Creato da beatoalano il 27/07/2011

Beato Alano De Rupe

Beatus Alanus de Rupe, B. Alain de la Roche, il Beato Alano della Rupe

AREA PERSONALE

 

TAG

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Marzo 2024 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 31
 
 

FACEBOOK

 
 

 

« I DOMENICA DI AVVENTO AN...OMELIA III DOMENICA DI A... »

OMELIA IMMACOLATA CONCEZIONE, 8 DICEMBRE 2013

Post n°68 pubblicato il 08 Dicembre 2013 da beatoalano
 
Foto di beatoalano

La Solennità dell’Immacolata Concezione squarcia l’Avvento e ne è la sua Luce più splendida in preparazione al Natale. Viene spesso confusa con l’Annunciazione di Maria, a motivo del brano del Vangelo sull’Annunciazione, ma è una festa completamente diversa: è la festa della creazione di Maria Santissima da parte di Dio nel seno di Sant’Anna, è la festa del primo respiro vitale di Maria, un respiro che ha dato gloria a Dio e ha iniziato la via della Salvezza. Il sentiero del Natale non può omettere Colei per cui mezzo Cristo è sceso in terra e ci ha rivelato nel Suo Volto di assoluto candore, il Volto di Dio. Un respiro vitale che si legge nella volontà di Maria di diventare la Madre del Signore. Il verbo “si compia”, così raffinato nella lingua italiana, è invece sorprendente nel testo originale greco: la parola γένοιτό μοι è un aoristo, ovvero un passato remoto, medio, ottativo, terza persona singolare, un modo l’ottativo, assai raro nella lingua greca classica, e una vera eccezione nel Nuovo Testamento, che conta oltre ad esso, solo altri due casi. Ottativo, dal latino “optativus”, o “optare”, è un modo di desiderio che va tradotto letteralmente “desidero fermamente che avvenga in me”, oppure: “voglio fortemente che nasca (sia) in me”, una volontà che apre le porte al Natale. Un ottativo rafforzato dal termine precedente “dia-tarasso”, il cui senso nel contesto è : “a motivo di [questa visita dell’Angelo] (dià), Ella si commosse (tarasso)”, che assai più del turbamento, sottolinea lo stupore e l’attesa di Maria, che pone all’Angelo una domanda: “Πς ἔσται τοῦτο, ἐπεὶ ἄνδρα οὐ γινώσκω”, ovvero: “come avverrà questo, dal momento che io non conosco uomo”, una frase enigmatica perché Maria era tornata dal Tempio di Gerusalemme a Nazareth proprio per contrarre matrimonio. I marianisti medievali, invece, traducevano “Πς ἔσται τοῦτο, ἐπεὶ ἄνδρα οὐ γινώσκω” con: “come avverrà questo, proprio come (è avvenuto a me) che non riconosco uomo (nella mia generazione)?”, ovvero vedevano nella radice della parola, ovvero “γν”, la radice non solo di γινσκω, che significa conoscere, ma anche di γίνομαι  che significa, nascere, essere generato: una radice che sembra riferirsi non solo all’esperienza del conoscere, ma anche alla nascita di Maria, ovvero Maria svela all’Angelo che ella è stata creata, quale novella Eva, direttamente da Dio, senza concorso d’uomo, nel seno di Sant’Anna: questa storia è stata tramandata in testi autorevoli quasi contemporanei ai Vangeli e in questa parola sembrerebbe trovare il suo carattere di conferma biblica. Nel celebre quadro del Maestro di Moulins, esposto nel museo di Londra, l’incontro tra San Gioacchino ed Anna, dopo le visioni dell’Angelo che preannunciava loro, anziani e senza figli, la nascita di una prodigiosa Bambina, vede il concepimento già avvenuto per opera di Dio, e il loro casto bacio conferma il miracoloso evento. Per questo il Beato Pio IX disse che il peccato originale non aveva toccato fin dal primo istante della sua Concezione Maria, che per questo è Immacolata nella Sua Concezione. A Lei il nostro tributo di lode chiedendo a Lei di donarci il Suo straordinario Amore a Dio.

 
 
 
Vai alla Home Page del blog

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

ULTIME VISITE AL BLOG

leilamignitorricellothankGodfedesalv89clementina.gisonnachristie_malryMaturoRmCercaMaturaacer.250pino1959gLunaltabeatoalanoluce66_2009toros12lory635
 

ULTIMI COMMENTI

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 
 
 

© Italiaonline S.p.A. 2024Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963