Creato da monellaccio19 il 12/10/2010
scampoli, ritagli, frizzi e...lazzi

La Virtual Global Taskforce (VGT POLIZIA DELLE COMUNICAZIONI) è composta dalle forze di polizia di tutto il mondo che collaborano tra loro per sconfiggere l'abuso di minori online. Il pulsante "Segnala un abuso" è un meccanismo efficace. Cliccate sul tasto in basso se siete a conoscenza di pericolo per un minore.

Il comportamento predatore sessuale comprende: Chi  produce e scarica immagini di bambini vittime di abusi sessuali. Chi avvicina un bambino per sesso on-line (ad esempio attività sessuali tramite testo o webcam) grooming -

Il predatore crea situazioni allo scopo di  formare un rapporto di fiducia in linea con il bambino, con l'intento di facilitare in seguito il contatto sessuale. Questo può avvenire in chat, instant messaging, siti di social networking ed e-mail.

Non tutte le persone che conosci on line sono sincere.
Aiutaci e rendere internet più sicura...Aiutaci a fermare la pedofilia.

Per favore, copia e incolla questo post
ed inseriscilo in un tuo box. Grazie di cuore._A®

 

Area personale

 

Archivio messaggi

 
 << Ottobre 2017 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
            1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30 31          
 
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 168
 

Ultime visite al Blog

monellaccio19mariomancino.mtiffanplfrankromansavvmariasavianoantonio.pignalosaNuvola_volanina.monamourpip76valemsifrancesco.cante43ranocchia56matymaty1f.gorbiannamassarelli1
 

Chi puņ scrivere sul blog

Solo l'autore puņ pubblicare messaggi in questo Blog e tutti possono pubblicare commenti.
I messaggi sono moderati dall'autore del blog, verranno verificati e pubblicati a sua discrezione.
 
 

Messaggi del 06/10/2017

DI MALE IN PEGGIO E...IN ROSSO

Post n°2530 pubblicato il 06 Ottobre 2017 da monellaccio19
 
Foto di monellaccio19

Risultati immagini per luci rosse

 

In rosso come le luci del Bad & Breakfast/Casa Vacanze, di Lecce. E va bene industriarsi per tirare a campare, oggi la mancanza di lavoro spinge ad inventarsi il lavoro per sopravvivere. Va bene anche che i famosi istituti di bellezza e quelli per i massaggi generalmente gestiti dai cinesi, nascondano altre attività illecite, ma un B&B a luci rosse con servizio diretto per i clienti servendosi di un bus navetta dall'aeroporto di Brindisi fino alla casa vacanze, beh direi che siamo a livelli di clientela piuttosto alti. Ma possiamo anche esimerci dal meravigliarci. Già, perché cosa possa stupirci ancora non lo abbiamo provato e non l'abbiamo visto. Tuttavia il tempo sarà nostro alleato e ci condurrà alla conoscenza dell'impossibile, dell'incredibile e del abominevole. Il proprietario dell'immobile è un giudice e la tenutaria, sua compagna nonché socia del'attività, sono i due che avevano messo su il grande business. Ma c'è di più: il giudice di Cassazione è in servizio, mentre la compagna è una poliziotta in pensione. Inquisiti dalla Procura di Lecce dovranno rispondere di sfruttamento della prostituzione e nonostante abbiano negato (ma va?), rischiano grosso poiché le prove raccolte sono molto pertinenti e verificate. Ma cosa vi mancava cari signori? Un lavoro prestigioso e no da morto di fame, una pensione dignitosa a fronte di onorato lavoro nella Polizia, e cosa vi inventate per "arrotondare"? Mettere su un bel casino (senza accento) di lusso? Ma cosa sta accadendo in questo paese? Un declino e una deriva che non può nemmeno servirsi delle solite giustificazioni: si delinque a prescindere, si fanno affari sporchi per il gusto di farli o solo perché conviene rischiare grazie a quella "legge" che l'imputato giudice conosce bene perché sarà dalla sua parte quando dovrà essere condannato? L'unico rosso che vedrei bene in tutta questa storia, è  un grande cartello con la scritta "STOP". Basta con le porcate altrimenti non ci baderemo più facendole passare tutte per la normalità di questo paese. 

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

FEDE CARITA' E...SPERANZA

Post n°2529 pubblicato il 06 Ottobre 2017 da monellaccio19
 
Foto di monellaccio19

Vaccata



Se andranno avanti di questo passo, sarà dura veramente tra quarantanni! Fede, carità e...Speranza, le tre virtù teologali possono anche indurre all'attesa, ma non ci sono presupposti, segnali visibili e definitivi che lascino spazio alle buone notizie immediate. Ogni giorno c'è bagarre, ogni occasione è buona per fare chiacchiere, causare colpi di scena, polemiche e litigi. Pisapia non ha deciso ancora cosa farà da grande, però ha consigliato a D'Alema, mentre percorrevano un sentiero ad alta quota rasente una profonda scarpata, di fare un passo di lato. Purtroppo non si è reso conto che Massimo camminasse tenendo il lato opposto alla scarpata! Speranza fa il funambolo mediatore, Bersani ubbidisce e tutti gli altri stanno li a farsi girare le palle per le caxxate che insieme sortiscono. Intanto quelli del PD procedono, bene o male, continuano sulla loro strada e di Renzi non se ne parla più di tanto. Hanno finito il campionario di insulti evidentemente.Non so voi, ma io aspetterei i 40 anni paventati per la svolta storica e decisiva, ma penso proprio di non farcela...anagraficamente soprattutto. Chi vivrà vedrà, ma se si potesse avere un assaggino prima dei quarantanni, almeno potrei avere un'idea di come potrebbe andare a finire.

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso