Emanuele Fiano(Capogruppo PD in Commissione Affari Costituzionali alla Camera dei Deputati),Giorgio Gori (Sindaco di Bergamo), Enrico Morando (Viceministro dell'Economia e delle Finanze).
L'incontro fa sempre parte del ciclo "2013-2018. Una stagione di riforme per l'Italia". 

 Locandina di invito» 

ADXMI25092017


Con l'occasione, segnaliamo anche che i prossimi 13-14-15 ottobreal Palazzo delle Stelline in Corso Magenta 61 a Milano si svolgerà "Italia direzione Nord", una serie di convegni in cui si confronteranno i protagonisti della politica, dell'economia e dell'informazione. L'evento è promosso da: Affaritaliani, Telenova, TeleLombardia, Radio Lombardia, Il Giorno, Linkiesta.  Programma»

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

crv-acr e.. arte da.. MANGIARE!

Foto di acronlusdifatto19

Gentili Artist di CRV-ACR! .. Onlus di FATTO.

L’Associazione eMovimento di Pensiero Arte da mangiare mangiare Arte e il MAF- Museo Acqua Franca,indicono la prima edizione del Premio Umanità in Arte Milano 2018 finalizzatoalla promozione delle arti.

Invia la tuacandidatura entro il 30 Novembre 2017, sarai ricontattato se la tua opera saràscelta dalla commissione giudicatrice del Premio Umanità in Arte Milano 2018. I10 finalisti avranno la possibilità di esporre le proprie opere nella favolosalocation della Società Umanitaria, tra i chiostri dell’ex conventoquattrocentesco di Milano.

La partecipazione allaselezione è gratuita.

In allegato il Bando ela Scheda di Partecipazione

 

Restiamo disposizioneper qualsiasi chiarimento

Cordialmente

 

SegreteriaOrganizzativa

Arte damangiare mangiare Arte

Tel. 02 39843575

info@artedamangiare.it

maf.museoacquafranca@gmail.com

Ciao da Crv-Acr Onlus di fatto!

https://appuntamentiacr-onlus.blogspot.it/

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

il valassinese e Acr.. Arte da Mangiare

Foto di acronlusdifatto19

 

Gentili Artisti di Acr-CRV e il Valassinese!

L’Associazione e Movimento di Pensiero Arte da mangiare mangiare Arte e il MAF- Museo Acqua Franca, indicono la prima edizione del Premio Umanità in Arte Milano 2018 finalizzato alla promozione delle arti.

Invia la tua candidatura entro il 30 Novembre 2017, sarai ricontattato se la tua opera sarà scelta dalla commissione giudicatrice del Premio Umanità in Arte Milano 2018. I 10 finalisti avranno la possibilità di esporre le proprie opere nella favolosa location della Società Umanitaria, tra i chiostri dell’ex convento quattrocentesco di Milano.

La partecipazione alla selezione è gratuita.

In allegato il Bando e la Scheda di Partecipazione

 Restiamo disposizione per qualsiasi chiarimento

Cordialmente

 Segreteria Organizzativa

Arte da mangiare mangiare Arte

Tel. 02 39843575

info@artedamangiare.it

maf.museoacquafranca@gmail.com

.. a cura di www.acraccademia.it 

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

Crv-Acr e Sanremo

Foto di acronlusdifatto19


https://appuntamentiacr-onlus.blogspot.it/

 SERVIZIOMUSEO: GIORNATE EUROPEE DEL PATRIMONIO 2017 ..SABATO 23 SETTEMBRE INGRESSO GRATUITO AL MUSEO CIVICO DI SANREMO E ALLAMOSTRA DI ARTE CONTEMPORANEA “SISSI WANGPAINTINGS

