Creato da p.amalfi il 26/08/2010
TUTTO SUL BASKET CAMPANO E NON AL MASCHILE, A 360°: blog collegato a Pianeta Basket Tv (www.livestream.com/pianetabasket_napoli)
 

ASCOLTA DIMENSIONEITALIA. NET,LA RADIO DELLA MUSICA E DELL'INFORMAZIONE. www.dimensioneitalia.net     SCARICA L'"APP" GRATUITA SU "GOOGLE-PLAY-STORE" O QUELLA PER IPHONE E TABLET SU "APPLE-STORE"...DIMENSIONEITALIA.NET

 

Il meteo di oggi in Campania

EVENTUALI DISSERVIZI NON DIPENDONO DALLA NOSTRA VOLONTA'


Meteo Campania

 

Area personale

 
 


ASCOLTA DIMENSIONEITALIA. NET, LA RADIO DELLA MUSICA E DELL'INFORMAZIONE.

www.dimensioneitalia.net

SCARICA L'"APP" GRATUITA SU "GOOGLE-PLAY-STORE"...DIMENSIONEITALIA.NET

 

Previsioni meteo in Italia

PREVISIONI GENNAIO 2017

Un canale di bassa pressione dalle latitudini polari a metà mese punterà il mediterraneo rinnovando condizioni di tempo instabile, a tratti perturbato con pioggia e neve fino a quote basse. L'alta pressione successivamente ruoterà il suo asse in senso orario puntando verso la Scandinavia; da qui masse d'aria più fredda, sul bordo orientale dell'anticiclone russo scandinavo, attraverseranno l'Europa centrale per poi puntare verso il Mediterraneo e in parte su quella occidentale. Le correnti fredde faranno il loro ingresso sul Mediterraneo,  sia dalla porta della Bora che dal Rodano. Esse alimenteranno una circolazione di bassa pressione tipicamente invernale. Le temperature saranno sotto le medie del periodo un po' ovunque.  Il successivo aumento della pressione atmosferica sull'Europa centrale isolerà poi tale struttura depressionaria sui mari meridionali.

 

ASCOLTA DIMENSIONEITALIA. NET,LA RADIO DELLA MUSICA E DELL'INFORMAZIONE. www.dimensioneitalia.net     SCARICA L'"APP" GRATUITA SU "GOOGLE-PLAY-STORE" O QUELLA PER IPHONE E TABLET SU "APPLE-STORE"...DIMENSIONEITALIA.NET

 

Il gruppo "Pianeta Basket": la trasmissione televisiva "Pianeta Basket", in onda su più emittenti da ben 20 anni, Pianeta Basket Tv, la web tv del basket campano e non e questo portale-PianetaBasket NEWS-

 

Il meteo di oggi in Campania

EVENTUALI DISSERVIZI NON DIPENDONO DALLA NOSTRA VOLONTA'


Meteo Campania

 

ASCOLTA DIMENSIONEITALIA. NET,LA RADIO DELLA MUSICA E DELL'INFORMAZIONE. www.dimensioneitalia.net     SCARICA L'"APP" GRATUITA SU "GOOGLE-PLAY-STORE" O QUELLA PER IPHONE E TABLET SU "APPLE-STORE"...DIMENSIONEITALIA.NET

 

Il meteo di oggi in Campania

EVENTUALI DISSERVIZI NON DIPENDONO DALLA NOSTRA VOLONTA'


Meteo Campania

 

Il gruppo "Pianeta Basket": la trasmissione televisiva "Pianeta Basket", in onda su più emittenti da ben 20 anni, Pianeta Basket Tv, la web tv del basket campano e non e questo portale-PianetaBasket NEWS-

 

DIMENSIONEITALIA.NET...

 

la radio della musica e dell'informazione....

www.dimensioneitalia.net...

 

 

DIMENSIONEITALIA.NET...

 

la radio della musica e dell'informazione....

www.dimensioneitalia.net...

 

 

DIMENSIONEITALIA.NET...

 

la radio della musica e dell'informazione....

www.dimensioneitalia.net...

 

 

Il meteo di oggi in Campania

EVENTUALI DISSERVIZI NON DIPENDONO DALLA NOSTRA VOLONTA'


Meteo Campania

 


ASCOLTA DIMENSIONEITALIA. NET, LA RADIO DELLA MUSICA E DELL'INFORMAZIONE.

www.dimensioneitalia.net

SCARICA L'"APP" GRATUITA SU "GOOGLE-PLAY-STORE"...DIMENSIONEITALIA.NET

 

Il gruppo "Pianeta Basket" è "TUTTO QUESTO":il format televisivo "PIANETA BASKET" in onda su più emittenti da circa 20 anni, con oltre 700 puntate: "PIANETA BASKET TV" , la web tv del basket campano e non, on-line da circa 20 mesi e che già ha raggiunto e superato i "180.000" contatti (superando più volte, i 10.000 settimanali) e questo portale-PIANETA BASKET NEWS-,

 

Previsioni meteo in Italia

PREVISIONI GENNAIO 2017

Un canale di bassa pressione dalle latitudini polari a metà mese punterà il mediterraneo rinnovando condizioni di tempo instabile, a tratti perturbato con pioggia e neve fino a quote basse. L'alta pressione successivamente ruoterà il suo asse in senso orario puntando verso la Scandinavia; da qui masse d'aria più fredda, sul bordo orientale dell'anticiclone russo scandinavo, attraverseranno l'Europa centrale per poi puntare verso il Mediterraneo e in parte su quella occidentale. Le correnti fredde faranno il loro ingresso sul Mediterraneo,  sia dalla porta della Bora che dal Rodano. Esse alimenteranno una circolazione di bassa pressione tipicamente invernale. Le temperature saranno sotto le medie del periodo un po' ovunque.  Il successivo aumento della pressione atmosferica sull'Europa centrale isolerà poi tale struttura depressionaria sui mari meridionali.

