Creato da monellaccio19 il 12/10/2010
scampoli, ritagli, frizzi e...lazzi
 

La Virtual Global Taskforce (VGT POLIZIA DELLE COMUNICAZIONI) è composta dalle forze di polizia di tutto il mondo che collaborano tra loro per sconfiggere l'abuso di minori online. Il pulsante "Segnala un abuso" è un meccanismo efficace. Cliccate sul tasto in basso se siete a conoscenza di pericolo per un minore.

Il comportamento predatore sessuale comprende: Chi  produce e scarica immagini di bambini vittime di abusi sessuali. Chi avvicina un bambino per sesso on-line (ad esempio attività sessuali tramite testo o webcam) grooming -

Il predatore crea situazioni allo scopo di  formare un rapporto di fiducia in linea con il bambino, con l'intento di facilitare in seguito il contatto sessuale. Questo può avvenire in chat, instant messaging, siti di social networking ed e-mail.

Non tutte le persone che conosci on line sono sincere.
Aiutaci e rendere internet più sicura...Aiutaci a fermare la pedofilia.

Per favore, copia e incolla questo post
ed inseriscilo in un tuo box. Grazie di cuore._A®

 

Area personale

 

Archivio messaggi

 
 << Maggio 2017 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31        
 
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 

FACEBOOK

 
 

I miei Blog Amici

- MARCO PICCOLO
- Un po di me
- massimopiero
- OP - LA !!
- alba chiara
- OCCHI SUL MONDO
- ZIGGY STARDUST
- SONO QUI
- LOSPECCHIODELLANIMA
- IL PETTIROSSO
- LARABA FENICE
- Essere Donna
- VITA E ...SENSI...
- Vita di un Bradipo
- Donne sullorlo di..
- Parole a caso..
- CINOFALLICAMENTE
- di sole e dazzurro
- Dico la mia
- Origami
- LOca Nera
- Del sottile pensiero
- Labyrinth
- nun&ugrave;
- io
- IN VIAGGIO....
- raggio di sole
- ~ Anima in volo ~
- ...fini la com&egrave;die
- Soldi e inganni
- c&egrave; tutto un mondo..
- di tutto un p&ograve;
- Pensierosamente Me
- Angolo Pensatoio
- CALICI DI STELLE
- I Miei Perche
- PENSIERI SPARSI
- 21 grammi
- donnaetempo
- Lamore &egrave; vita
- casalinga disperata
- Narrativa e oltre...cantastorie61
- LeNote_DellaMiaVita STEFF
- Ultimi pensieri grazia pv
- Un giorno per caso
- vivi e lascia vivere fla
- Chiaror Di Luna carla
- Fuori dal cuore Kathia
- loro:il mio mondo francesca
- ANALFABETA FLO
- Cogito ergo sum
- a proposito di elliy
- Non c&egrave; 2 senza 3 tiffy
- MIRROR MARISA
- Riflessioni/fantomas
- SEMPLICI EMOZIONI LIDIA
- PARLIAMONE
- PICCOLO INFINITO
- ricomincio da qui laura
- My Personal Minds laura
- Baciata dagli Dei Mokina
- Fenice_A&reg;
- cera una volta
- My VIDEOMUSIC blog - Kimi
- Amici e parole
- Dolce_eternity
- PensieriInVolo Edelw...
- OLTREICONFINI Lucre
- @Creative Insomnia Alice
- pensieri cuspides O
- Simpatica...Anna
- Dark side of Mars...Giù.
- Bambola di stracci Renata
- Meneraccontiunaltra sparusola
- Io un blog? : annetta
- Rosso come lamore....Cinzia.
- Emozioni e anima
- Pensieri.... martina
- black marbles tanyact
- Fatti e Misfatti marinella
- DOLCI MOMENTI
- Indomani Sel
- libero di pensare oliver
- Sentimentalmente Giovanna
- semplici attenzioni
- Eat Pray Love mary
- Ame Ph&egrave;nix Marq
- Ambra di stelle Tittì.
- Oltreiconfini20 Lulu
- CITAZIONI PATNERS
- Circo della Vita Ser..
- zoe
- BENVENUTI ROSA
- Ok... La smetto...trottolinogiramondo
- THE LIBERO PUB
- Channelfy
- Il Diavolo in Corpo/NINA
 
Citazioni nei Blog Amici: 165
 

Ultime visite al Blog

semplicelucreziaNuvola_volag1b9carlofer0Chalumeaumonellaccio19lucreziamussiailime5aldogiornoblackeagle46NoRiKo564abaco654123nicoladaglascrivananina.monamour
 

Chi può scrivere sul blog

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti possono pubblicare commenti.
I messaggi sono moderati dall'autore del blog, verranno verificati e pubblicati a sua discrezione.
 
 

Messaggi del 12/05/2017

QUANDO IL LARDO COLA...

Post n°2230 pubblicato il 12 Maggio 2017 da monellaccio19
 
Foto di monellaccio19

Risultati immagini per le ricche famiglie italiane

 

Molti magari già conoscono questo prestigioso elenco, altri se ne infischiano e non ci terrebbero a conoscerlo, io non farò cognomi in ordine di redditività, ma rammenterò che i Del Vecchio, i Bertelli, i Ferrero, i Prada ecc.ecc. che sono in questo elenco dei più ricchi d'Italia, sono poi "nulla" confronto alla classifica mondiale dei Paperoni con tanti dollaroni. Tra i primi dieci nostrani, di cui ho richiamato nomi famosi a tutti voi, cito ancora Berlusconi solo per una ragione importante ai fini del mio post: egli è l'unico ricco italiano che si sia messo e continui ad essere, sempre in vista, sempre presente nelle  cronache italiote e sempre coinvolto dal gossip. Tutti gli altri nove (controllate i nomi se volete), sono lavoratori di cui raramente si sente parlare o chiacchierare, non sappiamo molto circa il loro privato, né di storie che riempirebbero le colonne dei media e la rete in genere. Lavorano, producono e quasi si nascondono per la loro riservatezza. Berlusconi invece, se non sta in primo piano, se non è lui a condurre l'orchestra e a portare la battuta, non è felice. Ha i suoi interessi e la sua discesa in politica sappiamo tutti perché sia avvenuta e quali scopi reconditi nascondesse. Oltre i dieci, vi sono moltissimi altri che seguono, secondo i redditi maturati nel 2016, e scorgendo l'elenco, ne incontreremmo tanti altri di nomi famosi tra imprenditori, manager, politici e altri che operano tra sport e spettacolo. Queste ultime due categorie da me citate, hanno sì a che fare con la redditività, ma i loro soldi li prendono compatibilmente e proporzionalmente al "valore" che noi diamo loro per la professione che svolgono. Pertanto un calciatore più e bravo e più soldi prende, un personaggio dello spettacolo più è bravo e più guadagna. Nulla da eccepire, nulla da criticare e va benissimo così: chi adora, si infiamma e si dichiara fan e appassionato di un grosso calibro, ha tutti i suoi diritti e può benissimo tifare per un ricco sportivo e/o per un ricco big del mondo del cinema, della tv e dello spettacolo in genere. Tuttavia, se uno di costoro pieno di sé e conscio del suo forte livello di gradimento presso il suo pubblico, con arroganza offensiva, cominciasse a vomitarci addosso tutto il lardo di cui si nutre, tutto il lusso e il benessere che si sia costruito grazie a noi che lo osanniamo, perché dovremmo essere insultati? Perché dovremmo godere dei ceffoni virtuali che ci danno ogni santo giorno della loro e della nostra vita? Questo sbatterci in faccia la loro opulenza, il lardo che cola, i sorrisi beffardi e le più pazze idiozie? Ma avete mai riflettuto che se a uno solo di questi personaggi (chiunque fosse) mancasse il forte tributo, il solido abbraccio e la fedeltà cieca e assoluta dei suoi fans, andrebbe randagio, porta a porta, per chiedere un lavoro? E se la Hunziker la smettesse di fare smargiassate, non sarebbe meglio? Dal Porsche rosa da 210 mila euro, ora siam giunti all'aereo privato e personale, solo perché lei ogni sera ovunque sia per lavoro, deve tornare a casa dalle figlie? Praticamente come tutte le donne italiane che lavorano, che abbiano le sue stesse esigenze e le sue possibilità. Stesse zitta almeno, non lo raccontasse, dovrebbe vergognarsi per questo quotidiano sventolio di lusso sfrenato. E torno ai paraculi: chi sono i fans della Michelle e di tutte le altre stars che sbattono in faccia lardo e lusso? Sono quelle persone che stringono la cinghia, fanno gli scioperi perché non possono arrivare a fine mese ecc.ecc. Meno male che i ricchi non sono tutti uguali e non ci pensano nemmeno; gli altri invece i maligni, non ci risparmiano gli insulti, le gradassate e l'inopportuno sventolio di pezzi da 500 euro dicendo: "Grazie amici, questi sono vostri...li vedete, grazie di cuore!". E a questi noi possiamo rispondere: "E sticalzi!"? 

N.B. Per esempio, Briatore che andava citato per le sue orride smargiassate, non l'ho potuto menzionare. Non risiede in Italia...con il suo reddito, con sua moglie e con...il lardo.  

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

E CHE CI VUOLE?

Post n°2229 pubblicato il 12 Maggio 2017 da monellaccio19
 
Foto di monellaccio19

Risultati immagini per donna bella con labbra carnose

 

Una domanda impertinente, ma essenziale, la pongo per capire la natura di certi suggerimenti incomprensibili: "Avete mai visto dei capezzoli dello stesso colore di queste labbra?". Io no, mai e presumo nemmeno voi. Pertanto come si possono distribuire facilmente consigli a vanvera e comunque senza basi scientifiche? Oppure senza alcun supporto sufficiente a dimostrare l'esattezza dell'informazione? In un talk show americano (dove altro se no?) è partita una tavanata che tenderà a sollecitare le donne: il rossetto o lucido per labbra più indicato per un donna, è quello che abbia lo stesso colore dei capezzoli! La crociata è partita e il pubblico che segue numeroso il talk, è andato in delirio: "No? Non ci posso credere...", è stato uno dei commenti più diffuso: "...e io che perdevo tempo nei negozi tra centinaia di marche e di colorazioni, sfumature, tendenze e consigli da parte del personale specializzato". Ovvio che stiamo parlando di donne che non sappiano rinunciare alla loro bellezza e che per il loro make-up, si procurano non solo lucidi, ma creme, fard, rimmel ecc.ecc. Nel complesso, possiamo anche comprenderle, ci tengono alla bella presenza e come mi insegnate, il volto coperto da un perfetto make-up, è la parte che più si ammiri in una bella donna. Specie per i rossetti: da ragazzo ricordo di aver visto donne che si passavano una labile traccia sul dorso della mano proprio per vederne l'effetto, ora si temporeggia nei negozi per l'indecisione: troppo chiaro, troppo scuro, troppo beige, troppo brillante, troppo opaco e via dicendo. Ora c'è la soluzione e senza esitazione, c'è solo da compare quello che abbia il colore simile al capezzolo! Ma la domanda nasce spontanea: "Come fare a memorizzare il colore del capezzolo?". E come fare? Non è dato saperlo perché gli esperti del talk non lo precisano. Allora, posso tentare un paio suggerimenti in quanto parte estranea al problema? Entrate in profumeria o nel negozio di cosmesi e mentre parlate con la commessa, improvvisamente tirate su la  maglietta e/o la camicetta e mostrate il seno nudo! Il gesto dovrà essere veloce e durare una frazione di secondo per evitare sguardi indiscreti. Se ci fosse un camerino tanto meglio, si proteggerebbe la privacy, ma anche in tal caso la velocità nel mostrare deve essere supersonica altrimenti qualcuno potrebbe male interpretare il motivo per cui vi siate appartati con la consigliera di bellezza. Indi poscia, dovreste sperare che la ragazza abbia una buona vista e soprattutto, una buona memoria altrimenti sarà un fiasco. Voi dite che questo mio consiglio non potrà mai funzionare? Vabbè, passiamo al telefonino: fotografatevi il seno nudo (oppure un breve video) e lo mostrate alla commessa: non dovrebbero esserci problemi perché possa scegliervi il rossetto dello stesso colore. No? Manco questa è buona? Come dite? Ah, e se il commesso fosse un uomo? Ragazze, donne, non posso dire e fare tutto io, un po' della vostra intraprendenza la volete usare o no? Io mi sono già sprecato con la...fantasia! E credetemi, con queste kazzate con le quali alcuni ci campano, è molto difficile.

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso