Creato da: pippi2010 il 01/01/2010
quel che mi piace fare

Area personale

 

Tag

 

Archivio messaggi

 
 << Settembre 2017 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30  
 
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 

FACEBOOK

 
 

Ultime visite al Blog

PRITT08.10Nokiotto82eccellente70violetlilithkim.sromina.sannipolipippi2010MollyMollylydiacappippicalze2009camel_silvermessaggeria.normaleAfroditeHaUnaPistolaOdette292semprepazza
 

Chi puņ scrivere sul blog

Solo l'autore puņ pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 

 

 
« le mie passioni

concorso post@ la p@sta

Post n°3 pubblicato il 01 Gennaio 2010 da pippi2010
Foto di pippi2010

Anche io voglio partecipare a questo contest, per fortuna prolungato.

Voglio proporvi una ricetta che mangiai tanti anni fà in Campania ma che ho rivisitato in versione "Light" in quanto, sono sincera, l'originale è molto condita e grassa.

La ricetta di cui vi parlo è la frittata di pasta. La ricetta originale è in questo link: http://tasteofsorrento.sorrentoinfo.com/ricette/frittata_di_spaghetti.asp

Frittata di spaghetti light

Ingredienti

300g  di vermicelli , 4-5 uova, 200 gr. di cavolfiore verde, 100g mozzarella light, 40 gr. pecorino grattugiato,  sale e pepe.

 

Procedura

Lessate il cavolfiore in una pentola con 3 dita d’acqua, con il loro vapore.

 

 

 

Cuocete i vermicelli per 7/8 minuti, scolateli ed aspettate che si raffreddino.

Mescolate le uova con un pizzico di sale, il pepe ed il pecorino. Aggiungete il tutto ai vermicelli e mescolate bene. Prenderete una pirofila da forno rotonda, ricopritela con della carta da forno e versate metà degli spaghetti, aggiungete il cavolfiore  che avrete schiacciato con una forchetta, la mozzarella tagliata a fette sottili ed una spolverata di pecorino grattugiato.

 

Coprite con il resto della pasta e infornate a 180 ° per circa 30 min.

 

Servite tiepida.

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 
Vai alla Home Page del blog