Creato da abbadabra il 12/08/2005

pensieri in libertà

i miei pensieri quotidiani in libertà....

 

 

PAM!

Post n°328 pubblicato il 11 Novembre 2008 da abbadabra

Tante cose da dire...Poca voglia di farlo!

però

mi sento un palloncino in avvicinamento ad un cactus!

 
 
 

TRATTENGO IL RESPIRO

Post n°327 pubblicato il 27 Ottobre 2008 da abbadabra

Dopo due anni di comparsate...sono ufficialmente tornata nella blogosfera...

- MSN, Badoo, Facebook, MySpace -

...e ho l'impressione che il mondo corra un po' troppo.

Trattengo il respiro.

A dirla tutta...ho un po' PAURA!

 
 
 

A volte ritornano...

Post n°326 pubblicato il 15 Gennaio 2008 da abbadabra

...in punta di piedi

e chiedendo permesso...

 
 
 

Bozza

Post n°325 pubblicato il 20 Marzo 2007 da abbadabra

Alla fine ha anche nevicato!

E nonostante faccia un freddo lupo...son di buon umore.

La neve mi piace...
Ieri ho appiattito il naso a furia di schiacciarlo contro la finestra.

To be continued...

 
 
 

Rush finale...

Post n°324 pubblicato il 12 Marzo 2007 da abbadabra

Oggi il sole spaccava il culo ai passeri...
E picchiava duro sul capino!

Ho i piedini palmati...
Il sonno nn mi manca di certo...oh no no no...e poi no!

Chiudo gli occhi e mentre scrivo...sogno il getto della doccia che mi fa le carezze.

Che mangio stasera?

Petto di tacchino panato...
E poi...

Boh!?

Intanto ho il Marzemino fresco di stappo...
Sempre che la A.A. nn l'abbia bevuto tutto.
Il che è facile.

Ah sì...ho i pomodorini.

Sale, olio e pane bianco.

Un'altra settimana e sarà tutto finito.

Mi mancherà questo posto.
Mi mancheranno le persone che ho conosciuto.
Quasi tutte.
Quasi.

Questo post nn ha molto senso.

Ma qui di tempo per pensare ne ho ben poco.

Le mie apparizioni lampo nella blogosfera sono una telecronaca.

Sveglia
Colazione
Scatto
Pranzo
Scatto
Doccia
Negozio
Aperitivo
Orienteering (verso casa)
Cena
Letto.

Ho conosciuto Topolino.

Micacazzi!

Di cose da dire ce ne son tante...
Bè...con calma quando sarò a casa...rassetterò l'archivio.

 
 
 

E il settimo giorno...

Post n°323 pubblicato il 04 Marzo 2007 da abbadabra

Sveglia 12.30 all'incirca

Son vestita...

Arrivo!

Mezz'ora di ritardo...

Due muller d'aperitivo...

Un Teroldego col filetto allo speck.

Ore 14.25

Siga al sole...

16 C°

Decisamente primavera.

Mercoledì piangerò dal freddo!?

Saprò dire...poi. (leggersi con la O chiusa) (alla maniera di Bari e dintorni)

Vado a casa a dormire.

Non ho caricato l'mp3...cazzo! (da leggersi con la z a mò di s)
(alla maniera di Ravenna e dintorni)

A più dopo.

Click.

 
 
 

Madames et Monsieurs

Post n°322 pubblicato il 26 Febbraio 2007 da abbadabra

Della serie "A volte ritornano"

E così dopo 25 giorni di silenzio stampa...
T'interessa sapere come sto...

E udite udite...
Ti manco!

Peccato che nel frattempo ho imparato che il fuoco se nn brucia...tinge!

E se la vuoi sapere tutta...

Mi sento più vicina a Mary Poppins...che al suo amico spazzacamino.

E nella mia borsa c'è una scorta di "Vaffanculo"...tendente a + infinito.

Io ti ho avvisato...
Mi verrebbe da dire...tutti uguali...tutti uguali...ecco...l'ho detto!

Quassù...
Peccato la poca neve...
Per il resto tutto bene...

Oggi mi sono innamorata ancora una volta...

Tommaso 3 anni...
Sono stata un'ora a spiegarli come funzionava la macchina fotografica! :o)

 
 
 

En passant

Post n°321 pubblicato il 19 Febbraio 2007 da abbadabra

Di una cosa aveva ragione...
Sono molto più forte di ciò che credevo...

Per il resto...bah..cazzi suoi :o)

E' iniziata la terza settimana di questa avventura...
Bella...perchè inaspettata...

Ieri ho rimesso ai piedi lo snow...dopo tre anni...
Mi difendo ancora bene.
Molto bene.

Ho dimenticato anche che forma abbia la tv...tg compresi...ahimè!

Nei momenti di calma apparente...corro dal mio amico di quassù...
Il letto...

Quando sono stremata dormo...
Quando sono in relax leggo...
E quando ho nostalgia...
Accendo l'mp3 e proietto sul muro facce amiche...che mi mancano...
Situazioni già vissute...
Situazioni che vorrei vivere...

Da quando son qua...mi sorprendo spesso a sorridere da sola.
Suppongo sia una buona cosa.

Ho conosciuto molta gente.
Mi sono innamorata già due volte.

Gianluca 1 anno...
mi ha conquistato con l'imitazione di Mec...il camion di Saetta McQueen.

Davide 7 anni...
stamattina nn voleva più lasciarmi andare a scattare.

C'est tout.
Pour le moment.
A' bientot.

 
 
 

Pensierino della settimana

Post n°320 pubblicato il 09 Febbraio 2007 da abbadabra

Todo bien...
Per il momento.
Grandi sorrisi.
Faccia come il culo.
Grappa alla mela verde.
E andiamo avanti così...
L'importante è divertirsi.

A big kiss...all around the world.

Fine delle tramissioni.
Per oggi.

:o)

 
 
 

Nokia tune

Post n°319 pubblicato il 31 Gennaio 2007 da abbadabra

Di gran lunga preferisco il rimorso al rimpianto.

Mi mancherà la mia mamma.
E sicuramente mi servirà a rinforzare il mio legame con lei.

Anch'io le mancherò.
Il mio disordine un pò meno.

Mi mancherà Paperotti.
Vorrei tornare in tempo per vederla gattonare.

Mi mancherà la mia tazza da orzo a casa di Mama Jeny.
Mi mancheranno i pomeriggi con lei.

Mi mancheranno le occhiate d'intesa col dear.
Mi mancherà lui.

Mi mancheranno i massaggi a Rametto.
Che rilassavano anche me e mi arrossavano le mani. :o)
Le nostre domeniche "aperitivo = confessione fiume"

Mi mancheranno le scorribande con Chica.
Ci rifaremo...oh...se ci rifaremo!

Mi mancheranno le nostre cene del venerdì.
A base di salmone.

Mi mancheranno tutti loro.
Mi mancherete di brutto...firmato Piccola Audrey.

Mi mancherà la piscina.
Rana, stile libero, le mezze vasche in apnea, dorso...no quello no...nn mi mancherà!
La Francy che mi diceva "Sei simpatica Laura..."...e mi dava i bacini.
Le ciarle da spogliatoio.
I phon a muro...no quelli no...nn mi mancheranno.
Danilo...il mio dispenser gratuito di gettoni per il phon...nonchè osteopata di fiducia.

Mi mancherà la mia famiglia in de la curt.
Mommy, Magiur, Fredel mesan, SorellaStella...un abbraccio forte e prolungato.
E tanti baci sparsi.

Ma un mese passa in fretta.

E l'aria di montagna nn potrà farmi che bene...
Mi servirà a pensare.
E mi servirà a nn pensare.

Lui nn mi mancherà
Lui è sempre con me.
A proteggermi.

L'altro spero proprio che nn mi manchi...
Gli ho regalato un sorriso.
Spero che ne faccia buon uso.

In questo periodo nn credo riuscirò ad aggiornare spesso il blog.
Mi rifarò al mio ritorno.
Un mese di chiacchiere arretrate.
Nn vorrei proprio essere nei vostri panni...o meglio nelle vostre orecchie!

Andalo sto arrivando.

Kisses, Ubi.

 
 
 

Altro giro, altra corsa.

Post n°318 pubblicato il 30 Gennaio 2007 da abbadabra

E dopo nn pochi amichevoli cazziatoni.
Ho capito qual'era la cosa giusta da fare...

Si perchè ci metto un pò...

Però...quando parto...vado a treno!

Nel bene e nel male.

E così caro blog...stavolta ho rinunciato a giocare ad "abbraccia la locomotiva"
E ho parlato al macchinista quando ancora il treno era fermo in stazione.

E quando il fischio del capostazione...ha annunciato la partenza.
Ho salutato.
Senza fazzolettino bianco.

Ma con un sorriso.

 
 
 

Non capisco...ma forse nn c'è niente da capire

Post n°317 pubblicato il 28 Gennaio 2007 da abbadabra

Avevo scritto un post molto privatoso.

Ho parlato col dear...
Ho parlato con mio padre...
Ho parlato con mia madre...
Ho parlato con Sissi...

E l'ho cancellato.
O meglio l'ho salvato in un documento nel pc.

E' decisamente molto privatoso.

