Creato da mitchi80 il 31/01/2006

aiconfinidellarete

Dalla mente alla tastiera

 

 

Mitchi's Back

Post n°153 pubblicato il 01 Novembre 2007 da mitchi80


L'estate sta finendo, trallallero trallallà, e un anno se ne và, trallallero trallallà con l'accento sulla a ^__^ Eh già, i buon vecchi Righeira saltano sempre fuori quando subentra il novembrino, e ogni volta, di riflesso, penso ai mitici tormentoni intramontabili, come Jingle Bells o Tanti auguri a te. Io me lo ripeto sempre: "Basta un'idea vincente ed è fatta, vita natural durante, e anche dopo". Già dall'inizio dell'estate cominciai a pensare, pensa e pensa si pensa addirittura all'estate che se ne scivola via, lasciando il posto alla solita cosa che viene dopo il caldo periodo, tenendo conto che le mezze stagioni non ci sono più.. Pensare però non conduce a niente, come sempre. E allora si gironzola qua e là, e il tempo passa e la cognizione dello stesso si assottiglia e scompare fino a quando un flash non illumina la mente: il colpo di genio. Il vero colpo che solo i veri geni possono avere quando vedono un'idea di un altro e trovano il modo di renderla migliore. Seguite questo ragionamento e baloccattevi nel mio ingegno: gli orientali inventano un gioco del gazzo e gli occidentali lo importano e lo fanno diventare in poco tempo il gioco del razzo dell'estate, periodo migliore per i quizzucci da spiaggia. Naturalmente l'italiano si abbuffa di codesta invenzione "nostrana" e si sollazza constatando che il nome del gioco è effettivamente non messo lì a mazzo di cane, ma scelto apposta perchè per gli schemi più difficili si suda parecchio, e poi c'è quella "k" che gli da un non so che di orientale, anche se non si sa perchè.. Quindi perchè non creare il gioco tormentone dell'inverno e divulgarlo per tutto il mondo? Ecco a voi il "SEDUKU"!!! Al completamento dello stesso apparirà una geisha che vi ricompenserà seguendo gli esempi dello schema. L'ho provato personalmente. Tante parole per giustificare la mia assenza, assenza dovuta a questo motivo. So che vi sono mancato, ma cercate di capirmi..




 
 
 

Post N° 152

Post n°152 pubblicato il 22 Giugno 2007 da mitchi80
 

Il cane superdotato dell'IKEA




Nel nuovo catalogo IKEA
2007 c'è una foto che sta facendo il giro del mondo. Apparentemente non si vede nulla di strano, ma date un'occhiata a cosa c'è sulla panciotta del simpatico cane. Quello che per la porta voce dell'IKEA Eva Stal è solo "una delle zampe del cane" a tutto il resto del mondo pare proprio un pene umano fotomontato al posto di quello del cane.
Lo scherzone (o presunto tale) è presumibilmente imputabile a uno dei grafici di IKEA che ha voluto lasciare "un segno" sul catalogo di quest'anno.




Il catalogo IKEA, iniziato a stampare nel 1951 nella sua edizione svedese, è ora pubblicato in 28 paesi del mondo e tradotto in 17 lingue. E' il principale mezzo pubblicitario dell'azienda, portandosi via da solo il 70% del budget pubblicitario annuale di IKEA.
Viene distribuito via posta, in alcune edicole e direttamente all'interno degli store e viene prodotto principalmente nello studio apposito in Svezia, l'IKEA Catalogue Services AB di Älmhult che tra le altre cose ospita lo studio fotografico più grande del Nord Europa.. 8000 metri quadri.

 
 
 

Post It

Post n°151 pubblicato il 15 Giugno 2007 da mitchi80
 


Ecco perchè gli uomini lo hanno inventato....




 
 
 

NO comment

Post n°150 pubblicato il 14 Giugno 2007 da mitchi80
 

  

Tori Spelling prima della gravidanza.


Aaaargh!!!!  O_O  E' sempre lei, tranquilli, nessun mostro marino vi sta attaccando... Tori Spelling DOPO la gravidanza..


Qui è dopo la cura dimagrante. Come potete vedere è dimagrita solo in faccia, vi assicuro che non è un fotomontaggio, la sua testa è proprio quella cosa sproporzionata che spunta fuori da quel coso enorme...

