Creato da: psicologiaforense il 14/01/2006
finchè vita non vi separi
 

Ultime visite al Blog

argento_giuseppemare.bosco2017nzinodgliogiampiero.colantoniGiuseppeLivioL2fagiolone73magabodigimaxidoda77fpat2017carmelanettiafef11tancrediamatofalco1941
 
Citazioni nei Blog Amici: 799
 

Archivio messaggi

 
 << Marzo 2017 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30 31    
 
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 

Ultimi commenti

L'8 luglio 2014 la rapper Iggy Azalea estrae come...
Inviato da: pat2017
il 26/03/2017 alle 19:55
 
Dopo aver recitato una piccola parte nella pellicola Fast...
Inviato da: pat2017
il 26/03/2017 alle 19:54
 
Rita Sahatçiu Ora, nata Rita Sahatçiu (Pristina, 26...
Inviato da: mare.bosco2017
il 26/03/2017 alle 19:52
 
Rita Ora possiede un'estensione vocale da...
Inviato da: mare.bosco2017
il 26/03/2017 alle 19:51
 
Buon weekend Giu' ;)
Inviato da: geishaxcaso
il 25/03/2017 alle 15:13
 
 

Contatta l'autore

Nickname: psicologiaforense
Se copi, violi le regole della Community Sesso: F
Età: 55
Prov: PD
 

umorismo e satira

 

Chi può scrivere sul blog

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti possono pubblicare commenti.
 

Archivio messaggi

 
 << Marzo 2017 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30 31    
 
 
Citazioni nei Blog Amici: 799
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 

Messaggi del 06/03/2017

 

ANCHE TRUMP SI INDIGNA, SOLDATESSE NUDE MESSE ALLA GOGNA, MILITARI USA E FACEBOOK, CORTE MARZIALE,

Post n°9035 pubblicato il 06 Marzo 2017 da psicologiaforense

Foto di soldatesse nude o seminude,  scattate di nascosto,  condivise e commentate in maniera scandalosa ed indecente  in un gruppo chiuso  su Facebook. Tutto ciò ha  costretto il Corpo dei marine americani a  promuovere una approfondita, sconcertante  indagine interna.

Allo stato, non  è ancora chiaro quanti siano i soldati interessati, la pagina "Marines United" era frequentata da un selezionato numero di membri dei marine, della marina americana e dei marine reali britannici. Stando al documento interno redatto dagli inquirenti alla pagina erano iscritti 30'000 soldati, le foto di donne e ragazze erano spesso accompagnate da nome, cognome, grado e dislocazione sul campo.

Il tenore dei commenti era «misogino» e «incitava alla violenza sessuale». «Questo tipo di comportamento è inaudito e fortemente preoccupante», riporta il dossier, «non solo per il tenore dei commenti ma soprattutto per la condivisione di suddette immagini in una cerchia ristretta. È un comportamento che distrugge il morale, rovina la fiducia reciproca e sminuisce l'individuo». Questi militari hanno posto in essere condotte che portano direttamente davanti alla corte marziale e/o al congedo con disonore.

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

ULTIMA ORA, ISTAT, NUOVO MINIMO STORICO DI NASCITE IN ITALIA

Post n°9033 pubblicato il 06 Marzo 2017 da psicologiaforense

Secondo i dati Istat pubblicati  pochi minuti fa   i residenti in Italia al primo gennaio 2017 erano 60 milioni e 579mila, 86mila in meno rispetto al primo gennaio del 2016. E il calo delle nascite continua in modo allarmante : nel corso del 2016 è stato battuto il record negativo che risaliva all'anno precedente, il 2015, quando le nuove vite erano state 486mila; siamo scesi a 474mila.  La riduzione delle nascite è stata del 2,4%: interessa tutto il territorio nazionale con l'eccezione della Provincia di Bolzano che registra invece un incremento del 3,2%. Il numero medio di figli per donna, in calo per il sesto anno consecutivo, si assesta a 1,34.

Rispetto all'anno precedente, spiega l'Istat, i tassi di fecondità si riducono in tutte le classi di età della madre sotto i 30 anni mentre aumentano in quelle superiori. La riduzione più accentuata si riscontra nella classe di età 25-29 anni (-6 per mille), l'incremento più rilevante è, invece, nella classe 35-39 (+2 per mille). Nel complesso, a fronte di un'età media al parto che raggiunge i 31,7 anni, la fecondità cumulata da parte di donne di 32 anni compiuti e più è ormai prossima a raggiungere quella delle donne fino a 31 anni di età (0,67 figli contro 0,68 nel 2016).

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

EMMA WATSON: MA CHE, NON POSSO ESSERE UNA FEMMINISTA PERCHÉ... HO LE TETTE?

Post n°9032 pubblicato il 06 Marzo 2017 da psicologiaforense

«Non capisco cosa c'entrino le mie tette. C'è un po' di confusione su quello che significa "femminismo"»



Da bandiera del femminismo (anche presso le Nazioni Unite) a... bersaglio di una querelle scatenata sul web per un suo scatto su Vanity Fair in cui un abito  lascia  nudo un  seno. «Emma Watson: "femminismo, femminismo, salari più equi, blà blà blà... oh ma perché non mi prendete sul serio.. ah ecco qui le mie tette», aveva twittato qualche giorno fa la giornalista americana Julia Hartley-Bawler generando un finimondo fra assensi e condanne.

La replica della diretta interessata non si è fatta attendere ed è arrivata in sede di conferenza stampa durante un'intervista per la promozione di "La bella e la bestia":«Fondamentalmente mi ha detto che non posso essere una femminista perché ho le tette», ha scherzato con il compagno di cast Dan Stevens, «Non è vero però», ha replicato lui. «No, infatti», ha continuato lei. «Non capisco cosa c'entrino le mie tette. C'è un po' di confusione su quello che significa "femminismo" o "femminista"... non è un'arma, un bastone da usare per  bastonare altre donne. Riguarda la libertà, l'espressione personale, l'uguaglianza.»

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso