Andreozzi Maurizio

<<<>>><<<>>><<<CONSERVAZIONE E RESTAURO DI OPERE D'ARTE >>><<<>>><<<>>><<< <<<<CONTATTI Tel 0823458971 - Fax 08231761230 - Cell 3343851788 - Pec andreozzi@pec.it>>>> <<<<<Curriculum Vitae_Esperienza Lavorativa_è possibile visionarlo in fondo a questa pagina>>>>>

 

AREA PERSONALE

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Maggio 2019 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30 31    
 
 

 

 
 

Restauri alla Reggia di Caserta

Post n°35 pubblicato il 27 Agosto 2018 da restauroperedarte
Foto di restauroperedarte

Un assaggio degli interventi di #restauro che stiamo portando avanti su sei sedie con braccioli in stile impero che arredano la Sala di Alessandro. Da una parte la base, in legno intagliato e dorato, viene pulita e restaurata, in qualche caso integrata con elementi in foglia d'oro. Dall'altra i tessuti che rivestono le sedie, realizzati con la tecnica dell'arazzo dalle celebri Manifatture Gobelins, vengono ripuliti e riparati dalle mani dei restauratori specializzati della ditta Andreozzi Maurizio #allareggiaconNoi


 
 
 

Cristo XIV secolo

Post n°33 pubblicato il 10 Luglio 2016 da restauroperedarte

Restauro dell'Immagine/estetico - Risultato Finale

Croce  Croce  Croce  

Croce  Croce

Croce  Croce

Croce  croce Clicca sulle foto per ingrandirle

 

Restauro della Struttura -  La croce dipinta è una tipica costruzione, del Trecento, basata su tavole unitarie, assemblaggio di due assi di legno.

Croce  croce 

croce  croce Particolare della  protezione e dell' adesione dei sollevamenti a tenda 


Le due assi sono state riassemblate senza l'uso di leganti. Il sistema di montaggio adottato a "traverse scorrevoli", ha lo scopo di attenuare i danni causati dalle sollecitazioni meccaniche a cui è sottoposta la struttura lignea.

croce  croce

croce  croce

 

Pulitura degli strati superficiali e rimozione della stratificazione aggiunta, evitando di eliminare i rifacimenti storicizzati: elementi pittorici individuati come storicamente significativi del passaggio dell'opera attraverso il tempo.

Pulitura  NOS OMNES NOI TUTTI

Pulitura  Pulitura

Pulitura  Pulitura Clicca sulle foto per ingrandirle

 

 
 
 

IL REDENTORE

Post n°32 pubblicato il 16 Marzo 2016 da restauroperedarte

    1_FotoPrimaRestauro

   16 MARZO 2015

 

11_Stratigrafia  15_stratigrafia  12_Stratigrafia  13_stratigrafia  22_   16_stratigrafia

18_rimozione strati   19_

PULITURA _ ESAME STRATIGRAFICO

Rimozione della stratificazione aggiunta non originaria - Estensione dell'intervento: 100% - Identificazione dei prodotti scelti: miscela di solventi data a tampone per evitare l'eccessiva prenetrazione con l'ausilio di mezzi meccanici, tipo bisturi,  lenti di ingrandimento e tanta tanta pazienza.

 

              2_FotoDopoRestauro

             16 MARZO 2016

 

La Statua è di pertinenza del Museo Diocesano di Caserta.  La testa non è coeva al resto del corpo e differisce anche nei materiali costitutivi, gesso policromo la prima, legno policromo il secondo. La testa originaria fu perduta a causa di un incendio che nel 1783 interessò un edificio di culto attiguo alla Chiesa del Redentore. La statua del Cristo, nelle forme ricalca la rimodulazione del Chiasmo Policleteo, tipica riscoperta del rinascimento italiano.

Policleto di Argo scultore e teorico greco antico, attivo tra il 460 e il 420 a.C. - Chiasmo Policleteo o posizione chiastica: distribuzione del peso delle parti del corpo mediante la corrispondenza incrociata e inversa delle gambe e delle braccia a formare la lettera greca X (chi); una gamba portante  sorregge il corpo mentre l'altra gamba è piegata, e le braccia sono in posizione inversa all'arto inferiore dello stesso lato. Questa invenzione diede il famoso movimento alle sculture dell'età classica greca.

 
 
 

Restauro_Saggio di Pulitura

Post n°30 pubblicato il 19 Febbraio 2016 da restauroperedarte

15_Part.Stratificazione aggiun

 
 
 

Casapulla inaugurata la Cripta della Chiesa di San Elpidio Vescovo

Post n°23 pubblicato il 29 Maggio 2015 da restauroperedarte

CASAPULLA 28 maggio 2015 - Alla presenza dell'Arcivescovo di Capua S. E. Mons. Salvatore Visco, del parroco Mons. Andrea Monaco e del sindaco Michele Sarogni, dopo un lungo lavoro di restauro, è stata inaugurata la cripta seicentesca della chiesa di Sant’Elpidio Vescovo a Casapulla.

Dopo la benedizione e la lettura di una lettera di San Pietro Apostolo, il vescovo ha affermato: «Il restauro di questo gioiellino è qualcosa di straordinario. Il recupero di un bene è un richiamo al battesimo, invito continuo alla conversione e a migliorare noi stessi».

La cripta, restaurata grazie al progetto dell’ingegnere Giovanni Deiasio, al lavoro della ditta Fortunato di Casapulla e della ditta Maurizio Andreozzi di San Nicola la Strada, venne aperta nel 1692, per volontà della Confraternita del Monte dei Morti. La struttura è caratterizzata da una pala sovrastante l’altare raffigurante la Madonna delle Grazie del secolo XVII. Sotto l’altare c’è un dipinto in muratura del secolo XVIII raffigurante Gesù deposto dalla croce. 

All’interno della cripta si nota una lapide marmorea a ricordo della permanenza nella città di Casapulla(Ce) di una giovane monaca di nome Margherita Recupito Ascolesia, appartenente ad una famiglia patrizia beneventana, la quale proveniente dal Convento di San Vittorino di Benevento giunse nel paese tifatino per guarire da una grave malattia, essendo Casapulla riconosciuta dall’aria salubre. Morì e fu sepolta nella Cripta il 27 novembre 1777.

La sorte ha voluto che il restauratore Andreozzi Maurizio(requisiti di qualifica art.182 CBC ss.mm.ii.) titolare della omonima impresa di conservazione e restauro di opere d'arte, negli ultimi due anni, abbia curato i restauri dei manufatti di interesse storico artistico di pertinenza del Complesso di San Vittorino di Benevento  e della Cripta della Chiesa di Sant'Elpidio in Casapulla(Ce)

FOTO INTERVENTO DI RESTAURO  -  gennaio/aprile 2015

Restauro_Altare (2)           Restauro_Altare (4)   

Restauro_Altare (60)           Restauro_Altare (48)           

Restauro_Altare (51)           Restauro_Altare (94)

Restauro_Altare (102)           Restauro_Altare (109)

 
 
 

RESTAURO PITTURE MURALI

Post n°21 pubblicato il 22 Maggio 2015 da restauroperedarte

 

CONSERVAZIONE E RESTAURO MANUFATTI 

DI INTERESSE  STORICO  ARTISTICO

 PITTURE MURALI  "a mezzo fresco"

  COMPLESSO STORICO "SAN VITTORINO" 

COMUNE DI BENEVENTO BN

ESAMI PRELIMINARI  -  PROGETTO  -   INTERVENTO DI RESTAURO -  20 maggio 2013 / 31 ottobre 2014   CLICCA SULLE FOTO PER INGRANDIRLE

F3  pareti prima del restauro          F45 figura prima della pulitur Pitture murali prima dell'intervento - particolare figura Virtù teologale: la Carità.

F48 saggio di pulitura         F49 saggio di pulitura partico Saggio di pulitura.

F52 volto_cristalizzazione dei         F53 volto_liberato dai sali so I) Volto cristalizzazione dei sali solubili - II) Volto liberato dai sali solubili.

F77 figura_carità risultato fi         F78 figura_bambino risultato f Virtù Teologale: la Carità e particolare del  bambino - risultato finale.    

F76 figura_fede risultato fina         F75 figura_speranza risultato  Virtù teologali: Fede e Speranza - risultato finale.      

F82 figura_danzante risultato          F88 figura_risultato finale  Figura danzante e putto - risultato finale.          

F90 angolo controfacciata_pare         F87elementi architettonici_ fi  Elementi decorativi di tipo vegetale e floreale - risultato finale.    

F69 figura part.volto stuccatu         F70 figura part.volto trattegg Integrazione cromatica a tratteggio verticale: prima - dopo.       

F67 figura part.integrazione c                  F71 part.tratteggio verticale  Integrazione cromatica a tratteggio verticale.

 

In Basso -  Curriculum Vitae  e ulteriore documentazione fotografica d'interventi di restauro operati su pitture murali

 

 

 
 
 

Pillole - Ricorrenze - Anniversari - aggiornato 25/06/2016

Post n°13 pubblicato il 07 Settembre 2013 da restauroperedarte

«Il cosiddetto restauro è la peggiore delle distruzioni»

 John Ruskin (1819/1900)

<<>>><<<>>><<<>>><<<><<<>>>><<>>>><<<<>>>

"IL VERO PROBEMA  NON E' ESEGUIRE RESTAURI SEMPRE MIGLIORI, MA FARE IN MODO  CHE LE OPERE ABBIANO SEMPRE MENO BISOGNO DI RESTAURI"   Giovanni Urbani Direttore dell'Istituto Centrale del Restauro  (1973-1983)

MANUTENZIONE DELLE OPERE: Il restauro è un  evento strordinario, e per questo motivo dovrebbe essere contemplato solo per casi estremi. Quando a seguito di indagini si può ipotizzare la perdita dell'opera o parte di essa, se non si interviene. Per gli altri casi è prevista la manutenzione. Per manutenzione deve intendersi il complesso di operazioni necessarie a mantenere l'opera in un buono stato di conservazione: Vigilanza perpetua, Ispezione semestrale, manutenzione ordinaria e straordinaria da pianificare caso per caso, l'uso di strumentazioni atte a rilevare qualsiasi tipo di variazione che tendano a mutare strutturalmente i materiali costitutivi. Naturalmente di ogni opera catalogata presso gli organi periferici di tutela del Mibact sarà redatto un piano manutentivo dove sarà descritto il tipo e la cadenza dei controlli e degli interventi da adottare per mantenere il buono stato di conservazione. Gli esami preliminari, la progettazione e l'esecuzione afferenti al piano manutentivo dovranno essere affidate ai Professionisti competenti ad eseguire interventi sui beni culturali ai sensi dell'art.9-bis del Codice dei beni culturali e del paesaggio (articolo inserito dall'art.1, c.1 L.n.110/2014). In particolare per i manufatti di interesse storico artistico, qualsiasi opera d'arte pittorica e scultorea, restauratori di beni culturali e collaboratori restauratori di beni culturali, esperti di diagnostica e  di scienza e tecnologia applicate ai beni culturali e storici dell'arte, in possesso di adeguata formazione ed esperienza professionale.

maurizio andreozzi 

<<<>>><<<>>><<<>>><<<>>><<<>>><<<>>><<

CHI DUBITA SA, E SA IL PIU' CHE SI POSSA SAPERE              Giacomo Leopardi(1798-1837) Zibaldone

<<<>>><<<>>><<<>>><<<>>><<<>>><<<>>><<

IL POPOLO  DEGLI  IGNAVI

L'ANTICA PENISOLA ITALICA TRA LA SECONDA META' DEL XX SECOLO E I PRIMI DECENNI DEL XXI SEC. FU ABITATA DA UOMINI E DONNE CHE DURANTE LA LORO VITA NON AGIRONO MAI NE' NEL BENE NE' NEL MALE, SENZA MAI OSARE AVERE UNA IDEA PROPRIA, MA LIMITANDOSI AD ADEGUARSI A QUELLA DEL PIU' FORTE; INOLTRE PRESENTAVANO TOTALE MANCANZA DI VOLONTA' E DI FORZA SPIRITUALE.

IL LORO MOTTO ERA: NON SO, NON HO VISTO, SE C'ERO DORMIVO

LE FONTI IN MIO POSSESSO SONO POCHE MA CONTINUERO' I MIEI STUDI  PER POTER ANCORA SCRIVERE DI QUESTO POPOLO CHE SICURAMENTE LA NOSTRA AMATA E BELLA PENISOLA NON MERITAVA. VISTO I FASTI DELLA ROMA IMPERIALE, LA GRANDEZZA DEL RINASCIMENTO ITALIANO, LE VITE DATE PER FAR NASCERE LO STATO ITALIANO, 17 MARZO 1861, I MILIONI DI MORTI DELLE DUE GUERRE MONDIALI, LE FATICHE DEI PADRI COSTITUENTI  PER DARE VITA ALLA COSTITUZIONE DELLA REPUBBLICA ITALIANA, 1° GENNAIO 1948.

