Creato da nuvolesparse il 26/05/2008

dolce piccante

quando la cioccolata s'incontra con il peperoncino

 

domenica 5 giugno

Post n°156 pubblicato il 07 Giugno 2011 da nuvolesparse

Quando si scrive sul blog , lo si fa  per se stessi o per condividere le proprie emozioni ed esperienze , e sono tutti e due dei buoni motivi, ma non sono  i soli. A volte , come in questo momento si scrivono delle vere e proprie cavolate….. 
Siamo quasi in estate , si ricomincia a passare gran parte del tempo ad oziare al sole . C’è chi riesce a fare il lucertolone sotto il sole bollente (mio marito) o chi come me che non resiste  più di 10 minuti e si rifugia sotto l’ ombrellone.
E che si fa sotto l’ombrellone se non si dorme? O ti guardi in giro, e non puoi fare a meno di pensare che molti a casa non hanno uno specchio…(chissà forse lo pensano pure di me, data la mole 120x120) oppure leggi, ed io ho un bel pò da leggere, un librone di oltre 1000 pagine. 
In questo momento però, scrivo…
Stamattina c’è molta foschia , anche se fa molto caldo , il mare è calmo e pulito come sempre .
Qui di fronte a me c’è un signore , o  dovrei dire, un vecchio ragazzo di circa 50 anni, capelli  brizzolati lunghi fin quasi alla vita, pancetta e un sorriso  smagliante. Avete presente il gruppo dei brutos, quello che prendevano a schiaffi? Beh quasi lo stesso sorriso. Ad ornare questo bel sorriso, due cerchietti alle sue orecchie.
Si è allontanato con l’andatura alla Rochy Balboa e il suo sguardo sembrava dire: ma non vi siete accorti di quanto io sia bello?
E’ uscito il sole , comincia a fare molto caldo , fra poco mi ritirerò nella mia cuccia(ombrellone). Ah, ecco, è cominciata tra un gruppo di bagnanti la gara per aggiudicarsi gli ultimi posti migliori. Per piantare l ‘ombrellone, c‘è chi scava il buco con la paletta e chi meno esperto appoggia senza spingere troppo il bastone nella sabbia, credendo che possa reggere; e meno male che non c’è vento!
Perché  non fanno un corso accelerato di “come piantare bene e velocemente l’ombrellone nella sabbia” ? sembra una stupidaggine ma non lo è.
Nel passato ho visto tanti ombrelloni volare in giornate di vento e fare male a molte persone.
Pance pance..quest’anno tante pance..molte sono di mamme in attesa ..e fin qui va tutto bene ..è una cosa bella!…ma la maggior parte sono pance e basta..ciò che mi colpisce è il sovrappeso molto diffuso tra le ragazze , colpa delle cattive abitudini tra i giovani negli ultimi anni …mangiano male e si muovono poco, peccato!
Ai miei tempi era più raro vedere così tante ragazze cicciottelle..anche perche si mangiava sano e si camminava molto…
Chi non ricorda le piazze o i corsi principali dei paesi di una volta?!? erano piene di ragazzi che andavano avanti e indietro. Era quello il nostro facebook!!
Sono a casa, la giornata sta per finire, e come diceva Ornella Vanoni in una sua famosa canzone..
domani è un altro giorno si vedrà….

 
 
 

******

Post n°155 pubblicato il 28 Ottobre 2010 da nuvolesparse
Foto di nuvolesparse


E dopo quasi un mese e mezzo, passato qui vicino alla capitale, dopo domani “dovrei” ritornare a casa.
E’ stata una lunga avventura quella della mia ricostruzione ( chi ha letto uno dei miei post precedenti  avrà capito di quale ricostruzione  intenda)
Beh qualcuno starà pensando ... ma come ?? Un mese e mezzo x una ricostruzione?? Allora c’era una distruzione totale !?! ?Ahahah …
Il mio tipo di ricostruzione e’ stato il modo piu’ semplice per complicarsi la vita …
Quasi quasi mi ero anche abituata alla vita da ricoverata …
Uno degli aspetti positivi e’ il lato umano dell’esperienza ...
S’ incontrano tante persone con cui si instaura subito un clima familiare ...
Si diventa subito quasi parenti ahahah ... beh cmq vicini di letto ...
C’era la dolce signora anziana che faceva tenerezza e quella un po’ 
militare che la sera voleva che spegnessimo la tv perche’ doveva dormire ... ma non c’e’ piu’ carosello !!! non erano neanche le 21!!!
Poi una simpatica signora siciliana … con la figlia … una bella ragazza …
Poi ancora una mia coetanea con un carattere molto forte di cui ha tutta la mia ammirazione … e infine un bimbo ... una vera piccola peste ma tanto simpatico che alla mia dimissione mi impediva il passaggio perche’ non voleva che  andassi via ...
Qualcuno stara’ pensando... ma che stanza affollata !!!
Semplicemente … sono stati due ricoveri
Nei corridoi c’era un gran viavai di giovanissimi medici (ragazzi e ragazze) tutti carini … mi sembrava di far parte di una puntata di E.R… quando venivano in camera x medicare qualcuno erano in comitiva … chi prendeva le garze chi le apriva chi le tagliava chi prendeva il disinfettante ... un bel lavoro di gruppo ahah
Che dire poi delle infermiere e degli infermieri … alcuni sembravano usciti  da un cartone animato …
Non vorrei descriverli tutti  perche’ qualcuno potrebbe riconoscersi 
Una sera ero a letto e c’era la finestra aperta … io non sono riuscita a chiuderla
Perche’ troppo in alto ... allora ho chiesto ad un infermiere se poteva chiuderla lui …
Lui mi ha guardato e ha detto e che lo dice a me?? Ahah era anche lui piccolino forse anche piu’ di me … ah c’era anche Pocahontas … sembrava quasi la mia descrizione del profilo …
Beh tutto sommato tutti molto gentili …
Ci sono stati dei momenti … diciamo non belli x me … ma ora tutto e’ 
passato …
Ora si ritorna a casa ...
ahhhhh casa dolce casa …. 
Sto x arrivare     