Ed è una forma di protezione...magari sciocca...però.

 
 
 

Blackout emotivo

Post n°316 pubblicato il 28 Gennaio 2007 da abbadabra

Mi rompe solo il cazzo che adesso nn mi andava proprio di perdere il sonno e l'appetito.

Fanculo.

Vado a farmi una chiacchierata di quelle singhiozzose...
...e a farmi mettere una mano sulla testa per proteggermi.

 
 
 

Non svegliare la bestia che è in me

Post n°315 pubblicato il 27 Gennaio 2007 da abbadabra

Per oggi nn ci penso.
E vediamo così.

Se è stata solo una partita a chiacchiere.
Sarà l'ennesima dura lezione di vita.

Ho sofferto di più.
Per cosa ben più gravi.

Credo che sopravviverò.

Ma nell'eventualità...nn sarai immune da uno dei miei più sentiti "VAFFANCULO".

 
 
 

Un posto nel mondo

Post n°314 pubblicato il 26 Gennaio 2007 da abbadabra

Forse ho trovato un nuovo guscio.
Ci vorrebbe proprio.

Cross your finger for me.

 
 
 

La (mia) pinna fortunata (dipende)

Post n°313 pubblicato il 25 Gennaio 2007 da abbadabra

Guardate...Nemo nuota verso il Grande Blu!

E lo sappiamo.

L'hanno catturato!

E lo risappiamo.

P. Shermann
42, Wallabe Way
Sidney

- Pause -

 
 
 

I romanzi alla radio

Post n°312 pubblicato il 23 Gennaio 2007 da abbadabra

Diventare grandi non è semplice, ma la maturità ha un fascino tutto particolare, lo devo ammettere, a volte mi fa un po' schifo, ma sempre più spesso mi attrae, e questa mia presunta maturazione, mi  ha portato a capire che sto vivendo la mia adolescenza postuma.
Non che quella ufficiale non sia stata soddisfacente...
Per carità...
A quindic'anni fu tempo d'iniziare a perdere l'appetito e a tirar giù lacrimoni, sì perchè pare che ci sia un tempo limite entro il quale iniziare a patire per amore, o perlomeno è ciò che sosteneva la mia amica di allora...
"Ti devi innamorare di qualcuno!"
"Ma io sto bene così...sai"
"No no ti devi innamorare di qualcuno...è ora!"
"Eh vabbè...tanto nn c'ho niente da fare. Innamoriamoci."
E così mi presentò un amico del suo ragazzo (formula classica...porta un'amica tua che io porto un amico mio), dicevo, mi presentò sto tipo qua, che ricorda molto il palo della luce davanti casa mia, alto, magrolino, e pel di carota, e visto che la formula dell'amore prevede un certo coinvolgimento emotivo, mi attenni al regolamento, solo che dopo un iniziale rispetto delle regole, lui nn ne volle più sapere, e fu così che la mia avventura amorosa si aprì con un bel due di picche, di quelli che proprio ti fanno rimpiangere di nn aver un hobby, almeno eri impegnata e la tua amica nn ti rompeva i coglioni.
Ora, il casino, è che la nave dell'amore era salpata, e tu c'eri salita sopra, e lì dovevi rimanere...
Pel di carota, rimane comunque un ricordo lontano e nebbioso, di nitido c'è l'episodio dell'anno seguente, quando tu eri un po' meno rospetto (nn che lui fosse Alain Delon...intendiamoci) e lui se n'era accorto, ma tu molto garbatamente e con un ghigno diabolico, hai preso il suo biglietto tra le mani e gli hai risposto "Mi spiace signore, ma il suo biglietto nn è più valido, il viaggio alla scoperta del mio corpo umano è annullato. Arrivederla. Anzi Addio." Non ti ha parlato per qualche tempo, salvo, una volta, per dirti che eri peggiorata, e "sti cazzi" nn era certo un pel di carota che avrebbe fatto da ago della bilancia della tua autostima.
A 16 anni il primo bacio, di cui hai un ricordo fantastico, perchè ci tenevi, perchè volevi che fosse speciale, che a dartelo fosse qualcuno che ti mandava in scompenso il cuore.
E fu così che una fredda...freddissima sera di marzo, dopo una cena di classe, pioveva e ti ritrovasti con lui, sul lungomare, sotto la veranda di uno chalet, il mare, la pioggia, il buio, voi due in piedi, abbracciati, e l'eco dele tue parole, eh sì...perchè parlavi e parlavi e parlavi e d'improvviso dapprima ti tappò letteralmente la bocca e poi ti baciò lasciandoti senza parole...e quando, dopo qualche tempo, tu nn gliela mollasti, perchè anche qui volevi averne un buon ricordo (e la piazzola d'emergenza dell'autostarda nn era proprio l'idea che t'eri fatta della cosa) finì tutto col più classico dei "Tu meriti di più, meglio se ci lasciamo"...e questa fu dura da mandar giù, il primo amore nn si scorda mai.
Nel frattempo ci fu una storia mai iniziata, un paio di uscite con un compagno di scuola, nn di classe, che una domenica volle farti credere che nn poteva uscire perchè doveva studiare, peccato che suonasse in un gruppo ska, si facesse delle gran canne e bevesse birra come fosse latte, forse faceva anche quello, ma il latte serviva la domenica per neutrallizare i bagordi del sabato.
E mentre la scuola finiva...e io volevo star tranquilla, contemporaneamente stavano iniziando senza che me accorgessi, quelli che sarebbero stati otto anni di vita di coppia, sempre per far la pista alla mia amica dell'epoca dalle teorie decisamente  discutibili, mi ritrovai con tutte le scarpe infognata con quello che era il suo obiettivo, e fu così che passarono gli anni, i primi sei decisamente allegri e spensierati, e mano nella mano, gli ultimi due decisamente pesanti e a km e km di distanza, lui faceva di quelle gran passseggiate in montagna e io sul lungomare, ormai ci vedevamo solo col binocolo e quando dovevamo parlare, tiravamo giù degli strilloni che il giorno dopo le tonsille erano grosse e rosse come ciliege, e fu così che per ovvi motivi di salute, decidemmo di percorrere ognuno la propria strada.
Il mese successivo fu piuttosto turbolento, stavo riconquistando piano piano la mia libertà e la cosa mi faceva tutto tranne che schifo, ero un po' disorientata, ma era uno stordimento piacevole, la sensazione simile al torpore alcolico che ti fa sentire leggera pur restando coi piedi ben piantati per terra.
E fu così che nel girovagare senza meta di un venerdì autunnale al sapor di ceres, con le mie amicizie ritrovate, di cui vado fiera, fu così che mi imbattei in lui, nel mio primo bacio, che a distanza di dieci anni tutto mi suscitava, tranne che indifferenza, e così con la mia collaudata faccia da culo e i fumi della ceres che mi spingevano da dietro, nn fu difficile andare a salutarlo ed attaccarci bottone, sincerandomi con delle domande buttate qua e là a casaccio nel discorso, sul suo attuale stato e informandolo sul mio...
Alla fine c'è scappato un invito a cena...
E il resto...è adolescenza postuma...
Perchè si cresce, nei modi e nelle parole, ma l'indole è sempre quella di dieci anni fa...

 
 
 

In(te)nzione

Post n°311 pubblicato il 22 Gennaio 2007 da abbadabra

Il cloro fa vedere le cose disinfettate...
Vado a nuotarci un pò su...

Dopo un bel po' d' acqua piastrellata nel naso...
Davvero tanta... (maledetta rana a dorso)

Nonostante la situazione sia piuttosto bizzarra...
Bè...il rispetto che ti ho fatto chiaramente capire di volere...
E il rispetto che mi dai...
Mi fa bene.
A me.
Alla mia autostima.
Personalmente.
Come essere umano.
Vuol dire che ho anch'io il mio bel valore aggiunto.
E soprattutto...il mio perchè.

"Se rinasco voglio le stesse labbra e lo stesso sorriso...e tu se rinasci che vorresti?"
"Se rinasco vorrei incontrarti prima"

Ora nella mia più totale ingenuità...
nn credo di aver sentito solo qualcosa che mi vorrei sentir dire...
ma piuttosto e più semplicemente ciò che volevi dire.

 
 
 

Il bicchiere mezzo pieno

Post n°310 pubblicato il 20 Gennaio 2007 da abbadabra

Ufficialmente sono fuggita col principe azzurro...
Ufficiosamente il pc fa le bizze...

A bientot.

 
 
 

Siero che scorre nelle vene

Post n°309 pubblicato il 17 Gennaio 2007 da abbadabra

Ma che cos'hai stamattina?
Sono viva.

 
 
 
Successivi »
 

AREA PERSONALE

 

TAG

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Ottobre 2021 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 31
 
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

AMICI DI UBI

- Bros Oc.
- Ru bello
- Sand
- Dolce E.
- ilG.
- sparus_rm
- Sorella Eykù
- Pinkuccia
 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 3
 

ULTIME VISITE AL BLOG

serenasurianidonatellanoferinistronzoooooooooolucaspartaDave_Gd.attardoPinkturtleanna.pino122abbadabraarkideosignor_omicidiDUE_PER_MATRONAthommyyyalhambradglanima_on_line
 

ULTIMI COMMENTI

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom