PER AMORE

Una parola d' Amore, una carezza, un gesto, questo basta per un sorriso.

 

CONTATTA L'AUTORE

Nickname: dragonero7
Se copi, violi le regole della Community Sesso: M
Età: 56
Prov: TO
 

SEGUIMI SU TWITTER

 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Tutti gli utenti registrati possono pubblicare messaggi in questo Blog e tutti possono pubblicare commenti.
 

UN PO DI RELAX

Super Mario X

Il classico gioco di super Mario, salta sopra i funghi ed uccidi i nemici, scorri il livello fino ad entrare nel tubo finale per liberare la principessa.

GIOCA


Bubble Shooter

Bubble Shooter è un puzzle game il cui scopo è quello di eliminare il maggior numero di bolle dal campo di gioco, raggruppandole per colore. Utilizzate il cursore del mouse per decidere la direzione e il tasto sinistro sempre del mouse per lanciare le bolle.

GIOCA


Cooking Mama - Mama Kills Animals

In Cooking Mama - Mama Kills Animals, un gioco creato per conto della PETA, vi troverete di fronte una mamma cuoca un tantino cruenta. Per giocare sarà sufficiente usare il mouse.

GIOCA


 Spiderman 2

Gioco molto carino di Spiderman. Dovete arrivare il più lontano possibile aggrappandovi con le ragnatele all'appiglio più vicino che trovate. Per giocare basta utilizzare il mouse.

GIOCA


Los Simpson

Uno sparatutto dove i personaggi principali sono i membri della famiglia Simpson: Homer, Marge, Bart, Lisa e Meggy.

GIOCA

 

 

I BAMBINI GIOCANO

I bambini giocano alla guerra.
E' raro che giochino alla pace
perché gli adulti
da sempre fanno la guerra,
tu fai "pum" e ridi;
il soldato spara
e un altro uomo
non ride più.
E' la guerra.
C'è un altro gioco
da inventare:
far sorridere il mondo,
non farlo piangere.
Pace vuol dire
che non a tutti piace
lo stesso gioco,
che i tuoi giocattoli
piacciono anche
agli altri bimbi
che spesso non ne hanno,
perché ne hai troppi tu;
che i disegni degli altri bambini
non sono dei pasticci;
che la tua mamma
non è solo tutta tua;
che tutti i bambini
sono tuoi amici.
E pace è ancora
non avere fame
non avere freddo
non avere paura.


di

Bertold Brecht

 


 

VIDEO

 

BIAGIO (SOGNAMI)

CHE QUESTA MIA CANZONE ….

ARRIVI A TE
TI PORTERà DOVE NIENTE

E NESSUNO L’ASCOLTERà—
LA CANTERO' CON POCA VOCE

SUSSURRANDO
e arriverà prima che tu

ti addormenterai

E se…… mi sognerai
Dal cielo cadrò-----
E se …..domanderai….
Da qui risponderò………
E SE…… TRISTEZZA e vuoto AVRAI
DA qui ………. cancellerò

Sognami se nevica
Sognami sono nuvola
Sono vento e nostalgia
Sono dove vai…..

E se mi sognerai
Quel viso riavrò…
mai più..mai più quel piangere per me
sorridi e riavrò……..

Sognami se nevica
Sognami sono nuvola
Sono il tempo che consola
Sono dove vai…..

Rèves de moi amour perdu
Rèves moi, s’il neigera
Je suis vent et nostalgie
Je suis où tu vas

Sognami mancato amore
La mia cASA è insieme a te
Sono l’ombra che farai
Sognami da li……….

Il mio cuore è li….

 

POESIE

Dedicato all' Amicizia

 

Ogni amico costituisce un mondo
dentro di noi.
Un mondo mai nato
fino al suo arrivo,
ed è solo tramite
questo incontro,
che nasce un nuovo mondo.

A.N.

 

 

La Concordia in viaggio verso Genova

Post n°279 pubblicato il 24 Luglio 2014 da dragonero7
 

Segui in diretta dal satellite il viaggio della Costa Concordia. Occhi puntati sul viaggio della nave dall'Isola del Giglio a Genova.

 

http://www.lastampa.it/2014/07/23/italia/speciali/concordia/concordia-addio-oggi-lascia-il-giglio-59vR39wFVomTxgRBaScq3K/pagina.html

 

 
 
 

Addio a Little Tony

Post n°278 pubblicato il 28 Maggio 2013 da dragonero7
 

Il 'Cuore matto' ha smesso di battere ieri sera, a 72 anni. Tra i suoi grandi successi 'Riderà' e '24 mila baci'

E' morto a Roma Little Tony. Il cantante - che aveva 72 anni ed era originario di Tivoli (Roma) - era malato. Il decesso è avvenuto a Villa Margherita, dove era ricoverato da tre mesi. I funerali si svolgeranno giovedì al Divino Amore.

Little Tony (il nome d'arte e' un omaggio a Little Richard) ha avuto un percorso artistico unico per l'Italia, perche', sul finire degli anni '50, ha iniziato ad avere successo in Inghilterra. ''Nessuno si prende la briga di ricordare la mia storia e pensare alle difficolta' che ho
superato - ricordo' all'ANSA quando nel febbraio 2011, in occasione del suo 70esimo compleanno, presento' un suo nuovo disco -. A 16 anni sono andato a Londra senza una lira e senza sapere una parola di inglese a misurarmi con gente come Cliff Richard. Prendevo il treno a carbone e andavo a Manchester da dove andava in onda il programma 'Boys Meet Girls' che ha fatto la storia del rock in tv. L'anno dopo il programma si intitolava 'Wham!', e' da qui che George Michael ha preso il nome della sua prima band, e io ero ospite fisso. Uno degli autori di Elvis scrisse per me 'Too Good', che arrivo' nella top 20 inglese nel 1959. Tornai in Italia senza una lira, con i jeans, il giubbotto di pelle da Teddy Boys alla Marlon Brando, gli occhiali da sole e volevo solo cantare in inglese. A Milano avevamo firmato un contratto con la Durium: avevamo fame, dormivamo in una pensione da 300 lire a notte e mangiavamo in un'osteria a 150 lire. Mi dissero che se volevo cantare in inglese avrebbero stracciato il contratto. Quelli della band (tra cui il fratello Enrico, chitarrista storico, tra l'altro delle colonne sonore di Ennio Morricone) mi convinsero ad accettare di cantare in italiano''.

Un precursore, dunque: ''Certo - aggiunse -. Se non ci fossero stati due carbonari, uno al Nord di origine pugliese che si chiama Adriano Celentano, e uno al centro Sud nato a Tivoli, che si chiama Little Tony, oggi non ci sarebbero Vasco Rossi e compagni''.

La sua ultima apparizione a Sanremo e' del 2008 con il brano autobiografico 'Non finisce qui' che segnava il suo ritorno in scena dopo l'infarto. ''Il ricordo piu' bello di quella canzone
- ricordo' - e' legato al fatto che la prima a telefonarmi e' stata Mina che e' stata anche la prima a chiamarmi quando ero in ospedale a Ottawa. Ci conosciamo da quando abbiamo 18 anni: ai tempi di Studio Uno a Roma abitavamo sullo stesso pianerottolo''.

 

http://www.ansa.it/web/notizie/rubriche/spettacolo/2013/05/27/Musica-lutto-morto-Little-Tony_8777007.html

 
 
 

Addio Little Tony

Post n°277 pubblicato il 28 Maggio 2013 da dragonero7
 

 

 

E' morto a Roma Little Tony. Il cantante - che aveva 72 anni ed era originario di Tivoli (Roma) - era malato. Il decesso è avvenuto a Villa Margherita, dove era ricoverato da tre mesi. I funerali si svolgeranno giovedì al Divino Amore.

Little Tony (il nome d'arte e' un omaggio a Little Richard) ha avuto un percorso artistico unico per l'Italia, perche', sul finire degli anni '50, ha iniziato ad avere successo in Inghilterra. ''Nessuno si prende la briga di ricordare la mia storia e pensare alle difficolta' che ho
superato - ricordo' all'ANSA quando nel febbraio 2011, in occasione del suo 70esimo compleanno, presento' un suo nuovo disco -. A 16 anni sono andato a Londra senza una lira e senza sapere una parola di inglese a misurarmi con gente come Cliff Richard. Prendevo il treno a carbone e andavo a Manchester da dove andava in onda il programma 'Boys Meet Girls' che ha fatto la storia del rock in tv. L'anno dopo il programma si intitolava 'Wham!', e' da qui che George Michael ha preso il nome della sua prima band, e io ero ospite fisso. Uno degli autori di Elvis scrisse per me 'Too Good', che arrivo' nella top 20 inglese nel 1959. Tornai in Italia senza una lira, con i jeans, il giubbotto di pelle da Teddy Boys alla Marlon Brando, gli occhiali da sole e volevo solo cantare in inglese. A Milano avevamo firmato un contratto con la Durium: avevamo fame, dormivamo in una pensione da 300 lire a notte e mangiavamo in un'osteria a 150 lire. Mi dissero che se volevo cantare in inglese avrebbero stracciato il contratto. Quelli della band (tra cui il fratello Enrico, chitarrista storico, tra l'altro delle colonne sonore di Ennio Morricone) mi convinsero ad accettare di cantare in italiano''.

Un precursore, dunque: ''Certo - aggiunse -. Se non ci fossero stati due carbonari, uno al Nord di origine pugliese che si chiama Adriano Celentano, e uno al centro Sud nato a Tivoli, che si chiama Little Tony, oggi non ci sarebbero Vasco Rossi e compagni''.

La sua ultima apparizione a Sanremo e' del 2008 con il brano autobiografico 'Non finisce qui' che segnava il suo ritorno in scena dopo l'infarto. ''Il ricordo piu' bello di quella canzone
- ricordo' - e' legato al fatto che la prima a telefonarmi e' stata Mina che e' stata anche la prima a chiamarmi quando ero in ospedale a Ottawa. Ci conosciamo da quando abbiamo 18 anni: ai tempi di Studio Uno a Roma abitavamo sullo stesso pianerottolo''.

 

 

 

 
 
 

Giorni

Post n°276 pubblicato il 12 Aprile 2013 da dragonero7
 

NAZIM HIKMET 

Il più bello dei mari
è quello che non navigammo.
Il più bello dei nostri figli
non è ancora cresciuto.
I più belli dei nostri giorni
non li abbiamo ancora vissuti.
E quello
che vorrei dirti di più bello
non te l'ho ancora detto.

 
 
 

I nostri giorni

Post n°275 pubblicato il 12 Aprile 2013 da dragonero7
 

Il più bello dei mari
è quello che non navigammo.
Il più bello dei nostri figli
non è ancora cresciuto.
I più belli dei nostri giorni
non li abbiamo ancora vissuti.
E quello
che vorrei dirti di più bello
non te l'ho ancora detto

NAZIM HIKMET 

 
 
 
Successivi »
 
 
 

INFO


Un blog di: dragonero7
Data di creazione: 02/06/2008
 

AREA PERSONALE

 

FACEBOOK

 
 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Luglio 2019 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31        
 
 
Citazioni nei Blog Amici: 1
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 
 

CONTA VISITE

ULTIME VISITE AL BLOG

Bailo_settantaamazzucco_luciabrunobb1IrrequietaDalphabethaaalessandracalvaragigliodamoreLiz.690salvo1097apungi1950latino6921dragonero7esternoluceAPCES
 

ISPAZIO TUTTO SULL'IPHONE

TUTTO QUELLO CHE VOLETE

SAPERE SULL' IPHONE

ENTRA NEL SITO DEDICATO

ISPAZIO

 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 

LA MIA PASSIONE "I DRAGHI"

 

__________________________________________________________________

 

 

 

 

 

 

IL TUO SORRISO

Il tuo sorriso

Toglimi il pane, se vuoi,
toglimi l'aria, ma
non togliermi il tuo sorriso.

Non togliermi la rosa,
la lancia che sgrani,
l'acqua che d'improvviso
scoppia nella tua gioia,
la repentina onda
d'argento che ti nasce.

Dura è la mia lotta e torno
con gli occhi stanchi,
a volte, d'aver visto
la terra che non cambia,
ma entrando il tuo sorriso
sale al cielo cercandomi
ed apre per me tutte
le porte della vita.

Amor mio, nell'ora
più oscura sgrana
il tuo sorriso, e se d'improvviso
vedi che il mio sangue macchia
le pietre della strada,
ridi, perché il tuo riso
sarà per le mie mani
come una spada fresca.

Vicino al mare, d'autunno,
il tuo riso deve innalzare
la sua cascata di spuma,
e in primavera, amore,
voglio il tuo riso come
il fiore che attendevo,
il fiore azzurro, la rosa
della mia patria sonora.

Riditela della notte,
del giorno, della luna,
riditela delle strade
contorte dell'isola,
riditela di questo rozzo
ragazzo che ti ama,
ma quando apro gli occhi
e quando li richiudo,
quando i miei passi vanno,
quando tornano i miei passi,
negami il pane, l'aria,
la luce, la primavera,
ma il tuo sorriso mai,
perché io ne morrei.

- Pablo Neruda

 

DOMANI

Domani

…e ora non ci sei,
domani è già arrivato,
e brucia dentro sai,
anche se ero preparato,
e cadono parole come pioggia
sulla strada,
forse verrà domani il sole
che le asciuga.
Non so dove mi porterà questa marea,
a largo o a riva non ne ho idea,
se con qualcuno o se con te,
non so domani neanche se sarò
con me.
Ma se domani un altro sole il tuo
corpo riscalderà,
però domani un altro bacio dimmi
che sapore avrà.
Se domani un pensiero di ciò che
era ieri ti chiamerà,
tienilo con te perché
dopo un giorno ancora forse se ne andrà…

Articolo 31
 

CUORE

Amore mi sento così perso,a volte
i giorni passano e questo vuoto riempie il mio cuore
quando voglio scappare
guido lontano nella mia auto
ma in qualunque modo me ne vada
Torno indietro nel luogo in cui sei

Tutti i miei istinti,ritornano
e la grande facciata,così presto brucerà
senza un rumore, senza il mio orgoglio
la raggiungerò da dentro

Nei tuoi occhi
la luce,il calore
nei tuoi occhi
Io sono completo
nei tuoi occhi
Vedo la porta a un migliaio di chiese
nei tuoi occhi
La risoluzione di tutte le infruttuose ricerche
nei tuoi occhi
Vedo la luce e il calore
nei tuoi occhi
Oh,voglio essere quella completezza
Voglio toccare la luce
e il calore che vedo nei tuoi occhi

Amore,non mi piace vedere così tanto dolore
così sperperato e trattenere questo momento mentre scivola via
Sono così stanco di lavorare così duramente per la nostra sopravvivenza
Guardo il tempo con te per mantenermi sveglio e sopravvivere

E tutti i miei istinti,ritornano
e la grande facciata,così presto brucerà
senza un rumore,senza il mio orgoglio
La raggiungerò da dentro

Nei tuoi occhi
la luce,il calore
nei tuoi occhi
Io sono completo
nei tuoi occhi
Vedo la porta a un migliaio di chiese
nei tuoi occhi
La risoluzione di tutte le infruttuose ricerche
nei tuoi occhi
Vedo la luce e il calore
nei tuoi occhi
Oh,voglio essere quella completezza
Voglio toccare la luce
e il calore che vedo nei tuoi occhi
nei tuoi occhi,nei tuoi occhi
nei tuoi occhi,nei tuoi occhi
nei tuoi occhi,nei tuoi occhi