Blog
Un blog creato da giulia_770.it il 15/01/2008

A R T E

.... e arte....

 
 

CONTATTA L'AUTORE

Nickname: giulia_770.it
Se copi, violi le regole della Community Sesso: F
Età: 38
Prov: MI
 

ULTIME VISITE AL BLOG

girotl.cardovinokarjmc.aversadimartinog51Jacopoferrariovercingetorigedgl5gigoperolapalextraspeedy.72margisrl_2010IlViolinistaSulTettoakacarzed2014
 
 

GIULIA...

 Alcune foto sono reperite sul web, se l'autore le riconosce come sue, basta chiederlo e verranno rimosse al più presto...

Grazie! G/G


 

 

« Trattatela con delicatezza...Mi sembra giusto... »

Direttamente dall'Egitto, la straordinaria scoperta del Faraone Amenofi II.

Post n°6349 pubblicato il 08 Agosto 2017 da manu78_it

La mostra, tramite la figura del valoroso faraone Amenofi II e il periodo in cui visse (1427-1401 a.C.), ha lo scopo di presentare gli aspetti principali della civiltà dell'antico Egitto. La vita di Amenofi II è narrata attraverso l'esposizione di statue, armi, stele commemorative e evocazioni dell'Egitto di cui egli fu eroico protagonista. La sua instancabile attività militare ed edilizia e i paesaggi egiziani vengono evocati virtualmente con esperienze immersive nelle atmosfere nilotiche.

dal 13/09/2017 al 07/01/2018


MUDEC Museo delle Culture
via Tortona, 56
20100 MILANO (MI)

Infoline 02 54917

Commenti al Post:
Utente non iscritto alla Community di Libero
Giorgio il 08/08/17 alle 18:54 via WEB
Ma le mostre al Mudec sono tristi..... Kandinskij è stato una vera delusione....
 
mi_piaci15
mi_piaci15 il 09/08/17 alle 12:28 via WEB
No io trovo le esposizioni al Mudec stucchevoli ma di scarso spessore culturale..... trovo che siano molto bravi a fare spettacolo e a far divertire la gente, ma è tutto effimero, apparenza con poca sostanza. Le mostre più belle dedicate a Kandinski e al Cavaliere azzurro le ho viste anni fa alla fondazione Mazzotta... ricche e colte.... il Mudec rispecchia una spettacolarità da terzo millennio nella quale non mi ritrovo.
 
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.
 
 

Chiedo a chiunque passi di qua di mantenere un tono basso, qui non si urla nè si offende nessuno. Ogni vostro pensiero è ben accetto, come ogni critica, ma sempre nel rispetto reciproco.

Grazie!