Creato da Buiosudime il 25/01/2010

Quante notti...

Solo la notte offre la possibilità di vivere intensamente.

 

 

« ☆.♥ ¯)★☆.♥ ¯)★ »

☆.♥ )★

Post n°197 pubblicato il 03 Maggio 2012 da Buiosudime

Il polline di luna cambia direzione, e si osserva quella luce lontana… mentre non sappiamo più difenderci dalla fragilità di questa esagerata solitudine… ma dov’è finito il vero amore? Quello che ci cambiava gli occhi e ci faceva vedere il moto perpetuo del mare e l’arco teso dell’orizzonte di una perfezione così cristallina. La sensazione di inutilità di ciò che non era lì… l’insensatezza delle distanze, talento passionale… dov’è? Eppure la primavera, che stava per giungere era, prima di altrove, dentro a un respiro, puntuale. Nessuno poteva capirti ma si riordinava il cielo socchiudendo gli occhi… ma qui passano gli anni e cambiano modi e mondi… non si usa più regalare un fiore, la musica è anemica e il profilo migliore non basta mai. Adesso chiudo gli occhi… li riapro e sono sempre qui, seduta sul nulla. Graffi e carezze si susseguono velocemente, troppo velocemente. L’amore alloggia in un alibi… tra gente in cerca di gente per onorare la follia di scambiarsi corpi anziché abbracci. Ormai l’amore è un’interferenza… una linea instabile… una vertigine che costa. Confessi a te stessa tutta la tua impreparazione e il rischio c’è… ed è quello di perdersi tra gente che fatica per un'auto gratificazione da stanza… c’è da verificare se le misure sono a posto… se il tuo corpo è geometrico e se il prossimo incontro sarà un altro avanzo per l’affamato di turno. Adesso ho le braccia conserte… sono muta… e mentre la luce m’illumina per un attimo il viso, scorgo la rabbia della rassegnazione… ma non posso allontanarmi dalla magia che sono. Non sprechiamo i nostri anni con paradisi artificiali, rumore, insoddisfazione e storie inutili. Sarò un pensiero che si concretizza… un desiderio che diventa necessità… un’espressione leggera che parte dal silenzio e arriva laggiù, dove gli altri non possono assistere. Sarò ospite… inconsapevole inquilina del sottile, piacevole, dolore di amare. Sarò una danza… un insieme di passi che corrispondono alle ore, ai giorni, agli anni. Indossiamo l’anima… frughiamo nel buio… avvolgiamo l’imponderabile. Amiamo.

°

 
 
 
Vai alla Home Page del blog

 

 
 

 

 

 

 

 

ULTIME VISITE AL BLOG

poeta.72capriccio.rossoS_Mazzucatovogliolamiaalbamassimariocangura3131iaz86rmgiarmoleolara.polafattivivoalemimosa5antonio.gcolettasemprecesaresince19602forestales1958
 

Se non mi farai

domande, non

dovrò mentirti...

 

 
Citazioni nei Blog Amici: 126
 

 

ULTIMI COMMENTI

Ciao Mary, sono ritornato, grazie per i messaggi che mi hai...
Inviato da: MITIC0S
il 23/09/2014 alle 21:52
 
Ciao Mary, serena Domenica___Sorriso^^___Leo
Inviato da: MITIC0S
il 09/08/2014 alle 21:54
 
Un Mitic0s Ferragosto per te. Un Sorriso^^ ___Leo (CLICCA)
Inviato da: MITIC0S
il 08/08/2014 alle 22:23
 
Sorriso^^
Inviato da: MITIC0S
il 06/08/2014 alle 20:46
 
Serena Estate___Leo
Inviato da: MITIC0S
il 02/08/2014 alle 20:53
 
 

 

Protected by Copyscape Website Copyright Protection