 
 
 

MAH !!

Post n°154 pubblicato il 03 Luglio 2010 da nuvolesparse

E’ VERO !!!!!
Nelle tasche degli italiani non verranno messe le mani..
ORMAI SIAMO RIMASTI IN MUTANDE …
Alcuni anche senza !!!!
Questa la nuova moda  estiva….
Foglia di fico per i piu’ moderati…
Foglia d’ edera per chi non ha paura di osare..
Aghi di pino per i piu’ spudorati !!!!



 
 
 

All'insegna del risparmio

Post n°153 pubblicato il 18 Giugno 2010 da nuvolesparse

Vista la situazione economica....ho trovato il modo di risparmiare...
comprare vestiti senza maniche...
perche?…direte voi...
perche' ogni volta che vedo e ascolto “ LUI”   in tv ...mi cadono le braccia

 
 
 

TRA SOGNO E REALTA'

Post n°152 pubblicato il 09 Febbraio 2010 da nuvolesparse

E’ da tanto che non scrivo qualcosa sul mio blog.

La polvere si e’ accumulata, ci sono ragnatele un

po’ dappertutto. Ma cosa scrivere?

Stanotte mi sono svegliata , come quasi ogni notte

ultimamente, e mi viene il dubbio che sia un sintomo

di rapimenti alieni. 

Sto scherzandooo… :-) oppure no?

(un po’ strana lo sono sempre stata).

Non riuscivo a riprendere sonno. Vi e’ mai capitato

che durante quei momenti in cui si e’ svegli, ma non

completamente, la mente sembra riesca

a captare suoni e voci lontane che non vi appartengono?

A me si. A volte mi sembra di cogliere interi discorsi, ma so

che non fanno parte della mia realtà e che non sono sogni.

Però questa volta potrebbe essere stato qualcosa di diverso.

Stamattina mi sono guardata allo specchio cercando dei segni evidenti

sulla pelle, non so ..piccole bruciature o strane cicatrici.

Ecco!! Vedo qualcosa di strano, un segno che sembra

quasi un tatuaggio. Ha quasi la forma di un biscione,

Comincio a ricordare qualcosa, siii , mi ricordo anche di un viso,

credo , un alieno, perchè aveva un’espressione

finta stampata sul viso e un sorriso da brividi, i capelli

sembrano disegnati sulla testa, come alcuni bambolotti. Mi ricordo

che voleva ipnotizzarmi e ripeteva in continuazione :“io sono buono,

va tutto bene e non ho interessi personali verso la terra“.

Beh voi credereste ad un alieno che mentre pronuncia queste

parole incrocia le dita, mentre sulla parete c’e’ disegnato un piano

per invadere il nostro pianeta? Si avvicina mi inietta qualcosa nel braccio,

Comincia a girarmi tutto intorno, ma prima di perdere conoscenza riesco a

vederel’alieno mentre si toglie la maschera. E’ tutto blu, o meglio azzurro, sento

una canzone.

E’ un inno alla forza, forza……..si forza, accidenti non ricordo il resto della frase.

 

 

 

 

 
 
 

BEATA INGENUITA'

Post n°151 pubblicato il 24 Novembre 2009 da nuvolesparse

 
 
 

Una piccola, ma importante parte della mia vita.

Post n°150 pubblicato il 23 Ottobre 2009 da nuvolesparse

Ero incerta se fare un post per raccontare

un particolare momento della mia vita.

Un evento che ho cercato di superare in modo leggero,

e positivo , com’e’ appunto la mia natura.

Tutto e’ cominciato a gennaio di quest’anno

con normali esami di routine (mammografia, ecografia ecc),

 che tutte le donne periodicamente dovrebbero fare.

La mattina ero tranquilla, non mi aspettavo nulla diparticolare,

ma invece non ando’ così. La dottoressa dopo avermi fatto gli esami e visitata,

mi chiamo’  nel suo studio, e mi disse   chiaramente la mia situazione.

Mi son sempre chiesta : cosa si prova davanti ad una notizia del genere?

In quel momento non avevo di me  certezze , ne sulla natura del male,

 ne  della sua effettiva estensione . Ma rimasi quasi impassibile , e nello stesso 

tempo , mi ripetevo: accidenti sono stata fortunata!!! E se avessi rimandato 

l’esame??

L’intervento  fu programmato tre settimane dopo.

Cosa feci nel frattempo? Una bella cura di umorismo!!! Davvero!!!

Forse non ci crederete ma e’ stato proprio così. Leggevo e

 facevo tutto quello che mi avrebbe fatto stare bene non pensando al futuro.

Il giorno dell’intervento arrivo’; era il 19 febbraio (ah!..per la cronaca il 19 

febbraio dello scorso anno ho affrontato un altro intervento piu’ semplice :

calcoli biliari).

Dopo alcune ore mi svegliai  con  un gran freddo .

 Misi una mano sul petto nella parte sinistra e lo sentii incredibilmente piatto,

Ecco,  pensai , lo immaginavo!... Mi hanno tolto tutto!!!

Mi portarono nella mia camera  e vidi mio marito. Sapete cosa mi ha detto 

successivamente? Che appena son scesa giu’ e mi ha vista, ero sorridente!

Durante tutto il pomeriggio fino a sera , ho chiacchierato in continuazione con 

chi veniva a trovarmi , tenendoli allegri.  Eh si!! perche’ avevo affrontato la mia 

difficile situazione “di petto”eheh!

Prima di addormentarmi ero afona, ma serena .Ormai avevo sconfitto il mio 

nemico .

E' vero! La fortuna mi e’ stata vicino e forse anche qualcuno da lassu'.Anche 

dopo, nella convalescenza,  le difficolta’ sono tante: 

cure , esami, esami, esami, visite,visite, visite e ancora e ancora e chissa’ per 

quanto ancora.

Ora dopo circa 8 mesi ho capito una cosa, la malattia ti cambia , ed io credo di 

essere cambiata in meglio.  Non penso al futuro , affronto i problemi solo 

quando sono li’, davanti a me. Vivo il presente , perche’ solo quello ci appartiene

 il resto e’ solo un bluff!!

P.S. Sono in attesa della ricostruzione. Secondo me per l’intervento mi 

chiameranno il 19 febbraio 2010... non c’e’ 2 senza 3 no?

 
 
 

E se fossi Indiana Jones…!!!

Post n°149 pubblicato il 13 Ottobre 2009 da nuvolesparse

…e se la vita fosse solo una grande avventura?

Inutile prendersela per  le avversita’ che

a volte ci troviamo ad affrontare.

Se partecipassimo ad un safari …

Non  troveremmo mille di difficolta’?

Perche’ non porsi verso i problemi come davanti

ad una nuova sfida , come ad una nuova avventura?

 Saremmo  tanti Indiana Jones, sempre

alla ricerca di qualche tesoro

 nascosto

 
 
 

Tucidide - Pericle - Discorso agli Ateniesi, 461 a.C.

Post n°148 pubblicato il 08 Ottobre 2009 da nuvolesparse


QUI AD ATENE NOI FACCIAMO COSÌ

Qui ad Atene noi facciamo così.

Qui il nostro governo favorisce i molti invece dei pochi: e per questo viene chiamato democrazia.

Qui ad Atene noi facciamo così.

Leleggi qui assicurano una giustizia eguale per tutti nelle loro disputeprivate, ma noi non ignoriamo mai i meriti dell’eccellenza.

Quandoun cittadino si distingue, allora esso sarà, a preferenza di altri,chiamato a servire lo Stato, ma non come un atto di privilegio, comeuna ricompensa al merito, e la povertà non costituisce un impedimento.

Qui ad Atene noi facciamo così.

Lalibertà di cui godiamo si estende anche alla vita quotidiana; noi nonsiamo sospettosi l’uno dell’altro e non infastidiamo mai il nostroprossimo se al nostro prossimo piace vivere a modo suo.

Noi siamo liberi, liberi di vivere proprio come ci piace e tuttavia siamo sempre pronti a fronteggiare qualsiasi pericolo.

Uncittadino ateniese non trascura i pubblici affari quando attende alleproprie faccende private, ma soprattutto non si occupa dei pubbliciaffari per risolvere le sue questioni private.
Qui ad Atene noi facciamo così.

Ciè stato insegnato di rispettare i magistrati, e ci è stato insegnatoanche di rispettare le leggi e di non dimenticare mai che dobbiamoproteggere coloro che ricevono offesa.

E ci è stato ancheinsegnato di rispettare quelle leggi non scritte che risiedononell’universale sentimento di ciò che è giusto e di ciò che è buonsenso.

Qui ad Atene noi facciamo così.

Un uomo che non siinteressa allo Stato noi non lo consideriamo innocuo, ma inutile; ebenchè in pochi siano in grado di dare vita ad una politica, beh tuttiqui ad Atene siamo in grado di giudicarla.

Noi non consideriamo la discussione come un ostacolo sulla via della democrazia.

Noi crediamo che la felicità sia il frutto della libertà, ma la libertà sia solo il frutto del valore.

Insomma,io proclamo che Atene è la scuola dell’Ellade e che ogni ateniesecresce sviluppando in sé una felice versalità, la fiducia in se stesso,la prontezza a fronteggiare qualsiasi situazione ed è per questo che lanostra città è aperta al mondo e noi non cacciamo mai uno straniero.

Qui ad Atene noi facciamo così.

(Tucidide - Pericle - Discorso agli Ateniesi, 461 a.C. )

 
 
 

****

Post n°147 pubblicato il 01 Ottobre 2009 da nuvolesparse

Ho voglia di scrivere.

Ed ora, dopo giorni e giorni

in overdose da lettura,  ho sentito il bisogno

di fare un reset dai tanti pensieri, anche stupidi, che

affollano la mia testa. Quando sono sola,

e non sono immersa nelle mie letture,

mi piace stare con me’ stessa e far vagare la mente.

Oggi per esempio, tornando dal dentista a piedi,

(era un bel tratto di strada!) ho soffermato il mio sguardo

sulle persone che passavano in macchina, ed in particolare

quelle al volante. Se fossi stato un vigile, stamattina avrei

fatto un bel po’ di contravvenzioni! Ho notato che si possono fare

tante cose mentre si guida!  Dalle semplici telefonate

al cellulare senza auricolare…. al messaggiare…. oppure leggere un quotidiano, o anche

mangiare. Ah….ma non credo che il mangiare un pezzo di focaccia rientri tra le infrazioni! :-)

Poi un distinto anziano signore ha attirato la mia attenzione ,

perche’ seduto al suo fianco c’era un cagnolino tutto impettito e concentrato.

Mentre una signora, anziana anche lei, credo sua moglie , sedeva sul sedile posteriore! Mi e’ sembrata un’immagine molto divertente anche per l’espressione dei tre passeggeri. Povera moglie !!!

Camminando poi, mi sono soffermata sui volti dei passanti che incrociavo.

Una donna m’ha colpita in modo particolare.  Mi ha guardata con  un’espressione quasi truce!

Ah ah ah…..ma che le avranno mai fatto!!! Insomma concludendo..Siamo tanti “io”!

Ognuno per la sua strada , chiusi nel piccolo guscio, paurosi quasi di romperlo.

Se imparassimo a scioglierci di piu’ e a sorridere di piu’, saremmo meno soli .. e forse piu’ felici

 

 
 
 
Successivi »
 

BEAUTY FARM

 

CONTATTA L'AUTORE

Nickname: nuvolesparse
Se copi, violi le regole della Community Sesso: F
Età: 106
Prov: EE
 

FACEBOOK

 
 

GIOCO DI SQUADRA

 

SORPRESA!!!

indovina chi sono ??
 

2 AMICI

abbiamo tanto da imparare da loro ..
sono diversi ma si vogliono bene (o se lo vuol mangiare??boh)
 

MISTERYA0 GRAZIE

 

GRAZIEEE AGNESE40 :-))

 

GOCCE

 

ULTIMI COMMENTI

Secondo me dovresti aggiornare il tuo blog...tira fuori la...
Inviato da: Bekeros
il 10/02/2013 alle 16:27
 
condivido...
Inviato da: g.marsanomobili
il 16/07/2012 alle 20:24
 
Bentornata......un abbraccio,kiss.
Inviato da: rinny005
il 06/11/2010 alle 16:38
 
certo! hai ragione , cosa serve la lancia sempre pronta,...
Inviato da: azimut_1
il 16/02/2010 alle 08:32
 
Allora vivi anocrasu questa terra?.....ihihih....un buon...
Inviato da: nando2008r
il 12/02/2010 alle 15:16
 
 

COPPA DELL'AMICIZIA-DA MISTERYA0

 

AREA PERSONALE

 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Giugno 2017 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
      1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30    
 
 
Citazioni nei Blog Amici: 9