Community
 
soniamincuzzi
   
 

Mio Caro Diario

Le vie del sogno sono infinite. Quando la sera vai a dormire non sai mai quale viaggio ti aspetta:chiudi gli occhi e incomincia a sognare...

 

AREA PERSONALE

 

CONTATTA L'AUTORE

Nickname: soniamincuzzi
Se copi, violi le regole della Community Sesso: F
Età: 33
Prov: SA
 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Settembre 2014 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30          
 
 

FACEBOOK

 
 

I MIEI BLOG AMICI

ULTIME VISITE AL BLOG

mimmogiuliafrasca.tommasod.passerolorena13seternestina_darienzopolpettina33angelo69aprapy_contievvivalitaliamarla_1975mediomen62chiara856alessia.ditulliovanessamenichettistefybsx
 

ULTIMI COMMENTI

AMICI

Amare è un'arte immagine
che solo in pochi avranno immagine
il piacere di scoprire
immagine
 
Citazioni nei Blog Amici: 25
 
 

ALGORITMO

immagine
 

 

« Messaggio #511MI SPOSO FRA DUE ANNI....... »

Addio  NINO REGINA. Ci mancherai

Post n°512 pubblicato il 07 Maggio 2008 da soniamincuzzi

Nella notte tra il 5 e il 6 maggio 2008,il professore e artista Nino Regina, che insegnava presso l'Istituto d'arte Pino Pascali di Bari, è venuto a mancare. I ricordi che ha lasciato sono molti, alcuni poco piacevoli per il suo carattere "difficile",ma sicuramente ora ci sarà un vuoto in noi, che divisi tra odio e amore siamo costretti a dirgli addio.
Non era facile studiare con lui: ribelle, eclettico, aggressivo, presuntuoso e spesso antipatico. Per tutto l'anno scolastico 2007-2008 non abbiamo avuto vita facile con lui,ma poi, quasi d'improvviso, come se un velo di umanità lo avesse investito, è cambiato, diventando a tratti simpatico e cordiale. Ci ha portato agli esami di qualifica l'anno scorso e non potevamo immaginare che la fine fosse cosi tragica e brutale. Il pofessore che insegnava la lavorazione dell'argilla, colui che non sopportava noi del corso serale e che amava solo la pittura...si lui...trattenedo il respiro e le lacrime, ti dico ADDIO PROF NINO...
e ti chiedo: ma perchè te ne sei andato senza salutarmi? perchè non ci hai detto che stavi male? avremmo potuto starti vicino...sei stato cattivo con noi...non te la perdonerò mai... dovevi almeno salutarci!
Spero che queste parole ti servano a capire quanto noi siamo addolorati e arrabbiati per la tua perdita...spero che tu da lassù possa proteggere tutti coloro che credono in un paradiso...spero che ora tu ti senta meno solo...ti voglio bene professore Nino Regina.

La URL per il Trackback di questo messaggio è:
http://blog.libero.it/soniamincuzzi/trackback.php?msg=4646562

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
Nessun trackback

 
Commenti al Post:
ondadgl5
ondadgl5 il 20/06/08 alle 21:17 via WEB
mia cara Amica..come sai lui non era da tutti ""ben voluto"ma ti assicuro che lui non era per nulla una persona antipastica scostante..anzi..solo che nel suo cuore vi era tanta sofferenza..voluta e non..solo chi ha visto le ferite della vita con occhi disperati sa cosa significa..lui sa che tra noi vi erano persone che segretamente ammiravano il suo estro ..non a tutti piacevole..ciao cara Sonia ..a volte essere soli porta anche alla morte..lentamente..un bacio
 
 
fraqueen
fraqueen il 14/05/12 alle 01:54 via WEB
Cosa ne sai della solitudine? Non è mai stato solo..mai. Parlate del Regina artista,professore...non uomo. Non lo conoscevate e non sapevate nulla della sua vita se parlate così. Amava la vita,ma contro determinate malattie sappiamo,non c'è cura. Buona vita a tutti.
 
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.
 
 
 

INFO


Un blog di: soniamincuzzi
Data di creazione: 06/05/2006
 

CONTATTA L'AUTORE

Nickname: soniamincuzzi
Se copi, violi le regole della Community Sesso: F
Età: 33
Prov: SA
 

UNA POESIA PER TUTTI


                                                                                                                                                                                                                                                                                                                          

La felicità

La felicità può essere svegliarsi al mattino
e accorgersi che il cielo è blu

Può essere il sorriso di un bambino...

...e mentre ti guardi allo specchio ti accorgi
che i tuoi occhi sono più verdi

La felicità può essere qualsiasi cosa
che conosci solo tu,
è un tuo segreto.

Ma non sempre si è felici nelle vita.

Una mattina puoi alzarti e non accorgerti
della bella giornata.

Anche il sorriso di un bambino
ti passa indifferente,

e mentre ti guardi allo specchio
respingi la tua immagine.

Non raccontarlo a nessuno;
non capirebbero perchè
stai piangendo.

Sonia

 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo i membri di questo Blog possono pubblicare messaggi e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova