Beve un bicchiere della sua urina ogni giorno: “Mi aiuta a stare in forma e a curarmi”

41276113Beve ogni mattina un bicchiere di urina calda e se ne spruzza un po’ sul viso. Quella di Dave Murphy, 54 anni, sembra essere una vera e propria routine di bellezza. L’uomo ha perso 48 chili grazie a questo trattamento fai da te.
L’uomo è stato costretto a bere urina quando nel 2012 è rimasto disperso per 30 giorni, notando dei benefici sul suo corpo, ha così deciso di proseguire anche in casa: «Inizialmente la bevevo fredda», ha confessato l’uomo a Metro, «poi mi sono reso conto che calda dava anche maggiori benefici». Grazie alla sua urina Dave ha detto di aver perso oltre 40 chili, in questo modo infatti, ha meno bisogno di nutrienti dal cibo e dalle bevande, ottenendo attraverso la sua stessa pipì tutto quello di cui il corpo ha bisogno. «L’urina non fa bene solo se bevuta», ha aggiunto Dave, «dà molti benefici anche se ci si lava con essa: è un ottimo prodotto anti invecchiamento e aiuta anche nel trattamento dei dolori». Non è stato semplice ovviamente, inizialmente ha ammesso di essere stato disgustato all’idea di bere la propria urina e la mescolava con il succo di pomplemo, poi è riuscito a superare il suo blocco psicologico e oggi non potrebbe più farne a meno.

Beve un bicchiere della sua urina ogni giorno: “Mi aiuta a stare in forma e a curarmi”ultima modifica: 2017-05-11T01:45:29+00:00da cristina_a2016

Potrebbero interessarti anche...

2 Risposte

  1. Sicuramente si tratta di un pazzo fissato, l’urina e’ fatta solo di residui che il corpo espelle , ne piu’ e nemmeno come la defecazione, se poi attribuisce i benefici all’urina e’ la stessa cosa di quelli che attribuiscono le guarigioni alla fede religiosa , quindi e’ autosuggestione

  2. remo scrive:

    questo è un pèazzo furioso! invece di fare delle porcherie cosi che non fanno assolutamente bene alla salute come dice lui.. basterebbe un bicchiere al giorno di salutare succo di mirtilli

Lascia un commento

Se possiedi già una registrazione clicca su entra, oppure lascia un commento come anonimo (Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog).
I campi obbligatori sono contrassegnati *.