Creato da p.amalfi il 26/08/2010
TUTTO SUL BASKET CAMPANO E NON AL MASCHILE, A 360°: blog collegato a Pianeta Basket Tv (www.livestream.com/pianetabasket_napoli)
 

ASCOLTA DIMENSIONEITALIA. NET,LA RADIO DELLA MUSICA E DELL'INFORMAZIONE. www.dimensioneitalia.net     SCARICA L'"APP" GRATUITA SU "GOOGLE-PLAY-STORE" O QUELLA PER IPHONE E TABLET SU "APPLE-STORE"...DIMENSIONEITALIA.NET

 

Il meteo di oggi in Campania

EVENTUALI DISSERVIZI NON DIPENDONO DALLA NOSTRA VOLONTA'


Meteo Campania

 

Area personale

 
 


ASCOLTA DIMENSIONEITALIA. NET, LA RADIO DELLA MUSICA E DELL'INFORMAZIONE.

www.dimensioneitalia.net

SCARICA L'"APP" GRATUITA SU "GOOGLE-PLAY-STORE"...DIMENSIONEITALIA.NET

 

Previsioni meteo in Italia

Luglio si concluderà all'insegna del clima estivo. L'anticiclone delle Azzorre con un parziale contributo nord africano interesserà l'Europa centro meridionale e anche la nostra Penisola dove il tempo si presenterà stabile e soleggiato e con clima caldo ma non troppo. Solo a fine periodo si affaccerà al Nord qualche nota instabile per via delle perturbazioni in transito sul Centro Europa con qualche temporale maggiormente relegato ai rilievi alpini.

1-6 Agosto - Agosto non mostrerà in avvio sostanziali variazioni. L'alta pressione continuerà a dominare sul Mediterraneo allungandosi verso l'Europa orientale determinando così un clima estivo e temperature sopra le medie del periodo. Il calo della pressione sul Centro Europa determinerà poi il passaggio di qualche temporale in più al Nord specie su Alpi, Prealpi ed alte Pianure.

 

ASCOLTA DIMENSIONEITALIA. NET,LA RADIO DELLA MUSICA E DELL'INFORMAZIONE. www.dimensioneitalia.net     SCARICA L'"APP" GRATUITA SU "GOOGLE-PLAY-STORE" O QUELLA PER IPHONE E TABLET SU "APPLE-STORE"...DIMENSIONEITALIA.NET

 

Il gruppo "Pianeta Basket": la trasmissione televisiva "Pianeta Basket", in onda su più emittenti da ben 20 anni, Pianeta Basket Tv, la web tv del basket campano e non e questo portale-PianetaBasket NEWS-

 

Il meteo di oggi in Campania

EVENTUALI DISSERVIZI NON DIPENDONO DALLA NOSTRA VOLONTA'


Meteo Campania

 

ASCOLTA DIMENSIONEITALIA. NET,LA RADIO DELLA MUSICA E DELL'INFORMAZIONE. www.dimensioneitalia.net     SCARICA L'"APP" GRATUITA SU "GOOGLE-PLAY-STORE" O QUELLA PER IPHONE E TABLET SU "APPLE-STORE"...DIMENSIONEITALIA.NET

 

Il meteo di oggi in Campania

EVENTUALI DISSERVIZI NON DIPENDONO DALLA NOSTRA VOLONTA'


Meteo Campania

 

Il gruppo "Pianeta Basket": la trasmissione televisiva "Pianeta Basket", in onda su più emittenti da ben 20 anni, Pianeta Basket Tv, la web tv del basket campano e non e questo portale-PianetaBasket NEWS-

 

ASCOLTA...DIMENSIONEITALIA.NET...

 

la radio della musica e dell'informazione....

www.dimensioneitalia.net...

 

 

ASCOLTA...DIMENSIONEITALIA.NET...

 

la radio della musica e dell'informazione....

www.dimensioneitalia.net...

 

 

ASCOLTA...DIMENSIONEITALIA.NET...

 

la radio della musica e dell'informazione....

www.dimensioneitalia.net...

 

 

Il meteo di oggi in Campania

EVENTUALI DISSERVIZI NON DIPENDONO DALLA NOSTRA VOLONTA'


Meteo Campania

 


ASCOLTA DIMENSIONEITALIA. NET, LA RADIO DELLA MUSICA E DELL'INFORMAZIONE.

www.dimensioneitalia.net

SCARICA L'"APP" GRATUITA SU "GOOGLE-PLAY-STORE"...DIMENSIONEITALIA.NET

 

Il gruppo "Pianeta Basket" è "TUTTO QUESTO":il format televisivo "PIANETA BASKET" in onda su più emittenti da circa 20 anni, con oltre 700 puntate: "PIANETA BASKET TV" , la web tv del basket campano e non, on-line da circa 20 mesi e che già ha raggiunto e superato i "180.000" contatti (superando più volte, i 10.000 settimanali) e questo portale-PIANETA BASKET NEWS-,

 

Previsioni meteo in Italia

Luglio si concluderà all'insegna del clima estivo. L'anticiclone delle Azzorre con un parziale contributo nord africano interesserà l'Europa centro meridionale e anche la nostra Penisola dove il tempo si presenterà stabile e soleggiato e con clima caldo ma non troppo. Solo a fine periodo si affaccerà al Nord qualche nota instabile per via delle perturbazioni in transito sul Centro Europa con qualche temporale maggiormente relegato ai rilievi alpini.

1-6 Agosto - Agosto non mostrerà in avvio sostanziali variazioni. L'alta pressione continuerà a dominare sul Mediterraneo allungandosi verso l'Europa orientale determinando così un clima estivo e temperature sopra le medie del periodo. Il calo della pressione sul Centro Europa determinerà poi il passaggio di qualche temporale in più al Nord specie su Alpi, Prealpi ed alte Pianure.