PENSO PROPRIO CHE NON SIAMO DEGNI DEI NOSTRI ILLUSTRI ANTENATI

maurizio andreozzi

Ignavi immagini "Inferno Dantesco"

 

Frase di Dario Fo: "Tu bada ben – dice quasi a sé stesso Niccolò Machiavelli(1469/1527) negli scritti di governo – che l'aver in le tue mani il potere della Repubblica e il plauso di chi crede che si possa governare senza inganno non ti è bastante, poiché non è tanto la novità che conta, ma produrre il nuovo. Quindi ascolta e pruovoca il popolo perché parli a costo di causare in te risentimento. Non credere che questo sia disordine e perdita di tempo e che si facci meglio a non descutere et computare. Non è il tempo che si conzuma nel confronto cosa da deprecare. L'errore che non truoverà mai rimedio è quello del resolvere ogni decisione per applaudimento. Uno bono descurso con retorica piazzata ad uopo, qualcuna frase dal bon suono e via che se cammina più spediti che mai. Tu debbi insegnare a razionare ogni idea o pruogramma tre volte più che non lo sia il raggionevole. Trista gente è quella di un popolo che segue lo sbatter di bandere e stendardi piuttosto che le idee ben mastecate. „  - Tratto da: L`arte secondo Dario Fo: Raffaello, oh bello figliolo che tu sei (1483-1520)


 

LIBERALIBRI CASERTA

L'Associazione compie 10 anni   AUGURI

Fra i diversi strumenti dell'uomo,il più stupefacente è, senza dubbio, il libro. Gli altri sono estensioni del corpo. Il microscopio, il telescopio, sono estensioni delle vista; il telefono è estensione della voce; poi ci sono l'aratro e la spada, estensioni del suo braccio. Ma il libro è un'altra cosa: il libro è un'estensione della memoria e dell'immaginazione

Jorge Luis Borges(1899/1986)

 

L'11 luglio 1979 a Milano veniva brutalmente assassinato Giorgio Ambrosoli

Giorgio Ambrosoli 

Medaglia d’oro al Valor Civile - Milano12 luglio 1999

«Commissario liquidatore di un istituto di credito, benché fosse oggetto di pressioni e minacce, assolveva all'incarico affidatogli con inflessibile rigore e costante impegno. Si espose, perciò, a sempre più gravi intimidazioni, tanto da essere barbaramente assassinato prima di poter concludere il suo mandato. Splendido esempio di altissimo senso del dovere e assoluta integrità morale, spinti sino all'estremo sacrificio”

Nel ricordo di Ambrosoli mi sento vicino a quanti ogni giorno, anche sé oggetto di intimidazioni  e minacce, nel rispetto delle proprie e delle altrui ideologie, assolvono al proprio dovere. 

"Il Potere vero non ha bisogno di tracotanza, barba lunga, vocione che abbaia. Il vero Potere ti strozza con nastri di seta, garbo, intelligenza." Oriana Fallaci      

A questo sintetico ed esplicativo assioma del vero potere, della Fallaci, mi permetterei di aggiungere che:  "Il vero Potere, minaccia, intimorisce e barbaramente sopprime, con l'uso della forza,  gli uomini che  non riesce a piegare al proprio volere con nastri di seta, garbo, intelligenza." maurizio andreozzi

 

 

   imgres         reggia-di-caserta                               

  imgres          imgres                  

260° Anniversario

posa della prima pietra della Reggia di Caserta

20 gennaio 1752 - 2012

Luigi Vanvitelli (1700 -1773) "...Conviene aver pazienza...."

regio architetto, progettista e direttore dei lavori dal gennaio 1751 al 1 marzo 1773 

 



 
 
 

Laboratorio di Restauro ultimo aggiornamento 30/06/2013

Post n°8 pubblicato il 11 Aprile 2011 da restauroperedarte

 

 F.C.V. (24)    2  Vergine Maria Sec.XVI

 

 

 

 F.C.V. (20)    1 Sacra Famiglia con i santi Gioacchino,

                                                                         Anna  e Giovanni Battista fanciullo Sec. XVII


Questi due dipinti rappresentano un caso particolare ma non raro nella storia dell'arte, del meridione d'Italia  e non solo; in effetti, anche se sono stati realizzati in due diversi  momenti storici  - fine cinquecento/metà seicento -  da due differenti autori; sicuramente la Vergine Maria faceva parte di un dipinto più grande raffigurante L'Annunciazione;  le due rappresentazioni grafiche sono state eseguite sulla stessa tela. 

Per vedere le fasi di restauro clicca sulle foto. 

 

 

 

Il laboratorio di restauro Andreozzi Maurizio è, ormai  da vent'anni, specializzato nel restauro di dipinti su tela e tavola, sculture lignee policrome e dorate, pitture murali affresco e tempera. Le metodologie e i materiali utilizzati garantiscono i principi fondamentali di reversibilità,  compatibilità,  inalterabilità  e rispetto del valore estetico e storico dell'opera d'arte, in vista della sua trasmissione al futuro.

Per una consulenza potete fissare un appuntamento telefonando allo: 0823458971 / 3343851788  o inviando mail restauroperedarte@libero.it

 

 

 

 

Laboratorio             Laboratorio     

 

Laboratorio            Laboratorio

LABORATORIO

 

 

 


 

"Il restauro costituisce  il momento metodologico del riconoscimento dell'opera d'arte, nella sua consistenza fisica e nella sua duplice polarità estetica e storica, in vista della sua trasmissione al futuro"  

Cesare Brandi (1906/1988)

 

 

 

 

 

 Cristo  Cristo inizio XVI sec. Cristo prima del restauro prima del restauro

 

 

Requisiti Professionali:

·     art.7 comma 2 lettera b)    Restauratore di beni culturali;

·     art.10 comma 1 lettera a)  Lavori di importo pari o inferiore a 150.000 euro;

Decreto Legge n. 294 del 03/08/2000 come modificato dal D.L. n. 420 del 24/10/2001 e ss.mm. e ii.

·     art.182 comma 1 lettera c) 

Codice dei beni culturali e del paesaggio D.L.vo n.42/2004  

                 

San Michele San Michele XVI sec. prima del restauro prima del restauro

 

   

 

CATEGORIA LAVORI - MANUFATTI

 

Categoria dei lavori svolti: OS2A Restauro e manutenzione di superfici decorate di beni architettonici e di beni mobili di interesse storico artistico

Manufatti oggetto della Attività di Restauro: Dipinti su tela e su tavola, Sculture lignee policrome e dorate, Pitture murali affreschi e tempere

Epoca dei manufatti: dal 1300 al 1800

Autori (i più importanti): Francesco Da Tolentino(attivo fine XV / metà XVI sec.)  Belisario Corenzio (1558/1643) - Paolo de Majo (1703/1784) – Domenico Mondo (1723/1806) – Gaetano Gigante (1770/1840) - Camillo Guerra (1797/1874)

 

 

 
 
 

Anteprima foto di restauroperedarte

Post n°7 pubblicato il 11 Aprile 2011 da restauroperedarte

Dipinto su tela XVI° - XVII° secolo 

 

F.C.V. 26  F.C.V. (34)  F.C.V. (35)

 

F.C.V. (1) F.C.V. (18) F.C.V. (19)

 

 

Scultura Lignea policroma 

San Cristoforo  XVI° secolo

conservata nella Quadreria al I°piano 

del Museo Campano di Capua (Ce)

F.C.V. (56)  F.C.V. (58)  F.C.V. (57)

 

 

Pittura Murale XVIII° secolo - Cerreto Sannita Bn - Chiesa di S.Maria Monte dei Morti

Clicca sulle foto per ingrandirle  

F.C.V. (40) F.C.V. (41) F.C.V. (42)Operazione di velinatura dell'ampia zona interessata da mancanza di coesione tra gli strati preparatori e tra questi e il muro,  mediante l'applicazione di più strati di materiale tessile con adesivo idoneo. Stacco, di un pezzo di  pittura murale, per l'eliminazione dei detriti causati dalla decoesione degli strati di intonaco, operazione propedeutica alla successiva, e delicata, fase di ristabilimanto della coesione tra strati  e adesione al muro dell'ampia zona staccata.

