Creato da Trinityblog il 27/01/2006

DENTRO IL MATRIX

Rifugio virtuale

TAG

 

ELEONOR ROOSEVELT

The future belongs to those who believe in the beauty of their dreams.

Il futuro appartiene a coloro che credono alla bellezza dei loro sogni. 

 

CONTATTA L'AUTORE

Nickname: Trinityblog
Se copi, violi le regole della Community Sesso: F
Età: 43
Prov: GE
 

RESPIRO DI VITA

Vorrei che andaste incontro al sole e al vento
con la pelle, più che con il vestito,
perché il respiro della vita
è nella luce solare
e la mano della vita è nel vento

 

NO VIOLENCE AGAINST WOMEN

 
 

FOOD 4 LIFE

Food 4 life

 

DANCING TO THE MOONLIGHT

 

ELEONOR ROOSEVELT

The future belongs to those who believe in the beauty of their dreams.

Il futuro appartiene a coloro che credono alla bellezza dei loro sogni. 

 

 

1MM1N3N73 4_7_20

Post n°106 pubblicato il 20 Marzo 2013 da Trinityblog
 
Foto di Trinityblog

"Allacciati la cintura, Alice, che da adesso di meraviglie ne vedrai un bel pò"

[Cypher]

 

Siete spettatori come Alice o protagonisti della vostra vita?

Posso seguire il consiglio di allacciarmi la cintura come Alice dovrebbe fare. Per difendermi da ciò che avverrà.

Ma non sono del tutto d'accordo nel stare a guardare le meraviglie che potrebbero avvenire per conto di altri.

Solo tu sai di cosa hai bisogno, quali sono le meraviglie che vorresti. Noi siamo i creatori delle nostre meraviglie. Nessun altro può decidere per te.

I cambiamenti radicali partono da ognuno di noi. Da quello che siamo e che vogliamo diventare.

Non porre te stesso come limite. I limiti sono altri e basta comprenderli e cercare di pensare al modo in cui affrontare nel modo migliore la tua vita e quali sono le "armi" giuste e che si hanno a disposizione. Ed eventualmente procurarsene delle altre.

Progredire è un rischio. Stare seduti è ancora più pericoloso.

La vita bisogna viverla e non subirla, a mio parere. Non e facile per nessuno. Se non si vive a pieno la vita ne va a discapito il nostro futuro anche quello imminente. Perchè è proprio là che si sta andando: verso il futuro.

Trinity

 
 
 

L4 2p3r4n24

Post n°105 pubblicato il 29 Agosto 2012 da Trinityblog
 
Foto di Trinityblog

 

La quinta essenziale illusione umana e al tempo stesso la fonte della vostra massima forza e della vostra massima debolezza. (L'architetto)

 
 
 

P177074 422_rr4 0 p177074 r0554?

Post n°104 pubblicato il 24 Marzo 2011 da Trinityblog
 
Foto di Trinityblog

 

Ho tratto spunto dal blogger STETO974 che mi ha lasciato due commenti.

Da quando nasciamo fino a quando non esaliamo l’ultimo respiro, noi, esseri umani, siamo sottoposti a fare delle scelte, a decidere.

Mi direste voi: "Tra due scelte, si può optare per una terza: quella di non rispondere o di non agire!".

Si parla di libero arbitrio. Le nostre decisioni sono condizionate, oppure, al giorno d’oggi, si può dire che siano frutto delle proprie azioni indipendentemente da chi siamo, da dove proveniamo, nazione o cultura di origine?, ecc. Ma soprattutto, esiste realmente il libero arbitrio?

Siamo ancora in grado di decidere liberamente su una scelta banale e necessaria, se mangiare a pranzo un primo o un secondo piatto, da una scelta più complessa che può riguardare anche il proseguimento della nostra vita, se non addirittura quella di altre vite, del mondo intero?

Spesso, avere facoltà di decidere significa anche assumersi responsabilità.

La “non scelta” può stare a significare il contrario? Essere degli immaturi? Può darsi. Ma può anche essere un modo per prendersi tempo ed anche questo avrà effetto sul proprio futuro.

Dunque, la scelta non è correlata a responsabilità delle nostre azioni?

Lasciare tutto al destino è da irresponsabili? O, a maggior ragione, far decidere gli altri per noi, è segno di negligenza, di svogliatezza?

Sul fatto che si possa far finta di niente è sicuramente più comodo. Girare la testa dall’altra parte può renderci più sereni.

Sembra un tema molto attuale cari bloggers, non vi pare?

Oggi, dove la globalizzazione è protagonista, si assiste a particolari fermenti nel mondo politico, sociale ed economico dove spesso ci sono più discussioni, grandi polveroni e dove l’incapacità di agire è piuttosto frequente o le decisioni prese sono inutili, insensate oppure al quanto tardive e condizionate da interessi di qualsiasi genere.

http://www.youtube.com/watch?v=Mjle3QV2tq0

Ho inserito il link della scena del film in questione quando Morpheus incontra per la prima volta Neo e lo mette di fronte ad una scelta: pillola azzurra o pillola rossa?

Inizialmente, gli pone una domanda: «Tu credi nel destino, Neo?».

Neo risponde di no perché l’idea di non gestire da solo la propria vita gli è sgradevole.

Morpheus, poi, parla di verità. Ma a quale verità fa riferimento?

Certamente, una sua verità ed è quella che sta offrendo a Neo. Secondo il punto di vista di Morpheus, Neo è uno schiavo incatenato come tutti gli altri, dove la mente è racchiusa in una prigione senza mura e senza sbarre.

Prima di assumere una decisione, però, Neo dovrà scoprire con i propri occhi se ciò corrisponde a realtà.

Morpheus lo induce ad assumere una pastiglia, perché se rinuncia, non avrà altre occasioni: pillola azzurra corrisponde a fine della storia e Neo rimarrà attaccato alle proprie convinzioni; pillola rossa, invece, significa restare nel paese delle meraviglie e mettersi di nuovo in discussione.

Morpheus, poi, fa un’affermazione significativa: «Ti sto offrendo solo la verità!».

Seppure Morpheus sottopone Neo ad una presa di posizione che lo sconvolgerà in seguito, non tralascia il fatto che prima di decidere dovrà prendere coscienza della dura realtà.

Quando si renderà conto della verità, Neo farà in modo e maniera di renderla “sua” e potrà mettere in gioco la sua stessa vita e quella di coloro che decideranno, a loro volta, di seguirlo.

Dunque, è la presa di coscienza che rende l’uomo libero? La conoscenza è la verità di cui parla Morpheus in Matrix?

Conoscere la verità fa decisamente più paura. E' meglio rimanere ignoranti piuttosto che lasciarsi travolgere da nuovi eventi che cambiano la nostra vita. Ma i cambiamenti fanno parte della nostra esistenza. Questo è un dato di fatto.

E chi può dire che quello che si è compreso corrisponda a verità e non all’inganno. Bisogna fidarsi ciecamente? 

Pillola azzurra o pillola rossa? Sono solo queste le due sole alternative? A quanto pare sì.

Trinity

 

 
 
 

7r1n17y r3l04d3d

Post n°103 pubblicato il 03 Febbraio 2011 da Trinityblog
 
Foto di Trinityblog

Quanto tempo è passato....

Ho resettato il mio blog lasciando solamente il primo post che ho pubblicato datato nel 2006. Una vita!

Posso anche aver cancellato e modificato questo spazio a me caro ma quello che è successo dal 2006 ad oggi non si può dimenticare. Non potrei mai, mai e poi mai. Rimangono tracce di vita passata in noi. 

Ma bisogna andare avanti. Io sono pronta a ricominciare. E mi sento come reloaded!

Non so perché abbia scelto questo giorno. Può essere una coincidenza ma da oggi è il primo dell'anno in Oriente. Si è festeggiato stanotte il Capodanno Cinese o Festa della Primavera (Chūnjié kuàilè). Si è entrati nell'anno del Coniglio di Metallo (Xin Mao Jintu).

Coniglio bianco.....proprio come nel film Matrix quando Trinity dice a Neo attraverso il pc: <Segui il coniglio bianco.>.

 Lascio a voi interpretare la frase. Può essere spunto del mio prossimo post. Buona serata a tutti ed a chi fa piacere: Xīnnián kuàilè!

Trinity

 
 
 

3cc0m1 Q_4!

Post n°1 pubblicato il 27 Gennaio 2006 da Trinityblog
 
Foto di Trinityblog

Provo una strana emozione ad essere qui …La stessa sensazione quando a 11 anni, la mia mamma mi regalò un diario, un diario tutto personale…Così iniziai a scrivere!

Credo che molti di voi che tenevano un diario cercavano di nasconderlo da occhi indiscreti…dai vostri cari o dai temuti fratelli o sorelle!


Il diario è sempre stato un “amico immaginario” con cui condividere i miei pensieri, i miei segreti, le mie giornate….e che in qualche modo mi aiutava a riflettere e a crescere.


Questa volta mi rendo conto che è diverso…queste pagine saranno viste, lette e commentate da chi vorrà fare una capatina.


Non sono quindi lontana da occhi indiscreti…ma anche se uso un nickname questo non vuol dire che il mio spazio “virtuale” non rimanga un mezzo per non poter esprimere me stessa. Anzi..


E così, eccomi qua!


 

 
 
 

AREA PERSONALE

 

ULTIME VISITE AL BLOG

SignoreGianmaristella0109Mr_KolvenikRM_M_22x16NykteliosBaronediCharlusthe_namelessMAN_FLYanima_anima_1963nefelibatason_frescoOltre_il_confineNoNameNoFacesnoopy02bal_zac
 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Ottobre 2017 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
            1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30 31          
 
 

MATRIX RELOADED

 

MATRIX TRILOGY