Blog
Un blog creato da giulia_770.it il 15/01/2008

A R T E

.... e arte....

 
 

CONTATTA L'AUTORE

Nickname: giulia_770.it
Se copi, violi le regole della Community Sesso: F
Età: 38
Prov: MI
 

ULTIME VISITE AL BLOG

zeljko1966cinzano70aldoio0cesira.sandonaticanguro4dglnarconon_70mi_piaci15manu78_ita.diblasioimmobiliare.grassobaubauemilianodedadglcamile73_cbcristina_a2016
 
 

GIULIA...

 Alcune foto sono reperite sul web, se l'autore le riconosce come sue, basta chiederlo e verranno rimosse al più presto...

Grazie! G/G


 

 

Anche l'uomo presto non potrà farne a meno...

Post n°6551 pubblicato il 06 Febbraio 2018 da manu78_it

Sempre più uomini si truccano, e nel 2018 sarà boom.

L’estetica maschile è diventata un’industria da molti miliardi di dollari, grazie a una sempre maggiore quantità di uomini che spendono soldi per curare la propria immagine. Detergenti per il viso, creme idratanti, strisce per rimuovere i pori e prodotti per la depilazione sono ormai una presenza costante nei bagni dei maschi.E’ probabile che il 2018 sarà l’anno in cui il trucco maschile diventerà mainstream...

... Oh!  aumentano le cause di divorzio perché i mariti rubano i trucchi alle mogli...

 
 
 

Tutti pazzi per lei nel web

Post n°6550 pubblicato il 05 Febbraio 2018 da manu78_it

Il giorno più dolce dell'anno. Se per qualcuno è San Valentino, per molti altri è una data poco lontana, il 5 febbraio. Ovvero il giorno in cui si celebra la crema spalmabile più famosa del mondo: il World Nutella Day. Un evento nato undici anni fa da un'idea della blogger americana Sara Rosso e oggi seguito in tutto il mondo.

L'evento è quindi diventato un vero e proprio compleanno social festeggiato al grido di WorldNutellaDay, l'hashtag che, stando al counter presente sul sito della Nutella, dal 15 gennaio 2018 conta oltre un milione e ottocentomila conversazioni. Ed è in costante aumento in una corsa che vola verso le due milioni di interazioni nel nome della golosità.

Ragazzee  oggi abbiamo una motivazione lecita!  :))

 
 
 

Voi bevete acqua in bottiglie di plastica, di vetro o dal rubinetto?

Post n°6549 pubblicato il 02 Febbraio 2018 da manu78_it

Ognuno di noi, in media, ogni anno beve 208 litri di acqua in bottiglia. Siamo i primi in Europa (dove la media è di 106 litri a testa) e i secondi al mondo, dietro ai messicani (244 litri). Ma ora la Commissione Europea dice: basta bottiglie di plastica.

Avolte si rischiava la salute bevendo acqua del rubinetto. Oggi non è più così, ma nel Paese si è creata una cultura che resiste». Difficile cambiarla in poco tempo, ma l’Europa ci vuole provare. Non c’è l’intenzione di imporre a bar e ristoranti di servire anche acqua del rubinetto (molti si rifiutano), si preferisce agire su altri fronti,Niente obblighi, – ma bisogna dare ai cittadini gli strumenti per scegliere». Una valutazione d’impatto fatta dai tecnici della Commissione stima una possibile riduzione del 17 per cento del consumo di acqua in bottiglia con le nuove norme, che potrebbe portare a un risparmio di 600 milioni di euro l’anno per le famiglie europee e a una riduzione dell’inquinamento da plastica.

Se avete la fortuna di avere "la casetta dell'acqua" nel vostro comune vi armate di bottiglie di vetro, un po' di organizzazione e ve la prendete li... E sempre meglio di quella dei rubinetti e non fate girare la plastica... Io lo faccio...
 
 
 

Stati d’animo. Arte e psiche tra Previati e Boccioni..

Post n°6548 pubblicato il 02 Febbraio 2018 da giulia_770.it

In arrivo una grande mostra a Ferrara...

L'immagine può contenere: spazio all'aperto e acqua

La mostra che aprirà i battenti a Palazzo dei Diamanti di Ferrara il prossimo 3 marzo si propone di posare uno sguardo nuovo sull’arte italiana di fine Ottocento. Nella rassegna verrà indagata per la prima volta la poetica degli stati d’animo e con essa uno dei fondamentali apporti del nostro paese all’arte moderna. Opere manifesto quali Ave Maria a trasbordo di Giovanni Segantini, la Maternità di Gaetano Previati, il trittico degli Stati d’animo di Umberto Boccioni, e altri importanti esiti dell’arte italiana e internazionale tra Otto e Novecento, condurranno i visitatori in un viaggio nei territori dello spirito.

 
 
 

Domenica Gratis al Museo

Post n°6547 pubblicato il 02 Febbraio 2018 da giulia_770.it

L'immagine può contenere: cielo, notte e spazio all'aperto

Il 4 febbraio a Milano torna domenica al museo, l'apprezzatissima iniziativa ministeriale che ogni prima domenica del mese consente di visitare gratuitamente numerosi musei e aree archeologiche in tutt'Italia. Tante, come sempre, le strutture aderenti: spazi perfetti per le famiglie come l'Acquario e il Museo di storia Naturale, luoghi imperdibili come il Cenacolo vinciano e strutture per gli amanti delle arti visive, come le Gallerie d'Italia e la Pinacoteca di Brera. Anche per questa edizione, inoltre, apre a costo zero Armani/Silos.

cliccare qui :https://coolinmilan.it/domenica-gratis-al-museo-tutte-le-informazioni-sui-musei-aderenti-3/

 
 
 

Una vittoria della civilizzazione e del progresso!

Post n°6546 pubblicato il 01 Febbraio 2018 da giulia_770.it

Esattamente 73 anni fa il diritto di voto in Italia veniva esteso alle donne...

Era il lontano 1945, il primo febbraio per l’esattezza. Con il Decreto luogotenenziale del 1° febbraio 1945 n. 23 a firma di Umberto di Savoia, il Consiglio dei Ministri presieduto da Ivano e Bonomi riconosce il voto femminile, su proposta di Palmiro Togliatti e Alcide De Gasperi.Il primo vero e proprio voto rosa saranno poi le elezioni amministrative nel 1946, a cavallo tra Marzo e Aprile e successivamente, il 2 Giugno, l’importantissimo referendum istituzionale che decretò l’abolizione della Monarchia in favore della Repubblica.

 
 
 

Ci siamo!Oltre il mito lo splendore di un'artista straordinaria..

Post n°6545 pubblicato il 31 Gennaio 2018 da giulia_770.it

Frida Kahlo. Oltre il mito', dal primo febbraio al 3 giugno, porta in Italia più di cento opere tra dipinti (una cinquantina), disegni e fotografie. Frutto di sei anni di studi e ricerche la mostra, promossa dal Comune di Milano, ha l'obiettivo di delineare una nuova chiave di lettura dell'artista, evitando ricostruzioni forzate, interpretazioni sistematiche o letture biografiche semplificatrici. La mostra riunisce in un'unica sede espositiva, per la prima volta in Italia e dopo quindici anni dall'ultima volta, tutte le opere provenienti dal Museo 'Dolores Olmedo' di Città del Messico e dalla 'Jacques and Natasha Gelman Collection', le due più importanti e ampie collezioni di Frida Kahlo al mondo, insieme a prestiti di diversi musei internazionali che permetteranno di ammirare alcuni dei capolavori dell'artista messicana mai visti in Italia...

 
 
 

Secondo voi questa pubblicità ha offeso più "la morale pubblica" o l'estetica?

Post n°6544 pubblicato il 31 Gennaio 2018 da giulia_770.it

La Corte europea dei diritti umani legittima e difende l'uso di simboli religiosi nelle pubblicità, e condanna la Lituania per aver multato un'azienda che si è servita di Gesù e Maria su poster e internet per vendere vestiti. Secondo i giudici la multa inflitta per aver "offeso la morale pubblica" ha violato il diritto alla libertà d'espressione dell'azienda.

Si può contestare l'uso di immagini religiose, ma non in questo caso - Nella sentenza, che sarà definitiva al termine dei prossimi tre mesi se le parti non faranno appello, i giudici affermano che le autorità nazionali hanno un ampio margine di manovra su questioni simili in particolare in casi che riguardano un uso commerciale dei simboli religiosi. Tuttavia i togati evidenziano che le pubblicità in questione "non sembrano essere gratuitamente offensive o profane" e "non incitano all'odio", e che quindi le autorità sono tenute a fornire ragioni rilevanti e sufficienti sul perché nonostante questo sarebbero contrarie alla morale pubblica...

^______^

Beh!  La difesa ad oltranza della libertà si sta traducendo in mancanza di rispetto del prossimo. Questa difesa della libertà a tutti i costi viene confusa con facilità ed intanto mi sembra che stiamo vivendo in un mondo che ci rende sempre meno liberi. Chi non ha la sensibilità di capire il
Sottile confine tra libertà e rispetto etico mi dispiace ma sta un passo indietro e non avanti...

 
 
 

Proprio seeeeeeee.....

Post n°6543 pubblicato il 30 Gennaio 2018 da giulia_770.it

Proprio quando credevo di esserne uscita indenne!!! Maledetta influenza.......vabbè ciaone...

Federico_artepisa  fatti gli affari tuoi!

 
 
 

Finché morte non ci separi!!! Promessa mantenuta!! ...

Post n°6542 pubblicato il 27 Gennaio 2018 da manu78_it

Sposati nel 1949, entrambi di Isola di San Miniato, Albania e Angiolo si sono spenti il 25 gennaio all'età di 92 e 94 anni. Praticamente insieme. E senza saperlo...

Che tenerezza!!! È davvero sorprendente come due esseri possano entrare in simbiosi per volontà o per predisposizione in ogni caso in un'epoca di forte individualismo questo colpisce moltissimo!

 
 
 

"Gli Invisibili".. per non dimenticare...

Post n°6541 pubblicato il 26 Gennaio 2018 da giulia_770.it
 

 

PER NON DIMENTICARE MAI!!!…di fronte alla sofferenza ci si scopre senza armi e senza risorse…la sofferenza non è mai neutra e indifferente…ma lacera i nostri cuori…spezza i nostri corpi…a volte ci piomba addosso all’improvviso… ci lascia storditi… increduli… intorno a noi restano solo detriti… macerie… vite bruciate... a volte ci si chiude in un silenzio di tomba ma che ha lo stesso fragore assordante e tremendo di un terremoto il cui boato resta all’interno delle viscere della terra… in altri casi c’è una rivolta… un rifiuto del dolore che invece esce all’esterno… come nel caso di Giobbe e di alcuni profeti, che manifestarono una protesta aperta…chiara… consapevole e chiedono «perché succede tutto questo?»…”perché accadde tutto questo?”…tante sono le domande senza però alcuna risposta …e poi …e poi… viene fuori tutta l’amarezza…eh si domani 27 GENNAIO GIORNATA DELLA MEMORIA PER NON DIMENTICARE…alla base di ogni politica di sterminio ci sono sempre: l’assenza di democrazia… la deriva ideologica… nazionalista e razziale innalzata a metro dell’agire politico…occorre ricordarlo… bisogna ricordare!Sempre!!!...
 
 
 

No, non si può rischiare la vita per andare al lavoro..

Post n°6540 pubblicato il 25 Gennaio 2018 da giulia_770.it

Milano, treno deragliato a Pioltello:

Perché viviamo in un paese di corrotti e opportunisti, sistema politico schifoso, riduciamo il personale per ridurre i costi e trarne profitti non da poco.... E questi sono i risultati, fate schifo!!!!! In Giappone hanno un operaio ogni 100 mt. Di binario per eseguire scrupolosamente la manutenzione.... E uno per ogni porta del treno!!!! Siamo un bel Paese ma con troppa gente che pensa solo ad arricchirsi senza accontentarsi MAI!!!!.... In certi casi apprezzerei molto se i "politici" si limitassero alla decenza delle condoglianze.

 
 
 

Uno sguardo differente...

Post n°6539 pubblicato il 25 Gennaio 2018 da giulia_770.it

Il Museo d’arte della Svizzera italiana di Lugano rende omaggio al grande maestro spagnolo con la mostra Picasso. Uno sguardo differente...

Dal 18 marzo al 17 giugno 2018 il Museo d’arte della Svizzera italiana di Lugano rende omaggio al grande maestro spagnolo con la mostra Picasso. Uno sguardo differente, realizzata in collaborazione con il Musée national Picasso di Parigi e a cura di Carmen Giménez, una delle massime esperte dell’artista. Attraverso il rapporto tra disegno e scultura, l’esposizione mostra in maniera inedita l’evoluzione del linguaggio di Pablo Picasso...

 
 
 

Il turismo torna protagonista a Milano!

Post n°6538 pubblicato il 25 Gennaio 2018 da giulia_770.it

Febbraio è già tempo di vacanze. Almeno per sognarle, programmarle o, perché no?, prenotarle. Ma prima di partire con la macchina organizzativa meglio passare una giornata tra gli stand della Bit, la fiera del turismo più importante in Italia che si svolge a Milano dall’11 al 13 febbraio. Dopo il successo dello scorso anno con il rientro in città nei padiglioni del Mico, la Bit torna adesso alla sua originaria collocazione temporale in febbraio proprio per lasciare ai viaggiatori il tempo di organizzarsi e agli operatori del settore di proporre le mete migliori e le esperienze più indimenticabili. Tantissime le novità per quest’anno con nuovi padiglioni, nuovi Paesi ospiti e giorni di formazione per gli agenti di viaggio.

 
 
 

Uno dei più grandi pittori romantici

Post n°6537 pubblicato il 25 Gennaio 2018 da giulia_770.it

Arriva a Roma. Il chiostro del Bramente si prepara per ospitare un Turner molto particolare...

L'immagine può contenere: cielo e spazio all'aperto

Sublime solitamente è l’aggettivo utilizzato per descrive l’opera di William Turner. Proprio mentre il mondo filosofico cominciava a ragionare sulle categorie del bello, il pittore inglese offriva un ottimo esempio per comprendere quel tipo di estetica perturbante, inquieta e minacciosa. Sappiamo anche che dietro ogni tela dell’artista c’era un lungo lavoro preparatorio fatto di schizzi, acquerelli, disegni e bozzetti.E proprio questo mondo è quello che viene mostrato al chiostro del Bramente a Roma che dedica a Turner una mostra con opere dalla Tate Britain. Appuntamento dal 22 marzo al 26 agosto...

 
 
 

Piu' che giusto!

Post n°6536 pubblicato il 25 Gennaio 2018 da giulia_770.it
 
Tag: Art...

Dovrà essere rimborsato il biglietto a 98mila visitatori della mostra dei falsi Modigliani. Questo l'esito dell'accordo tra Fondazione Palazzo Ducale di Genova e le associazioni di consumatori...

L'immagine può contenere: 1 persona, in piedi

L’esito dell’accordo è chiaro: Fondazione Palazzo Ducale di Genova e le associazioni di consumatori del capoluogo ligure hanno stabilito che dovrà essere rimborsato il biglietto ai 98.000 visitatori della mostra di Modigliani. A inizi gennaio, infatti, era stata confermata la notizia della presenza di falsi alla rassegna ospitata nel 2017 a Palazzo Ducale di Genova. Più di preciso, 20 dei 21 quadri esposti sono stati giudicati falsi dalla procura di Genova...

