Creato da specchio5 il 24/08/2006

specchio

ri-flessi di me

 

« quando voglio andare vianuvole »

la fin

Post n°311 pubblicato il 04 Gennaio 2012 da specchio5


Dormiente scivolo nella spuma 

Così posso parlare delle sirene che stendono lenzuola d’onde 

Ricordi?
te  ne parlai un tempo che non fu 
E cos’è mi domanderai, cos’è il tempo che non fu? 
Oh quello delle promesse con gli occhi sopra lo struscio del blu 

Quante volte ho cantato 
note di qualche breve canzone per portarti accanto alle mie labbra 

oppure stavo li seduta a contare quante onde ci sono in riva al mare 
credendo  di aver imparato tutto quello che c’è da cantare . 

Le sirene sbucavano all’improvviso 
“lei è lì” 
Quando è buio
Quando c’è tempesta
Quando si torna a casa

Ed io suoni su suoni inventavo nuovi nodi in si bemolle per portarti qui 

Cosa consiglia il cuore? 
perchè io non so leggere quello che dicono le conchiglie 
So che scelsi l’attesa 
forse più dolce che sapere che non tornerai mai 
Forse per non sentire il silenzio dopo le domande

Tramonta il caldo 

 io sirena ora non canto più

 
 
 
Vai alla Home Page del blog

BEVANO EST

 

 

 

 

AREA PERSONALE

 
Contatore utenti connessi
 

ULTIME VISITE AL BLOG

Maddalena.RobinLes_Fleurs_du_Mal79ariete512PerturbabiIefioredimielezuccheroVerveblacksoul73lubopoCuore.Nudocall.me.Ishmaelminieri.francescozapata71specchio5francesca_sivo
 

FACEBOOK