Il Servizio Museo del Comune di Sanremo aderirà alle GiornateEuropee del Patrimonio, promosse in Italia dal Ministero dei Beni e delleAttività Culturali e del Turismo al fine di promuovere la conoscenza delpatrimonio culturale italiano ed europeo. Per l’occasione, sabato 23 settembre dalle 9 alle 19, ilComune di Sanremo aprirà gratuitamente al pubblico il Museo Civico di PalazzoNota e la mostra dell’artista cinese Sissi Wang, ospitata al secondo piano diPalazzo Nota, nella sezione dedicata all’arte contemporanea. Nata a Shen Yang (Cina) nel 1990, Sissi Wang inizia a dipingeregiovanissima, a soli 5 anni, mostrando fin da subito una grande attitudineall’arte pittorica. Dopo il diploma presso laprestigiosa Beijing Normal University di Pechino, l’artista affina il suotalento studiando le opere dei maestri del passato. I suoi dipinti coniugano lesperimentazioni cromatiche dei pittori caravaggeschi con la raffinatezzastilistica dell’arte orientale. Grazie ai suoi splendidi ritratti ealla forza espressiva del suo linguaggio pittorico, Sissi Wang è stata sceltaper due anni come portavoce della campagna pubblicitaria del Samsung Galaxy inCina. Con questa mostra e con la presenzadi un’artista di fama internazionale, il Museo Civico di Sanremo intendeinaugurare una nuova stagione di mostre dedicate all’arte contemporanea. Nelle sale di Palazzo Nota i dipintidi Sissi Wang dialogano con le opere della collezione permanente del museo.Tradizioni figurative differenti si avvicinano e si arricchisconoreciprocamente trasmettendo all’osservatore una sensazione di bellezza e diarmonia. La mostra sarà visitabile fino al 30settembre 2017 (da martedì a sabato ore 9-19).

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

da AICS invito

Post n°284 pubblicato il 20 Settembre 2017 da acronlusdifatto19
 
Foto di acronlusdifatto19

Alle Società e Circoli affiliati 
 
Cari Presidenti,
nell’ambito dell’impegno di AICS per la formazione continua dei propri dirigenti e tecnici, Vi ricordo l’interessante appuntamento con il Convegno che la Direzione Nazionale AICS organizza il 22 settembre prossimo alla Camera dei Deputati a Roma, di cui alleghiamo il programma.
I posti sono limitati: per questo, qualora voleste ancora aderire all’iniziativa, chiediamo di segnalarci quanto prima la vostra presenza scrivendo a 
ufficiostampa@aics.info, o a dnsport@aics.info.
Il viaggio sarà a carico dei partecipanti.
Un cordiale saluto.
 
 Il Presidente
On. Bruno Molea
 Riceviamo e pubblichiamo, a cura di  www.acraccademia.it .. ringraziando il Presidente
Benvenuta/o a chi arriva... con un abbraccio! Peccato x chi lascia...il gruppo di CRV-ACR, ma i soci e amici di Acr-crv.. saranno sempre più' forti... Uniti, pero' ...ciao a tutti i lettori ovunque voi siate da www.acraccademia.it

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

x acr-crv il milanese.. intervista al Sindaco di Milano B. Sala

Post n°283 pubblicato il 17 Settembre 2017 da acronlusdifatto19
 
Foto di acronlusdifatto19

Beppe Sala: “In Lombardia dobbiamo lavorare

per trovare un accordo ampio tra le forze di centrosinistra”


Occorre serietà e una visione organica dei problemi per poterli affrontare e trovare soluzioni reali, ma anche la consapevolezza che il nostro Paese ha delle grandi potenzialità, che si esprimono in numerosi ambiti: dalle università all’ innovazione, dall’imprenditoria al Terzo Settore

 

 
 

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

x Teo da pubblicare come art di scorta su il baggerse-milanese

NewsletterFrancoMirabelli
 
 
 
La riforma del settore dei giochi è un risultato storico
Apprendiamo con grande soddisfazione la notizia della raggiunta intesa nella conferenza Stato-Regioni sul riordino del settore dei giochi
Dopo tre anni di lavoro e di confronto tra Governo, Parlamento, Regioni ed Enti Locali si arriva a un passaggio storico che sana gli errori del passato e riduce in maniera molto significativa la domanda e l’offerta di gioco. 
L’accordo (testo in PDF) è il risultato di una volontà di confronto che il Governo ha messo in campo e che non è mai venuta meno in questi anni, anche nei momenti in cui sembrava impossibile arrivare al punto in cui si è arrivati oggi.

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

Da Umanitaria, riceviamo e volentieri pubblichiamo

Società Umanitaria

Martedì, 05 Settembre 2017

Gentile Sergio,


il 26 settembre, riparte il ciclo che in questi anni abbiamo chiamato “I Martedì dell’Umanitaria”: incontri, dibattiti, conferenze che contraddistinguono l’azione culturale del nostro Ente, invitiamo studiosi ed esperti a parlare di un tema d’attualità, oppure presentiamo una novità editoriale o ricordiamo un anniversario importante. 

 

Per il prossimo quadrimestre ci aspettano: il 26 settembre Alessandro Cecchi Paone con una conferenza dal titolo: Natura e cultura. L’equivoco italiano, il 10 ottobre è la volta di Massimo Sgrelli che ci parlerà del Galateo Istituzionale, il 24 ottobre Gianfranco Ravasi ricorderà il nostro amatissimo Arturo Colombo, il 28 novembre Sergio Romano ci intratterrà, con il consigliere Gustavo Ghidini, con un affresco storico della Russia a 100 anni dalla Rivoluzione. Chiuderà il Ciclo Davide Steccanella che, con il consigliere Tani Galeone, ricorderà la divina Maria Callas a 40 anni dalla scomparsa. Gli incontri saranno introdotti dal Vice Presidente della Società Umanitaria Claudio Bonvecchio.


Certa della sua partecipazione le invio i miei più cordiali saluti,


Maria Helena Polidoro
Direttore Generale Società Umanitaria

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

x Teo da pubbl nella prima pag de il sanremeseDa: COMITATO UNICEF IM

Post n°280 pubblicato il 02 Settembre 2017 da acronlusdifatto19
 

Da: COMITATO UNICEF IMPERIAInviato: venerdì 1 settembre 2017 19:18A: info@acraccademia.itOggetto: comunicato mostra Carissimo Sergio ti invio in allegato il comunicato stampa relativo all'oggetto. Puoi trovare alcune foto in Google digitando Renzo Orvieto.Un caro salutoColombap.s. successivamente ti invierò i comunicati delle altre attività .Colomba Tirari Presidente Comitato Unicef Imperia telefax 0184266984cellulare 3381479107mail : comitato.imperia@unicef.itThe information contained in this e-mail message is confidential and intended only for the use of the individual or entity named above. If you are not the intended recipient, please notify us immediately by telephone or e-mail and destroy this communication. Due to the channel of transmission, we are not liable with respect to the confidentiality of the information contained in this e-mail message. Please, think of the environment before printing this message.

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 
 

crv-acr

Leggi e diffondi.. accogliamo l'INVITO...

acr-onlusdifatto@libero.it ha scritto:

I N V I T O x sabato 19-8 p.v. al lido delle nazioni da Diana - Sanremo h 16-19 circa .. Musica di ANGELO .. dell'Antro della Musica e Poesia dell'Oscar 'NO AL BULLISMO' di Acr Il Sanremese. Ingresso gratuito.
Ciao da www.acraccademia.it e da 
http://blog.libero.it/acrcrvdifatto/view.php

.....

Vi aspettiamo all'Arenella il 22 Agosto p.v. h 15... x il Burraco...
ciao da www.acraccademia.it (.. leggi e diffondi anche.. giornali on - line ACR IL SANREMESE pag.1)

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

crv-acr-aics

Post n°277 pubblicato il 14 Agosto 2017 da acronlusdifatto19
 

 Salutissimi da www.acraccademia.it

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 
 
« Precedenti Successivi »