 

Il gruppo "Pianeta Basket": la trasmissione televisiva "Pianeta Basket", in onda su più emittenti da ben 20 anni, Pianeta Basket Tv, la web tv del basket campano e non e questo portale-PianetaBasket NEWS-

 

Il gruppo "Pianeta Basket" è "TUTTO QUESTO":il format televisivo "PIANETA BASKET" in onda su più emittenti da circa 20 anni, con oltre 700 puntate: "PIANETA BASKET TV" , la web tv del basket campano e non, on-line da circa 20 mesi e che già ha raggiunto e superato i "180.000" contatti (superando più volte, i 10.000 settimanali) e questo portale-PIANETA BASKET NEWS-,

 

Il gruppo "Pianeta Basket": la trasmissione televisiva "Pianeta Basket", in onda su più emittenti da ben 20 anni, Pianeta Basket Tv, la web tv del basket campano e non e questo portale-PianetaBasket NEWS-

 

 

IL WEEK-END DEL BASKET CAMPANO: DOMANI IN CAMPO NAPOLI. IL QUADRO COMPLETO DELLE PARTITE FINO ALLA C

Post n°8238 pubblicato il 20 Gennaio 2017 da p.amalfi
Foto di p.amalfi

SERIE A, 1° TURNO DI RITORNO:

REGGIO EMILIA-PASTA REGGIA CASERTA, DOMENICA ORE 18.15 AL PALABIGI DI REGGIO EMILIA-FRA I BIANCONERI ESORDIO DELL'ALA DIAWARA

TORINO-SIDIGAS AVELLINO, DOMENICA ORE 20.45 AL PALARUFFINI DI TORINO

A2 OVEST, 3° TURNO DI RITORNO:

LATINA-GIVOVA SCAFATI, DOMENICA ORE 18 AL PALABIANCHINI DI LATINA

BCC AGROPOLI-TREVIGLIO, DOMENICA ORE 18 AL PALACILENTO DI TORCHIARA

SERIE B, GIRONE C, 2° TURNO DI RITORNO

STELLA AZZURRA ROMA-CUORE NAPOLI, SABATO ORE 18 AL PALALTERO FELICI DI ROMA

MADDALONI-LUISS ROMA, DOMENICA ORE 18 AL PALANGIONI CALIENDO DI MADDALONI

C SILVER CAMPANA, 4° TURNO DI RITORNO:

SAN NICOLA-MEGARIDE, SABATO ORE 18.45

NEAPOLIS BASKET-POL.BATTIPAGLIA, SABATO ORE 18.30

N.P.SARNO, BASKET SARNO, DOMENICA ORE 18

V.MONTE DI PROCIDA-FELIX NAPOLI, DOMENICA ORE 18.30

N.P. STABIA-PALL.ANGRI, DOMENICA ORE 18.30

A.P. CERCOLA-CAP NOLA, DOMENICA ORE 19

V.PISCINOLA-CASAPULLA, DOMENICA ORE 18.30

RIPOSA LA V.POZZUOLI

 
 
 

B- CUORE NAPOLI, DOMANI LA TRASFERTA DI ROMA CON LA STELLA AZZURRA: LE PAROLE DELLA GUARDIA BARSANTI

Post n°8237 pubblicato il 20 Gennaio 2017 da p.amalfi
Foto di p.amalfi

 

Tratto dal quotidiano Roma..

 

Per la squadra del Cuore Napoli Basket, ultimi allenamenti oggi al palasport di Casalnuovo, in vista dell'imminente match di campionato nell'ambito del secondo turno del girone di ritorno del girone C del campionato di serie B, in programma domani alle 18, sul parquet capitolino della Stella Azzurra di Roma, di coach D'Arcangeli e dei vari, Trapani, Pazin e Lazar Nikolic e che arbitreranno i signori, Almerigogna di Trieste e Baldinelli di Siena. Prosegue ad allenarsi con la squadra partenopea da tre giorni, anche la guardia 25enne e di 188 cm, Domenico Marzaioli, cresciuto nelle giovanili del Maddaloni e poi passato alla JuveCaserta che ultimamente ha giocato a Biella, Brindisi e Piacenza. Capitan Maggio, tenuto prudenzialmente a riposo contro Maddaloni, migliora di giorno in giorno e sara' sicuramente della partita con i capitolini, mentre l'ala-pivot Visnjic e' alle prese con un problema ad una mano, che i sanitari partenopei stanno valutando di giorno in giorno. La guardia azzurra, Andrea Barsanti, parla del momento del team azzurro e presenta la partita di domani: "Con i vari acciacchi che abbiamo avuto, siamo da un paio di settimane un po' in emergenza, non riuscendo ad allenarci con l'intensità che abbiamo sempre avuto da inizio stagione. Di conseguenza, siamo un pochino più macchinosi nell'eseguire i giochi: nonostante ciò, siamo stati veramente bravi a portare a casa queste ultime due partite con Luiss Roma e Maddaloni. Non mi stancherò mai di ripetere, che la forza di questa squadra sta nell'unione del gruppo. Personalmente, sto risolvendo l'affaticamento che ho avuto all'adduttore e da questa settimana ho ripreso a pieno il lavoro insieme alla squadra, sperando di non aver ricadute.Il match di sabato, sarà molto insidioso e dobbiamo essere bravi a farci trovare pronti ed a eseguire lo schema partita che prepareremo con lo staff tecnico.Non possiamo permetterci di sottovalutare nessun avversario e dobbiamo affrontare al massimo ogni partita."

 
 
 

B-CUORE NAPOLI BASKET, IL PUNTO SUL MERCATO. L'ESTERNO MARZAIOLI SI ALLENA CON LA SQUADRA PARTENOPEA

Post n°8236 pubblicato il 19 Gennaio 2017 da p.amalfi
Foto di p.amalfi

 

Tratto dal quotidiano ROMA

La squadra del Cuore Napoli Basket, prosegue gli allenamenti al palasport di Casalnuovo, in vista del prossimo match di campionato, in programma sabato alle 18 sul parquet capitolino della Stella Azzurra di Roma di coach D'Arcangeli e dei vari, Trapani, Pazin e Lazar Nikolic e che arbitreranno i signori, Almerigogna di Trieste e Baldinelli di Siena. Ieri, doppia seduta per gli azzurri agli ordini di coach Ponticiello e dei suoi vice Trojano e Battaglia con la collaborazione del preparatore atletico, Chiari. Si allena con la squadra del Cuore Napoli Basket da due giorni, anche la guardia 25enne e di 188 cm, Domenico Marzaioli, cresciuto nelle giovanili del Maddaloni e poi passato alla JuveCaserta che ultimamente ha giocato a Biella, Brindisi e Piacenza. Il giocatore, potrebbe rientrare nei piani di rafforzamento e allargamento del roster partenopeo. Capitan Maggio, tenuto prudenzialmente a riposo contro Maddaloni, migliora di giorno in giorno e dovrebbe essere della partita con i capitolini, mentre l'ala-pivot Visnjic e' alle prese con un problema ad una mano, che i sanitari partenopei stanno valutando di giorno in giorno. Lo stesso, Niegos Visnjic, protagonista nel match vinto con Maddaloni, ci ha brevemente parlato della trasferta capitolina di sabato, affermando: "Non sara' una partita facile, con l'ex squadra del nostro Nikolic: noi, vogliamo vincere e bissare il successo dell'andata, per confermarci ai vertici del campionato, ma bisognera' fare molta attenzione.Loro, sono una squadra molto giovane, ma fortemente motivata e che pratica una difesa molto aggressiva."Il patron del Cuore Napoli Basket, Ciro Ruggiero, sempre cortese e disponibile, ci aggiorna, invece, sugli ultimi movimenti di mercato del suo club: "Stiamo concludendo alcune trattative: come ho gia' detto, arriveranno un esterno e un lungo a breve, per allargare la rosa dei giocatori e renderla piu' competitiva. Marzaioli potrebbe essere un giocatore che fa al caso nostro, ma attendiamo ancora qualche giorno. Per il lungo, non mi sbilancio ancora, ma a breve avrete delle notizie concrete: stiamo lavorando per avere giocatori di qualita' e spessore."

 
 
 

UN CANESTRO PER AMICO, UNA NOBILE INIZIATIVA DA SOSTENERE

Post n°8235 pubblicato il 19 Gennaio 2017 da p.amalfi
Foto di p.amalfi

Le associazioni DareFuturo Onlus e Asd Charlatans, insieme per la promozione della cultura dello sport come luogo di contaminazione culturale e sociale.

Il progetto “Un canestro x amico” si propone l'obiettivo di consentire la pratica della pallacanestro in luoghi pubblici o aperti al pubblico mediante l'installazione di canestri anti-vandalizzazione, in diverse zone della città.
I canestri sono costruiti con materiali caratterizzati da qualità e solidità, completamente in acciaio sul modello del plaground statunitensi.

 Il progetto, rivolto principalmente ai giovani, ma può comprendere un target più ampio, ha come obiettivo  la possibilità di dare alla città dei luoghi di aggregazione ed inclusione attraverso la pratica dello sport.

Sul sito www.meridonare.it, e' possibile contribuire al progetto ed effettuare donazioni.

 
 
 

CHAMPIONS LEAGUE- IMPRESA SIDIGAS AVELLINO A TENERIFE: IL POST PARTITA DI SACRIPANTI E GREEN

Post n°8234 pubblicato il 18 Gennaio 2017 da p.amalfi
Foto di p.amalfi

 

Impresa della Sidigas Avellino che batte lIberostar Tenerife a domicilio nella Basket Champions League. I biancoverdi s’impongo con il risultato di 66-78 con una seconda parte di gara ai limiti della perfezione. Un match dal sapore particolare per gli uomini di Sacripanti che hanno giocato con la canotta listata a lutto per ricordare l’amico e storico tifoso Luca al quale hanno poi  dedicato la vittoria.Con questo successo la Sidigas riapre la corsa per i sedicesimi e al primo posto nel girone D. Ottima la prova collettiva. Una nota di merito va a Thomas autore di 14 punti che con le sue triple ha spaccato la gara, e a Ragland che in un finale infuocato si fa trovare pronto, il play termina con 19 punti e 5 assist.Nonostante la gioia per aver vinto contro una formazione così prestigiosa la Sidigas Avellino non può festeggiare appieno il risultato raggiunto per la grave perdita di una persona molto cara a tutta la società, Luca. Il coach irpino, Sacripanti, ci tiene sentitamente a dedicargli questa splendida vittoria: “Per noi, per la società e per tutti i tifosi avellinesi oggi è un giorno molto triste. Purtroppo ci ha lasciati Luca, un nostro grande tifoso, ma soprattutto una splendida persona. Ci ha seguito in ogni partita e spesso veniva al PalaDelMauro per assistere gli allenamenti della squadra. Ci teniamo particolarmente a dedicargli questa vittoria. La vita è fatta anche di questi tristi avvenimenti e bisogna guardare avanti, sono dolori che ci portiamo dentro e che fanno male. Sarà dura non averlo più tra noi.”

Per quanto riguarda la gara, il coach biancoverde commenta così la prestazione dei suoi: “Per quanto riguarda la partita c’è stata una grande differenza tra il primo e il secondo tempo. Nel primo non siamo stati aggressivi in difesa, specialmente sul pick and roll e Tenerife è riuscita a segnare dei canestri facili. Nel secondo tempo, quando abbiamo iniziato a difendere con più aggressività e a mettere più pressione sulla palla, siamo riusciti a rientrare in gara e a segnare dei canestri ben costruiti. Sono molto felice per la vittoria.”
In conferenza stampa insieme a coach Sacripanti il capitano Marques Green che ha voluto ringraziare i tifosi avellinesi sopraggiunti a Tenerife per sostenere la squadra: “Siamo molto soddisfatti della vittoria, è stata una bella partita. Ora vogliamo vincere anche l’ultima del girone. Ci tengo a ringraziare tutti i fans che sono venuti da Avellino fin qui per sostenerci, ma anche quelli che a causa di un problema tecnico all’aereo non sono riusciti a raggiungerci .”

 

 
 
 

PASTA REGGIA CASERTA, LE PRIME PAROLE DI DIAWARA..