 
 
 

Vittima e poco protetta...che ne pensate?

Post n°6535 pubblicato il 24 Gennaio 2018 da manu78_it

La 14enne che ha denunciato in un tema gli abusi subiti dal padre ha saputo del suicidio del genitore mentre era a scuola, in classe. "Gliel'abbiamo detto noi", racconta il preside dell'istituto, colui che per primo, insieme all'insegnante, ha fatto partire le indagini, dopo aver avvertito la madre della ragazza.

 

Penso che tutti i giornali, telegiornali e media siano colpevoli di aver dato in pasto un’ennesima storia che avrebbe avuto, invece, bisogno della massima discrezione. Avete pensato alla ragazza, facilmente individuabile in un paese, come avrebbe vissuto leggendo la sua storia sui giornali? Non venitemi a parlare di libertà di stampa, in casi come questo è un vero sopruso ingiustificabile.

 
 
 

Penso...

Post n°6534 pubblicato il 22 Gennaio 2018 da federico_artepisa

 

Ho sempre pensato che le belle persone non siano né facile né scontate .Le belle persone non sono nemmeno per tutti, perché non si fanno attraversare da tutti e nemmeno tutti sono in grado di farlo. Le belle persone hanno passati ingombranti, l'anima graffiata.. e lasciano il segno....Ti rimangono dentro...
 
 
 

Arriva il weekend !

Post n°6533 pubblicato il 19 Gennaio 2018 da giulia_770.it

Libri antichi per tutti!!!

 

L'ALAI al Salone della Cultura...Superstudio Più - Via Tortona 27Orari ingresso:Sabato 20 dalle ore 10:00 alle ore 19:00Domenica 21 dalle ore 9:00 alle ore 18:30...

...

L'esperimento espositivo a cui i librai ALAI hanno deciso di partecipare sipreannuncia assai interessante e mira a proporsi come appuntamentoannuale immancabile per bibliofili, collezionisti, librai ed anchesemplici, appassionati lettori.Il lungo week-end milanese (20-21 gennaio 2018) ospiterà infatti neipadiglioni di via Tortona la tradizionale mostra del libro usato, lasezione del libro antico (riservata ALAI), ed altre iniziativeriguardanti specifici settori dell'editoria e del restauro… insommatutto ciò che gravita intorno al mondo cartaceo.Ricordiamo che nello stesso fine settimana (sabato 20 gennaio) avràluogo anche la Milan Map Fair nei locali dell'hotel Michelangelo invia Scarlatti, a 50 metri dalla Stazione Centrale.Il quadro complessivo promette quindi di offrire un'irripetibileoccasione per tutti coloro che si muovono nel mondo della carta,soprattutto antica.

(https://salonedellacultura.it/)

 
 
 

La narrazione di un uomo

Post n°6532 pubblicato il 17 Gennaio 2018 da manu78_it

"L’occasione sono i 50 anni dalla sua morte e i 90 dalla sua nascita, ma l’intento della mostra non è la celebrazione del personaggio pubblico, bensì la narrazione di un uomo che ha scelto da che parte stare, di abbandonare una carriera e un’esistenza sicura per ribellarsi all’ingiustizia sociale e dedicare la sua vita a realizzare un ideale: costruire un mondo migliore."

L'immagine può contenere: 1 persona, persona seduta, tabella e spazio al chiuso

Che Guevara Tú y todos è una mostra ideata e realizzata da Simmetrico Cultura, coprodotta da ALMA e RTV Comercial de l’Avana, con la collaborazione del Centro Studi Che Guevara de l’Avana. Milano, Fabbrica Del Vapore fino al 1/4/2018.

 
 
 
 

Chiedo a chiunque passi di qua di mantenere un tono basso, qui non si urla nè si offende nessuno. Ogni vostro pensiero è ben accetto, come ogni critica, ma sempre nel rispetto reciproco.

Grazie!