Community
 
ing.sozzi
   
 
 

Area personale

 

Tag

 

Cerca in questo Blog

  Trova
 

Archivio messaggi

 
 << Agosto 2014 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 31
 
 

FACEBOOK

 
 

I miei Blog Amici

Citazioni nei Blog Amici: 3
 

MASSIMA DEL MESE

BEATO IL POPOLO CHE NON HA BISOGNO DI EROI

Bertold Brecht

 

Ultime visite al Blog

annabruno_1966cercopitecotristemike0765lucantoni.enricosorcio58jennybaby1m.chiaracineaAria1982hopelove10roberta183romeo.a85gualtierilucianaguendaflowercossaribrunoaleagre
 

Ultimi commenti

Grazzie!
Inviato da: Site de cuisine
il 04/08/2013 alle 10:43
 
è stato un bel progetto...diverso dalle solite...
Inviato da: Francesca
il 09/05/2010 alle 13:46
 
è stato davvero una bella esperienza... andare in barca a...
Inviato da: Rossella
il 09/05/2010 alle 11:49
 
Salve Prof. Come mai è un pò che non scrive sul blog?
Inviato da: pastaeposa
il 14/07/2009 alle 11:59
 
salve prof.!!!! ho fondato un gruppo su facebook che...
Inviato da: geom. mellea
il 15/02/2009 alle 19:36
 
 

Chi può scrivere sul blog

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 

MOTTO DELL'ITG

Se sei bello ..... ti tirano le pietre

Se sei brutto .... ti tirano le pietre

Qualunque cosa fai

Dovunque te ne vai

Tu sempre pietre in faccia prenderai

Sarà così finché vivrai, sarà così

la la la la la la

 

ROMPICAPO

A che serve quel segnale di pericolo ?

A indicare che c'è un mucchio di terra.

Ma perchè c'è il mucchio di terra ?

Per sostenere il segnale di pericolo.

 
 
Creato da: ing.sozzi il 12/11/2005
Il libero giornale dell' Istituto per Geometri di Soverato

 

 

velAscuola

Post n°150 pubblicato il 05 Maggio 2010 da ing.sozzi
 

       Progetto  “VelAscuola – Vivi il mare ….col vento in poppa”.

 

Presso L’Istituto di Istruzione Superiore “Giovanni Malafarina” di Soverato  quest’anno, oltre alla Matematica, all’Italiano, alla Storia, ecc, gli studenti che hanno aderito al progetto VelAscuola “Vivi il mare…col vento in poppa”  imparano anche come utilizzare vele scotte e timoni. Il progetto ha lo scopo di promuovere lo sport velico tra i giovani, al fine non solo di instaurare e accrescere la cultura del mare , ma anche di sollecitare una piena comprensione del problema della tutela ambientale e dell’utilizzo delle energie naturali. L’acquisizione  di particolari conoscenze ed abilità può anche costituire la base di future professionalità.

Il percorso, proposto da ”VelAscuola”, che si colloca come attività integrativa a sostegno di tutti gli alunni dai 12 ai 18 anni e valorizza tutte le potenzialità dei giovani, risponde ai bisogni formativi tipici della delicata fase adolescenziale e sostiene la motivazione verso l’apprendimento curriculare. L’attività di squadra proposta dal progetto invita i giovani a considerare uno scenario culturale più ampio ed articolato, in cui il rapporto tra scuola e territorio diviene elemento di innovazione scolastica ed educativa. Il progetto mira inoltre allo sviluppo di buone capacità relazionali, dello spirito di gruppo e di collaborazione oggi più che mai indispensabili per ampliare la sfera dei rapporti interpersonali e per arricchire il personale bagaglio cognitivo di abilità, conoscenze ed accettazione di apprendimenti ed esperienze diverse.

Il corso prevede che gli allievi seguano una fase teorica presso l’Istituto “G. Malafarina” e svolgano attività pratiche presso i locali del Circolo Velico di Soverato  in Via Lungomare e nello splendido golfo antistante il circolo. Imparano non solo come si conduce una barca a vela e tutte le nozioni tecniche complementari: i nodi marinari, la nomenclatura, l’armo velico, le andature,la rosa dei venti e la meteorologia, ma anche le nozioni di cultura marinara, di fisica,di difesa dell’ambiente e di sicurezza in mare. Vengono fornite inoltre,informazioni su una corretta dieta per le attività sportive in mare e sui primi interventi di pronto soccorso per eventuali traumi, insolazioni, colpi di calore, ipotermia, bruciature da meduse ecc.

Cosa augurarci?.......buon vento a tutti!

 

Aspettiamo i vostri commenti sull'esperienza.

La redazione dell'ITG GIORNALE

 

 

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

ROMA ANTICA IN 3D

Post n°149 pubblicato il 15 Novembre 2008 da ing.sozzi
 

Da oggi è possibile in google earth vedere Roma antica in 3D

Ecco le istruzioni per chi ha già google earth nel computer

  1. Aprire google hearth
  2. cliccare sul livello "galleria" (si trova a sinistra in basso della schermata)
  3. spuntare "Roma antica in 3D"
  4. andare con i cursori sul mondo e portarsi sul centro di  Roma (vicino al colosseo) dove compariranno delle icone di monumenti storici di Roma antica
  5. cliccare su uno dei monumenti a scelta
  6. dalla finestra che si apre si clicca su "ancient terrain" per scaricare il terreno
  7. dalla stessa finestra si scarica anche "ancient roman landmarks" (per scaricare gli edifici più importanti) oppure "ancient roman buildings" (per scaricare gli altri edifi)
  8. chiudere la finestra
  9. togliere la spunta su "roma antica in 3d" dai livelli
  10. aspettare qualche secondo o qualche minuto (dipende dal processore) e goditi la citta di Roma antica in 3D

Se invece non hai google earth caricato sul computer devi scaricare prima il programma cliccando qui

Dalla redazione dell'ITG Giornale con la collaborazione delle studentesse Patrizia Frustagli e Emilia De Giorgio della classe 1A 

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

I RISULTATI DELL'ELEZIONI DEGLI STUDENTI

Post n°148 pubblicato il 14 Novembre 2008 da ing.sozzi
 

I RISULTATI DELL'ELEZIONE del 31.10.2008 DELLA COMPONENTE STUDENTI AL CONSIGLIO D'ISTITUTO DELL'IIS MALAFARINA DI SOVERATO SONO I SEGUENTI:

  1. lista n. 1   voti 79  (seggi assegnati 2)
  2. lista n. 2   voti 11
  3. lista n. 3   voti 69  (seggio assegnato 1)
  4. lista n. 4   voti 27
  5. lista n. 5   voti 17

Risultano eletti gli studenti:

GULLA' ANTONIO (voti 63) - LOPRIENO ANTONIO (voti 34) della lista n. 1

MAROTTI ANTONIO (voti 52) della lista n. 3

Dalla redazione dell'ITG giornale i migliori auguri per i neo eletti, con l'augurio che possano impegnarsi a risolvere i problemi della scuola oltre ai ...... "PANINI"

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

IL PERCHE' DI UNA SCELTA

Post n°147 pubblicato il 17 Ottobre 2008 da ing.sozzi
 

PUBBLICHIAMO I RISULTATI DI UN'INDAGINE EFFETTUATA NEL MESE DI OTTOBRE 2008 TRA GLI STUDENTI ISCRITTI AL PRIMO ANNO NEL NOSTRO ISTITUTO

73 ALLIEVI HANNO RISPOSTO AL QUESTIONARIO (PARI AL 93 %)


a) CHI TI HA DATO UTILI SUGGERIMENTI PER ISCRIVERTI ALLA NOSTRA SCUOLA?


NESSUNO, E’ STATA UNA  SCELTA PERSONALE                                                                42,46  %

DOCENTI DEL NOSTRO ISTITUTO NELL’ATTIVITA’ DI ORIENTAMENTO                   32,87

GENITORE O PARENTE;                                                                                                         31,50

STUDENTI DEL NOSTRO ISTITUTO                                                                                     30,13

CONFRONTO CON LE ALTRE SCUOLE (paragone sulle difficoltà e/o opportunità di lavoro) 23,28

AMICO O AMICA                                                                                                                     17,80

DOCENTI DELLA SCUOLA MEDIA DI PROVENIENZA                                                        15,06

VOLANTINO PUBBLICITARIO O CD DELLA SCUOLA                                                          6.84

ALTRO                                                                                                                                        6,84

PUBBLICITA’ IN TV O RADIO LOCALE                                                         1,36


b) CHE COSA TI HA FATTO SCEGLIERE QUESTO ISTITUTO?


VORREI PROGETTARE E COSTRUIRE                                                                   68,49 %

VOLEVO FARE IL GEOMETRA                                                                               53,42

LE MATERIE CHE SI STUDIANO                                                                            34,24

VORREI CONTINUARE ALL’UNIVERSITÀ                                                             24,65

PENSO CHE SIA PIÙ FACILE TROVARE UN LAVORO                                           24,65

CONSIGLI DI GENITORI E PARENTI                                                                      15,06

MI PIACE PROVARE VIE NUOVE                                                                              8,21

NON C’ERANO ALTERNATIVE SUL POSTO                                                            4,10

PERCHÉ È UNA SCUOLA “FACILE”                                                                          1,36

PERCHÉ È UNA SCUOLA “DIFFICILE”                                                                      1,36

Lo studente poteva fornire fino a tre risposte per domanda

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

IL BURJ BUBAI  HA RAGGIUNTO QUOTA 700 METRI ......!!!!

Post n°146 pubblicato il 16 Ottobre 2008 da ing.sozzi
 

Burj Dubai (in arabo برج دبي "torre di Dubai") è un FANTASTICO grattacielo attualmente in fase di costruzione a Dubai negli Emirati Arabi Uniti. Al suo completamento sarà la più alta struttura umana mai creata di ogni tipologia con un significativo margine di supremazia.
Nel mese di ottobre 2008 il Burj Dubai ha raggiunto quota 700 metri  sorpassando abbondantemente l'edificio più alto al mondo, il Tapei 101.
Il Burj Dubai è il centro di un vasto complesso che si svilupperà nel centro di Dubai, costituito, tra gli altri, dal più alto hotel del mondo, il Burj al-Arab, la più grande marina artificiale del mondo, la Dubai Marina, le più grandi isole artificiali, le Palm Islands e le World Islands, il Dubai Waterfront e il più grande centro commerciale al mondo, il Dubai Mail.

Il Burj Dubai riporta in Medio Oriente l'onore di ospitare la più alta struttura del mondo.

SEGNO DEI TEMPI .....

Per saperne di più e vedere le foto del cantiere collegati al sito ufficiale del Burj Bubai cliccando qui o vedi il filmato anche dall'elicottero

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

NON SOLO CANZONETTE

Post n°145 pubblicato il 06 Giugno 2008 da ing.sozzi
 
Foto di ing.sozzi

Venerdi 6 Giugno 2008 alle ore 21.00 al Teatro Comunale di Soverato il laboratorio teatrale dell'ITG di Soverato presenta lo spettacolo:  

"NON SOLO CANZONETTE"

Il laboratorio ha vinto, lo scorso anno, il premio "Rocco Chinnici" al Concorso Nazionale di Teatro "IL GRIFO D'ORO" di Partanna (TP)

REGIA: prof. Vincenzo Femia

COREOGRAFIE: Roberta Falbo e prof.ssa Marilena Fristachi

SCENOGRAFIE: prof. Lucio Todaro

CORPO DI BALLO: Abruzzo Michela, Arona Ilenia, Caccamo Roberta, Chiaravalloti Denni, Corapi Samuel, Cosentino Giuseppe, Diaco Elisabetta, Falvo Roberta, Fiorentino Alessandro, Lazzaro Lidia, Longo Marco, Pistoia Francesca, Vaccaro Maria Grazia, Viscomi Fabrizio, Voci Eleonora, Vono Ilaria.

GRUPPO MUSICALE: Arena Domenico, Corasaniti Vittorio, Gualtieri Attilio, Marotti Antonio, Procopio Domenico, Sestito Antonino, Varano Matteo.

ATTORI: Bruni Francesco, Potente Mariantonietta

Ingresso libero

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

DROGA E SCUOLA

Post n°144 pubblicato il 11 Aprile 2008 da ing.sozzi
 
Tag: SCUOLA
Foto di ing.sozzi

La prof.ssa Marina Gervasi dell'ITG di Soverato ha inviato questo post "Droga e Scuola" che pubblichiamo integralmente:

Non di rado, vengono riportate dai giornali, notizie riguardanti la morte di giovanissimi per overdose o notizie di gravi incidenti stradali causati, sempre da giovani che guidano sotto l’effetto di droghe.

              Il flagello della droga è sempre più diffuso e grave riguarda per lo più giovanissimi ed è un vero e proprio problema sociale, oltre che personale, che chiama in causa le responsabilità di famiglia, scuola e società.

              In una realtà sociale che vede giovani sempre più emancipati è difficile svolgere il ruolo di educatore e di genitore.

             Internet, i mezzi di comunicazione di massa ma soprattutto la tv sembrano essere diventati i protagonisti del processo educativo giovanile. Si accetta acriticamente quanto viene offerto dal piccolo schermo scambiandolo per la vita reale. Al contrario i giovani dovrebbero essere aiutati , da docenti e genitori, a sviluppare senso di critica, capacità di giudizio e di scelta; devono essere aiutati a diventare protagonisti principali e consapevoli del loro percorso di vita quotidiana.

             Attualmente il fenomeno della diffusione di droga nelle scuole è in costante aumento e ciò accade perché gli studenti costituiscono un mercato facile sia per la loro giovane età e le problematiche ad essa connesse, sia per il desiderio innato di provare qualcosa di nuovo, profondamente convinti di essere superiori alla stessa droga e di poterla in ogni momento controllare o abbandonare.

            In effetti non è così e sempre più studenti iniziano fumando lo spinello, convinti che non faccia male, per poi passare alle droghe più pesanti e devastanti. Bisogna quindi fare qualcosa per porre freno a questo dramma che miete sempre più vittime.

             Le cause certamente sono tante ma quella prevalente è individuabile nella debolezza del carattere, nel progressivo allontanarsi dalla famiglia, dal lavoro e dalla scuola. Il giovane vede nella droga l’uscita dal disagio esistenziale, dal senso di inadeguatezza di fronte alle sfide della vita o la ricerca di un attimo di ebbrezza che gli permetta di evadere dalla quotidianità pesante ed insignificante.

Accusare la scuola, la società, la mancanza di ideali, le condizioni di vita difficile non è certo sufficiente.

             È vero che molti genitori sono in difficoltà a seguire l’adolescente che si inserisce in compagnie che a volte si sostituiscono alle famiglie, è vero anche che dalla scuola, spesso, si pretende che svolga compiti che vanno al di là dell’ambito formativo tradizionale.

            È chiaro però che ridursi a fare una legge proibitiva e permissiva non basta, deve essere un punto di partenza che esige una seria strategia di prevenzione e dura lotta ai trafficanti di morte.

          A tale scopo, in parecchie scuole, nei programmi formativi sono state previste varie iniziative quali: incontri con medici per informare gli allievi sui danni fisici e psichici provocati dall’uso di droghe; incontri con personaggi dello spettacolo che costituendo dei modelli possano convincere i giovani a condurre uno stile di vita sano.

         Fondamentale per la buona riuscita del progetto formativo è la presenza e la partecipazione delle famiglie che costituiscono un valido aiuto per una più approfondita conoscenza delle singole problematiche giovanili. Altre utili iniziative consistono anche nel coinvolgere il mondo extra-scolastico quali le agenzie presenti nel territorio, squadre sportive , oratori, comunità, artigiani, per inserirle nel contesto utile alla scuola stessa con finalità educative di socializzazione e di recupero dei giovani che ne hanno maggior bisogno.

       Tutto ciò che la scuola può fare per formare individui autonomi e forti è,  sinceramente utile ed importante, ma, ciò nonostante ancora molti, troppi giovani diventano schiavi della droga, distruggendo la propria vita e sconvolgendo i nuclei familiari di provenienza.

          Bisogna chiedersi, quindi, cosa si possa fare per aiutare un giovane ad uscire da questo abisso che distrugge fisicamente e moralmente. Un ruolo importante e decisivo, in questi casi, lo svolgono le Comunità, parecchie di ispirazione cristiana che ospitano e curano centinaia di giovani cercando di rendere il drogato sempre più responsabile, ripristinando la sua libertà e la sua capacità di decisione autonoma.

Tra queste la Comunità di Mondo X che opera presso il seicentesco Convento sito in Badolato Superiore in provincia di Catanzaro.

              È merito delle Comunità aver compreso che la liberazione dalla dipendenza nasce da quel margine di libertà che consente al tossicodipendente di essere, di nuovo, protagonista del suo ritorno alla vita e di compiere il miracolo della rinascita.

Prof.sse Marina Gervasi e Vanda Gervasi

Che ne pensate ?

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

UNA BUONA NOTIZIA PER L'UNIVERSITA' DELLA CALABRIA DI ARCAVACATA

Post n°143 pubblicato il 20 Marzo 2008 da ing.sozzi
 
Tag: SCUOLA

Il giorno 14 marzo del 2008 nella rubrica dei commenti il quotidiano la Repubblica ha pubblicato la seguente lettera a firma Giovanni Bonura dal titolo "L'università della Calabria unica eccellenza del sud":

Giorni fa su Repubblica (6 marzo) è stata pubblicata una cartina molto interessante delle 14 università italiane di eccellenza che si sono riunite e hanno proposto di "federarsi" a difesa della qualità del sapere. Intenzione lodevole che mi ha colpito favorevolmente, ma quello che mi ha colpito ancora di più è aver visto che in tutto il sud una sola università era inserita in quell'elenco, l'Università di Calabria di Arcavacata.

Nella Regione più disastrata del paese riesce a sorgere l'unica università di eccellenza del sud. Ci devono essere dei professori e un Rettore, sperduti alle pendici della Sila (in provincia di Cosenza) degni di questo nome.

FINALMENTE UNA BELLA LETTERA CHE LA REDAZIONE DELL'ITG GIORNALE HA VOLUTO PUBBLICARE INTEGRALMENTE .  

PER QUALCHE SPERANZA IN PIU' PER I NOSTRI GIOVANI  

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

POVERA PATRIA

Post n°142 pubblicato il 07 Febbraio 2008 da ing.sozzi
 

Clicca qui e ascolta la canzone .............

CHE ATTUALITA' ....................   

N.B.: OGNI RIFERIMENTO AI NOSTRI POLITICI - DI CENTRO, DI DESTRA, DI SINISTRA, DI  SOTTO E DI SOPRA - E' VOLUTAMENTE CASUALE  

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

VERGOGNA !!!!!

Post n°141 pubblicato il 24 Gennaio 2008 da ing.sozzi
 

TEMA : DESCRIVI L'ITALIA DI OGGI

SVOLGIMENTO :

VERGOGNA   !!!!!! 

(post ricevuto da un allievo di poche parole)

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

FINALMENTE  !!!!

Post n°140 pubblicato il 19 Gennaio 2008 da ing.sozzi
 
Foto di ing.sozzi

Dopo una attesa di soli  ...... 27 anni e qualche .... milione di euro pagato, a privati,  per locazione dei locali,  l'Istituto Tecnico Statale per Geometri di Soverato ha una sede definitiva in via Trento e Trieste costruito dalla Provincia di Catanzaro.

Lunedì 21 gennaio 2008 si terrà la cerimonia di consegna del nuovo Istituto al Dirigente Scolastico dott. Domenico Servello alla presenza delle autorità politiche, civili e religiose.

FINALMENTE  !!!!

***********************************

PER VEDERE LE FOTO DELL' INAUGURAZIONE

CLICCA QUI 

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

CHE BELLA L'ITALIA  !!

Post n°139 pubblicato il 11 Giugno 2007 da ing.sozzi
 
Foto di ing.sozzi

****INFORMAZIONE IN PILLOLE DELLA REDAZIONE******

CINQUE MILIARDI  (10.000 miliardi delle vecchie lire)

Sono gli euro che ogni anno lo Stato dà agli industriali privati a fondo perduto (fonte "l'espresso" del 14.6.2007). Dall'inchiesta pubblicata sul settimanale si scopre che spesso sono soldi letteralmente buttati via o ottenuti illegalmente e che non producono alcun effetto significativo sul tasso di occupazione.

Eppure gli industriali si lamentano per l'aumento della spesa pubblica.

CHE BELLA L'ITALIA. SI PU0'  FARE L' IMPRENDITORE PRIVATO CON I SOLDI PUBBLICI.

ALLA FACCIA DEL LIBERO MERCATO !!! 

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

UNA LETTERA ...... SCONSOLANTE

Post n°138 pubblicato il 10 Giugno 2007 da ing.sozzi
 
Foto di ing.sozzi

Si riporta integralmente una lettera pubblicata dal quotidiano "la Repubblica" del 11 maggio 2007 a firma del dott. Alessandro Vercelli che la dice lunga sulla qualità della così osannata "riforma universitaria" (autonomia, lauree brevi ..... etc.)

..... sono un medico che fa il ricercatore e il professore universitario sia per studenti che diventeranno medici, sia per quelli (lauree brevi) che diventeranno infermieri. Il problema vero è che noi diamo il titolo di dottore con troppa facilità. Inoltre, il meccanismo di finanziamento delle università (basato sul numero di laureati/numero di iscritti) fa sì che che noi docenti siamo invitati a promuovere facilmente pur di dimostrare che "produciamo dottori". Gli studenti credono per il solo fatto di essere entrati nel numero chiuso di aver diritto alla promozione. Una promozione facile che si ripercuote anche sulle lauree magistrali (quelle di II livello). Spesso poi i corsi consistono in 50-60 ore di lezione per studenti che a malapena riescono ad apprendere il contenuto di una decina. Il risultato è di avere 1) molti laureati assolutamente incompetenti e presuntuosi e 2) docenti demotivati, convinti della inutilità di ogni sforzo didattico , e persi in mille corsi di qualità mediocre. E anche 3) di insegnare ai nostri assistenti (che un giorno ci sostituiranno) una didattica di basso livello, per cui un giorno saranno docenti ancora peggiore di noi......

Alessandro Vercelli  (info@sins.it)

UNA LETTERA VERITA' VERAMENTE SCONSOLANTE      !!!

UN .......... GRAZIE AI NOSTRI POLITICI PER LA RIFORMA UNIVERSITARIA CHE HA RIDOTTO IN TALE MODO LA NOSTRA UNIVERSITA' (nei tempi andati considerata tra le migliori al mondo).

E ....  POI CI LAMENTIAMO DELLA MALA SANITA'

CHE VOLETE ....  "LA CASTA" HA ALTRI PROBLEMI A CUI PENSARE. (e quando si sta male ...... si va all'estero)

CHE NE PENSATE ?

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

BENEDIZIONE DEL VESCOVO

Post n°137 pubblicato il 17 Marzo 2007 da ing.sozzi
 
Foto di ing.sozzi

Ieri il Vescovo della nostra diocesi ha visitato l'Istituto e ha benedetto la nostra scuola.

Ne avevamo ....... proprio bisogno.

(Il comitato di redazione dell' ITG giornale)

Se vuoi vedere le foto della visita clicca qui

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

NUOVO ESAME DI STATO.......NELLE MANI DEI DOCENTI

Post n°136 pubblicato il 17 Marzo 2007 da ing.sozzi
 
Tag: SCUOLA
Foto di ing.sozzi

Il ritorno alla struttura originaria dell'esame di Stato sembra un segnale di serietà.

Tutto bene !!! 

Dipende

Riprendo un stralcio dell'articolo di Astolfo sulla Luna dalla rivista  "professione docente" di marzo 2007 di grande attualità anche se l'autore appare un poco ... inc...avolato  !!

....... questa volta la direzione del cambiamento è tutte nelle mani del corpo docente; per intenderci, ho sentito in questi giorni ripetere in sala insegnanti una frase emblematica: "in fondo anche gli esterni sono colleghi come noi, agli esami capiranno..."

Ma capiranno cosa? Che nel mondo della scuola è ormai in atto da tempo l'inarrestabile caduta nel gorgo dell'analfabetismo di ritorno? Che abbiamo da un pezzo abbandonato ogni tentativo di trasmettere brandelli di cultura ai nostri allievi? Che ci siamo definitivamente rassegnati ad accompagnare adolescenti nel supermarket dei progetti interni o nel lunapark delle iniziative esterne?.

Il nodo della scuola non è la scolarità, ma i livelli di apprendimento.

Che ne pensate ?

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

STRANEZZE ....... REGIONALI

Post n°135 pubblicato il 17 Marzo 2007 da ing.sozzi
 

Domenica scorsa sulla recinzione dello stadio "Granillo" di Reggio Calabria dei  manifesti invitavano la popolazione a partecipare ad una manifestazione per la legalità patrocinata dalla Regione Calabria.

Incredibile... ma vero....  gli stessi manifesti erano parzialmenti coperti da una striscia con la scritta .......AFFISSIONE ABUSIVA .....

W l'Italia    immagine

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

TELEVOTO ....... A PAGAMENTO

Post n°134 pubblicato il 26 Febbraio 2007 da ing.sozzi
 

Finalmente ...... torna il Festival di Sanremo e torna il televoto ...... a pagamento

Evviva la democrazia ........ I telespettatori potranno esprimere la propria preferenza telefonando al numero 164777 per la gara dei Campioni e 164778 per la gara dei Giovani, e seguendo le istruzioni al telefono potranno votare a pagamento per la canzone preferita. Il costo della chiamata sarà di "sole"  0,75 euro (1452 delle vecchie lire per ogni voto) iva inclusa. Il televoto dei Campioni sarà aperto da giovedì 1 marzo sino a sabato 3 marzo e si potranno esprimere massimo 7 voti al giorno per ciascuna utenza telefonica.

VOTATE ..... VOTATE ..... VOTATE    E ....... SE NON BASTA POTATE VOTATE PURE CON GLI SMS SEMPRE ..... A PAGAMENTO

W SANREMO W LA CANZONE ITALIANA

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

BRAVI ...... RAGAZZI

Post n°133 pubblicato il 12 Gennaio 2007 da ing.sozzi
 
Foto di ing.sozzi

Post ricevuto dalla prof.ssa Marina Gervasi

Successo del Patentino presso l’I.I.S. “G. Malafarina”

             Varie ed interessanti sono le attività e le iniziative che caratterizzano la vita scolastica dell’I.I.S. “G. Malafarina” di Satriano, guidato dal Dirigente Scolastico Dott. Domenico A. Servello, che insieme al corpo docente, è attento alle problematiche giovanili che hanno un unico obiettivo sociale: far maturare  negli studenti una cultura socialmente utile.

         E’ proprio per questo motivo che una particolare menzione merita il tradizionale e pluriennale corso che si svolge per il conseguimento del certificato di idoneità per la guida del ciclomotore “50” con la finalità di far crescere nei giovani una maggiore consapevolezza rispetto all’educazione ed alla sicurezza stradale. Istituito dal M.I.U.R. e dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, il Patentino ha sempre suscitato interesse, poiché offre ai ragazzi l’opportunità di conseguire una patente di guida, nell’ambito delle normali attività didattiche e senza aggravi economici per le famiglie.

 Sin dalla sua istituzione, il corso è stato affidato alla Prof.ssa Marina Gervasi che, in qualità di referente, si occupa dell’organizzazione amministrativa e si affida, per quanto concerne la parte più propriamente didattica, ad un istruttore di provata esperienza e bravura come il Sig. Salvatore Corrado che si è sempre impegnato con molta cura e competenza.

Un particolare ringraziamento va al sig. Adriano Barile, titolare della Scuola Guida Barile sita in Soverato, che si è sempre prodigato sia per espletare varie necessità burocratiche e sia perché, talvolta, ha ospitato nei locali della scuola guida gli allievi che dovevano sostenere gli esami. 

         I partecipanti al corso sono sempre numerosi, seguono con interesse e senso di responsabilità tanto che l’ultimo ciclo di lezioni, tenutosi nello scorso mese di dicembre, si è concluso con la promozione di tutti gli iscritti.

         Il successo conseguito, oltre ad essere motivo di grande soddisfazione per la scuola, costituisce per gli organizzatori uno sprone a fare in futuro sempre di più e meglio.

         E’ fondamentale, afferma la Prof.ssa Marina Gervasi, che gli allievi comprendano che il rispetto delle leggi della strada, è anzitutto rispetto di sè ed anche rispetto del prossimo

                                                                                              Prof.ssa Marina GERVASI

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

LETTERINA DI NATALE

Post n°132 pubblicato il 24 Dicembre 2006 da ing.sozzi
Foto di ing.sozzi

Caro Babbo Natale anche quest'anno ti scrivo la mia letterina con la speranza che tu possa esaudire (almeno in parte) i miei desideri, visto che l'anno scorso sei stato un poco ....... distratto.

per il prossimo anno, portaci meno:

Libri di Vespa, Fede (Emilio), De Filippi, Ventura, veline, letterine, grande fratello, isola dei famosi 1-2-3-4-5-6, mafia, camorra, stupidità, invidia, ignoranza, presunzione, demagogia, conformismo, problemi, ipocrisia,  finte associazioni benefiche, finte associazioni di volontariato, demonizzazione della ricerca scientifica, integralismi religiosi, finanziamento pubblico dei giornali, Bush, pene di morte, torture, povertà, imbroglioni, creduloni, falsi in bilancio, giornalisti venduti, vip, Elisabetta Gregoraci, droga, intolleranza, razzismo,  federalismo, devolution, leggi elettorali con porcata, inquinamento, nuove malattie, vagabondi, disoccupazione o sotto occupazione, evasori fiscali, armi, soldi per finanziare guerre, violenti, leccapiedi, servi, offerte telefoniche con il trucco, terrorismo, ipocrisie sui pax, tasse per finanziare la politica,  progetti inutili nella scuola, POF, guerra, disiformazione.........

.......continuate voi .....................

GRAZIE DI CUORE..... BABBO NATALE !!!!!    immagine    

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

UNA LETTERA DI RINGRAZIAMENTO

Post n°131 pubblicato il 22 Dicembre 2006 da ing.sozzi
 
Tag: CORSO A
Foto di ing.sozzi

Da Marco: lettera ripresa dal WEB

Ciao a tutti miei simpatici amici, sono stati pubblicati i risultati dei test d'ammissione alla facoltà d'ingegneria dell'università della Calabria di Arcavacata di Rende. Fortunatamente io son riuscito ad entrare (anche se non tra i primi) come molti dei miei ex compagni di scuola, dell'istituto tecnico per geometri G. Malafarina di Soverato. Questo non può che rendermi piu' che felice, perchè saprò di non essere solo ad affrontare questa nuova esperienza in una nuova città, anche se della stessa regione.
Infine vorrei porgere un caloroso saluto ai miei ex professori del geometra, ricordandogli che non potrò mai dimenticare i loro premurosi insegnamenti, che sono stati utili per la mia formazione studentesca.....

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 
« Precedenti Successivi »

LA REDAZIONE

immagine

 

AVVISO

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza nessuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7/3/2001. L'autore dichiara che le immagini e i testi contenuti in questo blog sono tratti e pubblicati dal web e che solo alcuni titoli dei post sono di propria fantasia, pertanto declina ogni responsabilità per quello che riguarda i siti ai quali è possibile accedere anche dai collegamenti posti all'interno del sito stesso, forniti come semplice servizio agli utenti della rete.

 

MOTTO DELL'ITG

Se sei bello ..... ti tirano le pietre

Se sei brutto .... ti tirano le pietre

Qualunque cosa fai

Dovunque te ne vai

Tu sempre pietre in faccia prenderai

Sarà così finché vivrai, sarà così

la la la la la la

 

PER .... RIFLETTERE

"Perchè una società vada bene, si muova nel progresso, nell'esaltazione dei valori della famiglia, dello spirito, del bene, dell'amicizia, perchè prosperi senza contrasti tra i vari consociati, per avviarsi serena nel cammino verso un domani migliore, basta che ognuno faccia il suo dovere"

GIOVANNI FALCONE

 

LA MAPPA DEL POTERE

Clicca qui e scopri ......