Post n°8233 pubblicato il 18 Gennaio 2017 da p.amalfi
Foto di p.amalfi

Queste le prime parole del nuovo giocatore della Pasta Reggia Caserta, l'ala transalpina, Diawara: «Sono arrivato per contribuire ad innalzare il livello di esperienza della squadra e portare ulteriore energia, Io penso di saper fare un po’ tutto e, quindi, vedremo tutti insieme come modificare la situazione. Ho seguito da lontano il campionato italiano ed ho visto un po’ tutte le squadre. Secondo me, esclusa Milano, sono tutte più o meno sullo stesso piano e c’è, quindi, la possibilità di giocarsi ogni gara, sia in casa che in trasferta. Questa situazione ci offre la grande opportunità di cercare di andare ai playoff dal momento che, ripeto, tutte le partite si possono vincere. Ancor più con una tifoseria calda ed appassionata come quella di Caserta».

 
 
 

PASTA REGGIA CASERTA, LE PAROLE DELL'ESTERNO GIURI..

Post n°8232 pubblicato il 18 Gennaio 2017 da p.amalfi
Foto di p.amalfi

 

L'esterno della Pasta Reggia Caserta, Marco Giuri e' intervenuto ieri a  “Cestisticamente Parlando", il magazine settimanale di Radio PRIMARETE sulla formazione bianconera e condotto da Francesco Gazzillo, Rosario Pascarella, Mario Della Peruta ed Eugenio Simioli (con la regia di Maurizio Lombardi ed Imma Tedesco).

Queste le risposte di Giuri:

Come ti è parso fisicamente il neoacquisto Diawara?

Oggi non si è allenato con noi per via di 20 ore di volo, inizierà ad allenarsi da domani. Nel tryout che fece con noi ad inizio mese, l’ho visto abbastanza pronto fisicamente, il livello tecnico non si discute. Già dall’amichevole di domani contro Agropoli lo staff tecnico testerà le sue condizioni.

Com’è stato questo fine girone di andata per voi?

Dal punto di vista dei risultati, non è stato buono, però posso dire che le sconfitte sono arrivate in maniera diversa: tre sconfitte dopo partite giocate punto a punto contro Avellino, Pesaro e Torino e due con un divario più ampio. Anche se non abbiamo raccolto punti, il morale è sempre molto alto. Non dimentichiamoci che siamo gli stessi che hanno vinto 7 delle prime 10 giornate! Alla ripresa del campionato, vogliamo subito la nostra rivincita contro Reggio Emilia.

Una fotografia del momento negativo della JuveCaserta alla fine del girone di andata?

Le sconfitte di Torino e Venezia, così come quella contro Pesaro in casa che non doveva succedere, ma poi alla fine è successo...

Come sta Bostic?

Abbastanza bene, ovviamente non ha il ritmo partita pieno, ma penso che da Reggio Emilia sarà al 100%.

Come si inserirà Diawara all’interno del roster?

Non so come lo vorrà far giocare l’allenatore, ma penso che sia un 3-4 che può fare tutti e due i ruoli, così come può essere un 4 tattico e giocare in tutte e due le dimensioni: interna ed esterna.

 Domenica non si sa che Reggio Emilia affronterà la JuveCaserta...

Anche loro sono in un momento di decisioni da prendere, ma questo non ci deve interessare. Sappiamo quali saranno le nostre scelte e il nostro piano partita e dobbiamo fare quello senza badare all’avversario.

 

 
 
 

PASTA REGGIA CASERTA, ORA E' UFFICIALE: INGAGGIATA L'ALA DIAWARA, EX BOLOGNA, VENEZIA,BRINDISI E VARESE

Post n°8231 pubblicato il 17 Gennaio 2017 da p.amalfi
Foto di p.amalfi

Era gia' oramai quasi certo, ma ieri e' arrivata la conferma ufficiale. La Juvecaserta Pasta Reggia ha comunicato di aver sottoscritto un accordo fino al termine della corrente stagione sportiva con il giocatore Yakhouba Diawara, ala di 201 cm di nazionalità francese: il giocatore indossera' la canotta n°9.

Curriculum-Nato a Parigi il 29 agosto del 1982, dopo l’attività giovanile in Francia, si è trasferito alla Pepperdine University con la cui maglia ha disputato il campionato NCAA nelle stagioni 2003/4 e 2004/5. Dopo la summer league con i Minnesota Timberwolves, è ritornato in Francia a Bourgogne e, poi, a febbraio del 2006 è approdato alla Fortitudo Bologna con cui ha preso parte al campionato italiano ed a 5 gare di Eurolega. Nel 2006 ha esordito in NBA con i Denver Nuggets dove è rimasto per due stagioni prima di essere ceduto ai Miami Heats dove è rimasto fino alla stagione 2009/10. L’anno successivo è tornato in Italia nelle fila dell’Enel Brindisi (30 partite, 13,6 punti). Nel 2011/12 ha firmato per la Cimberio Varese (36 partite, 15,2 punti in media) e l’anno successivo alla Reyer Venezia (33 partite con una media di 13,1 punti). La stagione 2013/14 l’ha iniziata in Francia con i Gravelines Dunkerque, partecipando al massino campionato francese ed alla Eurocup. A marzo è tornato alla Openjobmetis Varese con cui ha concluso la stagione disputando 24 partite con una media di 13,2 punti. Ritornato in NBA ai Memphis Grizzlies nel 2015/16, a novembre ha firmato con il Limoges con cui ha disputato 24 gare di campionato, 6 di Eurolega ed 8 di Eurocup. È stato componente delle nazionali francesi U18 (con cui ha vinto un campionato europeo) ed under 20, oltre che partecipare ai Campionati europei ed alle Olimpiadi di Londra con la maglia della nazionale transalpina.
«Khouba – sottolinea coach Dell’Agnello – ci aveva favorevolmente impressionato la scorsa settimana nel corso degli allenamenti che ha sostenuto con noi. È sicuramente un giocatore esperto del campionato italiano che nel prosieguo di questa stagione potrà darci molto anche e soprattutto dal punto di vista tattico».

«Dopo aver avuto certezza delle sue condizioni fisiche – evidenzia il gm Guastaferro – ci siamo attivati per stringere un accordo con un giocatore sulle cui qualità non esistono dubbi e che, oltre tutto, è un perfetto conoscitore del nostro campionato. Credo, perciò, che possa darci una valida mano in questo girone di ritorno. Mi auguro che i nostri tifosi possano apprezzare questo ulteriore sforzo sostenuto dalla società ed esserci ancor più vicini anche sottoscrivendo, eventualmente, il mini-abbonamento per il girone di ritorno».

 
 
 

C SILVER- ALLA VIRTUS POZZUOLI IL DERBY CON IL MEGARIDE NAPOLI: IL POST PARTITA DI COACH SERPICO.

Post n°8230 pubblicato il 17 Gennaio 2017 da p.amalfi
Foto di p.amalfi

Una vittoria che coincide con il buon momento di forma della Gma Pozzuoli. I bianco-granata  guidati dal tecnico Mauro Serpico battono per 97-64 la Megaride Napoli al PalaErrico e continuano la loro scalata in vetta alla classifica della serie C Silver. Una gara che i flegrei hanno chiuso con sei uomini in doppia cifra e con il solito Sasà Errico che chiude in doppia doppia (17 punti e 10 rimbalzi). Ma nel complesso è la difesa che è piaciuta della squadra puteolana che ha concesso davvero poco ai cugini partenopei. Una prova di gruppo dove il tecnico flegreo ha centellinato i minuti per tutti i giocatori del roster dando spazio ai giovani Mehmedoviq e De Rosa per gran parte dell'incontro. Nel primo quarto Orsini e compagni cominciano subito a far capire su che binari scivolerà l'incontro (26-15 al 10'). E' un crescendo per Pozzuoli man mano che trascorrono i minuti nonostante la serata non esaltante dal perimetro. A metà partita il vantaggio aumenta con Longobardi e capitan Orsini sugli scudi (51-34 al 20'). La seconda parte del match viaggia a ritmi piuttosto sostenuti visto che il risultato è più che deciso (81-47 al 30'). Negli ultimi dieci minuti c'è spazio anche per i baby Conforto e Denadic.

POST PARTITA Soddisfazione nel dopo gara in casa flegrea. "Era importante vincere, loro sono un'ottima formazione - ha detto coach Mauro Serpico -. Abbiamo segnato tanto ma mi è piaciuto il modo in cui abbiamo difeso. Mi è piaciuto la voglia che abbiamo espresso in campo anche sul + 30 in nostro favore. La grinta e, poi, l'intensità. In attacco siamo stati troppo confusionari cercando molte volte le conclusioni individuali, mentre, sarebbe state meglio approfittare degli schemi girando la palla e entrando di più nel pitturato. Abbiamo forzato tanto, mentre, dovevamo pensare di più. Ottima la gara di De Rosa così come Mehmedoviq. Conforto sta entrando nei meccanismi così come Denadic e Markovic. I giovani sono parte integrante del nostro progetto".

GMA POZZUOLI 97 - MEGARIDE NAPOLI 64

Gma Pozzuoli: Harney 10, Stevens 12, Orefice 13, Longobardi 13, Loncarevic 9, Mehmedoviq, Errico 17, De Rosa 5, Orsini 18, Conforto, Denadic. All. Serpico

Megaride Napoli: Urso 6, Zollo 4, Del Prete 11, Fiore 16, Barbieri 6, Gallo 1, Mennella, Finamore, Bordi 10, Erra 2, Morgillo 7, Federico 1. All. Carrozzo

Arbitri: Morra e Marino

 

 
 
 

AL VIA SULL'EMITTENTE TEKLEVISIVA CAMPANIA FELIX, IL FORMAT "IL BASKET CHE PASSIONE"

Post n°8229 pubblicato il 17 Gennaio 2017 da p.amalfi
Foto di p.amalfi

Ha preso il via, con tre appuntamenti giornalieri, alle 14.30, alle 20 e alle 23, sui canali dell'emittente regionale, Campania Felix (lcn, 210, 613 e 694), un nuovo format sui personaggi, le problematiche e i protagonisti del basket campano, denominato "Il basket, che passione!", condotto dal giornalista, Paolo Amalfi: nella prima puntata, ospite d'onore, il presidente della Fip Campania, il prof. Manfredo Fucile.

 
 
 
 

B-CUORE NAPOLI BASKET, LE PAROLE DI COACH PONTICIELLO

Post n°8228 pubblicato il 17 Gennaio 2017 da p.amalfi
Foto di p.amalfi

La squadra del Cuore Napoli Basket, riprendera' quest'oggi gli allenamenti al palasport di Casalnuovo, in vista del prossimo match di campionato, in programma sabato alle 18 sul parquet capitolino della Stella Azzurra di Roma. Continua inarrestabile, la marcia del team partenopeo, ancora secondo in classifica alle spalle della corazzata Valmontone, con ben 14 vittorie in 16 partite disputate sino ad ora, nel girone C del campionato di serie B maschile di basket. E' iniziato molto bene e con una netta vittoria nel derby campano giocato domenica sera al PalaBarbuto, il girone di ritorno per il team caro a patron Ciro Ruggiero, che ha superato senza l'apporto di capitan Maggio a riposo precauzionale, ma con un sontuoso Visnjic autore di ben 23 punti, con il punteggio di 80-61, la Pallacanestro San Michele Maddaloni. Coach Ponticiello, nel consueto appuntamento del martedi' sul quotidiano Roma, commenta cosi' il momento azzurro, anche in funzione del prossimo match con la Stella Azzurra Roma: "Il derby con Maddaloni, era un match molto più delicato di quanto la differente classifica e l'ampio scarto finale dica. Essere già a metà gennaio così vicini alla quota dei 30pt, ovvero a quella che ti da la sicurezza di disputare i playoff, ci impone di allargare le rotazioni, sperimentare ritmi diversi, meno frenetici da quelli mostrati nel girone d'andata. Ciò, ha significato giocare una partita meno continua di altre, alternando ottime cose a momenti meno positivi. E non poteva essere altrimenti: tener fuori Maggio o usare ad intermittenza Barsanti, due scelte imposte dalla necessità di recuperarli pienamente da un punto di vista fisico, non può non avere un prezzo, che indurre ad un briciolo di discontinuità. Ma i frutti di una operazione di allargamento delle rotazione, si vedranno più avanti, quando le partite diverranno più fisiche. Con la Stella Azzurra dovremo mostrarci capaci di tenere a freno la loro fisicità e motivazione. Ci aspetta un altro confronto insidioso ed importante, ma vogliamo arrivare immediatamente a quota 30pt e proiettarci da subito verso l'obiettivo successivo, quello di essere a fine regular season nelle prime tre piazze, in un piazzamento privilegiato nella griglia dei playoff."

 
 
 

CHAMPIONS LEAGUE- SIDIGAS AVELLINO, DOMANI SERA LA TRASFERTA DI TENERIFE

Post n°8227 pubblicato il 16 Gennaio 2017 da p.amalfi
Foto di p.amalfi

Dopo la salutare pausa di campionato, la Sidigas Avellino torna a giocare in Champions League e domani sera alle 20.30 e in diretta su Raisport, cerchera' il riscatto sul parquet del Tenerife dopo la sfortunata sconfitta della gara di andata. L’assistant coach Max Oldoini non nega la difficoltà del match, ma neppure la grande determinazione da parte della squadra nel voler vincere. “L’Iberostar Tenerife è una delle migliori squadre, non solo del nostro girone, ma di tutta la Champions League. Per ranking ha solo due sconfitte, prima viene Monaco che ne ha solo una. Possiede un roster molto profondo di dodici giocatori, sono la quinta squadra per canestri segnati con 82 punti di media e la migliore difesa di questa competizione europea con una media di soli 62 punti subiti, sono un team davvero concreto. Tenerife ha qualità fisica, talento offensivo e un’ottima tecnica, sono bravi nel muovere la palla e sanno giocare di squadra riuscendo a coinvolgersi tutti. Naturalmente sarà una partita molto difficile ma siamo anche molto determinati a vincere, un risultato a nostro favore ci cambierebbe la classifica. Non sarà facile ma con la massima concentrazione da parte di tutti e senza subire parziali importanti restando sempre attaccati alla gara, qualora si ripetesse una partita punto a punto come quella dell’andata, abbiamo tutte le capacità per guadagnarci i due punti in palio. Il mio collega De Gennaro è andato a studiare la gara tra Tenerife e Barcellona per capire dal vivo se ci sono stati dei cambiamenti sui loro giochi oppure per confermare quello che abbiamo visto nei match precedenti. Dovremo cercare di ripetere la gara dell’andata sperando che gli episodi non ci traggano brutti scherzi come nel match dell’andata”.

 
 
 

A2 OVEST- GIVOVA SCAFATI, COACH PERDICHIZZI COMMENTA LO STOP DI SIENA

Post n°8226 pubblicato il 16 Gennaio 2017 da p.amalfi
Foto di p.amalfi

Dichiarazione di coach Giovanni Perdichizzi: «Abbiamo avuto un approccio troppo “soft” con la gara, contro una squadra di grande energia, come questa Mens Sana Siena. Abbiamo subito 27 punti nel solo primo quarto, complicandoci la possibilità di rientrare in partita contro una squadra che ha saputo tenere l’inerzia della gara. Siamo stati molto in affanno e, soprattutto sugli esterni, abbiamo subito la loro aggressività. Nel secondo tempo, con la zona e la mach up abbiamo spezzato un po’ il ritmo a Siena e ci abbiamo creduto, giocandocela fino alla fine. Stavolta però, a differenza delle altre partite, ho visto una squadra che ha messo poca attenzione ed intensità nelle cose che ha fatto, soprattutto all’inizio. Torniamo a Scafati con l’idea di migliorare scelte, vantaggi e spaziature che contro la Mens Sana non hanno funzionato. Abbiamo sprecato parecchio, abbiamo perso troppe palle e concesso canestri in contropiede, rendendoci le cose ancor più difficili».

 
 
 

A2 OVEST-BCC AGROPOLI, COACH FINELLI COMENTA LO STOP INTERNO CON AGRIGENTO

Post n°8225 pubblicato il 16 Gennaio 2017 da p.amalfi
Foto di p.amalfi

Alex Finelli (coach) - "C'è rabbia e frustrazione per questa sesta sconfitta consecutiva. Purtroppo, ancora una volta, ci ha detto male il risultato sul campo, ma non si può rimproverare nulla alla squadra per l'impegno. Oggi, abbiamo incontrato delle difficoltà nei primi due  quarti, quando abbiamo avuto percentuali di tiro molto basse. Abbiamo costruito azioni importanti, ma non siamo stati poi bravi a concretizzare. Poi, nel terzo periodo, loro hanno fatto fatica, mentre noi siamo stati più aggressivi, recuperando uno svantaggio importante. In generale, nel secondo tempo è la calata la loro qualità ed è cresciuta la nostra aggressività. Purtroppo, non siamo riusciti a concretizzare tutti gli sforzi nell'ultimo quarto. Tuttavia, credo che non sia giusto mettere la squadra alla gogna perché sta lottando, non si sta tirando indietro. Certamente, siamo consapevoli che questo è il momento più delicato dall'inizio della stagione, per cui dobbiamo essere ancora più compatti e rimboccarci le maniche per uscirne fuori".