 
 
 

CT

Post n°149 pubblicato il 12 Giugno 2007 da mitchi80


Ultimi aggiornamenti dalla bassa Olanda: Pierluigi Casiraghi, il CT della nazionale italiana under 21 di calcio, è stato rapito in circostanze misteriose. Subito sono cominciate le ricerche del nuovo CT azzurro. La scelta, dopo una veloce ma attenta ponderazione, è ricaduta sul fratello gemello Jim, separato alla nascita e costretto ad una vita difficile di rivalsa in campo cinematografico e televisivo dopo l'abbandono del padre. Oggi le sue fatiche vengono premiate dalle alte sfere e anche noi, nel nostro piccolo, facciamo gli auguri ad un uomo che sicuramente farà meglio del predecessore.




                                      VIA PIER!!!!                                                          FORZA JIM!!!!

 
 
 

Weekend

Post n°148 pubblicato il 27 Maggio 2007 da mitchi80



Ora, c'è questa tradizione tra noi, che oramai non siamo più dei ragazzini, secondo cui la domenica bisogna comunque
fare qualcosa. Qualcosa, non importa cosa. Rimanere a casa non è bello, non sta bene, non è educato, che poi si fa sera e all'improvviso ci si ritrova già al lunedì; e quindi devi combinarti prima un programmino, uno svago da raccontare, che so, una gitarella al lago o al mare, un pranzo alla mostra d'arte contemporanea, almeno una scampagnata all'agriturismo per vedere le mucche che fanno la cacca nelle stalle e comprare il formaggio fresco da un fattore coi baffi, insomma qualcosa di avventuroso da riferire a parenti, vicini e colleghi quando lunedì dovrai evitare la triste figura del cretino stagionato che pure la domenica rimane a casa a dormire sino a mezzodì, poveretto.

Il risultato di questa atroce voglia di impegnare la domenica a tutti i costi è lampante: le autostrade verso le peggiori località della riviera restano intasate dall'alba a notte fonda, i ristoranti delle mostre si riempiono di gente che mangia male e per di più detesta con tutto il cuore l'arte contemporanea, i contadini coi baffi che hanno trasformato la cascina del nonno in agriturismo son diventati miliardari grazie alle vendite di formaggio fresco ai cittadini e, cosa assai più grave di tutte, nessuno, dico nessuno, è disposto ad ammettere di aver trascorso un'allegra domenica in casa a girarsi i pollici e russare sul sofà.

Ebbene, amici, è ora di ribellarsi, di smettere di aver timore. E' l'ora della verità. Scendiamo in piazza e urliamolo ai quattro venti: noi la domenica non abbiamo voglia di andare in nessun posto. Senti come suona liberatorio? Rivendichiamo la nostra reale natura: la domenica ci piace stare a casa con le mani in mano e i piedi sul tavolo, chè durante la settimana non c'abbiamo mai tempo! E la partenza per il mare ci sta sui coglioni, se proprio dovessimo andare a fare il bagno vogliamo farlo su una spiaggia deserta di Tahiti, mica a Pinarella, e se non si può vaffanculo, ci si risparmia trasferta e benzina.

Amici, diamo un segnale alla malvagia industria del weekend: senza avvisare, domenica prossima chiudiamoci in casa. Svuotimao le strade, le spiagge, le mostre, le campagne, i parchi, le trattorie col pergolato, e persino le pizzerie e i multisala. Ammutinamento. Se il giorno dopo qualcuno viene a domandarci cos'hai fatto ieri, dove sei andato, noi alzeremo la testa e risponderemo, finalmente fieri: "da nessuna parte".

Pensa che faccia faranno...


 
 
 

IL FUTURO E' QUIII!!

Post n°147 pubblicato il 11 Maggio 2007 da mitchi80
 
Tag: Skazzo


(MA DOVE??)


Man mano che cresciamo e scolpiamo la nostra generazione, giudicata da quella precedente come fankazzista e senza morale, con giovani che studiano studiano studiano e non hanno un cazzo di lavoro decente, senza nemmeno il sogno di una pensione, mi rendo conto sempre più che questa è la meglio generazione di tutte le generazioni che ci saranno. Viviamo in un mondo dove ancora emergono guerre esplose per futili motivi celati da voglia di pace e libertà, in un mondo che è bello, ma non si vede quanto perchè ogni giorno ci rifilano merda da tutte le parti, sia da vedere, sia da leggere, sia da ascoltare, ma di tutto ciò sembra non ce ne freghi un cazzo di niente. Questo è bello. Mi piace. Sembra proprio che a nessuno freghi un cazzo di niente, ma non è vero! Quanti blog di 25/35enni parlano di temi importanti? Un casino! Tanti quanti quelli stupidi che non parlano di un cazzo! Non ci posso credere ma è così. Quindi non siamo insensibili a ciò che ci circonda: ci interessiamo di politica, cultura personale, sport, ambiente, evoluzione tecnologica.. Non siamo certo fankazzisti! La nostra generazione è una botta! Vogliamo veramente cambiare le cose! Vogliamo veramente un mondo migliore! Ma allora perchè ai giovincelli di oggi rifilano il nuovo "ALBUM DI FIGURINE DEI VIP???" Noi vogliamo andare AVANTI, non INDIETRO! L'album di figurine più strano che ho fatto nella mia vita è stato quello de "Alla ricerca della valle incantata"! Avevo 8 anni!! I poster in camera mia erano quelli di Squillaci con la maglia della Nazionale e di Ken il Guerriero! I miei idoli non erano pop star tutte uguali, i miei avevano le palle! (Ken ce le ha ancora, sicuramente più dei Teletubbies) Arrivati a questo punto sorge una domandina: "Che cazzo volete dai ragazzini? Non pensate che siano già abbastanza lobotomizzati?" Quando ero a scuola io, se volava una sedia il ragazzo era un teppista da riformatorio, arrivavano le SS e se lo portavano via per utilizzarlo come criceto da laboratorio; oggi anche i presidi fanno a gara per bullarsi coi quindicenni.. Le cazzate che facevamo noi a quell'età erano decisamente meglio.. Sarà che avevamo da collezionare figurine decenti..

 
 
 

Primavera

Post n°146 pubblicato il 17 Aprile 2007 da mitchi80



Dopo questa, sembra proprio essere arrivata...


immagine


 
 
 

Keeley's video steel

Post n°145 pubblicato il 12 Aprile 2007 da mitchi80
 

Video povno "rubato" di Keeley Hazell.

Non è certo il primo caso, anzi.. Quello dei video hot di personaggi dello spettacolo (più o meno noti) trafugati e finiti su internet comincia a diventare un'abitudine. Evidentemente deve essere davvero difficile resistere alla tentazione di riprendere con una videocamera le proprie "gesta" sessuali, specialmente per chi è abituato a stare sotto i riflettori. La dimensione del privato, del non ripetibile, di qualcosa che non si può e non si dovrebbe mostrare è sconosciuta.

La prima (forse) a finire su internet con un video povno clandestino è stata la coppia celebre formata dalla ex-bagnina più desiderata del mondo Pamela Anderson e il suo ex marito Tommy Lee. Paris Hilton, la star tutta mediatica, ha cominciato la sua carriera nel gossip sfociata poi nella musica (?) quando su internet hanno cominciato a circolare almeno un paio di sex tape ripresi da uno dei suoi fidanzati o da lei stessa. Uno di questi addirittura girato completamente al buio grazie all'utilizzo della visione notturna, stile film di spionaggio, una chicca.

In Italia, capita l'antifona, Diego Conte e Brigitta Bulgari non hanno resistito alla tentazione di girare un filmino povno facendolo passare per amatoriale e "rubato" quando altro non era che non un'operazione commerciale allo scopo di fare un po' di soldi e di attirare l'attenzione della stampa.

La curiosità attorno al genere non si esaurisce facilmente, tanto che appena qualche giornale scandalistico ha iniziato a riportare la minaccia dell'ex marito di Britney Spears di diffondere online un filmato hot che ritrae la cantante più cliccata della rete sono cominciati a comparire come funghi brevi spezzoni rivelatisi poi niente più che fake.

immagineL'ultima in ordine tempo, di cui vi do notizia (probabilmente) in anteprima, è la procace pin-up Keeley Hazell, oggetto del desiderio dei camionisti inglesi (e non solo), che non si è mai risparmiata sui paginoni dei tabloid e in diversi calendari.
Da pochi giorni è infatti comparso sul p2p e su diversi siti "specializzati" un video di alcuni minuti che vede la bella Keeley impegnata in una performance hard.
Il video non ha nulla di "costruito" e sembra a tutti gli effetti realizzato da un amatore, anche piuttosto maldestro nel maneggiare la telecamera. Non dovremmo essere quindi nel campo della speculazione commerciale stile Conte-Bulgari, ma nel furto e diffusione su internet di un video originariamente destinato ad un uso tutto privato.

Dopo la già citata esperienza del fake su Britney Spears il dubbio che la ragazza in questione sia solo molto somigliante alla celebre modella è valido, ma una visione accurata del video sembra fugare ogni dubbio.

Per chi volesse goderne ulteriori grazie clikki:

                                               qui - qui - qui - qui

 
 
 

IMPORTANTE

Post n°144 pubblicato il 22 Marzo 2007 da mitchi80
 


Un cittadino italiano ha finalmente deciso che gli fa troppo male respirare le polveri sottili e vedere persone a cui vuole bene morire di cancro intorno a sé per il benessere delle multinazionali petrolifere e ha chiesto alla commissione europea (dipartimento dell'ambiente) di creare una legge che obblighi i padroni del petrolio ad installare accanto ad ogni distributore di benzina almeno un distributore ad idrogeno e di incominciare a produrlo utilizzando energie rinnovabili.

In parole povere questa legge favorirà l'introduzione sul mercato delle automobili ad idrogeno a ***ZERO INQUINAMENTO*** e ad alte prestazioni! Finalmente potremo respirare a pieni polmoni e anche i figli dei nostri figli!

L'auto del futuro esiste già ed in vari modelli. Bastano 800.000 firme per far abbassare la testa ai padroni del petrolio.

Firmate la petizione voi, i vostri amici e parenti! Cogliamo questa opportunità e facciamone un'arma, anche per altre piccole battaglie. Io l'ho fatto e sono il numero 344.443!!!


PER FIRMARE LA PETIZIONE CLIKKATE SUL LINK QUI SOTTO:

http://www.petitiononline.com/idrogeno/petition-sign.html


PS: RICORDATE LE RICARICHE TELEFONICHE PER I CELLULARI? LA PETIZIONE E' PARTITA COSI'....

Fate girare la notizia, questa è seria... non diciamo poi che non cambia mai niente se non ci impegniamo almeno in queste occasioni...


 
 
 

Infomazioe spiccia..

Post n°143 pubblicato il 27 Febbraio 2007 da mitchi80
 
Tag: Skazzo



- I giubbotti antiproiettili, le uscite antincendio, i tergicristalli e le stampanti laser hanno una cosa in comune: sono stati tutti inventati da donne (cazzo! ben quattro cose!)

- E' impossibile starnutire con gli occhi aperti (e allora?? cosa mai ci sarà di tanto bello da vedere in quel milionesimo di secondo..)

- L'unico alimento che non si deteriora è il miele (positivo o negativo?)

- Le persone più intelligenti hanno più zinco e rame nei capelli (benissimo, buono a sapersi, prima di conoscere meglio una persona le farò un test del DNA)

- In Africa le persone che vivono in solitudine sono il 28% mentre in Nord America sono il 38% (da ciò si deduce che in Africa le cose vanno molto meglio!)

- Negli Stati Uniti ogni giorno vengono stampati più soldi per il gioco del Monopoli che per la Tesoreria (se avrò bisogno di un prestito ora saprò dove andare: dalla figlia dell'inventore del Monopoli!)

- I genitori più giovani di tutti i tempi, età 8 e 9 anni, vissero in Cina nel 1910 (questo non lo concepisco, e sinceramente non so come abbiano fatto a concepirlo loro..)

- L'altezza della Piramide di Cheope è pari esattamente a un milionesimo della distanza che separa la terra dal sole (eeeeeh già, son cose che ti fanno pensare...!)


 
 
 

A volte basta poco...

Post n°142 pubblicato il 19 Febbraio 2007 da mitchi80

immagineimmagineimmagine

 
 
 

Post N° 141

Post n°141 pubblicato il 14 Febbraio 2007 da mitchi80


Per ricordare a tutti che come "O è Natale tutti i giorni, o non è Natale mai":

O è San Valentino tutti i giorni, o non lo è mai.

L'amore non è per un giorno in particolare.

L'amore è tutti i giorni per una persona particolare.

Buon Amore.


Ma....

Oggi è il 14.

14 situazioni di vita di coppia.

1) Io e mia moglie sappiamo come far funzionare il matrimonio: due volte a settimana andiamo in un ristorante carino, beviamo del vino, buon cibo e compagnia. Lei va il martedì e io il venerdì;

2) dormiamo in letti separati. Il mio è in Lombardia e il suo in Liguria;

3) porto mia moglie ovunque ma lei riesce sempre a trovare la via del ritorno;

4) ho chiesto a mia moglie dove voleva andare per festeggiare San Valentino. "In qualche posto dove non vado da molto tempo" ha risposto. Così le ho suggerito di andare in cucina;

5) ci teniamo sempre per mano. Se la lascio andare comincia a spendere;

6) ha un tostapane elettrico, un'impastatrice elettrica e un tritatutto elettrico. Mi ha detto "ci sono troppi aggeggi e nessun posto dove sedersi". Così le ho comprato una sedia elettrica;

7) mia moglie ha detto che l'auto non andava bene perché c'era troppa acqua nel carburatore. Le ho chiesto dov'era l'auto e mi ha risposto “Nel lago...";

8) mia moglie fa una nuova dieta: cocco e banane. Non ha perso peso, ma ragazzi come si arrampica sugli alberi!!!!

