Community
 
arcobalenos...
Sito
Foto
   
 

Arcobaleno

Associazione Arcobaleno Solidale

 

COLDIRETTI CAMPANIA

Caricamento...
 

MINORI

Caricamento...
 

STUPRI

Caricamento...
 

ASSISTENTI SOCIALI

Caricamento...
 

DIRITTO FAMIGLIA

Caricamento...
 

TUTELA MINORI

Caricamento...
 

POLITICHE SOCIALI

Caricamento...
 

POLITICHE ANTIDROGA

Caricamento...
 

METEO

Caricamento...
 

AREA PERSONALE

 

ULTIME VISITE AL BLOG

rosa987dmajaninokenya1nuccio.san08pierzuinavv.LUCIALEGATIvincenzo.cantarellagino.marchesaniginovalentina.poggiovolafarfallina1991escursioniinliguriaplotimarziastellaanvivianaltan62
 
Citazioni nei Blog Amici: 5
 

FACEBOOK

 
 

 

 

 

 

 

 

 
 

 

I NOSTRI SERVIZI

Post n°11 pubblicato il 16 Agosto 2011 da arcobalenosolidale

Coloro che desiderano avvalersi della nostra consulenza possono inviarci un esercizio di scrittura sotto forma di racconto, di articolo giornalistico (molti grandi scrittori hanno iniziato da qui), di saggio, di poesia, costituito da non più di 4/5 cartelle dattiloscritte.
Vi consigliamo inoltre di allegare una nota biografica dettagliata: conoscere la vostra età ed il vostro percorso di vita ci sarà utile per la valutazione. Segnalate il vostro eventuale pseudonimo per la pubblicazione, il n° di telefono, l'indirizzo e-mail.

Vi assicuriamo che ogni scritto verrà letto attentamente e il più sollecitamente possibile, valutato e riscontrato via e-mail dalla nostra équipe. La valutazione sarà rigorosa e presenterà eventuali modifiche e suggerimenti di revisione. Potrete così correggere e rinviarci l'ulteriore stesura.
Tenete sempre per voi una copia di ciò che ci inviate, poiché i manoscritti non verranno restituiti.

I racconti o i pezzi giornalistici o le poesie che nell'arco del mese verranno insindacabilmente prescelti dal Comitato di lettura e di valutazione, avranno la pubblicazione gratuita su Internet e vi rimarranno offerti alla lettura per i 15 giorni successivi. Tutti i testi pubblicati rimarranno sempre consultabili nell’Archivio.

Certamente parecchi di voi avranno già pronti più elaborati e continueranno a scrivere.
Mandateceli pure tutti, ma uno per volta, a meno che siano molto brevi, onde consentirci di prenderli attentamente in esame e darvene conto.

I manoscritti dovranno essere inviati  a :

 info@ladamabianca.katamail.com

Unite l’autorizzazione a pubblicare sulla web l'elaborato scelto insindacabilmente dal Comitato di valutazione.

Ricordiamo che ogni creazione intellettuale rientra nella tutela del diritto d'autore ed è quindi di proprietà del suo creatore (legge 633). Anche alla rete si applica detta legge e pertanto tutti i testi pubblicati sono protetti dal d. a.

Chi scrive racconti più lunghi, desidera costituirne una raccolta o ha nel cassetto un romanzo viene fornito un servizio di editing.
I testi vengono sottoposti a esame, quindi analizzati con l’autore, affinché, se scoperto il talento, venga deciso di inoltrare l’opera alla Casa Editrice più adatta.

 
 
 

Buone Vacanze.

Post n°10 pubblicato il 06 Luglio 2011 da arcobalenosolidale

Buone vacanze a tutti!

Per chi resta in città godetevi il silenzio, la pace, le strade deserte, l’aria più pulita che rimane dopo l’esodo dei vacanzieri che sono scappati nelle loro destinazioni a "rilassarsi". Un'abbraccio caloroso ovunque voi siate,a presto.

 
 
 

"Le adozioni? Finiranno nel 2020". E' allarme.

Post n°9 pubblicato il 17 Maggio 2011 da arcobalenosolidale

I decreti di idoneità pronunciati dai Tribunali italiani in favore delle coppie residenti in Italia, sono passati da 6.237 nel 2006 a 4.377 nel 2009, con una diminuzione costante di anno in anno. Nel 2007 sono stati rilasciati 5635 decreti mentre nel 2008 ne sono stati emessi 5030. Sono i dati che emergono dal rapporto statistico della Commissione per le Adozioni Internazionali. Il dato sul secondo semestre del 2010 chiarirà quale diminuzione percentuale è avvenuta nell’ultimo anno, mentre al momento (stando al primo rapporto semestrale di quest’anno, che fornisce il dato esiguo di soli 1.553 decreti di idoneità al 30 giugno 2010) la diminuzione percentuale sarebbe del 29%.

