Creato da monellaccio19 il 12/10/2010
scampoli, ritagli, frizzi e...lazzi

Archivio messaggi

 
 << Dicembre 2017 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 31
 
 

Archivio messaggi

 
 << Dicembre 2017 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 31
 
 

La Virtual Global Taskforce (VGT POLIZIA DELLE COMUNICAZIONI) è composta dalle forze di polizia di tutto il mondo che collaborano tra loro per sconfiggere l'abuso di minori online. Il pulsante "Segnala un abuso" è un meccanismo efficace. Cliccate sul tasto in basso se siete a conoscenza di pericolo per un minore.

Il comportamento predatore sessuale comprende: Chi  produce e scarica immagini di bambini vittime di abusi sessuali. Chi avvicina un bambino per sesso on-line (ad esempio attività sessuali tramite testo o webcam) grooming -

Il predatore crea situazioni allo scopo di  formare un rapporto di fiducia in linea con il bambino, con l'intento di facilitare in seguito il contatto sessuale. Questo può avvenire in chat, instant messaging, siti di social networking ed e-mail.

Non tutte le persone che conosci on line sono sincere.
Aiutaci e rendere internet più sicura...Aiutaci a fermare la pedofilia.

Per favore, copia e incolla questo post
ed inseriscilo in un tuo box. Grazie di cuore._A®

 

Area personale

 

Archivio messaggi

 
 << Dicembre 2017 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 31
 
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 168
 

Ultime visite al Blog

aldogiornoolgy120pra1950sagredo58Ausilia1234mtindaramonellaccio19victor163bimosettibrunbrunavv.raffaellolamannatekilalmalovaxg1b9giorgialorenzoni
 

Chi puņ scrivere sul blog

Solo l'autore puņ pubblicare messaggi in questo Blog e tutti possono pubblicare commenti.
I messaggi sono moderati dall'autore del blog, verranno verificati e pubblicati a sua discrezione.
 
 

Messaggi del 02/12/2017

TUTTA LA GESTAZIONE MINUTO PER MINUTO

Post n°2644 pubblicato il 02 Dicembre 2017 da monellaccio19
 
Foto di monellaccio19

Risultati immagini per ecografie della chiara ferragni


Un momento, non correte e aspettate, non ci sono novità, questa non è recentissima: oggi non è stata pubblicata l'ultima ecografia dell'erede dei due "trottolini amorosi" mod. du...du...du... da...da...da...". In verità sto seguendo questa gestazione riportata su Instagram puntualmente ogni giorno: mi risulta che con certosina pazienza, la partoriente informa i suoi followers con accuratezza mostrando i vari stadi della crescita del nascituro. La mattina tutti corrono per ragguagliarsi e controllare se sia stata postata la solita ecografia. Stamane non c'era, mi sono preoccupato e ho pensato: "Vuoi vedere che l'ecografo di fiducia ha messo alla porta la Chiara Ferragni?" Magari l'ha fatto anche per il bambino che alla penultima eco fatta, ha lasciato intravedere con gesto molto strano, un ditino medio alzato in posizione sospetta. E' evidente che il "digitus impudicus" fosse rivolto al medico, non certo alla mamma. Da qui la decisione del dottore di rimandare l'ecografia nascondendosi dietro una scusa seriosa: "Il bambino potrebbe rimanere scioccato". Ma quando mai, se il nascituro rimarrà scioccato, sarà quando vedrà il padre: rimarrà di stucco vedendo gli spaventosi tatuaggi sparsi ovunque sul corpo del futuro papà; lo mortificheranno facendogli credere  di essere nato da una strana coppia: lei una bella fighetta e lui un dinosauro, più sauro che dino. Poi subirà un colpo appena lo sentirà parlare: non capirà una cippa perché "Fed e zeta" rappa e non parla! Poverino ho pena per lui, perciò mi preoccupo e seguo ogni giorno le sue condizioni attraverso le ecografie. In verità sono tanti a protestare per questo tracimante uso di Instagram per postare l'evolversi della situazione "interna": un susseguirsi di immagini intime che molti non hanno preso bene. Ma siccome lei è tra i più grandi blogger del mondo, ci ha tenuto a precisare con argomentazioni azzeccate (sic): "È 'troppo' da condividere? Le persone la vedranno in questo modo? Molti di voi forse crederanno che sia eccessiva, ma ragazzi, questa è l'esperienza migliore e la più magica che abbia mai vissuto e che cos'è Instagram se non una piattaforma dove condividere la felicità, dove ispirare e trarre ispirazione?". Vi risparmio il resto della spiegazione, altrimenti piangereste come fontanine a getto continuo. La paracula è in gamba e sa come raccogliere i consensi. Lascio a voi eventuali repliche e commenti. Andate voi avanti che a me viene da ridere. Intanto prego solo per il loro bambino. A volte sembra che siano destinati a coppie che non riescano ad andare oltre...i peluche da possedere per trastullarsi.  

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso