Blog
Un blog creato da giulia_770.it il 15/01/2008

A R T E

.... e arte....

 
 

CONTATTA L'AUTORE

Nickname: giulia_770.it
Se copi, violi le regole della Community Sesso: F
Età: 38
Prov: MI
 

ULTIME VISITE AL BLOG

adrian3dglspeedy.72simona_780carviola_salacesi_80angela.lvstefano_75scagnese_740marcoste_itmimma_serenamah_40.itmi_piaci15manu78_itgiulia_770.it
 
 

GIULIA...

 Alcune foto sono reperite sul web, se l'autore le riconosce come sue, basta chiederlo e verranno rimosse al più presto...

Grazie! G/G


 

 

Modena si prepara ad accogliere 220mila fan di Vasco Rossi

Post n°6260 pubblicato il 28 Giugno 2017 da manu78_it

Kikka Simo' e Viola , attenzione eh!

E' iniziato il conto alla rovescia per l'attesissimo concerto di Vasco Rossi al Modena Park, in programma sabato 1 luglio. Per l'evento al quale prenderanno parte circa 220mila fan, la città emiliana sta preparando un piano di massima sicurezza per assicurarsi che tutto andrà per il verso giusto. 1200 gli agenti impegnati durante lo show, 55 telecamere a riconoscimento facciale, un drone con vista a 10mila metri di altezza e divieti di ogni tipo, dai bastoni per i selfie ai tablet. La zona circostante al parco in cui si terrà il concerto è stata pedonalizzata e per risarcire i residenti del disagio che subiranno, Vasco ha invitato 500 di loro alle prove generali di giovedì 29 giugno. Nel frattempo iniziano a trapelare le prime indiscrezioni sullo spettacolo: 40 canzoni per 40 anni di carriera, in cui non potranno mancare i successi con cui ha scritto pagine importanti della musica e nuovi inediti.

Comunque, le misure di sicurezza sono un atto dovuto quando ci sono così tante persone , non certo per pregiudizi sui fan; ben venga la sicurezza e la prevenzione....

 
 
 

Al via a Bologna il grande progetto espositivo dedicato a Christian Boltanski..

Post n°6259 pubblicato il 27 Giugno 2017 da giulia_770.it

Tutte le Anime di Christian Boltanski a Bologna. Grande retrospettiva, dal MAMbo alle periferie...

Christian Boltanski Anime. Di luogo in luogo veduta di allestimento presso / installation view at MAMbo – Museo d'Arte Moderna di Bologna, 2017 Photo credit Matteo Monti

Definire Anime. Di luogo in luogo un’ampia retrospettiva è estremamente riduttivo. È lo stesso Danilo Eccher, curatore del progetto, a mettere subito in chiaro questo passaggio. “Si tratta di un disegno espositivo complesso”, spiega Eccher ad Artribune, “che non coinvolge solamente il MAMbo, ma anche l’Università, l’Accademia di Belle Arti e l’intera città”. Del resto il legame tra Boltanski, tra i massimi artisti viventi, e la città di Bologna è profondo e di lungo corso. “Quest’anno concorrono i 20 anni esatti”, continua Eccher, “dalla prima mostra antologica che nel 1997 Bologna dedicò a Boltanski e i dieci anni dalla grande installazione per le vittime della strage di Ustica, conservata nel Museo che di questo avvenimento storico porta il nome e la memoria”. Non è un caso che la mostra del MAMbo apra con “Coeur”, la grande installazione sonora che ripropone in una sorta di loop infinito i battiti del cuore dell’artista, collocata proprio nella prima sala all’inizio del percorso espositivo. “È l’omaggio di Boltanski a Bologna”, continua Eccher.
 
 
 

Inaugurata a Venezia la grande mostra di David Hockney

Post n°6258 pubblicato il 27 Giugno 2017 da giulia_770.it

A un paio di giorni di distanza dall’opening della retrospettiva parigina al Centre Pompidou, la pittura dell’artista britannico sbarca in Laguna, protagonista di una esposizione che riunisce ottantadue ritratti e una natura morta. Fra humour e intimità.

David Hockney, Los Angeles, marzo 2016 © David Hockney. Photo Jean-Pierre Gonçalves de Lima

Soggetti immortalati da Hockney evocano una dimensione di familiarità che colpisce e avvolge, quasi invitando a mettersi a proprio agio fra quella moltitudine di sguardi. Variamente legate all’artista, le personalità ritratte durante sessioni di posa lunghe tre giorni occupano tutte la medesima sedia, orientata da Hockney in maniere diverse, nell’ottica di una precisa sequenza visiva e cronologica.

Tratteggiati con il piglio netto che caratterizza la pratica dell’artista inglese, i personaggi sembrano inglobare il colore e restituirlo imbevuto di una nota psicologica individuale e unica. Da Gagosian a Baldessari, dalla governante agli amici di vecchia data, Hockney affianca a ogni figura un breve commento scritto, offrendo al pubblico un indizio ulteriore sull’identità di quei volti e quei portamenti e sul legame che lo unisce a loro. Il tutto condito da una humour sottile, che occhieggia tanto dalla parole quanto dai modi pittorici. A rendere ancora più originale la mostra l’unica natura morta, ritratta come variopinta “sostituta” di un soggetto assente.