F.C.V. (45) F.C.V. (46) F.C.V. (47)Ristabilimento della coesione degli strati preparatori e adesione di questi al muro, riposizionamento del pezzo staccato, stuccatura e integrazione cromatica della zona interessata dallo stacco.

F.C.V. (38) F.C.V. (39) F.C.V. (37)Saggi di pulitura e risultato finale di uno dei tre dipinti restaurati nella Chiesa di S.Maria Monte dei Morti di Cerreto Sannita Bn - Autore Angelo Mozzilli 1761.

 

 

 
 
 

QUALIFICA - post aggiornato al 22 ottobre 2018

Post n°6 pubblicato il 11 Aprile 2011 da restauroperedarte
Foto di restauroperedarte

 

 

 

 

Restauratore di Beni Culturali

In possesso dei requisiti di legge della norma transitoria definiti dall'art.182 C.B.C. D.L.vo 42/2004 come modificato dalla Legge 14 gennaio 2013 n.7 (cliccare sulla foto in alto per verifica)

Attività di Restauro svolta dal 1993 a quella presa in carico entro il 14/02/2013 data di entrata in vigore della Legge n.7/2013 e conclusasi entro 31 dicembre 2014

Anno 1993 - Casapulla (Ce) Parrocchia S.Elpidio V. Lavori di restauro dipinto olio,su tela, raff. "S.Margherita".

             - Puccianiello Caserta S.Andrea Apostolo  Lavori di consolidamento e restauro pitture murali, tempera, raff. brani della vita di Gesù.

Anno 1994 -  Piana di Monteverna (Ce) Chiesetta di S.Angiolillo - Lavori di restauro di due pitture murali raff.ti "S.Maria delle Grazie"  - "S.Rocco".

Anno 1994/1995  -  San Tammaro  (Ce) Chiesa di S.Tammaro  - Lavori di restauro conservativo di due dipinti olio su tela raff. "la Madonna delle Grazie" - "l’Immacolata".

Anno 1995 - Benevento Sala Arcivescovado - Lavori di consolidamento e restauro di un dipinto su tela raff.“Madonna della Cintola” Autore Nicola Boraglia, 1710.  

                     -  Teano frazione Carbonara (Ce) Chiesa di S.Maria delle Grazie - Lavori di restauro dipinto olio,su tela raff. "S.Maria delle Grazie".

Anno 1995 - 1996  -   Recale (Ce) Parrocchia del SS.Salvatore - Lavori di restauro scultura lignea policroma raff. “la Vergine Immacolata”.

Anno 1996 - Cerreto Sannita (BN) - Lavori di somma urgenza e pronto intervento per il consolidamento e restauro affreschi della Chiesa di S.Maria Monte dei Morti. Autore Angelo Mozzilli 1761.

             -   Benevento Ospedale Sacro Cuore di Gesù Fatebenefratelli - Lavori di restauro dipinto olio,su tela, raff. "S.Giovanni di Dio" Autore Marcello Sozzi.

Anno 1996 -  Casale di Teano (Ce) Chiesa dello Spirito Santo - Lavori di restauro di due dipinti olio,su tela raff.ti "l’Ultima Cena" - "l’Immacolata".

Anno 1997 -  Caserta Cattedrale - Lavori di restauro: edicola lignea - dipinto olio,su tela raff. "S.Sebastiano" - pala lignea raff. "le Anime del Purgatorio".

              -  Benevento Ospedale Sacro Cuore di Gesù Fatebenefratelli - Lavori di restauro dipinto olio,su tela raff. "S.Agostino e S.Monica" Autore Marcello Sozzi.

Anno 1998  - Casapulla (Ce) Parrocchia S.Elpidio Vescovo  - Lavori di consolidamento e restauro di due dipinti di grandi dimensioni, tecnica mista, su tela raff. "S.Elpidio"; autore Domenico Mondo, (1723/1806).

               -     Squille CastelCampagnano (Ce) – Lavori di restauro conservativo su scultura lignea raff.“Maria SS del Rosario”.

Anno 1998  - Piana di Monteverna (Ce) – Lavori di restauro conservativo su scultura lignea raff.“L’Immacolata”.

