Creato da algori il 31/01/2007

quello che sono

Storie di tutti i giorni

 

 

« LETTERA APERTACIG »

MIA MADRE

Post n°162 pubblicato il 20 Aprile 2011 da algori

Ancora seduto su quella panchina. Il pensiero torna indietro a 20 or sono, quando intento a comprendere le cose della vita mi trovavo ogni giorno a discutere di ogni cosa con mia madre. Una donna friulana decisa, imperterrita, pronta a tutto pur di raggiungere il suo obiettivo. Nessuno in grado di fermarla quando si poneva a difesa delle cose giuste della vita, delle persone bisognose. Insomma una donna da combattimento. E con lei ogni giorno era una battaglia per qualsiasi cosa. Un confronto di idee di modi diversi di vedere ed affrontare le cose e le situazioni. E.... Ed era bellissimo. Ogni battaglia vinta o persa era comunque combattuta con entusiasmo e grinta senza pero perdere di vista il valore giusto delle cose ed il rispetto reciproco. E crescevamo insieme. Confrontarsi era occasione per mettersi in discussione, accettare nuove idee e da loro trarne insegnamento ed imparare. Ora che ci penso, con mia madre quel tempo e' finito com'e giusto che sia. Ora mi rendo conto che cio che mi manca e' una persona con cui combattere la vita ogni giorno. Fianco a fianco. Imparare da lei e lei da me. Crescere insieme perche la vita ci cambia ogni giorno e con essa dobbiamo cambiare sogni e desideri. Le cose importanti cambiano. Ho sempre pensato che una donna accanto all'uomo rappresenti la sua coscienza. Quella vocina nascosta dentro che l'orgoglio e testardaggine di un uomo non vogliono ascoltare ed assecondare. La coscienza di un uomo……… Non riesco a dipingere immagine migliore. Ed invece……. E così scrivo. Scrivo su questo foglio bianco le frasi ed i dialoghi che avrei voluto per poterli rileggere, discuterli, dissociarmente, ed ammetto anche vergognarmene in alcuni casi. Ma non voglio che i miei pensieri volino via come l’aria nel tempo, senza che lascino traccia o determinino un ragionamento, una discussione, un’analisi che in qualche modo chissà possa rendermi migliore. Questo è l’unico modo che conosco per vivere.

La URL per il Trackback di questo messaggio è:
https://blog.libero.it/ALGORI/trackback.php?msg=10133337

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
Nessun trackback

 
Commenti al Post:
Buiosudime
Buiosudime il 14/05/11 alle 00:17 via WEB
Nella vita di ognuno ci sono momenti in cui si tirano le somme dei pensieri allineandoli sulle righe della memoria e aggiungendo le convinzioni che ci accompagnano man mano che cresciamo... gli insegnamenti ricevuti... le idee che abbiamo... i confronti sostenuti con le persone che più ci stanno a cuore... le delusioni e gli entusiasmi... gli errori e le cose giuste... sono i numeri che servono a comporre quella visione che abbiamo della vita e di come vogliamo o vorremmo viverla… c'è sempre un fondo di incompletezza che ci spinge a cercare situazioni, e soprattutto persone, con le quali e attraverso le quali, essere noi stessi... in fondo, siamo come una cartina di tornasole che ha bisogno della luce per esprimere una scala di valori, ed è meglio seguire le nostre idee, indipendentemente dal fatto di riuscire o meno a realizzarle... che accontentarsi di situazioni che non sarebbero di alcuna soddisfazione. L'amarezza... al contrario di quello che si crede... è la pillola che ci aiuta a non arrenderci... dolce notte.
 
Buiosudime
Buiosudime il 30/05/11 alle 00:16 via WEB
Buon inizio settimana...
 
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.
 

il sogno nel cassetto

 

UN GRANDE UOMO

Anche per me, la fede, ha gli occhi ed il coraggio di quest'uomo

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Dicembre 2021 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30 31    
 
 

FACEBOOK

 
 
 

ULTIME VISITE AL BLOG

rossella1900.rletizia_arcuriDeaebastaSteamy.Girlalgoribetulla.mal.ferrarbiondaebella2menta_mentecristinabra0unafatastregameavigliaddeialbakiara4evernuovamente_Ionicole_clown
 

VORREI ESSERE LASSÙ