 
 
 

Frida Kahlo inedita a Milano.

Post n°6257 pubblicato il 27 Giugno 2017 da giulia_770.it

Al MUDEC grande mostra nel 2018 con opere mai viste in Italia

Dopo sei anni di studi e ricerche, nel febbraio del 2018 il MUDEC Museo delle Culture di Milano presenta Frida Kahlo. Oltre il mito, la mostra-evento sull’artista messicana più famosa e acclamata al mondo. Si tratta di un progetto espositivo dal carattere unico per due motivi: riunisce in una sola sede espositiva tutte le opere delle due più importanti collezioni di Frida Kahlo,

provenienti dal Museo Dolores Olmedo di Città del Messico e dalla Jacques and Natasha Gelman Collection – cosa che era riuscita solo alla Tate Modern di Londra nel 2004 -, portando per la prima volta in Italia e in Europa alcuni capolavori di prestatori privati americani, mai visti nel nostro Paese. Poi è costruita dal curatore Diego Sileo a partire dalle novità emerse con la scoperta di un archivio segreto in Casa Azul (dimora dell’artista a Città del Messico), rimasto chiuso fino al 2006 e da allora accessibile solo ai ricercatori. Ecco le immagini in anteprima.

 

 
 
 

Cosi cosi..

Post n°6256 pubblicato il 27 Giugno 2017 da simona_780car

.

..mia situazione sentimentale? in canotta abbracciata al ventilatore...

 
 
 

Grande personaggio e grande paroliere R.I.P Paolo Limiti...

Post n°6255 pubblicato il 27 Giugno 2017 da manu78_it

L'immagine può contenere: 1 persona, con sorriso, vestito elegante

Paolo Limiti era un'enciclopedia vivente del mondo della musica, dello spettacolo, cinema, oltre che, un uomo simpatico, molto gentile ed educato. R.I.P.

 
 
 

8 mostre da non perdere durante le vacanze estive..

Post n°6254 pubblicato il 26 Giugno 2017 da giulia_770.it

Selezionate per il loro taglio leggero e fuori dalla routine: da quella boutique su Picasso a Venezia al Pop giapponese di Murakami a Capri.

 

Vedere Giotto in versione multimediale, presso la monumentale Scuola Grande della Misericordia di Venezia, nella ricorrenza dei 750 anni dalla sua nascita e una delle tele più amate da Peggy Guggenheim, il dipinto di Pablo Picasso Sulla spiaggia (La Baignade), appartenente oggi al museo veneziano, in una piccola mostra-dossier; scoprire due autoritratti poco conosciuti di Francisco Goya e uno straordinario inedito del maestro bolognese Guido Reni e poter immergersi nel mondo del grande maestro francese Henri Cartier Bresson, per conoscere e capire il suo modus operandi…

 
 
 

1-2-3 Partenza viaaaaaaa

Post n°6253 pubblicato il 26 Giugno 2017 da simona_780car

Ci siamo Kikka..Si parte per Bologna..

 
 
 

Non ci devo pensare! :(

Post n°6252 pubblicato il 26 Giugno 2017 da simona_780car

Siamo nel 2017 e persiste ancora la tragedia del lunedì!

 
 
 

Simo'!

Post n°6251 pubblicato il 25 Giugno 2017 da giulia_770.it

Niente foto sabato , ha vinto il caldo!

 
 
 

La foto reale del matrimonio di Stephen Hawking, confrontata con la scena del film.

Post n°6250 pubblicato il 25 Giugno 2017 da giulia_770.it

L'immagine può contenere: 3 persone, persone che sorridono, persone in piedi e matrimonio

Il film è bellissimo, ma è più sorprendente il fatto che sia ancora vivo con una malattia degenerativa dei motoneuroni !

 
 
 

"Non aver paura della perfezione: non la raggiungerai mai."

Post n°6249 pubblicato il 25 Giugno 2017 da giulia_770.it

L'immagine può contenere: una o più persone, persone sedute e spazio al chiuso

Salvador Dalí mentre dipinge "The Face of War", 1941.

 
 
 

Pochi istanti prima della felicità...

Post n°6248 pubblicato il 24 Giugno 2017 da giulia_770.it

L'immagine può contenere: 1 persona, in piedi e bambino

felicità in 3...2...1...con il nonno che già sorride sotto i baffi...la potenza che ha una fotografia di catturare un istante!

 
 
 

Consoli,'serve vaccino contro minchiate'

Post n°6247 pubblicato il 24 Giugno 2017 da giulia_770.it

Sì sta parlando tanto dei vaccini...chi è pro e chi è contro...dovremmo però seguire tutti una linea ...è cioè non pubblicare certi articoli senza fonti, è pericoloso, sono minchiate che mettono a rischio la vita dei bambini, su sta cosa non ci si può permettere di essere superficiali per favore...pensateci prima di pubblicare certe cose....
 
 
 

aaa cercasi amaca...

Post n°6246 pubblicato il 23 Giugno 2017 da simona_780car

Cerco amaca anche usata da portare al parco ..per freschi sonni sotto le frasche!

 
 
 

Una volta per tutte, ecco come fanno a rimanere sospesi

Post n°6245 pubblicato il 23 Giugno 2017 da manu78_it
 

Quante volte in giro per le grandi città abbiamo visto questi fenomenali artisti di strada? I bambini ne restano ammaliati, in loro vedono la magia. Anche i grandi ne sono attratti, ma per lo più perché vorrebbero capire il loro trucco. Come fanno quindi a rimanere sospesi per aria? Ve lo spieghiamo noi una volta per tutte. In molti casi il trucco di levitazione è fatto davvero molto bene. Non sappiamo se esistano altri modi per eseguirlo, ma l’immagine qui sotto ci da una sorta di vista a raggi X per descriverci come avviene nella maggior parte dei casi.

L'immagine può contenere: una o più persone, persone in piedi, persone sedute e scarpe

La persona che levita è seduta su una base (1) attaccata ad un bastone (2), di cui stabilità ed equilibrio sono garantiti da una larga base in metallo di supporto (3) che solitamente si trova sotto il tappeto e che, insieme al palo, crea una struttura metallica molto resistente e nascosta negli abiti utilizzati dal fachiro.

È un trucco quasi invisibile e alcuni artisti di strada indossano anche dei guanti per nascondere la tecnica..

 
 
 

Piove mah!

Post n°6244 pubblicato il 23 Giugno 2017 da simona_780car

Cipolle di tropea come se piovesse: la gioia proprio.

 
 
 

"Mamma sei grassa!"

Post n°6243 pubblicato il 23 Giugno 2017 da manu78_it

Immediata la reazione della donna, la risposta esemplare è diventata in pochissimo tempo subito virale. Ecco perché:

L'immagine può contenere: una o più persone, persone in piedi, oceano, bambino, cielo, spazio all'aperto, natura e acqua

Allison Kimmey è una donna della Florida, è mamma e, nonostante abbia qualche chilo di troppo, è riuscita ad accettarsi così com'è. Qualche giorno fa si trovava in piscina con i suoi bambini e, nel momento in cui gli ha detto che era arrivato il momento di uscire dall'acqua, la più piccola, arrabbiatissima, le ha detto "Sei grassa" in segno di disprezzo. La mamma ha cominciato ad amare le sue curve dopo essere rimasta incinta per la seconda volta.

...

quel momento ha sperato che la piccola che portava in grembo avesse le sue stesse caratteristiche fisiche. Quando la figlia le ha rivolto quelle "accuse", non si è sentita triste o indignata, ha trovato il modo ideale per spiegarle quello che aveva appena fatto. La mamma ha affermato:

Nessuno è grasso. Non è qualcosa che si può essere. Io ho il grasso. Tutti ne abbiamo. Protegge i nostri muscoli, le nostre ossa e aiuta il nostro corpo, fornendoci energia. Tu hai del grasso? Tutte le persone ne hanno, alcune pochissimo altre molto di più ma questo non significa che le prime siano migliori delle seconde.

^--^

È vero importante accettare il proprio corpo in tutti i sensi e casi..ed è anche vero che il grasso è importante perché protegge i nostri organi ma eccessivamente non è sano non è salutare quindi credo che bisognerebbe spiegare alla bimba di accettarsi senza lasciarsi andare perche' si può sempre migliorare per la propria salute.

 
 
 

Voglio il fresco...

Post n°6242 pubblicato il 23 Giugno 2017 da simona_780car

cimentarsi nel tuffo triplo carpiato in una fetta di anguria... piccola...

 
 
 

pioverà prima o poi?

Post n°6241 pubblicato il 22 Giugno 2017 da giulia_770.it
 

L'immagine può contenere: 1 persona, con sorriso, in piedi, bambino e spazio all'aperto

Sperem!!!!!

 
 
 
Successivi »
 
 

Chiedo a chiunque passi di qua di mantenere un tono basso, qui non si urla nè si offende nessuno. Ogni vostro pensiero è ben accetto, come ogni critica, ma sempre nel rispetto reciproco.

Grazie!

 

ULTIMI COMMENTI

ahah no Simona, stonato proprio! però sai voi siete in tre...
Inviato da: speedy.72
il 28/06/2017 alle 12:23
 
Buon divertimento di che Ste? Stiamo impazzendo per un...
Inviato da: simona_780car
il 28/06/2017 alle 12:02
 
aahahah speedy tu sei intonato???
Inviato da: simona_780car
il 28/06/2017 alle 12:01
 
Grande vasco ricordo la splendida apertura di vivere una...
Inviato da: sonodipassaggio
il 28/06/2017 alle 11:59
 
Speedy io sono stonata.. :)))
Inviato da: viola_sala
il 28/06/2017 alle 11:55