Creato da gallicoto il 23/08/2007
Gallicese alèèè Gallicese alèèèè Gallicese alèèèè
 

Area personale

 

FACEBOOK

 
 

Ultime visite al Blog

mattomatto76badboys87fabitaarredamentipeppechiricogeototo.romeofb007chiccona_68pres.ambientesocietagruppi.tymoraGnokkodglanthony1110sugnuieuscaru1987CSI_Crotonefra1br
 
Citazioni nei Blog Amici: 6
 

Coppa Italia 2009/10

Girone 8

23 agosto Bocale - GALLICESE 0-4

26 agosto GALLICESE - Lazzaro 3-1

30 agosto Catona - GALLICESE 1-3

2 settembre GALLICESE - Reggio Sud 1-0

6 settembre Bagaladi - GALLICESE 4-1

Statistiche

Minuti giocati: Di Miccoli 430' giocati

Ammonizioni: Pianese, Greco (2)

Espulsioni:  -

Marcatori:

4 Gol: Chirico (1rig)

3 Gol: -

2 Gol: Greco, Femia

1 Gol: Toscano, Di Miccoli, Postorino A., Ripepi (rig)

 

Ultimi commenti

Vorrei farvi notare che l'arbitro dell'incontro...
Inviato da: pasquale
il 27/12/2009 alle 19:33
 
spero davvero che il gallico scenda in promozione,non per...
Inviato da: brasil
il 17/12/2009 alle 15:11
 
Anche se in ritardo TANTISSIMI AUGURI AL NOSTRO BOMBER...
Inviato da: mister7ps
il 15/12/2009 alle 10:02
 
Forza Gallico, e soprattutto forza Diba la freccia del...
Inviato da: Sabino83
il 12/10/2009 alle 10:20
 
FORZA DIBARTOLOMEO DA ORTA NOVA
Inviato da: FRANCO
il 21/09/2009 alle 19:03
 
 
 

PROSSIMA PARTITA

10 Gennaio 2010

Acri - GALLICESE

GALLICESE

Diffidati: Cangelosi, Penna

Squalificati: -

Indisponibili: Vitetta

Probabile formazione (4-4-2): Quarta, Calefato, Zema, Riso, Pianese, Cangelosi, Penna, Zappia, Tamburro, Toscano, Di Miccoli. Allenatore: Russo

 

Acri

Diffidati: Altomare, Di Iuri, Gallo D., Perri

Squalificati: Balsamo, De Luca, Domanico

Indisponibili: -

Probabile formazione (4-4-2): Di Iuri, Altomare, De Rose, Cavatorti, Tortorella, Conforti, Aquino, Santo, Tuoto, Urso, Gallo P. Allenatore: Curcio

 

Statistiche Campionato:

Minuti giocati: Zappia (1033')

Ammonizioni: Ripepi, Riso (4)

Espulsioni:  Pianese (2); Greco, Facciolo, Chirico, Sansica (1)

Marcatori:

2 reti: Zappia

 

Archivio messaggi

 
 << Novembre 2017 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30      
 
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 

Calciomercato 2009/2010

 

Acquisti: Femia (C, -), Vitetta (D, Bovalinese), Ramondini (D, Vibonese), Marchese (A, -), Trancone (A, -), Valentino (D, -), D'Alterio (C, -), Cartisano (A, Catona), Talotta (P, Savona), Ripepi P. (D, Bocale), Greco (C, Merate), Minniti (C, Bocale), Zappia (A, Nocerina), Rustico (D, Melitese), Pallone (C, Vigor Lamezia), Sansica (A, Campobello Mazara), Pizzata (C, Praia)

Cessioni: Raneri (D, Città di Acireale), D'Ascola (A, Palmese), Rappocciolo (A, Reggio Sud), Moriglia (C, Vigor Lamezia), Libri (C, Hinterreggio), Creaco (D, svincolato), Brancati (D, ?), Ancione (A, svincolato), Aguglia (D, Budoni), La Ruffa (P, Catona, prest.), Rustico (D, svincolato), Valentino (D, Lazzaro, prest.), Sciarrone (C, Hinterreggio), Trancone (A, Lazzaro, prest.),

La rosa

Portieri: Alessandro Quarta, Raffaele Talotta, Antonio Tripodi, Vincenzo Licari

Difensori: Luigi Pianese, Francesco Vitetta, Nicola Di Bartolomeo, Paolo Tripodi, Carmelo Gattuso, Paolo Ripepi 

Centrocampisti: Andrea Penna (C), Salvatore Ripepi, Antonino Riso, Andrea Facciolo, Bruno Toscano, Carmine Minniti, Marco Postorino, Giuseppe Femia, Francesco Di Miccoli, Alberto Calefato, Francesco Marra, Raffaele D'Alterio, Marco Toscano, Guido Pallone, Giuseppe Pizzata

Attaccanti: Antonino "Nino" Chirico, Daniele Zappia, Alessio Postorino, Santo Pellegrino, Carlo Marchese, Walter Cartisano, Giovanni Sansica

 

 

Altri tre acquisti: la Gallicese fa sul serio

L’ A. P. D. Gallicese, dopo essersi assicurata nel corso della settimana le prestazioni di Vadalà, Stilitano, Aquilino e Musumeci, comunica di aver raggiunto l’accordo per la stagione 2010/11 anche coi seguenti giocatori:

  • Marco Artuso, classe 1989, attaccante
  • Matteo Delfino, classe 1990, centrocampista
  • Michele Di Nallo, classe 1985, difensore

I tre nuovi acquisti vanno ad aggiungersi agli altri venti elementi già a disposizione di mister Notaro.

                                                                                                   L’addetto stampa

                                                                                                 Alessandro Marcianò

 
 
 

I tifosi della Gallicese tornano a sognare

Post n°818 pubblicato il 28 Agosto 2010 da gallicoto
 

Dopo una stagione da dimenticare, i tifosi della Gallicese tornano a sognare. Il torneo, certo, non è lo stesso, ma dopo un’estate trascorsa con lo spettro del fallimento, i sostenitori della formazione reggina ritrovano fiducia e morale soprattutto dopo i colpi messi a segno nella giornata di mercoledì. Quattro nomi importanti, provenienti da categorie superiori, quattro giocatori che andranno a rafforzare ogni reparto della rosa a disposizione di mister Notaro, totalmente ridimensionata rispetto a quella che ha disputato lo scorso torneo. Tra i pali l’esperienza di Vincenzo Vadalà va a colmare lo spazio lasciato vacante dal forte estremo difensore pugliese Quarta, il quale ha scelto di cambiare casacca dopo tre anni in riva allo Stretto. L’acquisto dell’ex Praia va a chiudere l’altro portiere, Laruffa, rientrato a Gallico dopo aver giocato la scorsa stagione in prestito al Catona. Il pacchetto arretrato si è assicurato anche le prestazioni di Christian Stelitano, difensore che andrà a fare coppia con Marco Bianchi, ex Reggiosud. Una nuova coppia centrale, dunque, considerato che Bianchi aveva raggiunto l’accordo con la società già prima del match di Coppa Italia, domenica scorsa, col Catona. Sulla linea mediana, perse in settimana due pedine importanti quali Toscano e Ripepi, finiti alla Palmese, c’è da registrare il gradito ritorno di Giuseppe Aquilino, il quale andrà a rafforzare un centrocampo che vede in Facciolo e in Mandalari, tornato in biancorosso dopo l’esperienza di Lazzaro, le altre due punte di diamante. Loro avranno il compito di aprire il goniometro a favore dell’ultimo dei quattro nuovi elementi a disposizione di Notaro, Natale Musumeci, bomber che lo scorso anno ha vestito la casacca della Bagnarese. Musumeci già ieri ha lavorato coi nuovi compagni di reparto, ovvero il giovane Postorino, Cartisano, al rientro anche lui dopo un anno tra le file del Catona, e Marzo, il quale torna ad indossare la maglia della Gallicese dopo ben cinque stagioni.

Alessandro Marcianò, Calabria Ora

 
 
 

La Gallicese cala il poker

La Gallicese cala il poker: nella tarda giornata di ieri, la società reggina ha reso noto, tramite un breve comunicato stampa, d’aver raggiunto l’accordo con quattro elementi di indiscusso valore, che già oggi andranno a raggiungere i nuovi compagni di squadra nel ritiro di Sant’Alessio. I nuovi acquisti sono: Vincenzo Vadalà, portiere ex Omega Bagaladi lo scorso anno in forza al Praia, il difensore centrale Christian Stelitano, ex Palmese, l’attaccante Natale Musumeci, ex Bagnarese, e il centrocampista Giuseppe Aquilino, anche lui ex Palmese. Per quest’ultimo si tratta di un gradito ritorno: i tifosi biancorossi lo ricorderanno vestire la casacca gallicese proprio due stagioni fa. La Gallicese, quindi, fa sul serio: retrocessa in Promozione dopo cinque anni in Eccellenza, attraverso questi quattro importanti colpi di mercato entra di diritto in corsa verso un posto play off. I nuovi arrivati potrebbero già esordire nel match di Coppa Italia previsto domenica in quel di Catona contro il Reggio Sud.

Alessandro Marcianò, Calabria Ora

 

 
 
 

Poker d'acquisti per la Gallicese!!!

COMUNICATO STAMPA - A. P. D. GALLICESE


In vista del prossimo Campionato di Promozione, l’A. P. D. Gallicese comunica
di aver raggiunto l’accordo coi seguenti giocatori:

•Vincenzo Vadalà, portiere, lo scorso anno in forza al Praia
•Christian Stelitano, difensore, lo scorso anno in forza alla Palmese
•Giuseppe Aquilino, centrocampista, lo scorso anno in forza alla Palmese
•Natale Musumeci, attaccante, lo scorso anno in forza alla Bagnarese

Si tratta di quattro importanti colpi che la società ha messo a segno al fine 
di poter disputare con tranquillità il prossimo torneo e la Coppa Italia, 
competizione in corso alla quale la Gallicese è inserita nel 12° girone. Gli 
acquisti vanno a dare spessore alla rosa affidata al mister Notaro, una rosa 
giovane che, grazie ai nuovi elementi, effettua salti di qualità e di quantità 
nei rispettivi reparti.


   L’addetto stampa
Alessandro Marcianò

 
 
 

Prima giornata Coppa Italia: Catona - GALLICESE 2-0

CATONA: Serra, Caridi, Fornello A., Marcianò G., Laganà, Bonadio, Fontana (dal 37’ st De Berardini), Morello, Oliveri (dal 18’ st Modafferi P.), Borghetto (dal 29’ st Costantino), Spanti. In panchina: Ienuso, Battaglia, Borruto, Buffon A.. Allenatore: Romeo

GALLICESE: Laruffa, Modafferi G. (dal 18’ st Arrigo), Toscano M., Facciolo, Gattuso, Bianchi, Postorino M., Mandalari, Postorino A. (dal 1’ st Cartisano), Nocera (dal 1’ st Cilione), Marzo. In panchina: Marcianò G. Allenatore: Notaro

ARBITRO: Longo M. di Paola (Vilardi di Paola, Chiarenza di Taurianova)

MARCATORE: 12’ pt e 37’ pt Fontana

NOTE: prima del fischio d’inizio, osservato un minuto di silenzio per ricordare la scomparsa dell’ex Presidente della Repubblica Francesco Cossiga. Ammoniti: Toscano (G). Spettatori: 100 circa. Angoli: 2-3. Recupero: 0’ pt e 0’ st.

Il Catona inizia bene la nuova stagione. Sconfitta una buona Gallicese che, a dire il vero, ha cercato in tutti i modi di fermare la corazzata biancoazzurra, malgrado la preparazione iniziata solo una settimana fa. Tanti gli ex in campo: è proprio uno di loro a decidere la partita, l’attaccante Filippo Fontana. Per lui una bella doppietta, siglata sfruttando altrettante disattenzioni difensive: al 12’ preciso pallonetto a beffare l’estremo difensore ospite, Laruffa, mentre al 37’ è abile ad incunearsi all’interno del pacchetto arretrato avversario segnando da pochi passi. Da segnalare le novità Spanti da una parte e Marzo e Cartisano dall’altra.

Alessandro Marcianò, Calabria Ora

 
 
 

Marco Bianchi e Pasquale Mandalari primi acquisti della Gallicese

Post n°814 pubblicato il 26 Agosto 2010 da gallicoto
 

Dopo le tante voci che hanno resto incandescente l’estate sportiva gallicese, la società reggina sta rispondendo con delle importanti trattative che rischiano, in caso vadano in porto, di annoverare la Gallicese tra le favorite per un posto ai play off del prossimo campionato di Promozione. Mister Notaro, riconfermato sulla panchina biancorossa, ha ancora a disposizione una rosa giovane e ridotta, con la quale ha iniziato il ritiro lunedì scorso in quel di Sant’Alessio ma presto, molto probabilmente, potrà lavorare con altri giovani e con gente di indiscusso valore. Certo, considerato che lo scorso anno si sono alternati più di quaranta giocatori, si può dire che la quasi totalità di questi ultimi ha scelto di indossare una casacca diversa rispetto quella biancorossa, ma tutti coloro che hanno sposato il nuovo progetto della Gallicese sono da considerare giovani talenti o elementi comunque di indubbio spessore. Facciolo e Laruffa non risultano più come fuoriquota ma sono atleti che hanno già calcato campi di categorie superiori, mentre per i gemelli Postorino, per Gattuso, Nocera, Cilione, Marra, il più piccolo dei Toscano, Marco, e per Giuseppe Marcianò, figlio del più famoso Giovanni, bandiera della Gallicese una quindicina di anni orsono, sarà un’annata particolare, visto che da quest’anno dovranno essere almeno quattro i giovani in campo. Con loro si stanno allenando i primi due acquisti: Mandalari, centrocampista offensivo classe 82 di ritorno dopo un anno tra Capo Vaticano e Lazzaro, e Bianchi, difensore centrale lo scorso anno in forza al Reggio Sud. Le altre trattative, quasi tutte in dirittura d’arrivo, sembra riguardino un portiere esperto, un difensore centrale, un centrocampista e una forte punta, che lo scorso anno ha ben figurato in Promozione. Pomeriggio, nell’undici di partenza nel primo match di Coppa Italia, ci potrebbe già esser qualche novità. A proposito, la Gallicese giocherà tutte e tre le sfide della competizione a Catona: oggi sarà ospite dei locali, poi ospiterà prima il Reggio Sud dell’ex capitano Andrea Penna e poi, domenica 5 settembre, l’Isolab Bocale. Per quanto riguarda il campionato, molto probabilmente, fino al completamento dei lavori del “Pontorieri” di Gallico le partite interne si giocheranno in quel di Villa San Giovanni.

Alessandro Marcianò, Calabria Ora

 
 
 

Catona, mister Scevola: "La Coppa Italia? Giocheremo quattro amichevoli ufficiali"

Post n°813 pubblicato il 26 Agosto 2010 da gallicoto
 

Continua la preparazione del Catona in vista della prima sfida di Coppa Italia che si terrà domenica in casa contro la Gallicese. Due interessanti amichevoli nel giro di due giorni per gli uomini di Scevola: mercoledì, contro il San Roberto, la formazione impegnata nel prossimo campionato di Promozione si è imposta per quattro reti a zero, realizzate nel corso delle tre frazioni di gioco da mezz’ora l’una, mentre ieri si è svolto il test più importante, contro la formazione della Valle Grecanica. La Coppa Italia è sempre più vicina ma, a quanto pare, la competizione servirà solo a testare le condizioni della rosa in vista del campionato. “Per quanto riguarda le partite di Coppa Italia, per scelta comune con la società, giocheremo le quattro partite come se si trattasse di quattro amichevoli ufficiali”, afferma l’allenatore del Catona, Massimo Scevola. “Sia ben chiaro: questo non significa che il Catona scenderà in campo per perdere, si tratterà di quattro amichevoli grazie alle quali avrò modo di capire quale sarà la condizione della mia squadra e di capire come potremo arrivare al gol dal 12 settembre in poi”. Il tecnico non avrà uno schema di riferimento: “A differenza degli altri allenatori, non mi sentirete mai dire che gioco col 4-4-2, col 4-3-3 o col 4-5-1, perché per me quelle sono delle prese in giro verso i giornalisti e verso il pubblico. A mio modestissimo parere, le partite vanno affrontate domenicalmente ed in base alla squadra avversaria”. Fa fede un curiosissimo aneddoto, da lui stesso raccontatoci: “In passato, molte persone che hanno lavorato con me, in diverse occasioni, non sono riuscite ad indovinare la formazione che poi avrei messo in campo. Ho affrontato partite anche giocando con quattro attaccanti”. Il mister, rispetto al passato, farà allenare i suoi uomini anche in piscina: “La mia squadra non si allenerà soltanto allo stadio, ma una volta alla settimana andrà anche in piscina. Questo tipo di allenamento fa parecchio bene ai giocatori, e i miei uomini potranno disporre di un allenatore e di tutte le attrezzature per fare lavoro di potenziamento e ginnastica in acqua”.

Alessandro Marcianò, Calabria Ora

 
 
 

Dal 16 agosto Gallicese in ritiro a Sant'Alessio

Inizierà lunedì 16 agosto il ritiro della Gallicese. La formazione reggina, retrocessa in Promozione dopo cinque anni trascorsi nel massimo campionato regionale, si presenta ai nastri di partenza ben diversa da quella che è stata nelle ultime stagioni. Assieme all’organigramma societario, la società ha provveduto a scegliere, e quindi riconfermare, mister Gianni Notaro alla guida della squadra .Il mister gallicese, lo scorso torneo, subentrò a campionato in corso a Tonino Russo. Allora, considerato l’esonero del mister locrese, la società optò per una scelta interna: infatti Notaro allenava già gli allievi. Ci sarà bisogno di rifare metà squadra, se non tutta, viste le numerose partenze. Ad esempio basti pensare che nessuno dei tre portieri che han difeso i pali lo scorso anno resteranno a Gallico: Superman Quarta, dopo tre stagioni, ha deciso di cambiare aria destinazione Lamezia, dove quest’anno vestirà la casacca della Vigor, Talotta si è accasato a Gaurdavalle mentre Tripodi, stando a voci vicine al giocatore, potrebbe anche appendere momentaneamente le scarpe al chiodo. Tra le partenze più importanti spicca su tutte quella dello storico capitano Andrea Penna: gallicese doc, in questi anni è stato la vera bandiera della squadra. Già in rosa ai tempi della Prima Categoria, Penna ha deciso di accettare l’offerta del Reggio Sud, così come Ninni Riso, forte centrocampista anche lui a Gallico da tre stagioni. Partono anche i giovani: il primo ad accordarsi con un altro club è stato il centrocampista pugliese Di Miccoli, che torna in Puglia, nel Martina Franca. Ma l’operazione più importante è stata messa a segno, proprio negli ultimi giorni, dal responsabile del settore giovanile Totò Monorchio: porta la sua firma, infatti, la trattativa che ha portato il giovane Pellegrino, gallicese doc, alle giovanili del Padova. Pellegrino, che ha esordito con ottimi risultati nel campionato di Eccellenza la stagione scorsa, ha già iniziato il ritiro con la formazione veneta. Per Monorchio, invece, si tratta dell’ennesima soddisfazione d’aver piazzato un altro talento in società di prestigio.

Alessandro Marcianò, Calabria Ora

 
 
 

Natale Gatto e Giuseppe Cartisano i nuovi Presidenti della Gallicese

Post n°811 pubblicato il 26 Agosto 2010 da gallicoto
 

I tifosi della Gallicese possono tirare un sospiro di sollievo. Dopo la retrocessione in Promozione, la frazione reggina ha conosciuto un vero e proprio momento di panico a causa delle tante voci che volevano la società biancorossa in piena crisi e addirittura a rischio iscrizione. Un periodo nero, soprattutto per chi voleva risollevare le sorti della squadra, durato fino qualche ora fa quando la società, attraverso un comunicato stampa riportato fedelmente, rende note le nuove cariche societarie e mette la parola fine a quella che, per tutti i gallicesi, è stata una telenovela basata, citando il comunicato, più su pettegolezzi che su reali conoscenze: “Contrariamente a quanto apparso nell’ultimo periodo in alcuni articoli di stampa dedicati alle questioni societarie dell’ APD Gallicese (per lo più basati su pettegolezzi che su reali conoscenze) che gettavano pesanti ombre sul futuro societario, è arrivata la sospirata schiaritura. Nella giornata del 06 agosto c.a., dopo una serie di incontri tra i vecchi e i nuovi dirigenti, si è tenuta la riunione che ha definito i nuovi assetti societari. Si è pervenuto alla soluzione di nominare due “Presidenti”, Natale Gatto per dirigere l’area tecnica, ed il geometra Giuseppe Cartisano per quella amministrativa. La Vicepresidenza rimane in capo all’avv. Antonio Lo Presti, che sarà il portavoce della società insieme all’avv. Giuseppe Passalia. Il dott. Pino Mileto continuerà ad essere il medico sociale, mentre per “riordinare” la contabilità e programmare i futuri investimenti si è deciso di riunire in un’unica figura la funzione di cassiere e segretario indicando a svolgere tale compito lo scrupoloso ed integerrimo Enzo Cama. La società, oltre a registrare l’ingresso di nuovi soci, si augura che entrino a far parte della stessa tutti gli appassionati gallicesi che hanno a cuore le sorti dell’ APD Gallicese. Il Presidente delegato all’area tecnica è già al lavoro per riorganizzare il settore ed a breve comunicherà gli incarichi tecnici che riterrà di affidare. La nuova società si augura di poter riprendere il cammino che, alla guida del compianto Presidente Lo Presti, aveva dato prestigio all’intera frazione di Gallico nel panorama calcistico calabrese”.

Alessandro Marcianò, Calabria Ora

 
 
 

.

Post n°810 pubblicato il 26 Agosto 2010 da gallicoto

.

 
 
 

.

Post n°809 pubblicato il 25 Agosto 2010 da gallicoto

.

 
 
 

.

Post n°808 pubblicato il 25 Agosto 2010 da gallicoto

.

 
 
 

.

Post n°807 pubblicato il 25 Agosto 2010 da gallicoto

.

 
 
 

.

Post n°806 pubblicato il 25 Agosto 2010 da gallicoto

.

 
 
 

.

Post n°805 pubblicato il 25 Agosto 2010 da gallicoto

.

 
 
 

.

Post n°804 pubblicato il 25 Agosto 2010 da gallicoto

.

 
 
 

.

Post n°803 pubblicato il 25 Agosto 2010 da gallicoto

.

 
 
 

.

Post n°802 pubblicato il 25 Agosto 2010 da gallicoto

.

 
 
 

.

Post n°801 pubblicato il 25 Agosto 2010 da gallicoto

.

 
 
 

.

Post n°800 pubblicato il 25 Agosto 2010 da gallicoto

.

 
 
 
Successivi »