 
 
 

TUTTI I RISULTATI E I MIGLIORI MARCATORI: ANCORA KO, SCAFATI E AGROPOLI, AL CUORE NAPOLI BASKET IL DERBY CON MADDALONI

Post n°8224 pubblicato il 15 Gennaio 2017 da p.amalfi
Foto di p.amalfi

SERIE A, IL CAMPIONATO OSSERVA UN TURNO DI RIPOSO, SI RIPRENDERA' IL 22 GENNAIO CON Reggio Emilia-Pasta Reggia Caserta e Torino-Sidigas Avellino

A2 OVEST, 2° TURNO DI RITORNO:

BCC AGROPOLI-AGRIGENT0=59-69 (Taylor 16, Langford 15, Turel 10)

SIENA-GIVOVA SCAFATI=78-71 (Ammannato e Johnson 13)

B, GIRONE C, 1° TURNO DEL GIRONE DI RITORNO:

CUORE NAPOLI BASKET-PALL. MADDALONI=80-61 (Visnjjic 23 e 10 rimbalzi, Nikolic 13, Barsanti11, Mastroianni 10- Sansone 19, De Vincenzo e Guagliardi 15)

C SILVER CAMPANIA, 2°TURNO DI RITORNO:

V.POZZUOLI-MEGARIDE NAPOLI=97-64

SAN NICOLA CEDRI-BASKET SARNO=81-47

N.P. SARNO-PALL. ANGRI=98-72

N.P. STABIA-NEAPOLIS BASKET=70-66

V.MONTE DIPROCIDA-CASAPULLA=68-51

A.P. CERCOLA-POL. BATTIPAGLIESE=39-69

POL.V.PISCINOLA-CAP NOLA=59-73

 
 
 
 

AL VIA SU CAMPANIA FELIX, IL" BASKET CHE PASSIONE"

Post n°8223 pubblicato il 15 Gennaio 2017 da p.amalfi
Foto di p.amalfi

Ha preso il via, con tre appuntamenti giornalieri, alle 14.30, alle 20 e alle 23, sui canali dell'emittente regionale, Campania Felix (lcn, 210, 613 e 694), un nuovo format sui personaggi, le problematiche e i protagonisti del basket campano, denominato "Il basket, che passione!", condotto dal giornalista, Paolo Amalfi: nella prima puntata, ospite d'onore, il presidente della Fip Campania, il prof. Manfredo Fucile.

 
 
 

SIDIGAS AVELLINO, IL BILANCIO DELLA PRIMA PARTE DELLA STAGIONE DI LEUNEN

Post n°8222 pubblicato il 14 Gennaio 2017 da p.amalfi
Foto di p.amalfi

Archiviato il girone d’andata con un record di 11 vittorie, è tempo di bilanci in casa Sidigas Avellino. L'ala Marteen Leunen, uno dei protagonisti della passata stagione, fa un bilancio di questo 2016 parlando della scorsa stagione e degli obiettivi del 2017: “Il 2016 è stato un anno fantastico, non abbiamo perso molte partite, al di là di quelle dei play-off ovviamente, mentre in questa stagione ne abbiamo perse soltanto 8 tra coppa e campionato. Personalmente è stato un anno molto gratificante e spero che anche il 2017 non sia da meno. La speranza è quella di migliorarci rispetto all’anno scorso vincendo la Coppa Italia e il campionato.Dobbiamo continuare a migliorare e prepararci nel miglior modo possibile per affrontare questa seconda parte di stagione. In questo momento occupiamo un’ottima posizione in classifica in entrambe le competizioni, ma dobbiamo continuare a lavorare di squadra, restare uniti perché a breve affronteremo la fase più importante di quest’anno. Le gare che ci aspettano nel girone di ritorno saranno molto importanti per la post season, vediamo cosa succederà. Credo che il consiglio più importante sia quello di continuare a lavorare duramente, la stagione è lunga ed è fatta di alti e bassi, sicuramente ci troveremo ad affrontare dei momenti non facili quindi bisogna prepararsi mentalmente a dare il proprio massimo. Cosa ancora più importante è restare uniti e sentirsi parte di una squadra.Sicuramente stiamo vivendo un buon momento e siamo molto felici per questo ma non dobbiamo mai smettere di lavorare, ci sono ancora molti aspetti tecnici su cui dobbiamo migliorare e aver svolto un buon girone di andata non deve distrarci dal continuare ad allenarci duramente per il nostro obiettivo principale, i Play Off. Non possiamo sapere con certezza come andranno le prossime gare per questo non possiamo permetterci cali di concentrazione. Siamo molto ambiziosi, sia personalmente che a livello di squadra, le nostre aspettative sono alte e credo che abbiamo tutte le carte in regola per poter aspirare al massimo. Con un buon lavoro in palestra e evitando cali di concentrazione potremo centrarli. Sono positivo”.

 
 
 

B- CUORE NAPOLI, DOMANI IL DERBY CON MADDALONI AL PALABARBUTO: IL PREPARTITA

Post n°8221 pubblicato il 14 Gennaio 2017 da p.amalfi
Foto di p.amalfi

Dopo un girone d'andata chiuso con 13 vittorie e 2 sconfitte il Cuore Napoli Basket torna in campo, in occasione del derby campano contro la Pallacanestro San Michele Maddaloni.La squadra del Presidente Ruggiero ha già conquistato il primo obiettivo stagionale, ovvero la qualificazione alle Final 8 di Coppa Italia a Bologna.
Nella partita di andata i "Cestisti dal Cuore Azzurro" si erano imposti sul campo di Maddaloni con il risultato di 89-64. In quel match quattro giocatori in doppia cifra per i partenopei: Visnjic (19 punti), Nikolic (17 punti), Barsanti (16 punti) e Mastroianni (15 punti).Sono cinque invece i giocatori per il Cuore Napoli Basket in doppia cifra di media, i quattro prima citati più capitan Maggio.
Il giocatore da tener d'occhio per la Pallacanestro San Michele Maddaloni è di sicuro Ernesto Carrichiello, 15 punti e 5 rimbalzi di media in campionato. Attenzione però anche a Luongo, Sansone e De Vincenzo, autori di un'ottima partita sul campo di Viterbo.
I due punti sono fondamentali, anche per mantenere il passo della capolista Valmontone, che nel prossimo turno affronterà in trasferta la Vis Nova Roma.
L'appuntamento è domani, domenica 15 gennaio, alle ore 18.00, presso il PalaBarbuto di Napoli:
Cuore Napoli Basket - Pallacanestro San Michele Maddaloni

Vincenzo Ruggiero

 
 
 

A2 OVEST, GIVOVA SCAFATI DOMANI IN TRASFERTA A SIENA CONTRO L'EX GRICCIOLI: IL PREPARTITA

Post n°8220 pubblicato il 14 Gennaio 2017 da p.amalfi
Foto di p.amalfi

Neanche il tempo di metabolizzare la sconfitta di misura del PalaTiziano contro l’Unicusano Roma nella gara di recupero della tredicesima giornata di andata, che il calendario di serie A2 prevede l’immediata ripresa del campionato, con la seconda giornata del turno di ritorno. Nel girone ovest, la Givova Scafati, che conserva ancora l’amaro in bocca per la sconfitta rimediata sul parquet capitolino, sarà infatti di scena alle ore 18 di domani al PalaEstra contro la Mens Sana 1871 Siena. Il blasone dell’avversario di turno non può essere da ostacolo alla sempre più impellente necessità degli uomini in casacca gialloblù di far propria la posta in palio, alla ricerca di punti preziosi per schiodarsi quanto prima dall’ultima posizione della classifica, raggiungere posizioni più tranquille e giocarsi tutte le proprie residue chance di permanenza nella categoria, nell’attesa di potenziare l’organico alla riapertura del mercato il prossimo 23 gennaio. Coach Giovanni Perdichizzi avrà a sua disposizione gli stessi uomini che martedì sera a Roma hanno disputato una gara gagliarda e accorta, persa solo nel concitato e nervoso finale, compresi gli ex Ammannato e Panzini, particolarmente motivati a fare bella figura.Sul fronte opposto, l’ex coach scafatese Giulio Griccioli guiderà un collettivo motivato a mille dalla recente vittoria contro la capolista Angelico Biella, che ha dato una svolta al periodo negativo, caratterizzato da sei sconfitte di fila. L’allenatore ex Capo D’Orlando non potrà ancora disporre dell’infortunato playmaker Cappelletti, ma potrà contare sul consueto apporto degli statunitensi Harrell (guardia) e Myers (centro), che stanno viaggiando, rispettivamente, a 20 e 17,2 punti di media, risultando i due migliori realizzatori del team biancoverde. Oltre ai due colored, il quintetto base si completa con il playmaker Saccaggi (con alle spalle tanti campionati di A2 di buon livello) e di due veterani con un brillante trascorso in maglia gialloblù: l’ala piccola Tavernari e l’ala grande Flamini. Il playmaker di scorta è lo stabiese Mascolo (arrivato da Latina a campionato in corso), il ricambio degli esterni è invece l’ala piccola Bucarelli, mentre il terzo lungo è Vildera: atleti giovani, ma di grande affidabilità. Il roster si completa, infine, con i promettenti Pichi (centro) e Masciarelli (guardia), bravi a farsi trovare sempre pronti, ogni qual volta sono stati finora chiamati in causa.
Dichiarazione di coach Giovanni Perdichizzi: «Con quella di Roma, abbiamo finito le gare di recupero e quindi le partite ravvicinate nel giro di pochi giorni. Dal 23 dicembre abbiamo recuperato quattro punti importanti per la nostra classifica. Resta solo il rammarico per la immeritata sconfitta di Roma, ma dobbiamo accettare che, soprattutto fuori casa, le partite possono essere decise dagli episodi. Ora andiamo a Siena, con la consapevolezza di poter disputare una gara solida, su un campo difficile e contro una squadra che, dopo sei sconfitte di fila, ha recentemente vinto contro Biella. Mi aspetto una gara dura. Dobbiamo riprenderci quei due punti lasciati in casa a Treviglio ed arrivare al 23 gennaio con almeno un’altra vittoria, fondamentale per tenerci aggrappate alle squadre che ci precedono in classifica. Così come abbiamo fatto a Roma, dobbiamo disputare una gara di grande concentrazione, con il medesimo spirito di squadra, cercando di eliminare quei piccoli errori che, per vincere in trasferta, non possiamo commettere».

Antonio Pollioso

 
 
 

IL WEEK-END DEL BASKET CAMPANO: A RIPOSO LA SERIE A, IN B IL DERBY, NAPOLI-MADDALONI E IN C, SARNO-ANGRI E POZZUOLI-MEGARIDE

Post n°8219 pubblicato il 13 Gennaio 2017 da p.amalfi
Foto di p.amalfi

SERIE A, IL CAMPIONATO OSSERVA UN TURNO DI RIPOSO, SI RIPRENDERA' IL 22 GENNAIO CON Reggio Emilia-Pasta Reggia Caserta e Torino-Sidigas Avellino

A2 OVEST, 2° TURNO DI RITORNO:

BCC AGROPOLI-AGRIGENTO, DOMENICA ORE 18 AL PALACILENTO DI AGROPOLI

SIENA-GIVOVA SCAFATI, DOMENICA ORE 18 AL PALAEXTRA DI SIENA

B, GIRONE C, 1° TURNO DEL GIRONE DI RITORNO:

CUORE NAPOLI BASKET-PALL. MADDALONI, DOMENICA ORE 18 AL PALABARBUTO

C SILVER CAMPANIA, 2°TURNO DI RITORNO:

V.POZZUOLI-MEGARIDE NAPOLI, SABATO ORE 19 AL PALAERRICO DI POZZUOLI

SAN NICOLA CEDRI-BASKET SARNO, SABATO ORE 18 AL PALAILARIO DI SAN NICOLA LA STRADA

N.P. SARNO-PALL. ANGRI, DOMENICA ORE 18 AL PALASPORT DI SARNO

N.P. STABIA-NEAPOLIS BASKET, DOMENICA ORE 18.30 NELLA TENDOSTRUUTURA SEVERI DI CASTELLAMMARE DI STABIA

V.MONTE DIPROCIDA-CASAPULLA, DOMENICA ORE 18.30 AL PALACOPPOLA DI MONTE DI PROCIDA

A.P. CERCOLA-POL. BATTIPAGLIESE, DOMENICA ORE 19 AL PALAPLATANI DI CERCOLA

POL.V.PISCINOLA-CAP NOLA, DOMENICA ORE 18.30, PRESSO LA TENDOSTRUTTURA DI VIA DIETRO LA VIGNA A PISCINOLA

 
 
 
Successivi »