Creato da p.amalfi il 26/08/2010
IL BASKET CAMPANO E NON AL MASCHILE, A 360°: blog collegato a Pianeta Basket Tv (www.livestream.com/pianetabasket_napoli)

PIANETA BASKET TV, LA WEB TV DEL BASKET CAMPANO

"Pianeta Basket Tv" (www.livestream.com/pianetabasket_napoli), la web tv del basket campano al maschile

 

Il meteo di oggi in Campania

EVENTUALI DISSERVIZI NON DIPENDONO DALLA NOSTRA VOLONTA'


Meteo Campania

 

Area personale

 
 


ASCOLTA DIMENSIONEITALIA. NET, LA RADIO DELLA MUSICA E DELL'INFORMAZIONE. www.dimensioneitalia.net...SCARICA L'"APP" GRATUITA SU "GOOGLE-PLAY-STORE"...DIMENSIONEITALIA.NET

 

PIANETA BASKET TV, LA WEB TV DEL BASKET CAMPANO

"Pianeta Basket Tv" (www.livestream.com/pianetabasket_napoli), la web tv del basket campano al maschile

 

Previsioni meteo in Italia

Le previsioni meteo in Italia (3Bmeteo.com)

Venerdì 21 Novembre: L’alta pressione rinnova condizioni di bel tempo su gran parte della Penisola, eccezion fatta per nebbie su Valpadana e valli del Centro nonché addensamenti in arrivo sulla Liguria.

Sabato 22 Novembre: Ancora prevalenza di bel tempo, salvo nubi più compatte tra Liguria e nord Toscana. Ancora nebbie nelle valli del Centro.

 

ASCOLTA DIMENSIONEITALIA. NET, LA RADIO DELLA MUSICA E DELL'INFORMAZIONE. www.dimensioneitalia.net...SCARICA L'"APP" GRATUITA SU "GOOGLE-PLAY-STORE"...DIMENSIONEITALIA.NET

 

Il gruppo "Pianeta Basket": la trasmissione televisiva "Pianeta Basket", in onda su più emittenti da ben 20 anni, Pianeta Basket Tv, la web tv del basket campano e non e questo portale-PianetaBasket NEWS-

 

Il meteo di oggi in Campania

EVENTUALI DISSERVIZI NON DIPENDONO DALLA NOSTRA VOLONTA'


Meteo Campania

 

PIANETA BASKET TV, LA WEB TV DEL BASKET CAMPANO

"Pianeta Basket Tv" (www.livestream.com/pianetabasket_napoli), la web tv del basket campano al maschile

 

ASCOLTA DIMENSIONEITALIA. NET, LA RADIO DELLA MUSICA E DELL'INFORMAZIONE. www.dimensioneitalia.net...SCARICA L'"APP" GRATUITA SU "GOOGLE-PLAY-STORE"...DIMENSIONEITALIA.NET

 

Il meteo di oggi in Campania

EVENTUALI DISSERVIZI NON DIPENDONO DALLA NOSTRA VOLONTA'


Meteo Campania

 

Il gruppo "Pianeta Basket": la trasmissione televisiva "Pianeta Basket", in onda su più emittenti da ben 20 anni, Pianeta Basket Tv, la web tv del basket campano e non e questo portale-PianetaBasket NEWS-

 

PIANETA BASKET TV, LA WEB TV DEL BASKET CAMPANO

"Pianeta Basket Tv" (www.livestream.com/pianetabasket_napoli), la web tv del basket campano al maschile

 


ASCOLTA DIMENSIONEITALIA. NET, LA RADIO DELLA MUSICA E DELL'INFORMAZIONE. www.dimensioneitalia.net...SCARICA L'"APP" GRATUITA SU "GOOGLE-PLAY-STORE"...DIMENSIONEITALIA.NET

 

Il meteo di oggi in Campania

EVENTUALI DISSERVIZI NON DIPENDONO DALLA NOSTRA VOLONTA'


Meteo Campania

 

Il gruppo "Pianeta Basket" è "TUTTO QUESTO":il format televisivo "PIANETA BASKET" in onda su più emittenti da circa 20 anni, con oltre 700 puntate: "PIANETA BASKET TV" , la web tv del basket campano e non, on-line da circa 20 mesi e che già ha raggiunto e superato i "180.000" contatti (superando più volte, i 10.000 settimanali) e questo portale-PIANETA BASKET NEWS-,

 

Previsioni meteo in Italia

Le previsioni meteo in Italia (3Bmeteo.com)

Venerdì 21 Novembre: L’alta pressione rinnova condizioni di bel tempo su gran parte della Penisola, eccezion fatta per nebbie su Valpadana e valli del Centro nonché addensamenti in arrivo sulla Liguria.

Sabato 22 Novembre: Ancora prevalenza di bel tempo, salvo nubi più compatte tra Liguria e nord Toscana. Ancora nebbie nelle valli del Centro.