I dati vengono ripresi da Aibi, Amici dei Bambini, che scrive in una nota: “Con la fine del 2010 si concluderà il primo decennio dell’Adozione Internazionale dalla ratifica della Convenzione dell’Aja. Se l’Italia, dopo gli Usa, è diventata in questo decennio il primo paese ad adottare, non si potrà dire lo stesso per il prossimo decennio. Prendendo in esame i dati dell’ultimo rapporto statistico diffuso dalla Commissione per le Adozioni Internazionali, in particolare quelli relativi al gravissimo calo del numero dei decreti di idoneità rilasciati dai Tribunali per i minorenni italiani, emerge un quadro agghiacciante: se la diminuzione percentuale delle disponibilità e, di conseguenza, delle idoneità proseguirà come è avvenuto negli ultimi anni, si giungerà in poco tempo ad una estinzione delle adozioni di minori stranieri. Se continuerà questo trend, agli stessi livelli degli ultimi 5 anni, si arriverà nel 2020 alla fine delle adozioni internazionali con appena un centinaio di adozioni”.

“Siamo quindi di fronte ad una vera e propria crisi che inizierà a far sentire pesantemente i propri effetti a partire dal prossimo anno – prosegue la nota - . Cosa fare? Occorre innanzitutto interrogarsi rispetto alle cause che stanno provocando questo declino. Già fin da ora un dato si impone: la totale mancanza di preoccupazione da parte delle autorità (Cai e istituzioni) e la recente Conferenza nazionale della famiglia è una prova di questo, il tema della crisi non è stato minimamente affrontato. Ai.Bi. sta costituendo un gruppo di lavoro con esperti internazionali per studiare gli interventi che dovranno essere adotti nei prossimi anni per “salvare” l’adozione internazionale.

 

 
 
 

In Italia record di adozioni.

Post n°8 pubblicato il 17 Maggio 2011 da arcobalenosolidale

Il 2010 e' stato l'anno "con il maggior numero di adozioni realizzato da coppie italiane: e' la prima volta che e' stato superato il numero di 4000 ingressi di minori stranieri a scopo adottivo sul territorio nazionale, con un aumento del 4,2% rispetto al 2009". Lo ha reso noto il primo presidente della Cassazione, Ernesto Lupo, in occasione dell'inaugurazione dell'anno giudiziario.

Il primo paese di provenienza resta la federazione russa con 707 minori, seguita dalla Colombia (592), dall'Ucraina (426), dal Brasile (318), dall'Etiopia (274), dal Vietnam (251) e dalla Polonia (193). Significativo anche l'incremento dei minori provenienti dall'America Latina (+16,3%) e dall'Asia (+34,7%) mentre i minori provenienti da paesi africani sono 443. "La regione con il maggior numero di adozioni - ha ricordato Lupo - e' la Lombardia, seguita da Lazio, Toscana e Veneto, ma si constata un significativo aumento anche nelle regioni meridionali, ad eccezione della Sicilia".

 
 
 

"Il 15% degli onorevoli maschi si prostituito"

Post n°7 pubblicato il 17 Maggio 2011 da arcobalenosolidale

"Il 15% dei deputati e senatori maschi ha fatto sesso con altri uomini o donne per essere candidato. Ma se parliamo di prostituzione morale arriviamo al 50%". Lo ha detto l'assessore alle Politiche per la casa della Regione Lazio Teodoro Buontempo, ospite di KlausCondicio, il programma di approfondimento politico di Klaus Davi in onda su You Tube e visibile al link http://www.youtube.com/user/klau. "Ho trascorso molti anni in Parlamento e queste cose le so: anche i maschi si prostituiscono. Non lo si dice perche' il sistema della politica si regge ancora sul maschilismo. Certi fenomeni- ha detto ancora Buontempo- sono anche dovuti a questa legge elettorale, che obbliga e favorisce questi comportamenti. Un fenomeno che coinvolge senza distinzione donne e uomini, perche' chi viene candidato non deve piu' rispondere al bene comune dei cittadini, ma semplicemente al padrone di turno, giallo verde o nero che sia. Per non parlare di cosa fanno per garantirsi la rielezione: sono a caccia di protettori che li garantisca".

"Non sono favorevole all'iscrizione dei gay ne La Destra. Non per discriminazione, ma perchá iscrivendo dei gay al partito daremmo un cattivo esempio all'immaginario collettivo, di una condivisione di valori che nel nostro dna non abbiamo. Intendiamoci, incontrerei questa persona e gli spiegherei perchá sarebbe sbagliata una simile scelta e che un partito deve avere le sue colonne d'Ercole. Altrimenti non sarebbe un partito, ma un contenitore vuoto come tanti ce ne sono oggi. Gli spiegherei che siamo contrarissimi ai matrimoni omosex e ancor di più alle adozioni, quindi gli direi che non sarebbe opportuno. Inutile essere ipocrita per avere qualche voto in più. Detto questo, difenderei un gay e mi batterei perchá venga rispettato". Lo ha detto a KlausCondicio, l'assessore alle Politiche per la casa della Regione Lazio Teodoro Buontempo, che alla domanda di Klaus Davi: "E se scoprite che una persona già iscritta è gay?" ha risposto: "In tutte le buone famiglie ci sono le pecore nere, ma non lo espelleremmo assolutamente, a patto che non cerchi di mettere nei programmi de La Destra le unioni o le adozioni gay. In quel caso sarebbe incompatibile. Ho molti amici omosessuali che sono intelligenti e che rispetto, persone normali e molto capaci. Persone vivono bene questo loro piacere, o problema a seconda dei punti di vista". Lo comunica Klauscondicio.

 
 
 
Successivi »
 
 
 

INFO


Un blog di: arcobalenosolidale
Data di creazione: 12/03/2011