 

Il gruppo "Pianeta Basket": la trasmissione televisiva "Pianeta Basket", in onda su più emittenti da ben 20 anni, Pianeta Basket Tv, la web tv del basket campano e non e questo portale-PianetaBasket NEWS-

 

Il gruppo "Pianeta Basket" è "TUTTO QUESTO":il format televisivo "PIANETA BASKET" in onda su più emittenti da circa 20 anni, con oltre 700 puntate: "PIANETA BASKET TV" , la web tv del basket campano e non, on-line da circa 20 mesi e che già ha raggiunto e superato i "180.000" contatti (superando più volte, i 10.000 settimanali) e questo portale-PIANETA BASKET NEWS-,

 

Il gruppo "Pianeta Basket": la trasmissione televisiva "Pianeta Basket", in onda su più emittenti da ben 20 anni, Pianeta Basket Tv, la web tv del basket campano e non e questo portale-PianetaBasket NEWS-

 

 

BASKET MERCATO- I ROSTER IN COMPOSIZIONE DEI TEAM CAMPANI FINO ALLA B

Post n°7748 pubblicato il 23 Luglio 2016 da p.amalfi
Foto di p.amalfi

SERIE A

Sidigas Avellino: ALL. SACRIPANTI. ROSTER: Leunen, Ragland, Cusin, Zerini, Green, Severini, Johnson? Suton

JuveCaserta: ALL. DELL'AGNELLO, ROSTER: Giuri, Cinciarini, Gaddefors, METREVELI?, WHITE?, Casella?, Rice?

A2 OVEST OVEST

Givova Scafati- all. Zanchi-ROSTER: BALDASSARRE, AMMANNATO, CROW, MATRONE, MELILLO, FANTONI, PEREZ, SANTANGIELI, FISCHER

Bcc Agropoli: all. Finelli. Roster: Santolamazza, Romeo, TUREL?, LUCARELLI? CONTENTO?

Serie B girone C (inizio 27 settembre):

MADDALONI-ALLMONDA-ROSTER: GUAGLIARDI, SANSONE, SAINI

CILENTO BASKET AGROPOLI-ALL?-ROSTER: RONCONI


 

 
 
 

A2-GIVOVA SCAFATI, ARRIVA IL ROOKIE CHASE FISHER.

Post n°7747 pubblicato il 23 Luglio 2016 da p.amalfi
Foto di p.amalfi

La Givova Scafati  ha ufficializzato anche il primo dei due atleti extracomunitari che farà parte dell’organico per la prossima stagione agonistica 2016/2017. Si tratta di Chase Fischer, guardia statunitense di 88 kg per 191 cm, nato il 3 febbraio del 1993, alla sua prima esperienza lontano dalla terra natia.

Curriculum. E’ cresciuto cestisticamente alla Replay High School, nella Virginia Occidentale, dove, nel corso della sua permanenza, ha realizzato ben 2.210 punti, risultando decimo di tutti i tempi nella classifica dei migliori realizzatori nella storia della Virginia Occidentale. Ha ottenuto importanti riconoscimenti personali, come ad esempio il titolo 2011 di “Gatorade Boys Basketball Player of the Year” dello stato della Virgina Occidentale oppure il “Bill Evans Award 2011”, che va al giocatore dell’anno. Ha lasciato la scuola superiore con una media gara di 37,0 punti, 6,7 rimbalzi, 5,7 assist e 2,5 palle rubate. I suoi primi due anni da studente universitario li ha trascorsi nelle fila della Wake Forest University nella Carolina del Nord: da matricola (nel 2011/2012) ha chiuso la stagione con in media 6,3 punti, 2,2 rimbalzi e 1,5 assist in 26’ a partita; al suo secondo anno (2012/2013), nel quale è anche capitano della squadra, ha terminato la stagione, invece, con una media di 4,5 punti e 1,1 rimbalzi in 14’ a partita. Si è preso poi un anno da redshirt (sospensione della partecipazione alla pratica sportiva, per allungare il suo periodo di ammissibilità al college) e nelle due successive stagioni (2014/2015 e 2015/2016) ha indossato la casacca della Bringham Young University nella città di Provo, nella Salt Lake Valley. Si è distinto per due stagioni da assoluto protagonista, come recitano anche le sue percentuali statistiche: 41% di realizzazione, con il 45% da due e addirittura il 39% da tre in 71 gare disputato complessivamente in entrambi i campionati. Atleta dotato di ottima tecnica di tiro, Fischer ha tutte le potenzialità per esplodere nella nostra serie A2 e diventare uno dei punti fermi del roster gialloblù.
Dichiarazione di coach Andrea Zanchi: «Abbiamo puntato su un rookie con caratteristiche tecniche ben precise e confacenti alla nostra serie A2, nella quale non occorre una grande fisicità, ma elevate doti tecniche, che vanno ricercate e selezionate con grande attenzione, essendo soltanto due gli americani da poter disporre e tesserare. E’ reduce da campionati universitari importanti, nei quali si è distinto con ottime cifre personali, superiori all’abituale media di rendimento degli atleti che giocano nei college, oltre ad essere anche avvezzo a giocare in palasport gremiti di persone e quindi a prendersi importanti responsabilità con parecchia pressione addosso. In passato, molti atleti statunitensi bianchi con le caratteristiche simili alle sue hanno fatto molto bene nella nostra seconda serie e confidiamo molto sul fatto che possa essere la persona giusta che farà proprio al caso nostro».

Antonio Pollioso

 
 
 

B- MADDALONI, DOPO GUAGLIARDI E SANSONE, ARRIVA IL LUNGO SAINI..

Post n°7746 pubblicato il 23 Luglio 2016 da p.amalfi
Foto di p.amalfi

L'A.S.D. Pallacanestro San Michele Maddaloni dopo Alessandro Guagliardi e Fabio Sansone, ingaggia l'ala grande Federico Saini.

Curriculum-Il lungo classe 1992, alto 200 cm, è nato a Monza ma è originario di Villasanta (MB) dove ha mosso i primi passi a livello cestistico nella locale Team 86 Villasanta con cui appena diciottenne venne aggregato alla prima squadra militante in Serie D. Nel 2010 il grande salto all'Olimpia Milano che lo seguiva da tempo e che lo ha fatto esordire in Serie A nel match contro Cremona. Tempo un anno, però, e ritorna al Team 86 Villasanta per concludere gli studi, un'aspetto ritenuto molto importante da Federico che ha sempre rifiutato di allontanarsi da casa. Nell'estate del 2012 è stato ingaggiato dalla Sangiorgese Basket disputando due campionati di Serie B con annessi playoff, mentre nel 2014 c'è stato il passaggio alla Pallacanestro Bernareggio con cui ha giocato prima la DNC e poi la Serie C Gold lombarda in virtù della riforma dell'ultima stagione. L'estate scorsa ha inoltre preso parte al ritiro precampionato della stessa Milano agli ordini di coach Repesa. Federico fa dell'atletismo il suo cavallo di battaglia, potendo contare su di un fisico pazzesco che gli permette di toccare altezze incredibili rendendo il suo gioco particolarmente spettacolare ed intenso.

«Voglio ringraziare innanzitutto la società per la fiducia che ha dimostrato nei miei confronti - ha esordito il neo lungo calatino -, perché pur non conoscendomi di persona mi hanno fatto capire che sarò un giocatore importante per la squadra. Per me sarà tutto nuovo, dall'ambiente ai compagni al campionato, di cui non conosco praticamente nulla se non qualche giocatore ma per sentito dire. Anche e soprattutto per questo non vedo l'ora di iniziare questa avventura che mi permetterà di misurarmi - ha concluso Federico Saini - in un contesto totalmente nuovo ed in una città come Maddaloni».

Sul terzo acquisto del San Michele Maddaloni il dirigente responsabile Pasquale De Filippo ha dichiarato: «Da più parti si complimentano con noi per aver preso Federico che molti definiscono un "nerobianco" per evidenziare le straordinarie doti atletiche che possiede. Sono certo che, messo nelle condizioni ideali, potrà rappresentare uno dei protagonisti della nostra stagione. Un grosso in bocca al lupo a Federico».

Giovanni Bocciero

 
 
 

SIDIGAS AVELLINO, IL 19 OTTOBRE INIZIA L'AVVENTURA IN CHAMPIONS LEAGUE.

Post n°7745 pubblicato il 22 Luglio 2016 da p.amalfi
Foto di p.amalfi

La Sidigas Avellino ha comunicato ieri che, si sono svolti, presso l’Hotel Hilton di Monaco di Baviera, i sorteggi per determinare i raggruppamenti della prima fase a gironi della Basketball Champions League, primo atto ufficiale della neonata competizione per Club della FIBA.

La squadra irpina é stata inserita nel gruppo D. A farle compagnia l’ex Presidente federale, Dino Meneghin, ha estratto dall’urna i francesi dello Strasburgo finalisti dell’ultima edizione di Eurocup, gli spagnoli dell’Iberostar Tenerife, i belgi del Telinet Oostenda, i croati del Cibona Zagabria ed i serbi del Mega Leks. La settima sfidante verrà fuori dal preliminare che vedrà opposta la vincente di KK Igokea-KK Mornar ad i turchi del Besiktas. Mentre l’ottava componente del girone verrà fuori dal preliminare che vedrà opposti i tedeschi del Ludwigsburg alla vincente di Porto-Juventus Utena.

Ecco nel dettaglio la composizione del gruppo D:

1)SIG STRASBOURG (FRA)

2)SIDIGAS AVELLINO

3)IBEROSTAR TENERIFE (ESP)

4)TELENET OOSTENDE (BEL)

5)CIBONA ZAGABRIA (CRO)

6)MEGA LEKS (SRB)

7) KK IGOKEA (BIH)/MORNAR BAR (MNE) vs BESIKTAS (TUR)

8) MHP RIESEN LUDWIGSBURG (GER) vs PORTO (POR)/JUVENTUS UTENA (LTU)

La Sidigas farà il suo debutto nella Basketball Champions League il 19 ottobre a Sremska Mitrovica contro i serbi del Mega Leks. L’esordio casalingo è invece previsto il 26 ottobre quando al Paladelmauro saranno di scena i francesi dello Strasburgo.

Di seguito il calendario dei lupi nella BCL:

19 ottobre: Mega Leks – Sidigas Avellino

26 ottobre: Sidigas Avellino – Strasburgo

2 novembre: Cibona Zagabria – Sidigas Avellino

9 novembre: Sidigas Avellino – Telinet Ostenda

16 novembre: X – Sidigas Avellino

23 novembre: Sidigas Avellino – Tenerife

30 novembre: X – Sidigas Avellino

7 dicembre: Sidigas Avellino – Mega Leks

14 dicembre: Strasburgo – Sidigas Avellino

21 dicembre: Sidigas Avellino- Cibona Zagabria

4 gennaio: Telinet Ostenda – Sidigas Avellino

11 gennaio: Sidigas Avellino – X

18 gennaio: Tenerife – Sidigas Avellino

25 gennaio: Sidigas Avellino – X

Ricordiamo che la formula del torneo prevede 4 gironi da 8 squadre; le prime quattro squadre di ogni girone si qualificheranno alla seconda fase ad eliminazione diretta dopo partite di andata e ritorno fino al raggiungimento della Final Four.

Questo il commento al sorteggio del team manager Gaetano De Paola che ha rappresentato, insieme al Diesse Nicola Alberani, la Sidigas Avellino a Monaco di Baviera:

“Innanzitutto, mi preme sottolineare come la sola partecipazione della Sidigas Avellino alla nuova Basketball Champions League rappresenti per la società, la tifoseria e l’intera città, motivo di orgoglio e soddisfazione, oltre a riconoscere il giusto premio per gli sforzi compiuti dall’ingegner De Cesare e dalla Sidigas negli ultimi anni. Detto questo non vorremmo che il ritorno in Europa della Scandone possa essere considerato soltanto come un punto di arrivo anzi, dovrà rappresentare solo il primo step di un percorso di crescita e di consolidamento nel basket di elìte sia nazionale che internazionale.

Il sorteggio ci vede inseriti in un girone intrigante, molto equilibrato e dai notevoli valori tecnici. Le competizioni internazionali insegnano che il blasone, il prestigio e l’esperienza contano non poco a questi livelli e squadre come Strasburgo e Cibona ne hanno da vendere. Besiktas e Ludwigsburg dai preliminari rendono ancora più complicata la dinamica di un girone non semplice.In compenso non avremo degli spostamenti drammatici e ritengo la logistica una componente non ininfluente in una competizione del genere.La Sidigas affronterà tutte le sue avversarie con umiltà ed entusiasmo consapevole delle proprie forze e delle proprie capacità con l’obiettivo di ben figurare nel girone”.

 
 
 

A2-GIVOVA SCAFATI, UFFICIALI LE CONFERME DI CROW, BALDASSARRE E AMMANATO: ARRIVA IL GIOVANE PEREZ

Post n°7744 pubblicato il 21 Luglio 2016 da p.amalfi
Foto di p.amalfi

Prosegue a ritmi intensi l'allestimento del nuovo roster in casa Givova Scafati. Il club ha annunciato oggi, l’accordo con la guardia di 187 centimetri, classe ’97, Daniel Perez, proveniente dal Crabs Rimini (serie B).
Curriculum. Vent’anni ancora da compiere, l’atleta di origine dominicana si è trasferito in Italia all’età di 7 anni, iniziando a giocare a basket per puro caso ed effettuando una vertiginosa crescita nel giro di pochi anni. Infatti, nonostante la sua giovane età, si è positivamente distinto nelle ultime due stagioni agonistiche nella serie cadetta, guadagnandosi la fiducia del tecnico, ricambiata a suon di prestazioni positive. Ha chiuso la stagione 2014/2015 con 19’ di media in 22 partite giocate, terminate con il 59% nel tiro da due, il 27% nel tiro da tre, il 78% ai liberi, 3 rimbalzi ed 1,1 assist di media a gara. Nell’ultima stagione, invece, ha visto crescere il proprio minutaggio (26’) ed il numero di partite giocate nella stagione regolare (29), aumentando anche la media punti (11,2) ed esponenzialmente le sue statistiche: 58% nel tiro da due, 31% nel tiro da tre, 72% ai liberi, 2,8 rimbalzi e 2,2 assist.Nel suo curriculum figura anche una importante partecipazione con la maglia azzurra della selezione nazionale italiana under 18 che ha preso parte all’Europeo 3vs3 di categoria la scorsa estate.
Dichiarazione di Daniel Perez: «Ho scelto Scafati perché mi ha fortemente voluto e cercato. L’insistenza con la quale sono stato richiesto ha fatto nascere in me un sempre maggiore interesse e tanta voglia di mettermi in gioco con i colori gialloblù di una società così blasonata, tra le più importanti del panorama cestistico nazionale. Mi attendo una stagione agonistica ricca di emozioni, sorprese e nuove esperienze, in un ambiente che saprà sicuramente darmi la giusta carica per fare bene».
Daniel Perez è il terzo nuovo atleta ad essere stato ufficializzato e tesserato dalla Givova Scafati dopo Santiangeli e Fantoni, i quali, insieme ai riconfermati Baldassarre, Ammannato, Crow, Melillo, Matrone e Di Palma e ai giovani del vivaio aggregati alla prima squadra Federico, D’Angiolo e D’Apice, comporranno l’intero roster 2016/2017 che affronterà il prossimo campionato di serie A2, al quale saranno aggiunti nei prossimi giorni altri due atleti extracomunitari nei ruoli di playmaker e guardia.

Antonio Pollioso

 
 
 

SIDIGAS AVELLINO, IL PROGRAMMA DEL PRECAMPIONATO

Post n°7743 pubblicato il 20 Luglio 2016 da p.amalfi
Foto di p.amalfi

Mentre il d.s. Alberani vaglia le opportunita' di mercato, con un probabile ritorno dell'esterno statunitense, Banks, ultimamente a Brindisi, ma gia' in maglia biancoverde due stagioni or sono, e’ stato definito il programma del precampionato della Sidigas Avellino. La preparazione sarà ricca di appuntamenti e sfide contro avversari di notevole spessore e valore tecnico. Nei giorni subito dopo ferragosto il sipario si alzerà in maniera ufficiosa sulla nuova stagione biancoverde, quando, agli ordini di coach Sacripanti, la squadra inizierà gli allenamenti sui legni del PaladelMauro. Anche quest’anno la società ha infatti scelto Avellino come quartier generale della preparazione estiva.
L'esordio del nuovo team avverra' con uno scrimmage il prossimo 26 agosto ad Avellino contro la Bryant University. Il secondo appuntamento del precampionato sarà invece in Sardegna, dove la Sidigas parteciperà al Torneo Internazionale Geovillage di Olbia che la vedrà impegnata in un quadrangolare contro avversari di caratura internazionale. Il torneo si svolgerà nel weekend del 3 e 4 settembre.La squadra di Sacripanti affronterà poi, la Dinamo Sassari in amichevole a Padru il 7 settembre.Da Olbia, poi, la Sidigas volerà direttamente in Germania per partecipare al Torneo Internazionale di Bonn, dove i biancoverdi sfideranno nella prima semifinale il Bayern Monaco. Completano il quadro delle partecipanti il Darussafaka di coach David Blatt ed i padroni di casa del Telekom Basket Bonn.L'appuntamento di rilievo, del precampionato irpino sarà, come sempre, il Trofeo Vito Lepore giunto alla sua 24ima edizione. L’evento coinciderà, come lieta consuetudine, con la presentazione della squadra alla città. Sfidante della Sidigas per il secondo anno di fila sarà la Polisportiva Basket Agropoli. Appuntamento per tutti gli appassionati il 17 settembre al Paladelmauro.Il 24 e 25 settembre ci sarà poi, il primo impegno ufficiale per i lupi quando scenderanno in campo per la Super Coppa Italiana.

 
 
 

CILENTO AGROPOLI A NAPOLI? SI FARA' LA PROSSIMA SETTIMANA. IN CITTA' 4 SQUADRE IN C SILVER

Post n°7742 pubblicato il 20 Luglio 2016 da p.amalfi
Foto di p.amalfi

Sarebbe piu' che probabile e in via di definizione, il gia' piu' volte paventato trasferimento del Cilento Basket Agropoli con il suo titolo di serie B maschile di basket in citta' voluto fortemente da patron Ruggiero, per una stagione pare, di momentanea transizione (ma comunque con il nome di Napoli sulle casacche) in attesa dal prossimo giugno di avere un club con la denominazione totalmente napoletana. Intanto, a partecipare al prossimo torneo di C Silver campano di basket maschile, il quarto della pallacanestro italiana, che sara' composto solo da 15 formazioni al via e che permettera' poi il salto attraverso gli spareggi di maggio e giugno, nel campionato superiore di serie B nazionale, probabilmente a due formazioni della nostra regione, ci saranno ben quattro societa' a rappresentare Napoli, insieme alla vicina V. Pozzuoli del sempre attivo patron Fulvio Palumbo e coach Mauro Serpico, che ha sfiorato nello scorso campionato la promozione sul campo e che attende ancora un poco probabile ripescaggio entro il 22 luglio.Il Felix Napoli, che sara' probabilmente guidato ancora da coach Pepe, la Virtus Piscinola, il VBF Casavatore che dovrebbe trasferirsi a Napoli con la nuova denominazione di Napoli Basket 2015 e poi anche la Megaride Napoli Basket, costola del Vivi Basket sempre attivo con il settore giovanile, saranno infatti al via del torneo di C Silver e rappresenteranno il capoluogo campano, in un torneo che vedra' anche la partecipazione di due squadre di Sarno, della N.P. Stabia, dell'A. P. Cercola, della Virtus Monteprocida, dell'Angri, del Cap Nola e di due rappresentanti del basket casertano, il San Nicola Cedri e il Casapulla.

 
 
 

JUVECASERTA, PARLA COACH DELL'AGNELLO

Post n°7741 pubblicato il 20 Luglio 2016 da p.amalfi
Foto di p.amalfi

Il coach della JuveCaserta, Sandro Dell’Agnello e' brevemente intervenuto a “Cestisticamente Parlando”  il magazine settimanale di Radio PRIMARETE  e condotto in studio da Francesco Gazzillo, Rosario Pascarella, Sante Roperto ed Eugenio Simioli (con la regia di Maurizio Lombardi ed Imma Tedesco) 

Queste le risposte di Dell’Agnello:

Al di là delle vicende societarie in corso, qual è la tua idea di squadra per la prossima stagione?
Abbiamo qualche certezza: innanzitutto ci fa piacere che Michelutti abbia accettato la nostra proposta e sono convinto che sarà un degno sostituto di Baioni. Al di là di tutto, dovremo definire bene il budget che avremo per allestire il roster, ma posso già dire che Giuri e Cinciarini sicuramente faranno parte della squadra del prossimo anno. Ci piacerebbe molto che facesse parte della squadra anche Gaddefors, con il quale siamo ai dettagli. Faremo il 3+4+5, perché al giorno d’oggi è difficile trovare 3-4 italiani al livello della Lega A. Riguardo gli stranieri, abbiamo delle idee, ma non ci muoveremo finchè non avremo chiaro il budget.
Metreveli sembra non vicino alla conferma…

La sua situazione è in divenire, visto che, pur essendo sotto contratto, ha avuto un infortunio grave
e i tempi di recupero sono ancora abbastanza lunghi.

E Ghiacci?

L’anno scorso Andrea è stato bravissimo e sono stato felice di avergli dato l’opportunità di giocare in Lega A. Il problema è che gli allenamenti per la Lega A sono di un certo tipo e sono molto dispendiosi e lui fa fatica a stare al passo, visto che in due situazioni l’anno scorso si è infortunato in maniera abbastanza importante.

Ci puoi descrivere in poche parole che tipi di giocatori state cercando sul mercato?
Cerchiamo innanzitutto due giocatori che ci diano sostanza, punti e leadership nei ruoli di play e guardia, indipendentemente dalla nazionalità che sarà ovviamente straniera. Nel ruolo di tre, l’idea è quella di coprirlo sia con Gaddefors che con Cinciarini (in caso di quintetti piccoli nds). Il numero 4 dovrà avere molti punti nelle mani, atletismo e tiro da fuori mentre i due lunghi dovranno essere intercambiabili. Vorremmo avere la stessa squadra dell’anno scorso…ma con meno sfiga!


 
 
 

B- MADDALONI: DOPO GUAGLIARDI, ARRIVA IL PROMETENTE PLAYMAKER SANSONE

Post n°7740 pubblicato il 20 Luglio 2016 da p.amalfi
Foto di p.amalfi

L'A.S.D. Pallacanestro San Michele Maddaloni dopo l'arrivo dell'esterno Alessandro Guagliardi, ha annunciato l'ingaggio del playmaker Fabio Sansone.

Curriculum-Il regista nativo di Roma, classe 1996 ed alto 170 cm, ha condiviso insieme a Guagliardi nell'ultimo campionato l'esperienza al Globo Isernia. Altro atleta romano doc, ed altro prodotto del settore giovanile della Virtus Roma, Sansone nell'estate del 2014 si è trasferito alla compagine di A2 del Basket Latina con cui ha disputato il campionato DNG Under 19 e contemporaneamente il torneo di Serie D con il team satellite. L'anno scorso la sua prima avventura in Serie B ed in Campania, alla Cesarano Scafati prima di passare a metà stagione al Globo Isernia, affrontando Maddaloni in due circostanze diverse e sempre al Pala Angioni-Caliendo. Fabio fa delle letture di gioco e del baricentro basso le sue armi migliori, a cui abbina mani educate che ne fanno un giocatore interessantissimo per la categoria ed il mosaico biancazzurro in via di componimento.

«Sono contento di essere diventato un nuovo giocatore del Maddaloni - ha esordito il neo regista calatino -, una squadra che mi consentirà di migliorare ulteriormente. Quello è sicuramente il mio primo grande obiettivo, essendo ancora un under, e credo proprio che abbia trovato l'ambiente adatto dove poterlo fare. Ho avuto modo di parlare già con coach Monda, e mi è sembrato una persona piuttosto seria con la quale si potrà lavorare molto bene. Non vedo l'ora che inizi questa nuova stagione - ha concluso Fabio Sansone - per potermi misurare in questa categoria e in una piazza calda come Maddaloni».

Sul secondo volto nuovo del San Michele Maddaloni si è così espresso il dirigente responsabile della società Pasquale De Filippo: «Sansone è sicuramente uno degli under che più si sono messi in mostra nello scorso campionato e confidiamo nella sua definitiva consacrazione come giocatore di categoria. Un grosso in bocca al lupo a Fabio».

 
 
 

L'ESTATE CON DIMENSIONEITALIA.NET..

Post n°7739 pubblicato il 19 Luglio 2016 da p.amalfi
Foto di p.amalfi

La tua estate con noi, musica di tutti i tempi, oroscopo, classifiche nazionali ed internazionali,notizie e aggiornamenti di cronaca e sport e rubriche varie... 24 ore su 24...Dimensioneitalia.net....www.dimensioneitalia.net o scarica l'app dallo "store" del tuo telefono..

 
 
 

C SILVER-SARANNO 15 LE SQUADRE AL VIA DEL PROSSIMO TORNEO..

Post n°7738 pubblicato il 19 Luglio 2016 da p.amalfi
Foto di p.amalfi

SCADUTO VANAMENTE IERI ALLE 16, IL TERMINE ULTIMO PER L'ISCRIZIONE DI UN SEDICESIMO CLUB IN C SILVER, SARANNO 15 LE SQUADRE PARTECIPANTI AL PROSSIMO TORNEO: V. POZZUOLI, N.P. STABIA, FELIX NAPOLI,  P.ANGRI, SAN NICOLA CEDRI, VBF CASAVATORE (NAPOLI BASKET 2015), MEGARIDE BASKET NAPOLI, POL. V.PISCINOLA, CAP NOLA, A.P. CERCOLA, POL. BATTIPAGLIESE, N.P. SARNO, BASKET SARNO, V. MONTEPROCIDA, BASKET CASAPULLA..

 
 
 

BASKET MERCATO: LE ULTIME SU AVELLINO, CASERTA, SCAFATI E AGROPOLI

Post n°7737 pubblicato il 19 Luglio 2016 da p.amalfi
Foto di p.amalfi

In attesa del varo dei prossimi calendari entro fine luglio, si muove in maniera concreta il mercato per l'allestimento dei nuovi roster delle squadre di basket maschile, per la nuova stagione. Per la Campania ed in serie A, la Sidigas Avellino, dopo le conferme di Ragland e Leunen e l'arrivo dell'ex Brindisi, Zerini e del centro ex Cremona, Marco Cusin, conta di trattenere anche Green, Pini e Severini, mentre Veikalas, Cervi, Nunnally e Acker hanno lasciato l'Irpinia: nel mirino del d.s.,Alberani attualmente alla Summer League a Las Vegas, vari giocatori: la guardia ex Gran Canaria, Kyle Kuric, dotato di passaporto slovacco, ma anche dall'ingaggio molto alto e Jarelle Reischel, ala-piccola tedesca di 200 cm nativa di Francoforte uscita dal College di Eastern Kentucky. Altro candidato, e' Dominique Johnson, guardia d'oltreoceano, ben distintosi ultimamente nel Banvit. Per il settore dei lunghi, si segue l'ex Alba Berlino, Kikanovic, e Suton, ex Biella e Badalona.Coach Sacripanti impegnato con la nazionale under 20 maschile negli europei di categoria, segue con attenzione l'evoluzione della situazione.In casa JuveCaserta, dopo le tante tribolazioni per l'iscrizione al campionato ed in attesa di conoscere i nuovi investitori che hanno acquisito il 62% delle quote societarie dall'ex patron Iavazzi, e' stato confermato alla guida tecnica coach Sandro Dell'Agnello con Michelutti come vice, mentre rimarranno in bianconero l'esterno Giuri, l'ala Gaddefors, il lungo Metreveli e probabilmente il play Cinciarini e l'italo-statunitense Linton Johnson: potrebbero tornare a Caserta, anche due ex, l'esterno Parrillo, che ha concluso il campionato di serie A a Reggio Emilia e l'ala Cefarelli: interessa anche l'ex Omegna e Varese, Andrea Casella.. In A2, la Givova Scafati, dopo la rivoluzione societaria che vedra' un nuovo presidente ( Chirico o Rossano), un nuovo d.s. Mario Corvo. e un nuovo team manager, Pasquale Festa, ha rinnovato anche la guida tecnica, con l'arrivo di Andrea Zanchi e anche grande parte del roster, con gli innesti gia' definiti, dell'ala-forte Fantoni e poi della giovane ala-piccola, classe '91, ex Jesi, Santiangeli: rimarranno in gialloblu anche Baldassarre e Crow, mentre saranno probabilmente due volti nuovi i due extracomunitarii. La Polisportiva Basket Agropoli, che giochera' le partite interne nel palasport di Torchiara, su indicazione del  nuovo allenatore, il 49enne bolognese Alessandro Finelli, ha confermato il play Santolamazza e l'esterno Di Prampero e il giovanissimo Romeo, in attesa di scegliere la coppia di statunitensi.

 
 
 

LA NUOVA GEOGRAFIA DEL BASKET CAMPANO FINO ALLA C SILVER

Post n°7736 pubblicato il 18 Luglio 2016 da p.amalfi
Foto di p.amalfi

Ecco la nuova geografia del basket campano fino alla serie C Silver

SERIE A, SCANDONE AVELLINO E JUVECASERTA

A2 (OVEST), GIVOVA BASKET SCAFATI E BCC BASKET AGROPOLI

B (GIRONE C)- MADDALONI E CILENTO BASKET AGROPOLI 

C SILVER: V. POZZUOLI, N.P. STABIA, FELIX NAPOLI,  P.ANGRI, SAN NICOLA CEDRI, VBF CASAVATORE (NAPOLI BASKET 2015), MEGARIDE BASKET NAPOLI, POL. V.PISCINOLA, CAP NOLA, A.P. CERCOLA, POL. BATTIPAGLIESE, N.P. SARNO, BASKET SARNO, V. MONTEPROCIDA, CASAPULLA  E ? (16° CLUB DA DEFINIRE)

 
 
 

B- IL SAN MICHELE MADDALONI INGAGGIA L'ESTERNO GUAGLIARDI, EX ISERNIA.

Post n°7735 pubblicato il 18 Luglio 2016 da p.amalfi
Foto di p.amalfi

L'A.S.D. Pallacanestro San Michele Maddaloni, dopo la conferma di coach Monda, ha comunicato di aver ingaggiato per la stagione 2016/17 la guardia-ala Alessandro Guagliardi.

Curriculum-L'esterno nativo di Roma, classe 1994 ed alto 195 cm, ha indossato nell'ultimo campionato la casacca del Globo Isernia. Romano doc, sin da giovanissimo è entrato a far parte del settore giovanile della Virtus Roma, con la quale è giunto terzo nel 2012/13 alle Finali Nazionali DNG mentre nel maggio 2013 ha esordito in Serie A nella gara di playoff contro Reggio Emilia mettendo a segno una tripla. Dall'estate del 2013 ha iniziato la sua avventura in Serie B, vestendo prima la maglia dell'Eurobasket Roma, poi della Stella Azzurra Roma e l'anno scorso quella del Globo Isernia. Alessandro è dotato di un fisico prestante e di un tiro eccellente che gli consentono di disimpegnarsi sia da guardia che da ala piccola, e rappresenta il primo tassello del mosaico biancazzurro.

«Sono felice di poter giocare dalla prossima stagione a Maddaloni - ha esordito il neo esterno calatino -, società che ha dimostrato grande fiducia in me. Di carattere sono una persona esigente, e quando mi è stato prospettato di essere un pezzo importante di una squadra ambiziosa che ha come obiettivo minimo il raggiungimento dei playoff non ho esitato. Ho avuto la possibilità di affrontare il San Michele nello scorso campionato, ed il pubblico maddalonesi mi ha colpito favorevolmente per il calore che trasmette. Poi ho seguito le gare dei playout, e vedere un palazzetto di quelle dimensioni praticamente sold out è un'immagine che ti rimane impressa. Il pubblico dovrà essere il nostro sesto uomo, e io così come la squadra - ha concluso Alessandro Guagliardi - ce la metteremo tutta per farlo divertire il più possibile».

Sul primo volto nuovo del San Michele Maddaloni in vista della prossima stagione, ha così commentato il dirigente responsabile Pasquale De Filippo: «È un prospetto che avevamo seguito lo scorso anno e che ha fatto molto bene, è un prototipo che può connotare il tipo di squadra che vogliamo fare quest'anno. Un grosso in bocca al lupo ad Alessandro».

Giovanni Bocciero

 
 
 

C SILVER- RIAPERTI I TERMINI DI ISCRIZIONE AL CAMPIONATO SINO A DOMANI. NAPOLI SOLO IN C?

Post n°7734 pubblicato il 17 Luglio 2016 da p.amalfi
Foto di p.amalfi

Che il basket campano piu' in generale e solo con qualche eccezione e oasi felice e quello napoletano al maschile in particolare, non godano di una buona salute, e' oramai un dato oggettivo. L'imperante crisi economica, con l'allontanamento di sponsor e investitori, la netta predominanza del "dio calcio" e la grande e preoccupante carenza di strutture adeguate, hanno prodotto una preoccupante scomparsa di molti club, che con palesi difficolta' economiche per poter continuare l'attivita' hanno rinunciato a partecipare a tornei e campionati o sono state addirittura escluse dagli stessi, come l'Azzurro Napoli lo scorso marzo. Diversi i segnali di disagio e malessere del movimento. Ad esempio, per partecipare al prossimo torneo di C Silver campano di basket maschile, a oggi, sono ancora aperte le iscrizioni, con la possibilita' ancora di un posto a disposizione,  per un club di serie inferiore e di serie D. Il campionato, che dovrebbe essere composto da 16 formazioni al via e che permettera' poi il salto nel campionato superiore di serie B nazionale, probabilmente a due formazioni della nostra regione., ha infatti per ora, solo 13 societa' ai nastri di partenza, piu' due che hanno chiesto il ripescaggio. Tra i club che hanno fatto richiesta di partecipare al quarto torneo del basket maschile italiano ci sono: la V. Pozzuoli del sempre attivo patron Palumbo e coach Serpico, che ha sfiorato nello scorso campionato la promozione sul campo, ma che ha rinunciato al ripescaggio in B per mancanza di sponsor e investitori, il Felix Napoli che sara' probabilmente guidato ancora da coach Pepe, l'A.P. Cercola, la N. P. Stabia, il San Nicola Cedri, la neopromnossa N. P. Sarno e il VBF Casavatore che dovrebbe trasferirsi a Napolai con la nuova denominazione di Napoli Basket 2015 e poi anche la Megaride Napoli Basket, costola del Vivi Basket sempre attivo con il settore giovanile: queste ultime due societa' retrocesse in D nella scorsa stagione hanno chiesto il ripescaggio in C, che hanno praticamente poi, ottenuto.

 
 
 

BASKET MERCATO-TUTTI I MOVIMENTI DI AVELLINO, CASERTA, SCAFATI E AGROPOLI..

Post n°7733 pubblicato il 15 Luglio 2016 da p.amalfi
Foto di p.amalfi

Dopo la ratifica dell'iscrizione di tutti i club aventi diritto ai tornei di serie A e A2 maschile di basket, si muove in maniera concreta il mercato per l'allestimento dei nuovi roster per la nuova stagione. Per la Campania ed in serie A, la Sidigas Avellino, dopo le importanti conferme di Ragland e Leunen e l'arrivo dell'ex Brindisi, Zerini e del centro ex Cremona, Marco Cusin, conta di trattenere anche Green, Pini e Severini, mentre Veikalas, Cervi, Nunnally e Acker hanno lasciato l'Irpinia: nel mirino del d.s.,Alberani, la guardia ex Gran Canaria, Kyle Kuric, dotato di passaporto slovacco, ma anche dall'ingaggio molto alto e Jarelle Reischel, ala-piccola tedesca di 200 cm nativa di Francoforte uscita dal College di Eastern Kentucky. Altro candidato, e' Dominique Johnson, guardia d'oltreoceano, ben distintosi ultimamente nel Banvit. Per il settore dei lunghi, si segue l'ex Alba Berlino, Kikanovic, e Suton, ex Biella e Badalona.Coach Sacripanti impegnato con la nazionale under 20 maschile, segue con attenzione l'evoluzione della situazione.In casa JuveCaserta, dopo le tante tribolazioni per l'iscrizione al campionato ed in attesa della definizione del budget a disposizione con l'entrata di nuovi investitori, e' stato confermato alla guida tecnica coach Sandro Dell'Agnello con Michelutti come vice, mentre rimarranno in bianconero l'esterno Giuri, l'ala Gaddefors, il lungo Metreveli e l'italo-statunitense Linton Johnson: potrebbero tornare a Caserta, anche due ex, l'esterno Parrillo, che ha concluso il campionato di serie A a Reggio Emilia e l'ala Cefarelli. In A2, la Givova Scafati, dopo la rivoluzione societaria che vedra' un nuovo presidente ( Chirico o Rossano), un nuovo d.s. Mario Corvo. e un nuovo team manager, Pasquale Festa, ha rinnovato anche la guida tecnica, con l'arrivo di Andrea Zanchi e anche grande parte del roster, con gli innesti gia' definiti, dell'ala-forte Fantoni e poi della giovane ala-piccola, classe '91, ex Jesi, Santiangeli: ora ci saranno le conferme di Baldassarre e Crow. La Polisportiva Basket Agropoli, che giochera' le partite interne nel palasport di Torchiara, su indicazione del  nuovo allenatore, il 49enne bolognese Alessandro Finelli, ha confermato il play Santolamazza e l'esterno Di Prampero, in attesa di scegliere la coppia di statunitensi.

 
 
 

A2-GIVOVA SCAFATI, ORA E' UFFICIALE ANCHE L'INGAGGIO DI FANTONI

Post n°7732 pubblicato il 15 Luglio 2016 da p.amalfi
Foto di p.amalfi

Come avevamo gia anticipato ampiamente, il secondo tassello della nuova Givova Scafati 2016/2017 è il pivot, classe 1985, Tommaso Fantoni.

Curriculum-Figlio d’arte (suo padre Stefano è un ex atleta e dirigente), cresciuto cestisticamente nel vivaio delDon Bosco Livorno (con il quale vinceva un titolo “allievi” nazionale), Tommaso Fantoni nel 2002 passava al Basket Livorno, con la cui maglia esordiva l’anno successivo in serie A, disputando, in cinque anni di permanenza, ben 94 partite, con 805 punti e 360 rimbalzi complessivi. Dopo la retrocessione in Legadue dei labronici al termine della stagione 2006/2007, quella successiva giocava per la Benetton Treviso (serie A), dove però restava solo pochi mesi, prima di fare ritorno (nel febbraio 2008) a Livorno, contribuendo alla salvezza della società toscana nella seconda categoria nazionale. Nell’estate 2008, firmava un contratto pluriennale (durato tre stagioni e concluso con la promozione in serie A) con la Junior Casale Monferrato (Legadue): nel suo primo anno disputava 35 incontri, tutti da titolare, con 12,3 punti e 5,9 rimbalzi di media per match; la sua seconda stagione in Piemonte era la migliore dal punto di vista statistico, con 39 partite, 15 punti segnati e 6,4 rimbalzi catturati in media ad uscita; nella stagione 2010- 2011 contribuiva alla vittoria del campionato con oltre 11 punti e 6 rimbalzi di media a partita. Nell’estate 2011 accettava l’offerta dell’altra neopromossa in serie A, la Reyer Venezia, dove resta due anni, prima di accasarsi (stagione 2013/2014) a Barcellona Pozzo di Gotto (Div. Naz. A Gold), dove viaggiava su ottime medie: 11 punti e 4,6 rimbalzi a partita, con il 61,3% di realizzazione da due. Nelle ultime due stagioni giocava con la maglia della PMS Torino (poi diventata Auxilium Torino), inizialmente vincendo il campionato di serie A2 Gold e poi contribuendo alla conservazione della massima serie.
Dichiarazione di Tommaso Fantoni: «Dopo l’ultima stagione agonistica, ho un grande bisogno di giocare e divertirmi. Scafati è la scelta giusta, ne sono convinto e non vedo l’ora di iniziare. Purtroppo, nell’ultimo campionato di massima serie, scelte tecniche mi hanno relegato ad un ruolo marginale ed ora ho una gran voglia di rientrare nei ranghi e di mordere il campo come facevo prima. Chi ha giocato a Scafati mi ha parlato molto bene dell’ambiente e della società, che ha obiettivi e programmi chiari e definiti, che ben si sposano bene con la mia voglia di riscatto e di fare grandi cose. Spero, un passo alla volta, di ottenere risultati altisonanti, accompagnato e sostenuto dalla gente di Scafati, che ho una gran voglia di conoscere».

 
 
 

IL MERCATO DELLA SIDIGAS AVELLINO: LE ULTIME

Post n°7731 pubblicato il 14 Luglio 2016 da p.amalfi
Foto di p.amalfi

Prosegue nella Sidigas Avellino, la ricerca di due esterni per sostituire i partenti, Nunnally, Veikalas e Acker. Il nome nuovo e' quello di Jarelle Reischel, ala-piccola tedesca di 200 cm nativa di Francoforte uscita dal College di Eastern Kentucky. Altro candidato e' Dominique Johnson, guardia d'oltreoceano, ben distintasi ultimamente nel Banvit.

 
 
 

A2- GIVOVA SCAFATI, ARRIVA L'ALA-PICCOLA, EX JESI, SANTIANGELI

Post n°7730 pubblicato il 14 Luglio 2016 da p.amalfi
Foto di p.amalfi

La Givova Scafati ha annunciato l’ingaggio, con contratto biennale, dell’atleta Marco Santiangeli, primo tassello della squadra che disputerà il prossimo campionato di serie A2.
Curriculum. Ala piccola, classe ’91, è cresciuto cestisticamente nelle fila della Vigor Matelica, squadra del suo paese di origine, in provincia di Macerata, dove è riuscito a guadagnarsi anche la convocazione nella nazionale under 18. Nell’estate 2009 viene ingaggiato dall’Aurora Jesi, dove negli anni successivi ha ottenuto risultati prestigiosi con il settore giovanile, meritandosi anche la convocazione nella nazionale under 20. Con quest’ultima ha preso parte anche alla FIBA EuroBasket Under 20 di Spagna nel 2011, dove ha conquistato l’argento. Nella stagione successiva, si è guadagnato anche la convocazione con la nazionale sperimentale e, col trascorrere del tempo, ha acquisito maggiore fiducia e consapevolezza nei propri mezzi, che gli sono valsi minuti e punti preziosi nel campionato di serie A2, sempre con la maglia dell’Aurora Jesi.
Dichiarazione di Marco Santiangeli: «Avevo voglia di cambiare aria, dopo ben sette anni di fila con la casacca di Jesi. Mi sono trovato benissimo nella società marchigiana, ma voglio dimostrare a me stesso e agli altri che posso giocare e ottenere consensi anche lontano da casa. E poi, a Jesi, in questi anni, abbiamo sempre lottato per la permanenza nella categoria, senza riuscire mai a vincere qualcosa di importante, che a meonestamente è mancato. Per questo ho scelto Scafati: è una piazza storica del panorama cestistico nazionale,ogni stagione riesce a ottenere risultati prestigiosi, con quell’ambizione e quella stessa voglia di emergere che mi ha spinto a firmare per i gialloblù, sicuro della stima della società e del nuovo allenatore».

Antonio Pollioso

 
 
 

C SILVER- SALITE A 10 LE SQUADRE ISCRITTE AL PROSSIMO TORNEO

Post n°7729 pubblicato il 13 Luglio 2016 da p.amalfi
Foto di p.amalfi

Sono ora 10 le squadre iscritte al prossimo torneo di C SILVER campano: la V. Pozzuoli,  il Felix Napoli, l'A.P. Cercola, la N. P. Stabia, il San Nicola Cedri, la neopromnossa N. P. Sarno e il VBF Casavatore (Napoli Basket 2015) e Megaride Napoli Basket, retrocesse in D e che hanno chiesto il ripescaggio. A queste squadre si sono aggiunte, Cap Nola e V. Montediprocida

 
 
 
Successivi »