9) ha fatto una maschera al fango ed è stata bellissima per due giorni. Poi ha tolto il fango;

10) ha inseguito il camion della nettezza urbana gridando: "Sono in ritardo per l'immondizia?" e l'autista ha risposto: “No, salta dentro";

11) ricorda sempre... il matrimonio è la prima causa di divorzio;

12) non ho parlato a mia moglie per 18 mesi. Non osavo interromperla!!!

13) l'ultimo litigio è stato per causa mia. Mia moglie ha chiesto: "Cosa c'è sulla tele?" Ho risposto: “Polvere.”

14) all'inizio Dio creò la terra e si riposò. Poi creò l'uomo e si riposò. Poi creò la donna. E da allora né Dio né l'uomo hanno più riposato.

 
 
 

Post N° 140

Post n°140 pubblicato il 13 Febbraio 2007 da mitchi80
 
Tag: Skazzo


La Nascita E La Morte Dei Bambini Nel Nuovo Millennio

Un bambino dell'era moderna chiede al suo papà: "Papi, ma io come sono nato?" E il papà gli risponde: "E va bene, tanto prima o poi ne avremmo dovuto par//// Scusate l'interruzione: MA AVETE LETTO????? Il papà RISPONDE!!! Niente più "Vai dalla mamma" o "Togliti dalle scatole", ora il papà è nuovo, moderno! Ma riprendiamo.. ///"E va bene, tanto prima o poi ne avremmo dovuto parlare, di questa cosa... Allora, fai attenzione: il papà ha conosciuto la mamma in una chat. Più tardi la mamma e il papà si sono incontrati in un cyber caffè, e nel bagno la mamma voleva fare un paio di download dal joystick del papà. Quando poi il papà era pronto per l'upload, ci siamo accorti improvvisamente che non avevamo installato nessun firewall... ma purtroppo era già tardi per premere cancel o escape, e la finestra -vuoi veramente eseguire l'upload- l'avevamo già disattivata all'inizio sotto opzioni e proprietà. L'antivirus di mamma da tempo non faceva più l'update, e non ha riconosciuto il blaster worm del papà. Così abbiamo premuto il tasto enter e alla mamma si è aperta una finestra con la comunicazione -tempo previsto per il download: 9 mesi!-"
Il bambino, molto intelligente per la sua età, dopo aver ascoltato il racconto, ha finalmente capito tutto, e con un sorriso ringrazia l'affettuoso e premuroso padre per l'esauriente spiegazione, e si congeda da lui con un bacio sulla guancia ruvida di barba incolta. Percorre il corridoio verso la sua camera da letto, lungo il tempo necessario per granitizzare il pensiero che gli è affiorato mentre apprendeva la storiella del papà. Entra nella sua cameretta con la mente lucida, prende la corda super resistente di action men e ne fa una forca che con maestria assicura al lampadario. Un solo pensiero prima di scalciare la piramide di cubi sulla quale rimane in attesa del meditato gesto: "Nessun FIREWALL. Non mi volevano VERAMENTE!"

 
 
 

La Mela Chiodata

Post n°139 pubblicato il 06 Febbraio 2007 da mitchi80
 


immagineFin dal Medioevo le persone che necessitavano di ferro si cibavano di mele nelle quali erano stati inseriti dei chiodi; gli acidi contenuti nella mela (soprattutto gli acidi malico e citrico) sciolgono infatti il ferro del chiodo e pertanto le mela stessa si arricchisce di questo prezioso metallo.
Un buon rimedio per stimolare l'assimilazione del ferro consiste nel procurarsi da sei a otto grossi chiodi di ferro zincati, quelli cioè che possono arrugginire. I chiodi vanno sterilizzati per alcuni minuti in acqua bollente e poi inseriti in una mela biologica che dopo 24 ore, una volta liberata dai chiodi, potrà essere mangiata; i chiodi vanno poi inseriti in una nuova mela per il giorno successivo.

immagineNon bisogna farsi impressionare dal fatto che la mela si presenta nera nei punti di inserimento dei chiodi, il sapore è quasi invariato. Si tratta di una terapia assolutamente sensata perchè la ruggine è pericolosa solo nel caso di ferite della pelle, non lo è se assunta tramite la digestione, in quanto lo stomaco armonizza quasi tutto. La mela chiodata è utile come sostegno per le donne in gravidanza che tendono ad anemizzarsi in modo eccessivo. Esistono degli sciroppi a base di mela chiodata, che però risultano essere meno sani della piccola fatica quotidiana di estrarre chiodi da una mela e di inserirli in un'altra. Vai col fai-da-te!

 
 
 

La Romagna che tramanda storie

Post n°138 pubblicato il 29 Gennaio 2007 da mitchi80
 
Foto di mitchi80


I giorni 29-30-31 Gennaio e 1-2-3 Febbraio sono i giorni considerati più freddi dell'anno. Secondo una leggenda romagnola una volta la merla aveva le piume bianche e durante il mese di Gennaio stava nel suo nido senza mai uscire per paura del freddo. Verso la fine del mese vedendo apparire il sole uscì dal nido credendo che fosse arrivata la primavera. Gennaio allora, per farle dispetto, mandò negli ultimi tre giorni del mese un freddo tanto intenso che la merla per non morire dovette introdursi in un camino fumante. La merla si salvò, ma le sue piume da bianche divennero nere per il fumo del camino e rimasero di quel colore per sempre.

Il 2 Febbraio è il giorno che viene osservato per prevedere la fine dell'inverno. Un detto romagnolo molto noto recita: "Per la candelora o ch'u piov, o ch'u neva da l'invern sem fora, ma s'un piov quaranta dè d'invern avem ancora" Tradotto: Per la Candelora se piove o nevica dall'inverno siamo fuori ma se non piove abbiamo ancora quaranta giorni di inverno. La durata residua dell'inverno varia, secondo la località, da un mese fino a quaranta giorni circa.

 
 
 

Mitchi's Return

Post n°137 pubblicato il 22 Gennaio 2007 da mitchi80
Foto di mitchi80


Hola Internauti!! Ma quanto vi sono mancato?..  ^__^

Ciancio alle bande sin da subito ed entriamo nel vivo del post: il tema di oggi riguarda il luogo di prigionia di questi ultimi miei giorni, ovvero l'ufficio postale. Sappiate che vi sono entrato prima delle feste natalizie, per spedire un pacco dono a Babbo Natale, e ne sono uscito solo oggi!! Ma in quel lasso di tempo, ai limiti de "La Storia Infinita", ho potuto far parte di un mondo incredibile, quasi fiabesco, tipo "La Fabbrica di Cioccolato".