Anno 1998/1999 -  Acerra (Na) Parrocchia S.Maria Assunta nella Cattedrale di Acerra - Lavori di restauro dipinto olio,su tela raff. "Sacra Famiglia con S.Anna e S.Gioacchino" sec.XVIII.

Anno 1999 - Casapulla (Ce) Parrocchia S.Elpidio Vescovo  - Lavori di consolidamento e restauro di un dipinto, olio su tela di grandi dimensioni, raff. "Sacra Famiglia e S.Elpidio"; autore Paolo de Majo, (1703/1784).

Anno 1999/2000 -  Capua (Ce) Museo Provinciale Campano - Lavori di restauro scultura lignea policroma raff. "S.Cristoforo" sec.XVI.

Anno 2000 - Vitulazio (Ce) Lavori di restauro conservativo del dipinto,olio su tela, raff. “S.Maria Della Agnena” di Gaetano Gigante 1800.                 

               - Conca della Campania (Ce) Parrocchia S.Pietro Apostolo - Lavori di restauro affresco raff. "Adorazione dei Re Magi", 1570.

Anno 2001    -  Caserta Cattedrale - Lavori di restauro pala lignea raff.te “il Battesimo di Gesù”del sec.XVI attribuita all’artista Teodoro D’Errico.

                      - Letino (Ce) - Lavori di restauro scultura lignea policroma raff. "S.Giovanni Battista" del sec.XVII autore ignoto.

Anno 2001 - Caserta Palazzo Reale - Lavori di restauro opere mobili. - Trattasi di n.10 dipinti, olio su tela, facente parte della collezione Farnese,  raff. Monaci - Suore - Vescovi – Pontefici.

Anno 2002  - Caserta Palazzo Reale – Lavori di restauro di opere mobili e affreschi - Trattasi di Manufatti lignei intagliati e dorati.

Anno 2002/2003    - Caserta Palazzo Reale – Lavori di consolidamento e restauro opere mobili  -  manutenzione straordinaria – Trattasi di Manufatti lignei intagliati e dorati.

                   - S.Nicola la Strada (Ce) – Lavori di consolidamento e restauro di una scultura lignea policroma raff.“S.Nicola”, di pertinenza  della Parrocchia S.Maria degli Angeli.

Anno 2002/2003-  Caserta Cattedrale  - Lavori di consolidamento e restauro della scultura lignea policroma raff. "Gesù sulla Croce".

Anno 2003/2004   -  Caserta Palazzo Reale – Lavori di consolidamento e restauro dipinti, mobili e manufatti artistici –Trattasi di Manufatti lignei intagliati e dorati.

Anno 2004    -  Fontegreca (Ce)  - Lavori di consolidamento e restauro di una scultura policroma raff. "S.Francesco d’Assisi".

Anno 2004/2005    - Caserta  Palazzo Reale – Lavori di restauro del patrimonio mobili –Trattasi di cornici lignee intagliate e dorate.

                     -  SanTammaro (Ce) – Lavori di restauro conservativo   scultura in cartapesta raff. "l’Immacolata".

Anno 2004/2005  -  Camigliano (Ce)  - Lavori di consolidamento e restauro di una scultura lignea policroma raff. "S.Simeone Profeta".

                         - Ciorlano (Ce) - Lavori di consolidamento e restauro conservativo scultura lignea policroma raff. "S.Antonio".

Anno 2004/2005 -   Camigliano (Ce)  - Lavori di restauro conservativo di un dipinto su tela raff. "la Pietà con Santi", XVIII sec. Autore Ignoto.

Anno 2005/2006   - Caserta Palazzo Reale - Lavori di restauro del patrimonio mobile - Trattasi di cornici  lignee intagliate e dorate. 

                        - Santa Barbara Caserta – Lavori di restauro conservativo scultura lignea policroma raff. "Maria SS. delle Grazie".

Anno 2005/2006  - Casapulla (Ce) - Lavori di restauro conservativo di una scultura lignea policroma raff. "S.Elpidio Vescovo".

                       -  S.Nicola La Strada (Ce) – Lavori di restauro conservativo  di una scultura lignea policroma raff. "Maria SS. della Pietà".

Anno 2006/2007  - Pitture Murali Caserta Palazzo Reale – Lavori di potenziamento impianti antieffrazione, antintrusione e antivandalismo con impianto  a circuito chiuso e sistema di supervisione nell’appartamento storico – Progettazione  Interventi Specialistici. P.O.N.”Sicurezza per lo sviluppo del Mezzogiorno”.

Anno 2007/2008  - Lapidei -  Lavori di somma urgenza e restauro delle balaustre esistenti al Ponte di Ercole nel Parco della Reggia di Caserta.

                - Casapulla (Ce) – Lavori di restauro conservativo di dipinti, olio su tela,  raff. Iconografia Sacra.

Anno 2008    - Pitture Murali Caserta Palazzo Reale – Lavori di integrazione di potenziamento impianto antieffrazione, antintrusione e antivandalismo con impianto  a circuito chiuso e sistema di supervisione nell’appartamento storico – Progettazione  Interventi Specialistici.di restauro P.O.N.”Sicurezza per lo sviluppo del Mezzogiorno”.

Anno 2008/2009   -  Centurano di Caserta Lavori di restauro conservativo di un dipinto su tela raff. “Il Martirio di S.Bartolomeo” attribuita al pittore Belisario Corenzio (1558–1643).

Anno 2009    -    Camigliano (Ce)  - Lavori di restauro conservativo dipinto su tela raff. "l'Assunzione di Maria al Cielo"  XVIII sec. Autore Ignoto.

Anno 2010 -   Maddaloni (Ce) Lavori di restauro conservativo scultura lignea policroma raff. "S. Michele" .

Anno 2011     -    Ciorlano (Ce) - Lavori di consolidamento e restauro  scultura lignea policroma raff. "San Nicola".

                 - Caserta Cattedrale – Lavori di consolidamento e restauro conservativo della pittura murale –affresco- raff. “La Pesca Miracolosa” che l’Artista Napoletano Camillo Guerra (1797/1874) fece nel 1843.

Anno 2011/2012 - S.Antimo (Na) Lavori di restauro conservativo di un dipinto, olio su tela, raff. "Estasi di S.Antonio"; di altissima qualità pittorica il dipinto, di ignoto napoletano, fu eseguito nei primi decenni del Seicento, mostra una forte componente caravaggesca.

Anno 2012  - Caserta - Lavori di consolidamento e restauro della Predella  con “Storie della Vergine” – dipinto su tavola che Francesco da Tolentino fece nel 1527, in deposito presso la Reggia di Caserta.

                     - Caserta Palazzo Reale – E. F. MiBAC-SBAPSAE-CE - Lavori di manutenzione del patrimonio storico artistico degli appartamenti storici della Reggia di Caserta. 

Anno 2013 - Caserta Palazzo Reale – E. F. MiBAC-SBAPSAE-CE - Lavori di manutenzione del patrimonio storico artistico degli appartamenti storici della Reggia di Caserta. Processo Verbale di ultimazione Lavori in data 29/10/2013 e certificato di regolare esecuzione in data 10/01/2014.

Anno 2013/2014 – Diocesi di Teano - Calvi - Lavori di restauro del ciclo di affreschi medievali della Cappella Maria SS. della Stella in Riardo Caserta; epoca dei manufatti: XI e XIII secolo; per i quali è stata rilasciata dal MiBACT-SBAPSAE-CE autorizzazione in data 30/11/2012 protoc. n.25829. I lavori sono iniziati in data 22/01/2013, comunicazione al MiBACT-SBAPSAE-CE del 08/02/2013. Il restauro dei primi quattro frammenti di affresco è stato ultimato in data 12/04/2014, regolare esecuzione in data 12/04/2014 con Visto della Soprintendenza in data 01/07/2014.

 

 

 

 
 
 
 
 

INFO


Un blog di: restauroperedarte
Data di creazione: 10/04/2011
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

ULTIME VISITE AL BLOG

restauroperedarteserenarestaurosheridan_gcla.guiminarossi82amorino11christie_malrynilsiapsicologiaforensevirgola_dfElemento.Scostanteil_pablotobias_shuffleStolen_words
 

ULTIMI COMMENTI

GRAZIE
Inviato da: restauroperedarte
il 11/11/2016 alle 19:48
 
Ottimo post. complimenti da Artecreo
Inviato da: minarossi82
il 11/11/2016 alle 16:35
 
 

CHI PUŅ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore puņ pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom