Creato da p.amalfi il 26/08/2010
IL BASKET CAMPANO E NON AL MASCHILE, A 360°: blog collegato a Pianeta Basket Tv (www.livestream.com/pianetabasket_napoli)

PIANETA BASKET TV, LA WEB TV DEL BASKET CAMPANO

"Pianeta Basket Tv" (www.livestream.com/pianetabasket_napoli), la web tv del basket campano al maschile

 

Il meteo di oggi in Campania

EVENTUALI DISSERVIZI NON DIPENDONO DALLA NOSTRA VOLONTA'


Meteo Campania

 

Area personale

 
 


ASCOLTA DIMENSIONEITALIA. NET, LA RADIO DELLA MUSICA E DELL'INFORMAZIONE. www.dimensioneitalia.net...SCARICA L'"APP" GRATUITA SU "GOOGLE-PLAY-STORE"...DIMENSIONEITALIA.NET

 

PIANETA BASKET TV, LA WEB TV DEL BASKET CAMPANO

"Pianeta Basket Tv" (www.livestream.com/pianetabasket_napoli), la web tv del basket campano al maschile

 

Previsioni meteo in Italia

Le previsioni meteo in Italia (3Bmeteo.com)

Giovedì 18 Dicembre: Nevicate sulle Alpi di confine oltre i 1500-1900m in esaurimento serale. Meglio altrove con ampi rasserenamenti, salvo nebbie nelle ore più fredde in Valpadana e nelle valli del Centro.

Venerdì 19 Dicembre: Avvio discreto ma con nubi in aumento al Centro Nord, con locali fenomeni in arrivo serale su centro est Liguria, estremo Nordest e nord dorsale. Nebbie in Valpadana, sereno altrove.

 

ASCOLTA DIMENSIONEITALIA. NET, LA RADIO DELLA MUSICA E DELL'INFORMAZIONE. www.dimensioneitalia.net...SCARICA L'"APP" GRATUITA SU "GOOGLE-PLAY-STORE"...DIMENSIONEITALIA.NET

 

Il gruppo "Pianeta Basket": la trasmissione televisiva "Pianeta Basket", in onda su più emittenti da ben 20 anni, Pianeta Basket Tv, la web tv del basket campano e non e questo portale-PianetaBasket NEWS-

 

Il meteo di oggi in Campania

EVENTUALI DISSERVIZI NON DIPENDONO DALLA NOSTRA VOLONTA'


Meteo Campania

 

PIANETA BASKET TV, LA WEB TV DEL BASKET CAMPANO

"Pianeta Basket Tv" (www.livestream.com/pianetabasket_napoli), la web tv del basket campano al maschile

 

ASCOLTA DIMENSIONEITALIA. NET, LA RADIO DELLA MUSICA E DELL'INFORMAZIONE. www.dimensioneitalia.net...SCARICA L'"APP" GRATUITA SU "GOOGLE-PLAY-STORE"...DIMENSIONEITALIA.NET

 

Il meteo di oggi in Campania

EVENTUALI DISSERVIZI NON DIPENDONO DALLA NOSTRA VOLONTA'


Meteo Campania

 

Il gruppo "Pianeta Basket": la trasmissione televisiva "Pianeta Basket", in onda su più emittenti da ben 20 anni, Pianeta Basket Tv, la web tv del basket campano e non e questo portale-PianetaBasket NEWS-

 

PIANETA BASKET TV, LA WEB TV DEL BASKET CAMPANO

"Pianeta Basket Tv" (www.livestream.com/pianetabasket_napoli), la web tv del basket campano al maschile

 


ASCOLTA DIMENSIONEITALIA. NET, LA RADIO DELLA MUSICA E DELL'INFORMAZIONE. www.dimensioneitalia.net...SCARICA L'"APP" GRATUITA SU "GOOGLE-PLAY-STORE"...DIMENSIONEITALIA.NET

 

Il meteo di oggi in Campania

EVENTUALI DISSERVIZI NON DIPENDONO DALLA NOSTRA VOLONTA'


Meteo Campania

 

Il gruppo "Pianeta Basket" è "TUTTO QUESTO":il format televisivo "PIANETA BASKET" in onda su più emittenti da circa 20 anni, con oltre 700 puntate: "PIANETA BASKET TV" , la web tv del basket campano e non, on-line da circa 20 mesi e che già ha raggiunto e superato i "180.000" contatti (superando più volte, i 10.000 settimanali) e questo portale-PIANETA BASKET NEWS-,

 

Previsioni meteo in Italia

Le previsioni meteo in Italia (3Bmeteo.com)

Giovedì 18 Dicembre: Nevicate sulle Alpi di confine oltre i 1500-1900m in esaurimento serale. Meglio altrove con ampi rasserenamenti, salvo nebbie nelle ore più fredde in Valpadana e nelle valli del Centro.

Venerdì 19 Dicembre: Avvio discreto ma con nubi in aumento al Centro Nord, con locali fenomeni in arrivo serale su centro est Liguria, estremo Nordest e nord dorsale. Nebbie in Valpadana, sereno altrove.

 

Il gruppo "Pianeta Basket": la trasmissione televisiva "Pianeta Basket", in onda su più emittenti da ben 20 anni, Pianeta Basket Tv, la web tv del basket campano e non e questo portale-PianetaBasket NEWS-

 

Il gruppo "Pianeta Basket" è "TUTTO QUESTO":il format televisivo "PIANETA BASKET" in onda su più emittenti da circa 20 anni, con oltre 700 puntate: "PIANETA BASKET TV" , la web tv del basket campano e non, on-line da circa 20 mesi e che già ha raggiunto e superato i "180.000" contatti (superando più volte, i 10.000 settimanali) e questo portale-PIANETA BASKET NEWS-,

 

Il gruppo "Pianeta Basket": la trasmissione televisiva "Pianeta Basket", in onda su più emittenti da ben 20 anni, Pianeta Basket Tv, la web tv del basket campano e non e questo portale-PianetaBasket NEWS-

 

 

GIVOVA FLOR DO CAFE', RIPRESI GLI ALLENAMENTI AL PALABARBUTO...

Post n°5693 pubblicato il 18 Dicembre 2014 da p.amalfi
Foto di p.amalfi

Dopo la risoluzione positiva del caso"PalaBarbuto", la squadra della Givova Flor do Cafe', ha ripreso questa mattina a ritmi intensi, gli allenamenti nella struttura flegrea. Domenica prossima alle ore 18, infatti, arrivera' sul parquet dell'impianto in viale Giochi del Mediterraneo, la temibile Leonessa Basket Brescia, guidata da coach Diana, squadra seconda in classifica e con un roster di prima fascia con i vari, Fernandez, Cittadini, Nelson (in forte dubbio pero', per infortunio), Loschi, Passera, Benevelli, Alibegovic e Brownlee e reduce dal successo su Agrigento nell'ultimo turno in A2 Gold di basket maschile.

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

CESARANO SCAFATI, LE PAROLE DEL LUNGO STATUNITENSE MALACHI

Post n°5692 pubblicato il 18 Dicembre 2014 da p.amalfi
Foto di p.amalfi

 

Uno dei migliori lunghi in circolazione nella serie C Nazionale:sicuramente uno dei più prolifici sotto diversi aspetti statistici e non del Girone H, quello della Cesarano Scafati Basket, prima in classifica solitaria, con 22 punti in 12 partite giocate.

Si chiama Malachi Leonard, classe’91, proveniente dalla Seton Hill University, squadra che gioca nella NCAA, la lega collegiale americana famosa in tutto il mondo.Le sue cifre parlano da sole: 17.4 punti di media, 10.4 rimbalzi catturati, 1.3 stoppate messe a segno in quasi 28 minuti di utilizzo con una percentuale dal campo che sfiora il 60% (59 % ndr).

 Amo i miei compagni di squadra e gli allenatori, i nostri obiettivi sono di vincere il campionato e cercare di fare meglio come squadra-ha dichiarato Malachi-Ho bisogno di lavorare duro ogni giorno in allenamento e in ogni partita, perché quando si gioca forte e deciso, si gioca decisamente meglio!”

 Ora, attenzione e concentrazione sulla difficile trasferta di Trani, domenica prossima alle 18

 

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

ORA E' UFFICIALE: GAINES E LA PASTA REGGIA CASERTA SI SEPARANO

Post n°5691 pubblicato il 18 Dicembre 2014 da p.amalfi
Foto di p.amalfi

La Juvecaserta Pasta Reggia ha comunicato di aver risolto consensualmente il rapporto con la guardia statunitense, Frank Brandon Gaines.

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

AZZURRO NAPOLI, LE DICHIARAZIONI DEL G.M. MIRENGHI SULLA QUESTIONE "PALABARBUTO"

Post n°5690 pubblicato il 18 Dicembre 2014 da p.amalfi
Foto di p.amalfi

Abbiamo raggiunto al telefono il sempre disponibile g.m. azzurro, Antonio Mirenghi, che ci ha ulteriormente chiarito gli aspetti della vicenda "PalaBarbuto", affermando: "Credo che la situazione ora vada verso un definitivo chiarimento: e' palese il pagamento effettuato dalla societa', anche se tramite un bonifico giunto a nome di altra azienda, ma che fa comunque parte del gruppo del nostro a.d, Fabio Muro. Auspichiamo, nell'ambito degli ottimi rapporti sempre intercorsi con il Comune di Napoli, una rapida soluzione della vicenda sin da domattina (oggi per chi legge): abbiamo parlato anche con la squadra e lo staff tecnico, tranquillizando tutti, anche sugli aspetti economici futuri.Ora vogliamo parlare solo di vicende agonistiche, per il bene della Napoli cestistica".

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

AZZURRO NAPOLI BASKET, ANCORA PROBLEMI PER GLI ALLENAMENTI AL PALABARBUTO: NOTA DELLA SOCIETA' PARTENOPEA.

Post n°5689 pubblicato il 17 Dicembre 2014 da p.amalfi
Foto di p.amalfi

L'Azzurro Napoli Basket rende noto che, oggi pomeriggio la prima squadra, in vista della delicata gara di campionato in programma domenica prossima 21 dicembre contro la Leonessa Basket Brescia non ha potuto svolgere l'allenamento al PalaBarbuto. Con una decisione sorprendente ed assolutamente contraria agli accordi definiti con il Dirigente del servizio gestione grandi impianti sportivi del Comune di Napoli, è stata interdetta ogni tipo di attività all'Azzurro Napoli Basket, ivi compreso il programmato corso di MiniBasket con la relativa cocente delusione di circa 100 bambini che hanno mestamente dovuto rinunciare unitamente ai propri genitori ad un pomeriggio di sport e di gioco. Nella comunicazione inviata dal Comune di Napoli all'Azzurro Napoli Basket si motiva l'affrettata ed impulsiva decisione adducendo che il pagamento effettuato in acconto non riportasse l'esatta causale e la relativa provenienza. Nonostante fosse stato trovato un formale accordo tra le parti per la definizione della insorta controversia, a maggior chiarimento si rende noto che il suddetto pagamento effettuato, così come riconosciuto dallo stesso attento Dirigente del servizio gestione grandi impianti sportivi del Comune di Napoli, è stato eseguito dalla società MG Trading&Ship della famiglia Muro, per conto dell'Azzurro Napoli Basket, di cui e' a.d. il signor. Fabio Muro.Nella speranza che la suddetta controversia possa finalmente avere una bonaria definizione, l'Azzurro Napoli Basket si augura che il proficuo rapporto fin qui intercorso con il Comune di Napoli possa serenamente proseguire onde consentire alla squadra, che rappresenta la città di Napoli nel basket in Italia, di raggiungere gli obiettivi prefissi all'inizio della stagione.

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

PASTA REGGIA CASERTA, A ORE IL TAGLIO DI GAINES...

Post n°5688 pubblicato il 17 Dicembre 2014 da p.amalfi
Foto di p.amalfi

Imminente il "taglio"della guardia, Gaines, in casa Pasta Reggia Caserta. La societa' bianconera sta sondando il mercato alla ricerca di un sostituto. Intanto, per il match interno di domenica prossima con Varese, biglietti ridotti nel prezzo e "curve" a soli 5 euro al PalaMaggio'..

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

SIDIGAS AVELLINO, ANOSIKE E HANGA CONVOCATI PER L'ALL STAR GAME..

Post n°5687 pubblicato il 17 Dicembre 2014 da p.amalfi
Foto di p.amalfi

 

La Sidigas Avellino, ha annunciato in mattinata, la convocazione, di Oderah Anosike ed Adam Hanga al prossimo All Star Game, in programma il 17 gennaio sul parquet del Pala Olimpia di Verona. Anosike è risultato il terzo giocatore più votato alle spalle di Alessandro Gentile e Diawara, mentre Hanga è stato scelto da coach Buscaglia per completare il proprio roster dei migliori giocatori stranieri della serie A.

 

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

COLPO GIVOVA SCAFATI: INGAGGIATA LA ESPERTA GUARDIA SLOVENA UDRIH...

Post n°5686 pubblicato il 17 Dicembre 2014 da p.amalfi
Foto di p.amalfi

La Givova Scafati Basket ha annunciato l’ingaggio dell’atleta sloveno Samo Udrih, cestista classe ’79 e di 195 cm, una esperta guardia tiratrice, che ha giocato in Israele, Spagna e Francia ed anche in Eurolega. oltre che in nazionale slovena. Nella scorsa stagione è ritornato all’Hopsi Polzela in patria prima di spostarsi in Slovacchia al Bratislava. All’inizio di questa stagione ha giocato nuovamente all’Hopsi Polzela, dove in 6 incontri, ha giocato per 36minuti e realizzato  15.3 punti di media (con un ottimo 53% da 2 punti e 32% dall’arco), smistando ben 4 assist a partita. "Con l'arrivo di questo importantissimo giocatore, la società dimostra, ancora una volta tra mille sforzi, di voler rendere la squadra sempre più competitiva" ha dichiarato il direttore sportivo gialloblu, Guastaferro, che aggiunge "Samo è un giocatore di assoluto livello, con grande esperienza, e può darci quella sterzata decisiva per l'equilibrio definitivo che stiamo cercando di raggiungere".

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

GIVOVA FLOR DO CAFE', RIPRESI GLI ALLENAMENTI: DOMENICA C'E' BRESCIA AL PALABARBUTO...

Post n°5685 pubblicato il 17 Dicembre 2014 da p.amalfi
Foto di p.amalfi

La squadra della Givova Flor do Cafe', e' rientrata nella nottata di ieri in bus in citta', dopo la brillante e preziosa affermazione di Jesi, nel posticipo del 13° turno in A2 Gold maschile di basket. Nelle Marche gli azzurri, di coach Marco Calvani, hanno ottenuto la prima vittoria esterna della stagione, seppur privi del play Spinelli e del lungo Metreveli, espugnando con autorita' il PalaTriccoli, 82-92, grazie alle ottime prove dell'esterno statunitense Jackson con 32 punti e 8 rimbalzi catturati e dell'ala-piccola d'oltreoceano, Brooks, con 24 punti e 7/11 al tiro, ma anche di un ritrovato ed efficace capitan Malaventura, anch'egli ben oltre la doppia cifra. Domenica prossima, alle ore 18, arrivera' sul parquet del PalaBarbuto, la temibile Leonessa Basket Brescia, guidata da coach Diana, squadra seconda in classifica e con un roster di prima fascia con i vari, Fernandez, Cittadini, Nelson, Loschi, Passera, Benevelli, Alibegovic e Brownlee e reduce dal successo su Agrigento. Proprio in funzione dell'importante match con i lombardi, che potrebbe in caso di risultato positivo, proiettare nuovamente la squadra azzurra nelle parti alte della graduatoria, il team caro al presidente Balbi e all'a.d. Muro, ha gia' ripreso gli allenamenti al PalaBarbuto.

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

GIVOVA FLOR DO CAFE', COACH CALVANI SQUALIFICATO PER UN TURNO

Post n°5684 pubblicato il 16 Dicembre 2014 da p.amalfi
Foto di p.amalfi

Il giudice sportivo della Fip ha squalificato per un turno l'allenatore della Givova Flor do Cafe', Marco Calvani, dopo l'espulsione rimediata dallo stesso ad Jesi.

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

PASTA REGGIA CASERTA, COACH MARKOVSKI ANALIZZA IL MOMENTO DEI BIANCONERI, IN VISTA DEL MATCH CON VARESE

Post n°5683 pubblicato il 16 Dicembre 2014 da p.amalfi
Foto di p.amalfi

Pasta Reggia Caserta, ancora a digiuno di vittorie. Coach Markovski, analizza il momento bianconero, dopo la sconfitta di misura di Milano, affermando: Mi ero illuso di poter vincere a Milano. Dopo il primo tempo lo speravo ancora di più, ma non abbiamo mantenuto l’intensità difensiva di cui avevamo bisogno per non permettere a Milano di fare canestro.Nella ripresa hanno corretto con il rimbalzo in attacco i loro errori e noi abbiamo ceduto, anche fisicamente. Michelori è stato l’unico, con la sua esperienza, che è riuscito a tenere la difesa di cui avevamo bisogno contro i lombardi. Posso rimpiangere le occasioni che abbiamo avuto con Cantù, quando avevamo già mezza vittoria in tasca, con Trento in casa, con Venezia: eravamo sempre lì, ma le vittorie sono sfumate. Credo che con una successo la squadra si sblocchi, ma finchè non arriva, non possiamo pensare a nient’altro che a lavorare sodo. In settimana prepariamo bene le partite e si è visto perchè siamo sempre vicini a vincere, ci manca poco: ora arriva Varese, altro impegno da onorare al massimo”.

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

C NAZIONALE, GIR H. IL PUNTO SULLA V.POZZUOLI, NELLE PAROLE DI COACH SERPICO.

Post n°5682 pubblicato il 16 Dicembre 2014 da p.amalfi
Foto di p.amalfi

Gma Virtus Pozzuoli nuovamente vittoriosa nella partita interna contro Trani (89–79). Sotto di 6 punti a 40” dalla fine il tiro da fuori era una soluzione importante – ammette coach Mauro Serpico – Lo abbiamo provato e siamo andati a segno due volte. Abbiamo così prolungato all’over time un incontro duro, molto combattuto. Loro hanno tentato diverse volte di scappare, ma noi li abbiamo sempre ripresi e siamo poi rimasti a contatto e nel supplementare abbiamo messo la freccia. E’ maturato così un successo fondamentale, forse anche più del precedente per la consistenza dei rivali e per la nostra emergenza. I gialloblù schieravano a referto Bastoni (8 punti, 3 recuperi) che era reduce da un confronto saltato per infortunio ed, in corsa, come la settimana precedente, hanno perso un ulteriore uomo per raggiunto limite di falli. Siamo corti soprattutto nel pitturatoprosegue il tecnico – Nell’ultima parte del match Orsini (21 punti, 5 rimbalzi, 3 recuperi) ha agito nuovamente da numero 4 disimpegnandosi bene. Ha fatto la sua parte come tutti gli altri cestisti. E’ stata la vittoria del gruppo (Aprea 26 punti, 12 rimbalzi, 8 assist; Errico 16 punti, 14 rimbalzi, 2 assist; Orefice 10 punti, 2 rimbalzi, 1 assist; Luongo 8 punti, 5 rimbalzi, 3 assist): dei 6 che sono stati impiegati e di coloro che erano in panchina pronti ad entrare e che hanno sostenuto gli altri come ha fatto Loncarevic ed i tifosi dagli spalti . Sono felicissimo. La Virtus è tornata. E’ cambiato qualcosa nella testa: l’ho sempre creduto e detto che era un problema di mentalità. Basta poco per cambiarla e noi lo stiamo facendo. Da Scafati stiamo giocando bene ed ora anche vincendo. Speriamo di continuare su questa strada e di recuperare presto tutti”. Con il roster al completo questa formazione potrà dire ulteriormente e meglio la propria in questo campionato.

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

GIVOVA SCAFATI, LE PAROLE DI COACH PUTIGNANO E DEL PIVOT BISCONTI...

Post n°5681 pubblicato il 16 Dicembre 2014 da p.amalfi
Foto di p.amalfi

 

SCAFATI – Non fa drammi coach Putignano, dopo la settima sconfitta stagionale della Givova Scafati, in dodici giornate del campionato di serie A2 Silver. Sabato sera, sul neutro di Ferentino, i suoi uomini sono stati superati 68-72 dalla Remer Treviglio, quarta forza del campionato, al termine di una gara avvincente, nella quale il break subito nel terzo periodo ha condizionato il risultato finale, che le triple di Lestini e Zaccariello nelle ultimi azioni non sono riuscite a ribaltare. «E’ stata una partita dura e questo ce lo aspettavamo. Abbiamo provato a limitare Treviglio, eseguendo il nostro piano partita – ha dichiarato il tecnico scafatese – e per lunga parte del match ci siamo riusciti, facendoli giocare a metà campo. Nel terzo quarto, dove può sembrare dai numeri che abbiamo dato meno, abbiamo invece costruito molto ma, nonostante la scelta di buoni tiri, purtroppo non sono entrati. Contestualmente, siamo stati puniti dalla transizione degli esterni avversari, sebbene siamo riusciti a contenere Marino. Nel finale, dopo esser rientrati, non siamo stati premiati, facendo parecchia fatica a costruire, penalizzati anche dalle penetrazioni di Sabatini».E’ soddisfatto a metà il capo allenatore scafatese, che però riesce a vedere il bicchiere mezzo pieno, anche nell’ultimo scellerato possesso, gettato alle ortiche da Sanguinetti. «Analizzando i numeri della partita – ha continuato – devo ammettere che sono stati i dettagli a penalizzarci. C’è mancata solo un pizzico di fortuna ed un po’ di certezza in più. L’errore di Sanguinetti sulla sirena? Vorrei rivedere meglio l’azione, ma credo che ci sia stato un fallo su di lui. Peccato, meritavamo la vittoria, ma loro hanno dimostrato di essere più avanti di noi».L’addio di Hamilton e l’assenza prolungata di Ghiacci (infortunato), nonostante il recupero di Di Capua (in campo, anche se non al top), hanno sicuramente condizionato il rendimento di una squadra, che sta comunque continuando a crescere, settimana dopo settimana. «Ci manca una lira per fare cento. Stiamo facendo buone cose, ci alleniamo bene e con intensità, ma forse questo non basta e dobbiamo fare di più. Possiamo dire ancora tanto, ma non dobbiamo dimenticare dei problemi fisici e strutturali della squadra, che ancora ci penalizzano, anche se Di Capua si è mosso bene al suo rientro. Hamilton? Aveva difficoltà a giocare con gli altri, a prescindere dalle sue indubbie qualità. Non so se lo sostituiremo, perché dipende anche da cosa offre il mercato – ha chiosato – ma per ora lavoro con questo roster».Delusione e rabbia per lo scivolone del Pala Ponte Grande si appalesa anche nei volti degli atleti. «Siamo delusi, perché non ce va dritta una: potevamo vincere contro Treviglio e riprenderci un po’ in classifica. Siamo anche arrabbiati – ha dichiarato il pivot Bisconti – perché l’avversario non ci ha affatto demolito, ci ha superato solo per la mancanza di cinismo da parte nostra e a causa di alcune nostre piccole disattenzioni. Senza quel parziale subito nel terzo quarto, saremmo rimasti in partita e magari avremmo fatto risultato». La buona prova del lungo gialloblù non è bastata a conquistare un successo, che non pregiudica comunque il cammino dei gialloblù in questo campionato. «La mia prestazione passa in secondo piano, perché volevamo i due punti, che abbiamo regalato agli avversari. Non ci demoralizziamo, non siamo inferiori a nessuno ed abbiamo tutto il tempo per riprenderci, sperando che la fortuna ci assista un po’ in più – ha chiosato – e lavorando sodo negli allenamenti, perché la svolta può arrivare da un momento all’altro».

Antonio Pollioso

 

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

B, GIRONE D-AGROPOLI DAVVERO SUPER, ANCORA UNA NETTA VITTORIA. PARLANO IL PRESIDENTE RUSSO E COACH PATERNOSTER

Post n°5680 pubblicato il 16 Dicembre 2014 da p.amalfi
Foto di p.amalfi

AGROPOLI – Parlare di sorpresa stagionale è ormai riduttivo. Il B. C. C. Agropoli è una realtà viva e pulsante, che sta facendo sognare un’intera città: imbattibilità stagionale dopo undici giornate e primato nella classifica del girone D del campionato di serie B, con un vantaggio di 4 punti sulle prime inseguitrici (Ambrosia Bisceglie e Nuova Aquila Teramo). Alla vigilia della stagione agonistica neppure i più ottimisti avrebbero mai immaginato una simile progressione dei delfini in questo campionato. Nell’ultimo turno, al PalaDiConcilio, Marulli (15), Serino (10), Romano (15), Birindelli (11) e soci hanno agevolmente superato anche il Casa Euro Taranto (79-63), gestendo l’incontro, senza problemi, dalla palla due fino alla sirena, con un atteggiamento ed una personalità da grande squadra, confermato dai nove atleti ad essere andati a punti sui dieci iscritti a referto. «Siamo stati bravi a non sbagliare l’approccio alla gara – ha spiegato coach Paternoster – e non era facile, visto che, dopo la vittoria di Palermo, nell’ambiente si pensava già alla prossima sfida al vertice contro Bisceglie, con il rischio di affrontare Taranto senza la giusta concentrazione. Così non è stato, la squadra ha giocato bene e sono soddisfatto della prestazione. Peccato solo per l’infortunio subito da Serino, speriamo che non sia nulla di grave».Dirigenza e tifoseria stanno vivendo con grande partecipazione questo momento e sono in fibrillazione, con il rischio di fare voli pindarici e perdere di vista l’obiettivo. Il presidente Russo lo sa bene, si veste da pompiere e getta acqua sul fuoco: «E’ difficile raccontare l’emozione che stiamo provando in questo momento, grazie a questo stupendo gruppo, ad uno staff tecnico professionale e ad un pubblico fantastico. L’entusiasmo è alle stelle – ha dichiarato il numero uno – e per me è difficile tenerlo a bada, anche se continuo a predicare calma, in vista della sfida al vertice di domenica prossima a Bisceglie».

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

C NAZIONALE, GIR H: PROSEGUE LA LEADERSHIP DELLA C.SCAFATI...

Post n°5679 pubblicato il 16 Dicembre 2014 da p.amalfi
Foto di p.amalfi

La vetta della classifica del girone H del campionato di serie C nazionale torna ad essere occupata dalla Cesarano Scafati in completa solitudine. I gialloblù hanno approfittato al meglio del turno di riposo imposto dal calendario al Gustarosso Sarno, per scavalcarlo di due punti, grazie al successo interno conquistato ai danni della Partenope Napoli (77-69). Fino all’intervallo, la sfida è stata equilibrata, poi, al ritorno dagli spogliatoi, i locali (nonostante l’indisponibilità dell’infortunato Forino) hanno pigiato il piede sull’acceleratore e chiuso la contesa, grazie ai canestri di Di Napoli (11), Malachi (21), Carrichiello (11) e Di Lauro (14). Le buone prove di Filippi (14), Suriano (15) ed Errico (20) per gli ospiti non sono bastate a cambiare le sorti finali dell’incontro, che gli scafatesi hanno meritato di vincere.Al secondo posto, i sarnesi sono stati raggiunti, intanto, anche dall’Allianz San Severo, che ha surclassato 102-46 la Megaride Napoli, che praticamente non è mai entrata in partita, facendo solo da sparring partner. Un gradino sotto, la Lotti Calzature Trani non è riuscita a spuntarla sul parquet del G. M. A. Pozzuoli, vittorioso 89-79 dopo un supplementare, trovando nella squadra di coach Serpico, trascinata dai centri di Orsini (21), Aprea (26) ed Errico (16), un ostacolo insormontabile. Così, si è fatta avvicinare dal sempre più sorprendente Castallano UDAS Cerignola (quinto posto), reduce dal successo esterno per 76-92 sulla Cestistica Ostuni. A centro classifica (dal sesto all’ottavo posto) restano appaiati a pari punti, Nature Nardò, Magic Team Benevento e Cilento Agropoli, tutti vittoriosi in trasferta nell’ultimo turno (tredicesimo). Il primo è riuscito ad espugnare 82-88 il rettangolo di gioco del Pink Bernalda, che resta così al terzultimo posto. Il secondo, invece, ha avuto vita facile sul campo della Banca Monte Pruno Potenza (66-89), fanalino di coda, con zero punti. Il terzo, infine, ha dovuto sudare le proverbiali sette camicie per imporsi 72-87 contro la T&T Stabia, alla quale l’ultima piazza continua a stare stretta. I canestri dei soliti Mascolo (17), Somma (15) e Marino I. (12) non sono serviti per consentire agli stabiesi di incasellare il primo successo stagionale. I cilentani ne hanno approfittato, facendo leva sulla serata di grazia di Nobile (24) e Visnjic (34), che hanno evidenziato la differenza tecnica, di esperienza ed affidabilità tra i due organici.

Antonio Pollioso

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

C2 REGIONALE CAMPANA, IL PUNTO DOPO 11 TURNI

Post n°5678 pubblicato il 16 Dicembre 2014 da p.amalfi
Foto di p.amalfi

 

Si accorciano le distanze nei quartieri alti della classifica del campionato di serie C regionale. La capolista Delta Salerno è infatti incappata nella seconda sconfitta stagionale sul campo dellAcademy Campania Nola (91-83). La sfida è stata equilibrata per oltre tre quarti, poi i locali, trascinati da Passacantilli (22), Simeoli (28), Del Prete (12) e De Falco (15) hanno allungato, conquistando il successo ed allungando il passo in classifica (quarto posto). Senatore (12), Antonucci (17), Sammartino (10) e Dragoni (19) non sono riusciti a consentire alla propria squadra di uscire indenni dal PalaMerliani. «Senza sudare non si vince nessuna partita, soprattutto se contro di noi ci tengono tutti a far bene e ci sono giocatori forti ed esperti. Abbiamo meritato di perdere – ha sbottato l’esterno salernitano Capaccio – che ci serva da lezione per il futuro».Il Supermercati Extra Nola non si è fatto sfuggire questa ghiotta occasione per accorciare le distanze dalla prima della classe, ora distante solo due lunghezze, andando a sbancare per 62-70 il parquet dell’A. P. Cercola (penultimo), al quale la cura Patrizio non è riuscita a dare ancora i suoi frutti. I nolani hanno giocato con carattere e personalità, imponendosi con autorevolezza su un rettangolo di gioco notoriamente difficile.Occasione sprecata, invece, per il Forio Basket, incappato nella sconfitta per 91-79 sul campo del Miwa Energia Benevento, che, a parte la prima frazione, ha poi tenuto in mano saldamente le redini del match, confermandosi la vera sorpresa stagionale. Gli isolani, invece, hanno molto su cui recriminare.Al quarto posto, insieme ai sanniti e ai gigliati, restano appaiate anche il New Energy San Nicola Cedri ed il Pastificio Setaro Torre Annunziata, entrambi vittoriosi in trasferta, rispettivamente contro V. B. F. Casavatore (70-77) e Virtus Monte di Procida (60-61). Mentre i ragazzi di Terra di Lavoro hanno tenuto sempre in mano le redini dell’incontro, gestito senza grossi patemi d’animo, gli oplontini hanno invece rischiato grosso contro l’ultima della classe, ancora ferma al palo con zero punti. Un approccio molle con la gara, affrontata con eccessiva sufficienza, stava giocando un brutto scherzo ai ragazzi di coach Scaramozza, che sono riusciti a spuntarla di misura, in extremis.E’ andato infine al Farmacie Sant’Anna Bellizzi lo scontro salvezza contro la Virtus Piscinola. Al PalaBerlinguer, i picentini si sono imposti 66-55 al termine di una gara che hanno gestito con sapienza tattica e disciplina, così come voluto dal tecnico Ferrara, soddisfatto dalla prova dei suoi uomini.

Antonio Pollioso

 

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

GIVOVA FLOR DO CAFE', PRIMA VITTORIA ESTERNA. COACH CALVANI: "UN SUCCESSO MERITATO"

Post n°5677 pubblicato il 15 Dicembre 2014 da p.amalfi
Foto di p.amalfi

Coach Marco Calvani, della Givova Flor do CAFE', ha cosi' commentato la prima vittoria esterna della stagione della sua squadra a Jesi, affermando: “Innanzitutto ringrazio i miei assistenti perché in un momento delicato hanno mantenuto la lucidità necessaria nel tenere la squadra tranquilla dando le giuste indicazioni ai ragazzi per portare a casa la vittoria. E’ una vittoria importante, la squadra lo ha meritato. Abbiamo espresso una buona pallacanestro nell’arco dei 40 minuti e giocato meglio dei nostri avversari. Sono molto contento per Malaventura. Finalmente è riuscito a dare continuità al suo gioco ed ha fornito un contributo importante alla squadra ed è rimasto in campo anche nella parte finale della partita portandomi a preferirlo ad altri. L’ho visto molto coinvolto e sono contento perché si impegna tanto, lavora e lo ha meritato”.

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

TUTTI I RISULTATI, CON I MIGLIORI MARCATORI: CASERTA ANCORA KO, AGROPOLI ANCORA IMBATTIBILE:NAPOLI VINCE IL POSTICIPO DI JESI

Post n°5676 pubblicato il 14 Dicembre 2014 da p.amalfi
Foto di p.amalfi

SERIE A, 10° TURNO:

SIDIGAS AVELLINO-ROMA=74~70 (Harper 21 punti, Anosike 13 e 13 rimbalzi, Banks 12 e 6 assist~18 palle perse per gli irpini)

MILANO-PASTA REGGIA CASERTA=78-71 (Young 17 PUNTI, Moore 12 e 5 assist-19 palle perse per i bianconeri)

A2 GOLD, 12° TURNO:

JESI-GIVOVA FLOR DO CAFE' NAPOLI=82-92 (JACKSON 32 PUNTI, CON 5/9 DA 3 PUNTI e 8 rimbalzi, Brooks 24 con 7/13 da 2, Ganeto e Malaventura 13-50% da 2 e 48% da 3 per Napoli)

A2 SILVER, 12° TURNO:

GIVOVA Scafati-Treviglio=68-72 (Bisconti 19 punti, Simmons 15, Lestini 12)

B, GIRONE D, 11° TURNO:

BCC AGROPOLI-TARANTO=79-63 (ROMANO E MARULLI 14 punti, CON 4 ASSIST, Birindelli 11, Serino 10)

PESCARA-MADDALONI=91-75 (SERGIO 21 punti, CHIAVAZZO E DESIATO 16 CON 4 ASSIST, Piscitelli 11 e 10 rimbalzi)

C, GIRONE H, 13° TURNO:

C.SCAFATI-PARTENOPE=77-69 (Malachi 21 punti, Di Lauro 14, Carrichiello e Di Napoli 11 punti e 5 assist-Errico 20 punti, Suriano 15, Filippi 14)

SAN SEVERO-MEGARIDE NAPOLI=102-46 (MARRA 17 punti)

N.P.STABIA-CILENTO BASKET=72-87 (MASCOLO 17 punti,Somma 15, MARINO 12-Visnjic 34 punti, NOBILE 24)

V.POZZUOLI-TRANI=89-79 d.t.s. (APREA 26 PUNTI E 8 ASSIST, ORSINI 21-ERRICO 16-OREFICE 10)

POTENZA-M.T. BENEVENTO= 66-89

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

GIVOVA FLOR DO CAFE': DOMANI SERA LA TRASFERTA DI JESI. LE ULTIME...

Post n°5675 pubblicato il 14 Dicembre 2014 da p.amalfi
Foto di p.amalfi

Givova Flor do Cafe', domani in trasferta a Jesi, in posticipo alle 20.Per il match, sicura fra gli azzurri, l'assenza del play puteolano, Valerio Spinelli, out oramai da un mese per un infortunio ad un ginocchio e anche quella del lungo georgiano Nika Metreveli, ancora in permesso per motivi familiari. Arbitreranno la partita sul parquet del PalaTriccoli, i signori, Boscolo di Venezia, Ceratto di Alessandria e Pierantozzi di Ascoli Piceno.Coach Marco Calvani, prima della partenza per le Marche, ha cosi' presentato la sfida di questa sera, affermando: “Ormai è tanto tempo che non riusiamo a svolgere un lavoro di qualità, nel corso della settimana. Si fa fatica a preparare allenamenti competitivi, quando mancano giocatori molti importanti. Le assenze dovrebbero essere l’eccezionalità, per noi invece rappresentano, l’ordinarietà. La trasferta a Jesi sarà difficile perché la Fileni, non è una squadra che deve lottare per la salvezza e gioca un buon basket, aggressivo ed efficace. E’ un buon team con tanti giocatori interessanti e di categoria: ci proveremo come sempre e non partiamo assolutamente battuti nonostante le difficolta'”

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

GIVOVA SCAFATI SCONFITTA NELL'ANTICIPO DEL SABATO SUL NEUTRO DI FERENTINO: IL COMMENTO DI COACH PUTIGNANO.

Post n°5674 pubblicato il 14 Dicembre 2014 da p.amalfi
Foto di p.amalfi

 

Givova Scafati, sconfitta nell'anticipo del 12° turno in A2 Silver, sul parquet neutro di Ferentino, dal Treviglio.E’ stata una partita dura e questo già ce lo aspettavamo. Abbiamo provato a limitare l’ottima Treviglio e per lunga parte del match ci siamo riusciti” ha dichiarato coach Putignano, che aggiunge “nel terzo quarto, dove può sembrare dai numeri che abbiamo dato meno, abbiamo costruito molto ma, dei buoni tiri, purtroppo non sono entrati. Nel finale, dopo esser rientrati, non siamo stati premiati, facendo parecchia fatica a costruire. Raccogliamo però le tante cose positive che abbiamo fatto. Ho visto giocare la squadra – per lunghi tratti- in modo discreto . Treviglio è stata molto brava a punirci in transizione e noi ci siamo fatti trovare impreparati su qualche loro tiro aperto”.

 

 

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 
« Precedenti Successivi »