Piccola Guida All'ufficio Postale

Consiglio a tutti i curiosi di piccola antropologia e sociologia d'accatto di andare a farsi un giro all'ufficio postale. Non sto scherzando, è un luogo divertentissimo. Per comprenderlo appieno bisogna aver parecchio tempo da perdere (o un pacco da spedire, o una bolletta da pagare) ma la visita vale più di qualsiasi lezione.
Fino a pochi anni fa l'ufficio postale era ancora un monumento all'arretratezza amministrativa: luogo buio, famoso per le code sovrumane, quasi sempre chiuso (stava aperto 3 ore al giorno se andava bene..) pareva quasi che non ti volessero. Ma adesso le cose sono cambiate: l'ufficio postale si è evoluto!
In primis: è tutto colorato secondo il nuovo look aziendale. Era spoglio e sfigato, ora invece ha quelle allegre insegne blu e verde, e i poster di clienti felici appesi alle vetrine. Le luci al neon sono state sostituite dai faretti alogeni, gli arredi rinnovati, manca solo il festone di benvenuto. In secundis: l'ufficio postale si è adeguato ai tempi. Si, è così. Ad esempio: la porta d'ingresso è diventata elettronica, proprio come quella dlle banche; per passarla bisogna schiacciare dei pulsanti, solo che gli avventori, specie i più anziani, fanno casino coi tasti e ci restano imprigionati dentro, e per tirarli fuori bisogna chiamare i vigili del fuoco. Se riesci ad introdurti illeso nell'ufficio postale, dovrai affrontare la misteriosa macchina che emette biglietti numerati per regolare i turni. Il problema è che anche questo arnese ha dieci bottoni diversi e scegliere quello giusto è pressochè impossibile. Perciò i pensionati non stanno più in fila davanti agli sportelli, ora stanno in fila davanti a questa macchina, interrogandosi su come farla funzionare.
Non si sta più in piedi, ora c'è la sala d'attesa, con delle magnifiche poltroncine che manco al cinema! Potrai sederti dopo che sarai riuscito ad ottenere il bigliettino numerato (di certo sbagliato, ma di questo te ne accorgerai solo quando arriverà il tuo turno, cioè dopo tre ore, allorchè verrai chiamato allo sportello dei pagamenti multe e invece tu sei lì per spedire una raccomandata, quindi dovrai tornare indietro, alla macchinetta, e ricominciare daccapo).
La sala d'attesa, dicevo, è una meraviglia, e infatti è sempre piena di gente, tutti i posti occupati. Qualcuno ci va solo per leggere il giornale al caldo, altri per chiacchierare o far amicizia e passare un mattino in compagnia. C'è anche un negozietto di libri (giuro che c'è davvero!) il che risulta utile per ingannare il tempo, visto che bisogna aspettare parecchio.
Infine, lo sportello, modernizzato pure lui. Avete presente il trito clichè dell'impiegato da ufficio postale? Ricordate, qualche anno fa, com'era svogliato, a volte scortese? Dimenticatevene! Egli è cambiato: è divenuto molto più umano. Ti saluta, persino. A volte ti domanda come stai. Si è adattato al nuovo corso, adesso sembra un'altra persona. Se non hai già compilato il modulo, ti sgrida, ma in maniera paterna. Se gli chiedi di prestarti la penna, ti risponde di no, ma sorridendo. Se non hai gli spiccioli, si incazza, ma sottovoce.
Insomma, il futuro è arrivato, ed è in giacenza all'ufficio postale.

 
 
 

Post N° 136

Post n°136 pubblicato il 05 Dicembre 2006 da mitchi80
 


Popolo d'internauti e d'internati mentali, oggi è un giorno di giubilo poichè, dopo un'assenza protratta per mesi, ritorna la sezione più amata e più clikkata del blog, ovvero: IL MITICO CONTEST! Ma, prima di cominciare e inoltrarmi in questo pazzo pazzo mondo, vorrei avvisare i fedeli/casuali visitatori che la mia presenza saltuaria di questi ultimi giorni è dovuta al periodo prefestivo molto intenso in campo lavorativo; spero non perdiate la vostra fede e continuate a seguirmi, come io farò appena potrò.

IV° Cosplay's Contest


Questo contest è un po' diverso dai precedenti: non si tratta di indovinare il nome dei personaggi rappresentati (in quanto iperconosciuti) ma di votare il costume migliore! Fatevi avanti ordunque! Per decretare il vincitore occorrono almeno 100 voti, non ho proprio voglia di mettermi lì a fare calcoli di percentuali con 35/36 miseri voti (e poi non ho nemmeno il tempo di non averne voglia), quindi FORZA!! Votate il vostro costume preferito!! Raggiunti i 100 voti ci sarà un sorteggione da paura! Tra i voti del personaggio vincente verrà estratto un fortunato che avrà l'onore di partecipare al veglione di Capodanno più esclusivo del 2006!! Naturalmente per 2 persone, mica regalo cazzi io.. Rinnovando con vigore d'impegnarvi, vi saluto dandovi appuntamento al raggiungimento dei 100 voti!!


immagineimmagine

 
 
 

W il Natale!

Post n°135 pubblicato il 01 Dicembre 2006 da mitchi80


Dicembre non è un mese qualsiasi.

Dicembre è l'ultimo mese dell'anno, ma, essendo il più atteso, fa dimenticare presto gli altri.

Dicembre porta il freddo, ma a Natale scalda i cuori.

Diciamolo:

"Dicembre ha le palle"

...e non solo quelle dell'albero.

Poichè non c'è Dicembre senza Natale,

e non c'è Natale senza albero,

e non c'è albero senza palle..

..e palle al piede a cui far regali,

diventa inevitabile farsi il domandone:

"Cosa regalo quest'anno??"

E qui subentro io a tirarvi fuori dai pasticci, si, pasticci, perchè a Natale si è più buoni e non bisogna dire parolacce, tipo mevda, non si fa!
Se seguirete i miei consigli farete un figurone, rendendo tutti felici e contenti, perchè è QUESTO il vero scopo del Natale: fare regali per compiacere chi li riceve.

Quindi per Natale, quest'anno, regalate:


"IL CALENDARIO DELL'AVVENTO 2006"


immagine



Fatelo subito perchè, si sa, Natale è già cominciato a metà Novembre,
anche se questo mese ormai lo si è dimenticato..

 
 
 

Idem con Patate

Post n°134 pubblicato il 29 Novembre 2006 da mitchi80
 
Tag: Skazzo


Oggi è uno di quei giorni in cui vivo la routine con la consapevolezza che potrebbe anche capitare che non succeda un cazzo di niente. Proprio così: un cazzo di niente. Non scandalizzatevi per la parola "niente", in fondo è come se avessi affermato che oggi non succede un cazzo di cazzo, ma suonava male e l'ho cambiato, in fondo il concetto è lo stesso. Comunque, vivo tranquillo la mia routine quando il mio sonar alle onde alfacazzate capta una frequenza insolita che potrebbe essere tradotta in: bla bla bla idem con patate bla bla bla...  0_0  Ho sentito bene?? Proprio IDEM CON PATATE??? Ecco una di quelle cose che non ho mai capito. Sin da piccoli si sentono modi di dire, proverbi, aforismi, frasi fatte e simili che si apprendono e imparano, si assorbono senza filtro fino a quando un giorno hai abbastanza pazzia grigia da razionalizzare e decidere che sono tutte stronzate (alcune, non tutte, però molte sono stronzate, tipo: "Al contadino non far sapere quanto è buono il cacio sulle pere". Cazzo vuol dire??). Adesso qualcuno mi spieghi, per favore, che COSA significa (come vedete questa volta domando con pacatezza e calma, senza intermezzi del cazzo..) "Idem con Patate". Lo sooooo!! So cosa significa, perchè lo si sente fin da marmocchi, ma resta il fatto che non si sa cosa voglia dire veramente. Il concetto lo si conosce, ma perchè si continua a dire? Io ci ho pensato su, e a monte degli avvenimenti successi recentemente posso affermare con sicurezza che "Idem" sia in realtà il vero nome di Rocco Siffredi. Non c'è altra spiegazione logica in quanto, se ogni qualvolta che venisse pronunziata la tal frase stracciacojotes si facesse proprio come tal frase sollecita, molti se ne andrebbero in giro con kili di tuberi senza capirne il motivo, poichè è chiaro che ormai le persone utilizzano frasi senza senso a rullo, solo perchè il loro cervello non ha filtro, proprio come quello dei politici del nostro paese (senza fare nomi perchè ogni giorno da noi, si sa, è come se fosse campagna elettorale).
Per chi mi ha seguito fin qui un plauso; per chi invece pur seguendomi non ha capito, mi spiace che la chitarra sia arrivata in mano a dei pastori; per chi invece non è arrivato nemmeno fin QUI non posso avere la soddisazione personale di mandarlo a quel paese in quanto già c'è andato.

Buone nuove a tutti, e usate il cervello. Sempre, anche se è faticoso.

 
 
 
Successivi »
 

CONTATTA L'AUTORE

Nickname: mitchi80
Se copi, violi le regole della Community Sesso: M
Età: 34
Prov: RA
 
immagine
 

MAPPATI ANCHE TU!!

Come? Clikka QUI

immagine

 

LOTTA ALLE EMOTICONS DEL CAZZO

Adotta anche tu un orsetto
(per l'adozione clikka qui)

immagine

 

ROMANTICISMO

 

TAG

 

ULTIMI COMMENTI

The lion and oakley gascan the mouseLion was awakened from...
Inviato da: Oakle78
il 09/09/2011 alle 04:11
 
Mitchi... è quasi un anno che sei disperso?? Sei andato in...
Inviato da: LABITINT
il 27/10/2008 alle 11:35
 
mi unisco alla ricerca...sono passati altri sei mesi...ç__ç
Inviato da: rory_83
il 17/05/2008 alle 20:18
 
disperso ancora nella rete? Mitchi!!! dove 6?
Inviato da: LABITINT
il 14/04/2008 alle 20:14
 
Buon Natale!!!
Inviato da: rory_83
il 22/12/2007 alle 11:58
 
 

CONTRO IL SISTEMA

 

I MIEI BLOG AMICI

Citazioni nei Blog Amici: 22
 

ULTIME VISITE AL BLOG

selassieiandreafzr1000antonioporromorosud751975unamamma1rory_83elena.rammecaj.mecanerommorenasoloblu0sonofuoridaglischemivalentina.orsuccid.paulinemanrickmitchi80
 
immagine 
 

FACEBOOK