 

Il gruppo "Pianeta Basket": la trasmissione televisiva "Pianeta Basket", in onda su più emittenti da ben 20 anni, Pianeta Basket Tv, la web tv del basket campano e non e questo portale-PianetaBasket NEWS-

 

Il gruppo "Pianeta Basket" è "TUTTO QUESTO":il format televisivo "PIANETA BASKET" in onda su più emittenti da circa 20 anni, con oltre 700 puntate: "PIANETA BASKET TV" , la web tv del basket campano e non, on-line da circa 20 mesi e che già ha raggiunto e superato i "180.000" contatti (superando più volte, i 10.000 settimanali) e questo portale-PIANETA BASKET NEWS-,

 

Il gruppo "Pianeta Basket": la trasmissione televisiva "Pianeta Basket", in onda su più emittenti da ben 20 anni, Pianeta Basket Tv, la web tv del basket campano e non e questo portale-PianetaBasket NEWS-

 

 

IL FINE SETTIMANA DEL BASKET: STASERA SUL PARQUET, CASERTA, SCAFATI E IL DERBY CESARANO-POZZUOLI, ORARI E LUOGHI...

Post n°5588 pubblicato il 22 Novembre 2014 da p.amalfi
Foto di p.amalfi

 

SERIE A, 7° TURNO:

PASTA REGGIA CASERTA-CANTU', STASERA ORE 20.30, AL PALAMAGGIO' DI CASERTA (CE)-esordio fra i bianconeri privi ancora di Vitali, di Ivanov e Antonutti.

SASSARI-SIDIGAS AVELLINO, LUNEDI' ORE 20, AL PALASERRADIMIGNI DI SASSARI

A2 GOLD, 9° turno:

CASALMONFERRATO-GIVOVA FLOR DO CAFE' NAPOLI, domenica ore 18 al PalaFerraris di CasalMonferrato (AL)

A2 Silver, 9° turno:

GIVOVA SCAFATI-RAVENNA, stasera alle ore 20.45 al PalaPonteGrande di Ferentino (FR)

B, GIRONE D, 8° TURNO:

Geofarma Mola-S. Michele Maddaloni, domani ore 18 al PALAPINTO di Mola di Bari

BCC Agropoli-Il Globo Isernia, domani ore 18 al PalaDeConcilio di Agropoli (SA)

 C GIRONE H10° turno

Cesarano Scafati Basket-G.M.A. Pozzuoli, stasera ore 19, al PalaMangano di Scafati (Sa)

Pall. Partenope-Cestistica Ostuni, domani ore 18 al Palasport Polivalente di VILLARICCA (NA)

Basket Sarno-Pink Basket Bernalda, domani ore 18 al PalaSport di Sarno (Sa)

Castellano UDAS Cerignola-Technology & Trasportation Stabia, domani ore 18 al PalaDileo di CERIGNOLA (FG)

Megaride Basket Napoli-Cilento Basket Agropoli, domani ore 18 al PalaBarbuto di Napoli

 

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

GIVOVA FLOR DO CAFE'-DOMANI LA TRASFERTA DI CASALMONFERRATO CON L'ESORDIO DI TRAINI: IL PREGARA DI COACH CALVANI

Post n°5587 pubblicato il 22 Novembre 2014 da p.amalfi
Foto di p.amalfi

Nono turno della stagione regolare, in A2 Gold di basket maschile, domani alle 18. La Givova Flor do Cafe' Napoli, reduce da tre sconfitte consecutive e al decimo posto della graduatoria con sei punti,  giochera' sul parquet del PalaFerraris di CasalMonferrato contro la locale formazione della Novipiu,' allenata dal salernitano Marco Ramondino, che potrebbe non avere gli infortunati, Blizzard, Martinoni e Buskevicius.  Arbitreranno la partita, i signori, Moretti di Marsciano (PG), Fabiani di Altopascio (LU) e Capurro di Reggio di Calabria. Marco Calvani, prima della partenza per il Piemonte, ha cosi' presentato la sfida di oggi, affermando: "Arriviamo a questa importante match con la maggior parte degli infortunati recuperati, Brkic, Ganeto, Malaventura e Metreveli, anche se dopo una settimana non facile per gli allenamenti, visti i molti problemi fisici di molti giocatori: solo Valerio Spinelli resterà a Napoli. Affronteremo una buona squadra, che e' ben posizionata in classifica e giochera' innanzi al proprio pubblico per far bene. Recuperiamo Andrea Traini. E' un ragazzo che in questo momento deve essere aiutato a recuperare la tenuta del campo e quella mentale. Sono favorevolmente colpito dalla grande enfasi che il giocatore sta mettendo negli allenamenti e spero che la squadra disputi una buona partita".

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

SIDIGAS AVELLINO, LUNEDI' IL POSTICIPO IN SARDEGNA SUL PARQUET DI SASSARI: IL PREPARTITA DI COACH VITUCCI

Post n°5586 pubblicato il 22 Novembre 2014 da p.amalfi
Foto di p.amalfi

Settimana lunga per gli uomini di Vitucci che dopo la partita di sabato sera contro Reggio Emilia, torneranno in campo solo lunedi sera al PalaSerradimigni, alle ore 20, contro la Dinamo Sassari.

La Sidigas Avellino è chiamata dunque, ad un altro difficile impegno, dove si dovrà giocare con intelligenza e sbagliare il minimo possibile. “E' inusuale presentare una partita tre giorni prima della gara”. Parte con questa premessa Frank Vitucci, nella consueta conferenza settimanale e prosegue dicendo: “Posso dire che lunedì saremo pronti. La squadra ha avuto qualche acciacco ma, sta recuperando. Abbiamo una sfida di alto livello. Giochiamo contro un team costruito per ben figurare sia in Eurolega sia in campionato. Sassari possiede grande talento, grande profondità, è forte negli uno contro uno. Hanno vinto la Supercoppa e  sono in lizza per lo scudetto. L'asticella è altissima e sicuramente l'impegno dovrà essere estremo. Credo che partite come queste, al di là del risultato, servano per dare alla squadra una spinta in più. Dobbiamo partire da queste certezze e accelerare la nostra crescita. Andiamo in Sardegna con lo spirito giusto, con rispetto ma senza timore”.

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

PASTA REGGIA CASERTA, STASERA IL CONFRONTO CON CANTU' DI MOLTI EX, CON L'ESORDIO DI IVANOV E ANTONUTTI.

Post n°5585 pubblicato il 22 Novembre 2014 da p.amalfi
Foto di p.amalfi

Ieri, tradizionale conferenza stampa di coach Markovski, in vista della partita con l’Acqua Vitasnella Cantù in programma questa sera, alle ore 20.30 al Palamaggiò. Ad introdurre l’incontro il general manager Marco Atripaldi, che ha confermato l’avvenuto tesseramento di Ivanov ed Antonutti che saranno, quindi, regolarmente presenti nella formazione bianconera, rispettivamente con i numeri 44 e 9. Rispondendo alle domande dei giornalisti presenti, poi, coach Markovski ha evidenziato le difficoltà nell’affrontare una squadra come Cantù che gioca spesso sul pick and roll e tende a punire gli aiuti. «Noi – ha sottolineato il tecnico macedone – siamo ancora in fase di rodaggio e stiamo inserendo nuovi giocatori nel roster. Negli allenamenti di questa settimana, però, ho potuto constatare una buona intensità e, soprattutto, la voglia dei giocatori di arrivare alla prima vittoria. Di Ivanov posso dire che è già quasi pronto per il campionato e con il suo atteggiamento in campo può darci qualcosa già subito; più difficile, invece, per Antonutti che non gioca una partita da tempo e che negli ultimi quindici giorni non ha svolto allenamenti di squadra». Markovski si è anche soffermato sul recupero di Michele Vitali «che da stasera torna a Caserta e riprenderà a lavorare con il nostro preparatore fisico, Papa. Solo dopo potremo sapere quando sarà pronto per rientrare in squadra. Durante questa settimana – ha concluso il tecnico casertano – abbiamo lavorato su alcuni aspetti del gioco, dove già tanti giocatori hanno fatto dei passi in avanti; ora controlliamo il lavoro svolto e vediamo come procedere, tenendo conto che Antonutti è un giocatore d’attacco che al momento può sostituire Scott al meglio, mentre Ivanov è un giocatore molto esperto, furbo, con buona propensione al passaggio e profondità nell’area. Con i nuovi arrivati anche Young in allenamento ha avuto dei risvolti positivi».
La gara con l’Acqua Vitasnella Cantù sarà diretta da Carmelo Paternico di Piazza Armerina (EN), Gianluca Sardella di Rimini e Mark Bartoli di Trieste

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

B, GIRONE D-MADDALONI IN TRASFERTA A MOLA DI BARI: IL PREGARA DEL LUNGO CALATINO, PISCITELLI

Post n°5584 pubblicato il 22 Novembre 2014 da p.amalfi
Foto di p.amalfi

Domani, domenica 23 novembre, la Pallacanestro San Michele Maddaloni, sarà di scena a Mola di Bari (palla a due alle ore 18:00), in una trasferta che potrà valere molto dal punto di vista della classifica. Entrambe le formazioni sono appaiate a quota sei punti in classifica, e dunque la vittoria in questo match potrà lanciare una delle due compagini a ridosso della zona di vertice. Il Mola di Bari ha allestito un roster che ha unito il giusto mix tra esperienza e gioventù, tra qualità e potenziale, il che la rende una di quelle formazioni che nel marasma dell’equilibrio più totale che contraddistinguerà questo campionato, potrà ergersi a sorpresa dello stesso. Giocatori come il completo playmaker Simone Salamina e l’ala tuttofare Francesco Teofilo, già protagonisti lo scorso anno della vittoria del campionato di Serie C, sono degli autentici veterani per questa categoria, così come impreziosisce il quintetto pugliese lo statuario centro Arcangelo Leo, sceso addirittura di categoria. I giovani che maggiormente si stanno mettendo in luce, invece, sono Andrea Chiriatti e Francesco Didonna. Fin qui è mancata, alla squadra di coach Alessandro Lotesoriere un’affermazione importante, così come al Maddaloni manca all’appello almeno una vittoria lontano da casa.«Sino a questo momento siamo soddisfatti del nostro campionato - ha esordito il giocatore Peppe Piscitelli perché abbiamo sempre vinto in casa, cosa fondamentale in un torneo equilibrato come questo, e siamo andati più volte vicini al colpo esterno, vedi Monteroni o Taranto. Proveremo a raccoglierla in quel di Mola, ma non sarà assolutamente una partita semplice. Ce la vedremo con un roster che annovera diversi giocatori esperti della categoria, e batterli significherebbe superare una diretta concorrente oltre a farci fare un bel salto in classifica. Da questo match, e da quelli successivi - ha concluso l’ala-pivot maddalonese doc -, potremo davvero capire che campionato possiamo fare».

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

SERIE A- DOMANI CASERTA CON ANTONUTTI E IVANOV SFIDA GLI EX DI CANTU': AVELLINO LUNEDI' IN SARDEGNA

Post n°5583 pubblicato il 21 Novembre 2014 da p.amalfi
Foto di p.amalfi

SERIE A, 7° TURNO:

PASTA REGGIA CASERTA-CANTU', SABATO ORE 20.30, AL PALAMAGGIO' DI CASERTA (CE)-esordio fra i bianconeri privi ancora di Vitali, di Ivanov e Antonutti.

SASSARI-SIDIGAS AVELLINO, LUNEDI' ORE 20, AL PALASERRADIMIGNI DI SASSARI

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

GIVOVA SCAFATI: DOMANI SERA,IL DIFFICILE MATCH INTERNO SUL NEUTRO DI FERENTINO, CONTRO L'OSTICA RAVENNA

Post n°5582 pubblicato il 21 Novembre 2014 da p.amalfi
Foto di p.amalfi

 

Superare al più presto questo periodo di difficoltà, per vari fattori. E’ questo che la Givova Scafati, tenterà di fare, nel difficile match di domani, con palla a due alle ore 20.45, contro il Basket Ravenna, sul parquet neutro del Pala Ponte Grande di Ferentino.La squadra di coach Putignano, ancora orfana di Ghiacci e di Di Capua, con Sciutto in netta ripresa, andrà a sfidare la seconda della classe che, in questo scorcio di campionato, ha collezionato sei vittorie e due sole sconfitte contro Latina e Chieti. Martino, tecnico della squadra romagnola, ha a disposizione un roster completo, rodato già nella passata stagione e ricco di giocatori interessanti a partire dalla coppia di americani Singletary (ala classe ’88, già lo scorso anno a Ravenna e miglior marcatore per i suoi con 18.1pp) ed Halloway (guardia proveniente dal campionato  svizzero). Completano il quintetto il play Eugenio Rivali –premiato lo scorso anno come miglior play italiano della lega silver- e il riconfermato duo sotto canestro formato da Amoni (classe’84)e Cicognani, giovane centro nato nel 1992. Interessanti, fuori dal quintetto, sono il veterano e sempreverde Foiera (39 primavere per lui e un invidiabile 7.9 pp in 18 minuti di gioco), la guardia/ala Raschi, proveniente da Chieti, e i giovani Tambone e Grassi.

 “Questa squadra con gli attributi che lavora e gioca per un futuro importante, non per evitare i rimproveri” dichiara coach Putignano, che aggiunge “Ogni giorno lavoriamo per superare gli ostacoli e non perdiamo mai di vista il nostro traguardo. Stiamo attraversando un momento di difficoltà ed anche la dea bendata ci ha voltato le spalle. Non molleremo l’osso soprattutto ora che ci aspetta una importante gara contro una delle migliori squadre del campionato”.

 

 

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

C NAZIONALE, GIRONE H-DOMANI IL DERBY, SCAFATI-POZZUOLI, IL PREGARA DI COACH SERPICO..

Post n°5581 pubblicato il 21 Novembre 2014 da p.amalfi
Foto di p.amalfi

Due settimane per parlare, pensare, riflettere, ragionare su quanto è stato. La serie negativa aperta da 3 turni è pesante per i risultati in sé e per le differenti modalità con cui sono maturate. Episodi, situazioni che meritavano un approfondimento. “A caldo dopo le sconfitte non parlo mai – esordisce coach Mauro Serpico Chi mi conosce lo sa bene. In quest’occasione, dato il particolare momento, ho preferito che i giocatori dialogassero tra di loro, si confrontassero sull’esito delle ultime gare e sulle prestazioni. Dovevano avere un quadro completo della situazione in vista del prosieguo della regular season che, nell’immediato, non sarà semplice dato il calendario previsto (Scafati, Sarno, Partenope, Trani). Spero che queste chiacchierate ed il lavoro svolto in questa sosta sia servito. Mi auguro di rivedere, in campo, nelle prossime partite ufficiali lo spirito, l’armonia, l’atteggiamento che ci contraddistingueva nella passata stagione”. Nel campionato 2013/14 la Gma Virtus Pozzuoli ha sorpreso per le performance e per le vittorie che l’hanno portata sino alla finale dei play off promozione. Nell’edizione corrente l’andamento è opposto e la media (3 successi in 8 matches) è da zone basse della classifica (in questo girone non sono previste retrocessioni). A complicare i piani c’è la difficile trasferta di domani sera (ore 19) a Scafati contro la capolista Cesarano (uno stop finora, 63–50, in quel di San Severo). Impressionanti le cifre dei salernitani che vantano il 2° attacco della poule con 79,7 lunghezze di media (frutto degli score di Forino, Malachi, Carrichiello, Parlato, Di Napoli e Di Lauro).Sono meritatamente primi – riconosce l’allenatore dei flegrei – In questo periodo sono la squadra più in forma del torneo. Se lasciata giocare dimostra pienamente il proprio valore. Dovremo difendere forte, lottare su ogni pallone come facevamo lo scorso anno quando uscivamo dal parquet avendo dato sempre il massimo. Solitamente affrontare avversarie di livello superiori dà motivazioni supplementari che possono aiutare nel ripianare il divario”.

 

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

PASTA REGGIA CASERTA, ARRIVANO ANTONUTTI E DEJAN IVANOV..

Post n°5580 pubblicato il 20 Novembre 2014 da p.amalfi
Foto di p.amalfi

La Pasta Reggia Caserta, ha ingaggiato la guardia-ala Michele Antonutti di 202 cm, ex Reggio Emilia e l'ala-pivot, Dejan Ivanov, ala-pivot di 206 cm, ultimamente a Brindisi. I due giocatori, saranno già' disponibili per il prossimo match con Cantu', viste le assenze di Howell, con il quale è stato rescisso il contratto e Vitali,  ancora out per almeno 4 settimane.

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

GIVOVA FLOR DO CAFE'-PARLA L'A.D. MURO: "DOPO TANTI SACRIFICI, ORA ASPETTIAMO RISPOSTE DALLA CITTA'"

Post n°5579 pubblicato il 20 Novembre 2014 da p.amalfi
Foto di p.amalfi

La squadra della Givova Napoli, prosegue a ranghi ridotti per i numerosi infortuni, gli allenamenti al PalaBarbuto, in vista della prossima trasferta di campionato al PalaFerraris di CasalMonferrato, contro la locale formazione della Novipiu'. Coach Calvani, ha davvero gli uomini contati e prepara con molta difficolta' l'impegno con gli alessandrini. Lunga la lista degli indisponibili, con Spinelli, Brkic, Ganeto, Malaventura e Metreveli ancora ai box e affidati alle cure dello staff sanitario, guidato dall'abile e professionale dott. D'Alicandro. Sara' utilizzabile in Piemonte, il play Traini, che e' stato tesserato. Acque agitate anche in societa', con varie voci, piu' o meno confermate, che si susseguono sul futuro del club. L'a.d, Fabio Muro, sempre gentile e disponibile, ha voluto precisare alcuni aspetti di una vicenda che rischia di diventare ingarbugliata e poco trasparente per il tifoso: "Sento e leggo tante inasettazze-ha dichiarato Muro- e voglio chiarire la situazione come ho sempre fatto in maniera cristallina. La mia famiglia non ha espresso assolutamente l'intenzione di uscire dalla pallacanestro cittadina e dall'Azzurro Napoli: abbiamo dato tanto a questa societa', in maniera concreta, salvandola in un momento davvero difficile vissuto all'inizio di questo anno, facendo fronte a situazioni economiche precarie con i nostri soldi e impegnandoci anche oltre, con la nostra passione. Abbiamo creduto sempre in questo progetto, affiancando prima l'amico Balbi e poi addirittura divenendo i principali sostenitori del club, agendo sempre nella massima trasparenza. Ora siamo stanchi e vogliamo fermarci, ma non vogliamo uscire di scena: la citta' ha dato scarse risposte, nonostante gli enormi sforzi per allestire un team competitivo, sicuramente frenato dalla sfortuna e dai tanti infortuni. Siamo stufi di voler distribuire biglietti omaggio per riempire il palazzetto, offrendo comunque un prodotto di qualita'. Ben venga qualche nuovo investitore ad affiancarci, per il bene del basket a Napoli, altrimenti saremo costretti a rivedere e probabilmente ridimensionare il progetto, ma non ci tiriamo indietro: dopo tanti enormi sacrifici, che possiamo documentare in qualsiasi momento, vogliamo segnali concreti e che la citta' ci dimostri di volere il basket a Napoli".

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

GIVOVA FLOR DO CAFE'- UOMINI CONTATI PER COACH CALVANI E DOMENICA C'E' LA TRASFERTA DI CASALE..

Post n°5578 pubblicato il 19 Novembre 2014 da p.amalfi
Foto di p.amalfi

Ripresa degli allenamenti, ieri, per la Givova Flor do Cafè Napoli Basket dopo la sconfitta di domenica scorsa contro la Pallacanestro Trieste. Uomini contati per coach Marco Calvani che, oltre agli infortunati Spinelli, Brkic e Ganeto, deve fare a meno al momento anche del capitano Matteo Malaventura e di Nika Metreveli colpiti, rispettivamente, da un problema muscolare al quadricipite sinistro e da un fastidio alla schiena. I due giocatori saranno visitati dal responsabile dello staff sanitario azzurro il dott. Nino D'Alicandro ed effettueranno i relativi accertamenti strumentali per verificare l'entità degli infortuni.Intanto, e' stato tesserato, il play Andrea Traini, che giocherà' in Piemonte.

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

B, GIRONE D. AGROPOLI ANCORA IMBATTUTA E VINCENTE.IL PRESIDENTE RUSSO: "UN GRAZIE AI TIFOSI"

Post n°5577 pubblicato il 19 Novembre 2014 da p.amalfi
Foto di p.amalfi

AGROPOLI – Chi parla ancora di sorpresa stagionale, si  sbaglia di grosso. Il B. C. C. Agropoli è ormai una certezza, anzi è la squadra da battere del girone D del campionato di serie B. Sette vittorie su sette incontri, imbattibilità stagionale, miglior attacco e primo posto solitario in classifica sono dati che parlano da soli. Nell’ultimo turno, i cilentani si sono imposti anche in terra calabrese, espugnando 59-81 il parquet del Planet Catanzaro. La sfida, dopo una prima parte equilibrata, si è decisa nella terza frazione, quando gli ospiti hanno iniziato a fare la voce grossa con i vari Romano (20), Serino (14), Iurato (13) e Marulli (14). «Sebbene fossimo reduci da una settimana travagliata – ha dichiarato il presidente Russo – la reazione dei ragazzi è stata encomiabile, supportata dai preziosi tifosi al seguito, che non smetterò mai di ringraziare. Guardiamo avanti con grande serenità, ma con i piedi sempre ben saldi a terra».

Antonio Pollioso

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

C NAZIONALE GIRONE H: IL PUNTO SUL CAMPIONATO...

Post n°5576 pubblicato il 19 Novembre 2014 da p.amalfi
Foto di p.amalfi

La vetta del girone D del campionato di serie C nazionale resta saldamente nelle mani di Cesarano Scafati e Gustarosso Sarno. Le ostiche trasferte dell’ultimo turno (nono) non hanno scalfito la loro leadership del girone, essendo entrambe uscite vittoriose. Successo per 67-80 degli scafatesi in terra lucana contro il Pink Bernalda, che è stato in partita per poco più di 10’, poi hanno dovuto issare bandiera bianca al cospetto della voracità di Esposito (13), Forino (15), Malachi (13), Carrichiello (13) e Parlato (10), che hanno fatto un solo boccone dei padroni di casa. Più difficile è stata invece la vittoria ottenuta dai sarnesi sul parquet della Cestistica Ostuni (64-73), rimasta in partita per oltre metà gara, prima di farsi mettere sotto dai canestri a ripetizione di Beatrice (11), Guadagnola (19), Moccia (12) e Robinson (11) e Auriemma (14).Sale al quinto posto in classifica il Cilento Agropoli, che, al PalaDiConcilio, è riuscito ad imporsi 76-72 sul Castellano Cerignola, al termine di una sfida combattuta ed equilibrata, decisa solo nelle battute conclusive, quando i locali, orfani dell’ancora infortunato Corvo e trascinati da Nobile (19), Tradici (12) e Visnjic (24), hanno mostrato di avere maggior brillantezza e lucidità.Nella parte medio bassa della classifica, si segnala la doppia sconfitte delle due compagini cittadine: Partenope Napoli e Megaride Napoli. La prima è stata superata 72-58 sul campo dell’Allianz San Severo, una delle migliori squadre del girone, uscendo comunque dal campo a testa alta e con la consapevolezza di aver dato il massimo, trascinata dai centri di Errico (13), Filippi (14) e Suriano (10). La seconda, invece, è stata letteralmente surclassata 110-60 dal Magic Team Benevento, che ha dominato l’incontro sin dalla palla a due, senza lasciare scampo ad Angiolillo (19) e compagni, costretti sempre ad inseguire, per tutto l’arco della sfida.All’appello è mancata la sfida tra T&T Stabia e Nature Nardò, che non si è potuta disputare per la rottura, durante la fase di riscaldamento, di uno dei due tabelloni. Nonostante la disponibilità (come da regolamento) del tabellone sostitutivo, non è stato possibile procedere in tempo utile alla sua sostituzione. La gara verrà ora rimessa all’attenzione del giudice sportivo, che potrebbe disporre la ripetizione della stessa, anziché la sconfitta a tavolino.

Antonio Pollioso

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

C2 REGIONALE-IL PUNTO SUL CAMPIINATO...

Post n°5575 pubblicato il 19 Novembre 2014 da p.amalfi
Foto di p.amalfi

 

Sta diventando sempre più un duello tra Delta Salerno e C. A. P. Nola la lotta per la vetta della classifica del campionato di serie C regionale. Per ora la capolista solitaria, con 12 punti, è la squadra salernitana, reduce da una importante vittoria esterna nell’ultimo turno di campionato (settimo stagionale) contro la Virtus Monte di Procida (46-83), nel più classico dei testa-coda, dal risultato scritto ancor prima di disputare la gara. Hanno chiuso l’incontro in doppia cifra addirittura cinque atleti bluarancio: Dragoni (20), Iannicelli (15), Di Somma (10), Dozic (15) e D’Argenio (10). Più complicato del previsto si è rivelato, invece, il match interno dei gigliati contro il New Energy S. Nicola Cedri (97-86), penultima forza del campionato, contro la quale la vittoria era fondamentale, dopo due stop di fila, per continuare a restare agganciata alla prima della classe. Fondamentali per il successo sono state le prove sugli scudi di Confessore (19), Esposito (25), Catapano G. (12) ed Azan (19). «L'obiettivo era vincere e lo abbiamo fatto. I due punti erano fondamentali per la classifica e per il morale, dopo due scivoloni consecutivi. La gara è stata più insidiosa del previsto – ha commentato il capitano nolano Nicola Riccio – ma ce l’abbiamo fatta. C. A. P. Nola è sudore, passione e sofferenza».

Al terzo posto della graduatoria, insieme al Miwa Energia Benevento (che ha osservato un turno di riposo), ci sono altre tre squadre: Forio Basket, V. B. F. Casavatore e Pastificio Setaro Torre Annunziata. Gli isolani stanno lentamente recuperando terreno in classifica e dimostrando di poter competere per il vertice, andando a vincere anche sull’ostico parquet di un A. P. Cercola sempre più in crisi di gioco e d’identità (82-89). I secondi, invece, sono riusciti ad arrestare la marcia dellAcademy Campania Nola (70-65), reduce da tre successi di fila e da uno stato di forma smagliante. Gli oplontini, infine, in un PalaSiani gremito in ogni ordine di posto e con una prova fatta di tecnica, forza e carattere sono riusciti a sbarazzarsi 62-51 della Virtus Piscinola, al termine di una gara molto tesa e nervosa, che ha entusiasmato il pubblico presente. «La vittoria – ha commentato il presidente torrese Iolanda Tessitore – è merito di tutti questi splendidi ragazzi, che si allenano e giocano con grande dedizione, pur senza percepire alcuna remunerazione. Sono soddisfatta anche della prestazione dei giovani del vivaio, incoraggiati dai loro coetanei che affollavano gli spalti».

E’ andata, infine, al S. Anna Farmacie Bellizzi la sfida di metà classifica contro l’S. C. Torregreco (60-43). Se da un lato si sono potuti apprezzare i miglioramenti e la crescita del collettivo picentino, dall’altro si è invece registrata l’ennesima inattesa debacle dei corallini, che sembrano aver smarrito la strada che conduce al successo. Qualcosa si è forse inceppato nel meccanismo di coach Monteleone.

 

Antonio Pollioso

 

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

GIVOVA SCAFATI, SABATO CON IL BASKET RAVENNA SI GIOCHERA' ALLE 20.45 AL PALAPONTEGRANDE DI FERENTINO

Post n°5574 pubblicato il 19 Novembre 2014 da p.amalfi
Foto di p.amalfi

La società Givova Scafati Basket, in attesa che venga accolto o meno il ricorso presentato la scorsa settimana, informa i tifosi che il campo da gioco scelto per la disputa dei tre match lontani dal PalaMangano è il Palasport Ponte Grande sito in Via Aldo Moro a Ferentino (FR). Il prossimo match, valevole per la nona giornata di campionato, che vedrà lo Scafati Basket affrontare il Basket Ravenna, si giocherà -quindi- sul parquet laziale Sabato 22 Novembre con palla a due alle ore 20:45.La società, inoltre, informa che ha messo a disposizione dei tifosi un Bus che partirà dal PalaMangano alle ore 17:30 e che l'ingresso all'interno del Pala Sport Ponte Grande sarà gratuito.

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

PASTA REGGIA CASERTA, ARRIVANO I PRIMI MOVIMENTI DI MERCATO?

Post n°5573 pubblicato il 19 Novembre 2014 da p.amalfi
Foto di p.amalfi

In casa Pasta Reggia Caserta, si pensa ad intervenire sul mercato per migliorare la squadra, parsa in difficolta' in questo inizio di stagione e ancora a digiuno di vittorie. Dopo la risoluzione dei contenziosi economici con Doornekamp e Jonusas, il club di Terra di Lavoro conta di ingaggiare qualche nuovo giocatore. La scelta andrebbe indirizzata probabilmente verso un nuovo pivot, ma anche un esterno: ultimamente pare sia calda la pista che porta a Ben Woodside, un playmaker di origini statunitensi del 1985 e visto ultimamente in Italia e a Cremona.

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

C NAZIONALE GIRONE H. ANCORA IN TESTA CESARANO SCAFATI E SARNO. LA SITUAZIONE E IL PROSSIMO TURNO

Post n°5572 pubblicato il 18 Novembre 2014 da p.amalfi
Foto di p.amalfi

SERIE C GIRONE H 9° giornata

Classifica: Cesarano Scafati Basket e Basket Sarno 16,Lotti Calzature Trani e Pall. San Severo 14,Cestistica Ostuni  e Cilento Basket Agropoli 10,Pall. Partenope, Magic Team Benevento e Castellano UDAS Cerignola 8,Pink Basket Bernalda, Nuova Pall. Nardo’ e G.M.A. Pozzuoli 6,Megaride Basket Napoli 2,Timberwolves Potenza e Technology & Trasportation Stabia 0

Prossimo turno, tra sabato e domenica:

Cesarano Scafati Basket-G.M.A. Pozzuoli,

Pall. Partenope-Cestistica Ostuni,

Basket Sarno-Pink Basket Bernalda,

Castellano UDAS Cerignola-Technology & Trasportation Stabia,

Megaride Basket Napoli-Cilento Basket Agropoli

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

GIVOVA FLOR DO CAFE'-OGGI RIPRENDONO GLI ALLENAMENTI: SPINELLI ANCORA OUT...

Post n°5571 pubblicato il 18 Novembre 2014 da p.amalfi
Foto di p.amalfi

La squadra della Givova Flor do Cafe', riprendera' questa mattina gli allenamenti, in vista della prossima trasferta di campionato in programma domenica alle ore 18, al PalaFerraris di CasalMonferrato, contro il locale team alessandrino. Da verificare in casa azzurra le condizioni dei tre infortunati, Spinelli, Ganeto e Brkic, Il play puteolano, che ha una micro-lesione al legamento del ginocchio, sembra ancora lontano dal recupero per il prossimo match, mentre l'ala Ganeto, che ha gia' ripreso a correre e il lungo Brkic, potrebbero recuperare per il delicato confronto con gli uomini di coach Ramondino, ora terzi in classifica. Discorso diverso per il play Traini, che sara' tesserato in queste ore e giochera' sicuramente in Piemonte.Domenica scorsa per Malaventura e compagni, c'e' stata la terza sconfitta consecutiva e seconda casalinga di questo avvio di stagione, che ha allontanato il team partenopeo, ora al decimo posto con sole tre vittorie in otto turni, dall'alta classifica del campionato di A2 Gold maschile di basket. I partenopei in grande emergenza e privi di pedine fondamentali come Spinelli, Ganeto e Brkic, quest'ultimi solo in panchina a far numero e anche del non tesserato play Traini, hanno ceduto al PalaBarbuto alla Pallacanestro Trieste, giocando sicuramente con grande volonta', ma anche palesando percentuali non eccelse al tiro (37% da 2 e 22% da 3) e soffrendo oltremodo al rimbalzo i giovani lunghi avversari.

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

C NAZIONALE GIR H. GUSTAROSSO SARNO, BEL MOMENTO. LE DICHIARAZIONI DI COACH CORRADO E DELL'ESTERNO MOCCIA

Post n°5570 pubblicato il 18 Novembre 2014 da p.amalfi
Foto di p.amalfi

 

Sarno. La Gustarosso espugna Ostuni e si prepara per la partita in casa contro il Pink basket Bernalda. Ottima prova dei ragazzi di coach Peppe Corrado che, al PalaGentile, soffrono ma portano a casa i due punti. Ottava vittoria di fila e primo posto del girone H confermato, seppur in coabitazione con la Cesarano Scafati. “Sono contento per la prestazione e la vittoria – afferma Corrado – siamo stati bravi a giocarcela fino alla fine, nonostante le assenze e le difficoltà incontrate. E’ stata una partita dura, contro una squadra che ha mostrato i muscoli e che, seppur rimaneggiata, ci ha dato filo da torcere. Onore a loro. Abbiamo giocato sottotono, a corrente alternata. Siamo partiti bene, poi abbiamo sofferto le difese al limite del regolamento dei nostri avversari”. Il palazzetto era stracolmo, il pubblico caldissimo. Ostuni si conferma un campo difficile da espugnare. Il che avvalora ancor più la vittoria della Gustarosso. “La squadra non si è mai disunita – aggiunge il coach –. E, anche se non sempre siamo riusciti ad esprimere la nostra pallacanestro, per la loro bravura e la stanchezza dovuta al lungo viaggio, abbiamo messo in campo tutto quello che avevamo per vincere la gara. È stata una prova di carattere, un segnale importante per il prosieguo del campionato. Una citazione speciale merita il nostro sesto uomo, Mario Milone, un ragazzo eccezionale che, pur partendo dalla panchina, sa sempre farsi trovare pronto. Quando entra trasforma la squadra e anche ad Ostuni è stato determinante in un momento difficile della gara. Milone ci ha permesso di fare il break decisivo. E’ un giocatore affidabile, decisivo”. Auriemma e Robinson? “Auriemma sta andando in carburazione – risponde Corrado – ad Ostuni, con i suoi centimetri, è stato fondamentale in mezzo all’area. Robinson si è un po’ innervosito, perché è stato affrontato con troppa decisione dagli avversari e lui è caduto in trappola. Alla fine tutti hanno dato il loro contributo. Il gruppo è unito”.“E’ stata una partita equilibrata – sostiene il capitano Carmine Moccia -. Sapevamo di incontrare una corazzata. Hanno cercato di buttarla in bagarre, ma siamo stati bravi a non perdere la calma, e ad evitare lo scontro. Potevamo approfittare prima dell’espulsione di Malamov, ma non siamo riusciti a sfruttare le occasioni avute in attacco, mentre in difesa ci sono state troppe distrazioni. Nell’ultimo quarto ci siamo ricompattati. Abbiamo difeso meglio e sfruttato qualche contropiede in più. E’ stata la vittoria del cuore”. Trent’anni a dicembre, Moccia è di San Gennaro Vesuviano. Pochi giorni fa si è laureato in “terapia della neuro e psicomotricità dell'età evolutiva” alla Seconda università di Napoli. E’ un’ala piccola, di 190 cm, e ha al suo attivo oltre 1.100 punti. In passato ha giocato con Benevento e Airola (C1) e Maddaloni (B2); vanta due promozioni (C1 e B2) e una coppa Italia con Capo d’Orlando. Da quest’anno è a Sarno con l’obiettivo di tornare in serie B. Intanto, domenica 23 novembre al PalaFinamore arriva la squadra di Bernalda. “Potrebbe sembrare una partita facile, vista la loro posizione in classifica e il loro roster, ma non è così – conclude Moccia -. Su tutti emerge il play Laquintana, un tipo che ha molti punti nelle mani. E segna tanto dai 6,75 metri. Attenti ad abbassare la guardia. Bisogna approcciare bene la partita, senza pensare di averla già in tasca, mettendo in campo una difesa accorta, come abbiamo fatto nelle ultime gare”.

 

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

B, GIRONE D. AGROPOLI IN TESTA A PUNTEGGIO PIENO, MADDALONI VICINO ALLA ZONA PLAYOFF

Post n°5569 pubblicato il 17 Novembre 2014 da p.amalfi
Foto di p.amalfi

SERIE B GIRONE D, 7° giornata

Classifica: BCC Agropoli e Ambrosia Bisceglie 14,Amatori Pescara 10,Nuova Aquila Palermo 12,Planet Catanzaro e Nuova Pall. Monteroni 8,Duesse Martina Franca, Casa Euro Taranto,Geofarma Mola e S. Michele Maddaloni 6,Bcc Vasto 4,Soavegel Francavilla e Romano Group Venafro 2,Il Globo Isernia 0

Prossimo turno, domenica 23/11:

Nuova Pall. Monteroni-Bcc Vasto,

Ambrosia Bisceglie-Planet Catanzaro,

Romano Group Venafro-Amatori Pescara,

Soavegel Francavilla-Nuova Aquila Palermo,

Geofarma Mola-S. Michele Maddaloni,

BCC Agropoli-Il Globo Isernia,

Casa Euro Taranto-Duesse Martina Franca

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 
« Precedenti Successivi »