Creato da il_mondo0 il 22/05/2008
Notizie, video e recensioni dal Mondo

FACEBOOK

 
 

Area personale

 

Tag

 

Archivio messaggi

 
 << Settembre 2017 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30  
 
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 

Ultime visite al Blog

metallegnosrlil_mondo0hjgfgfghgglkjghjkhlkvaleanto_1961jijibecunamamma1asia_245uomo054SMARTELLUZZImadamelupinisidorodlorenza.giudicidelfino2014TheBlackLilyH725too
 

Ultimi commenti

Ordino spesso su unilibro, ottimo sito!
Inviato da: Anonimo
il 25/05/2010 alle 17:15
 
Bel sito Unilibro.it io lo conosco da un bel po' e si...
Inviato da: Anonimo
il 20/05/2010 alle 09:14
 
a Dubai ultimamente si trova d tutto. fra poco avranno...
Inviato da: altrilibri
il 23/10/2008 alle 11:49
 
Porta con tè la gioia di vivere... non siamo che piccole...
Inviato da: rosylagana
il 01/07/2008 alle 10:30
 
Grazie dell'apprezzamento... Fa piacere che le notizie...
Inviato da: il_mondo0
il 30/06/2008 alle 12:59
 
 

Chi può scrivere sul blog

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti possono pubblicare commenti.
I commenti sono moderati dall'autore del blog, verranno verificati e pubblicati a sua discrezione.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 

I Miei Fiori Preferiti

Rose Rosse
Mazzo di Rose Rosse


Girasoli
Mazzo di Girasoli


Rose Blu
Mazzo di Rose Blu

 

 

Antille Olandesi: visitate Sint Maarten

Post n°49 pubblicato il 08 Novembre 2011 da il_mondo0
 

Saint Martin è una piccolissima isola delle Antille Olandesi. In realtà la parte controllata dai Paesi Bassi, chiamata Sint Maarten, si limita a tutta l’area meridionale dell’isola, dato che la parte a Nord è dipendente dalla Francia. Sint Maarten è estesa su un territorio di appena 34 km quadrati e la sua capitale è Philipsburg.

Se avete scelto Sint Maarten come meta delle vostre vacanze, ecco alcuni consigli su cosa visitare in questo paradiso caraibico in miniatura.

La prima tappa deve essere per forza Philipsburg, capitale dell’isola e cittadina davvero incantevole.

Un giro per la strada principale di Philipsburg, Front Street, è dovuto. Qui troverete la caratteristica Chiesetta di Saint Martin of Tours. Nei dintorni c’è anche il lungomare e l’incantevole spiaggia di Great Bay.

Parallela a Front Street, troviamo l’altrettanto meritevoli di una visita Back Street. Qui, in una parallela, si trova un mercatino da non perdere, noto come Tourist Market proprio perché è molto amato dai turisti.

Sulla costa ovest dell’isola troviamo, poi, Maho Beach. Questo angolo di paradiso può essere raggiunto in pochi minuti dalla capitale, Philipsburg. Nei pressi di Maho Beach c’è anche la famosa Simpson Bay Lagoon, la più grande laguna salata delle Antille Olandesi.

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

Le Marche da scoprire

C’è sempre curiosità e voglia di scoprire luoghi nuovi, e il Bel Paese non smette mai di dispensare bellezza.

In attesa del prossimo Ponte, il Ponte di Tutti i Santi, iniziate a programmare. Tra i percorsi meritevoli della vostra attenzione segnaliamo la Regione Marche, con particolare focus su alcuni suoi meravigliosi luoghi.

Leggete e ve ne convincerete.

  La Riviera del Conero troneggia nel centro dell’Italia, delle Marche, del Mar Adriatico.

La Riviera con Porto Recanati e le sue spiagge in ghiaia, Scossicci ideale per gli amanti degli sport acquatici, Marcelli con il suo tratto di litorale in rena e sabbia lungo 6 km, Numana con la sua spiaggia dai fondali bassi, San Michele e i Sassi neri una spiaggia di sabbia e ghiaia, ai piedi del monte Conero ed immersa in una distesa boscosa, le Due Sorelle con i due faraglioni che si ergono di fronte al tratto di litorale, Portonovo amata dai surfisti, Mezzavalle con il suo sentiero, relax garantito in un’oasi naturale, Passetto, con la sua insenatura, raggiungibile da una scalinata che porta alle caratteristiche grotte dei pescatori.

Una Riviera da non perdere in poche parole, assieme a tanto altro.

Nelle immediate vicinanze della Riviera del Conero sulla vetta di un colle ecco scorgersi Recanati che diede i natali al noto poeta de “L’Infinito”, Giacomo Leopardi. Qui si possono visitare il Palazzo appartenente alla famiglia con l’annessa biblioteca, ed ancora i luoghi che hanno ispirato il Poeta come i resti dell’antica torre di Sant’Agostino, la piazzuola ed il colle.

Macerata con l’arena Sferiterio che in estate presta il suo meraviglioso scenario alla stagione lirica.

Le grotte di Frasassi, a circa 60 km da Ancona, costituiscono un percorso sotterraneo a dir poco affascinante. È come se il mondo fosse rovesciato con ambienti suggestivi, un silenzio interrotto dalla caduta di gocce d’acqua. Le grotte sono aperte al pubblico durante l’anno.

Urbino è una delle capitali del Rinascimento italiano nonché Patrimonio dell’Umanità dichiarato dall’Unesco. A caratterizzare più di tutto questa città è il Palazzo Ducale con annessa Galleria Nazionale delle Marche.

A descrivere la bellezza di Ascoli Piceno sono utili le parole di Jean Paul Sartre “Una passeggiata per le strade della città vecchia ascolana è come sfogliare a caso un volume di storia dell’arte ed avere la fortuna di incontrare le illustrazioni più rappresentative ed espressive dei vari periodi dell’arte italiana”.

E poi una catena montuosa come quella dei monti Sibillini, i “monti azzurri” cantati dal Leopardi, che oltre ad offrire un paesaggio naturale di assoluta magnificenza fanno da sfondo a centri urbani vere perle di arte e cultura.

Il 30 e 31 Ottobre un nuovo ed immancabile appuntamento con la Giornata Internazionale del Trekking Urbano il cui tema 2011 è il Trekkingtricolore- Le prime tracce del nostro passato italiano. Domenica 30  Ottobre è prevista la visita guidata nella frazione di Pietralacroce, dove sorgono testimonianze storico-architettoniche appartenenti al periodo risorgimentale e della prima fase del Regno d’Italia. Il percorso prenderà avvio da Forte Altavilla e proseguirà lungo via Pietralacroce dove si trovano le lapidi di due patrioti mazziniani. Si procede, poi, lungo via del Conero dove sorgono due splendide ville, Villa Fazioli e Villa Lollini, entrambe cariche di storia. Infine si giungerà a Forte Garibaldi da dove poter gustare un panorama unico.

Il 31 Ottobre presso il Teatro delle Muse, esattamente nel Salone del Feste, vi saranno balli ottocenteschi per chi si voglia calare nell’atmosfera. Verranno inoltre esposti al pubblico i cimeli risorgimentali di Villa Fazioli.

 

 

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

Moda in Italia. 150 anni di eleganza

Post n°47 pubblicato il 14 Ottobre 2011 da il_mondo0
 

 

Se pensate di passare il Ponte Ognissanti in quel di Torino allora non potrete saltare la visita alla Venaria Reale, tanto più che proprio in occasione del ponte del 1° Novembre la Reggia, i Giardini, la mostra “Moda in Italia. 150 anni di eleganza” resteranno aperti.

Si tratta di un complesso architettonico dal fascino straordinario, spazio immenso, vario e suggestivo composta da Reggia, Giardini, Borgo antico, la Scuderie Juvarriane.

La Venaria Reale è il borgo antico cittadino, scrigno di eventi e vicissitudini storiche; è l’imponente Reggia barocca che con i suoi vasti Giardini rappresenta uno dei più significativi esempi di magnificenza dell’architettura e dell’arte del XVII e XVIII secolo; è il Parco della Mandria, una della maggiori realtà di tutela ambientale europea in cui vivono liberamente numerose specie di animali selvatici e domestici.

La Reggia di Venaria Reale e la residenza de La Mandria sono stati dichiarati dall’Unesco Patrimonio dell’Umanità.

In più a Mercenasco per cinque domeniche, a partire dal 1° Novembre e fino al 6 Dicembre, si terrà il Mercatino di Natale, dedicato all’esposizione ed alla degustazione di prodotti tipici, il tutto corredato dalla suggestione delle decorazioni e dal fascino del Castello di Masino e di San Giorgio Canavese.

La settima edizione, Paratissima 2011 evento off di artissima, uno dei più curiosi eventi dell’Arte Contemporanea torinese. Dal 2 al 6 Novembre vie, locali, appartamenti di San Salvario si riempiono delle opere dei giovani artisti. Uno spazio espositivo allargato che coinvolge l’intero quartiere con eventi, iniziative collaterali e concorsi per tutti coloro che non sono ancora entrati nel circuito ufficiale dell’arte.

 

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

Arredare con le Pareti divisorie

Post n°46 pubblicato il 10 Agosto 2011 da il_mondo0
 

Quasi “strumenti” di arredo indispensabili per creare più spazi in un unico grande ambiente dove operano più persone, arrivano le pareti divisorie!
Questi tipi di strutture rendono possibile suddividere grandi locali, senza ricorrere al muratore.
Costi molto ragionevoli e tempi brevi: ecco il vantaggio per questa tipologia di elementi per un arredamento che vuole una ripartizione sensoriale e abitativa: bellissimi i paraventi, soprattutto se utilizzati nelle stanze dell'albergo come negli hotel, nelle stanze degli agriturismi, ma anche nei locali più trendy.
E ricordiamo che sia le pareti divisorie che i paraventi li potrete togliere e ridisporre facilmente, secondo le esigenze e i diversi spazi per lavorare.
Interessanti i trend che vogliono il ritorno di uno stile nipponico con idee originali di interior design seppur legate e ispirate alla tradizione giapponese che tanto è amata oggi anche nel nostro Paese.
Attenzione a non esagerare: come al solito, occhio all'eccesso, a meno che il tuo locale non lo richieda per una scelta di kitsch precisa!

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

Firenze: Mostra internazionale dell’artigianato alla 75a edizione

Post n°45 pubblicato il 03 Maggio 2011 da il_mondo0
 

 

Sta per concludersi la 75a edizione della Mostra internazionale dell’artigianato a Firenze.

Ancora una volta la città si è riconfermata capitale mondiale dell'arte, a partire dallo scorso 30 aprile e fino al prossimo 8 maggio.

44.850 mq d’area espositiva con oltre 854 espositori, per un momento di incontro all'insegna del made in Italy, tra artigiani, piccole e medie aziende, consumatori e semplici appassionati.

Bellezza e creatività la faranno da padrone.

Avete tempo ancora qualche giorno per prendere parte dell'evento, magari pianificando un bel soggiorno nella culla Rinascimento tra eventi e visite guidate a Firenze.

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 
« Precedenti Successivi »