Un blog creato da tuttiscrittori il 07/10/2007

tuttiscrittori

A volte, quando si è un grande scrittore, le parole vengono così in fretta che non si fa in tempo a scriverle... A volte. (Snoopy)

 
 
 
 
 
 

SOSTIENE... KREMUZIO

Kremuzio

Sull'orlo del precipuzio

 
 
 
 
 
 
 

ALBERGO A ORE (HERBERT PAGANI) PERF. EDITH PIAF

 
 
 
 
 
 
 

AREA PERSONALE

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

FACEBOOK

 
 
 
 
 
 
 
 

ARTE & DINTORNI

mostra evento di Costantino Giovine presso Il trittico - Roma Piazza dei satiri - inaugurazione sabato 26 febbraio alle 18.30

locandina

 

 

 
 
 
 
 
 
 

YOU'LL FOLLOW ME DOWN - LABORATORIO CONCORSO

Il presidente della giuria, Luigi Bernardi, ci comunica che

   The winner is Paolo Zaffaina

La motivazione:

Statale 61 è un bel racconto giocato su molteplici livelli, tutti resi con stile adeguato.
I continui cambi di prospettiva, fino allo scioglimento finale, ne fanno un testo godibile ed estremamente accattivante.
Un bel saggio di scrittura al servizio di un'ottima idea.

adesso rileggiamolo iniseme >>>clicca qui

Scrivere è viaggiare senza la seccatura dei bagagli (E. Salgari) 

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Citazioni nei Blog Amici: 84
 
 
 
 
 
 
 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Maggio 2017 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31        
 
 
 
 
 
 
 
 

 

 
« Racconto di Fantascienza...Libreria esquilibri »

Il libro di Kallida: parliamo di e con l'autrice

Post n°169 pubblicato il 18 Giugno 2009 da tuttiscrittori
 

Per ripristinare un certo ordine, in questo post potremo discutere di "Tre quarti di vita" libro di esordio per Clara Morreale alias Kallida.

Non vogliamo e non possiamo dire molto del lavoro di Clara Morreale. Diremo solo che dal brano che abbiamo letto, e che proponiamo ai nostri lettori, emergono sensazioni forti e contrastanti. Vediamo scorrere le immagini scritte da Clara in varie tonalità di grigio, come fotografie sottoesposte, ma disturbate da lampi subliminali di colore rosso acceso. Già da questo piccolo, brevissimo stralcio, “Tre quarti di vita” ci mostra la sua forza espressiva. Azzeccatissima la copertina con la margherita che appassisce ma non si spezza, nonostante il nero che la circonda. Mi viene in mente che la margherita, tra l’altro, è emblema della Lunigiana, simbolo di vita e buona speranza. Una terra di castelli incantati e pentole piene d'oro, storie di fantasmi e lupi mannari, acque che mutano di colore. Un passaggio verde per chi vuole fuggire dalle nebbie padane per gettarsi nel mare della Versilia e delle Cinqueterre… buona lettura e buon passaggio. 

 Fra le altre mi raccontò di quella volta in cui fu in Germania e scoprì il dolore.
Il viale era ombroso a causa dei tigli sul ciglio della strada, che da una parte all’altra della strada ondeggiavano al vento lieve di primavera. Era un pomeriggio di maggio ed era a Colonia, a visitare un ospedale per bambini nati prematuri. Aveva sognato spesso quel tratto della “Dürenerstraße“: il viale era sempre vuoto, nessuno vi transitava e lei lo percorreva su una bicicletta bianca, e andava veloce, ma lo scenario sembrava immobile.
Scorrevano i piedi sui pedali con facilità e il fresco della sera invogliava ad accelerare, ma il quadro restava uguale a se stesso.
Non mutava, e lei continuava a pedalare imperterrita, senza avere tuttavia la minima angoscia nel cuore. Niente incuteva timore, il paesaggio circostante suggeriva stabilità, almeno questo è quello che ricordava al risveglio, mi disse. 

 

 
 
 
Vai alla Home Page del blog
 
 
 
 
 
 

ULTIME VISITE AL BLOG

mariomancino.mcreola83ignaziocillariVALERIATEDDEITALIANOinATTESAheristal95santiago.gamboaman50soloodoreselvaggiotuttiscrittoriamoildesertoli1984m.lylaschiarlittisonia
 
 
 
 
 
 
 

ULTIMI COMMENTI

 
 
 
 
 
 
 

BOCCONCINI DI SCRITTURA - 3

 

Terzo bocconcino caldo caldo. Da sbocconcellare in pochi minuti. Questa volta parliamo un po' del punto di vista del narratore. Prima persona? Terza persona onnisciente o quasi? (entra)

 

 
 
 
 
 
 
 

STAT

 
 
 
 
 
 
 

LA VETRATA

PER LEGGERE E COMMENTARE I PRIMI
RACCONTI PUBBLICATI LIBERAMENTE
NELLA NOSTRA VETRATA, CLICCA QUI.

Sign by Danasoft - Get Your Free Sign