Ai papà del mondo...

Per comprendere meglio come la lontananza possa essere vicinanza

 

ALLE MIE FIGLIE/I...OGNI MIA CELLULA E PENSIERO.

 

EAGLES: HOTEL CALIFORNIA LIVE...UNICA...IL MITO.

 

TAG

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Luglio 2019 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31        
 
 

FACEBOOK

 
 

I MIEI BLOG AMICI

Citazioni nei Blog Amici: 7
 

I MIEI LINK PREFERITI

 

Senza di te...

Post n°117 pubblicato il 14 Aprile 2019 da Roby.Tras
 

... Without you.

Senza di te...

non c'è un "me".

Senza sogni,

non c'è realtà.

 

 
 
 

Ancora...

Post n°116 pubblicato il 29 Dicembre 2018 da Roby.Tras

Ancora... Eduardo De Crescenzo.

Ancora una volta, mi ritrovo solo con i miei pensieri.

Ancora una volta... sono qua, nell' angolo più isolato della mia Hyde Park.

Per spettatori, i sentimenti.

Come accompagnatori, "ufficiosi", i ricordi.

Cassa Armonica, la mia Anima.

Prendo la parola, Miss "Perché tu!":

Mai poi, ripenso a quello sguardo "senza Amore", a quella scintilla di disprezzo.

Tuoi abituali, o forse saltuari, compagni di viaggio...

che in ogni caso, mai mi apparterranno!

Lascio allora che le parole si posino silenziose nella mia anima, carezzandola.

L'Amore non si spiega... nè si piega.

L'Amore si Vive.

L'Amore si scrive con i gesti e si legge negli occhi.

MERAVIGLIOSA scintilla, capace di illuminare un'ESISTENZA.

L'Amore è una predisposizione naturale, agli altrui difetti.

Difetti che si ameranno, ancora più che i pregi!

E il bicchiere sarà sempre, o quasi, mezzo pieno.

Perché? Non ci sarà un perché!

L'Amore però, non s'inventa... o c'è o non c'è!

E quando non c'è...

la maledetta scintilla,

aprirà la porta sull'abisso... e sarà notte.

Roberto Trasmondo

Le opere pubblicate sono frutto della mia creatività, ai sensi e per effetti dell’art 2575 e legge n.633/1941c.c., sono di proprietà riservata. Tutela dalla Direttiva 2001/29 - Coperte da copyright. L'utilizzo, anche solo di parti di esse, senza il mio consenso, è proibito.

 
 
 

Abbracciando i pensieri...

Post n°115 pubblicato il 03 Agosto 2018 da Roby.Tras
 

Abbracciami... Julio Iglesias

Accogliendo i pensieri, come vecchi Amici,

mi ritrovo catapultato tra le tue braccia.

Sliding Doors.

Una lacrima, una sola.

Senza rimpianti, ma con una consapevolezza:

"Comunque vada,

ovunque vada... tu ci sarai.

Ogni giorno, un po meno... ma sempre e comunque".

Sorrido.

E' tardi, o forse è presto.

Roberto.

 

 

 
 
 

Ad Alfie...

Post n°114 pubblicato il 28 Aprile 2018 da Roby.Tras
 
Tag: Alfie

...Tutto l'Amore del Mondo

A... like Alfie.

A... like Angel.

I don't want forget you.

I Love you little-big Gladiator

TI VOGLIO BENE PICCOLO GRANDE GLADIATORE.

...A daddy that Loves his daughters/son more than all.

 

 

 

 
 
 

Un brivido...

Post n°113 pubblicato il 15 Aprile 2018 da Roby.Tras
 

E arrivi tu...

E arrivi tu...

nei miei pensieri.

In punta di piedi, mia étoile... senza chiedere nulla in cambio. 

Perché un Amore dà, senza nulla a pretendere.

Perché un Amore "E'", senza "se" e senza "ma".

"Amare" condivide solo la rima con "negoziare"!

Un Amore non è negoziabile.

Un Amore è un'OPERA PRIMA E UNICA.

Senza repliche. 

Roby

 

 
 
 

Per un Amore troppo grande...

Post n°112 pubblicato il 17 Novembre 2017 da Roby.Tras

 

Per un Amore troppo grande...


Amai... come neppure si può immaginare. 

Narrai... di stelle cadenti, nel Firmamento dipinto da noi.

Nacque così... il nostro sogno.

Amai... come mai più Amai.

Troppo spesso, ancora ci penso.

Infinita dolcezza, carezza l'Anima mia.

Ancora oggi, come allora...

Mi sorprende una lacrima o un sorriso.

Oramai... polvere di stelle, su uno spartito "Mai Finito".

Roberto Trasmondo®©

 
 
 

A Guglielmo...

Post n°111 pubblicato il 18 Giugno 2017 da Roby.Tras
Foto di Roby.Tras

 

Oggi, si chiude un'Epoca.

Un'Epoca fatta di sogni e di sorrisi.

Quei sogni che, plasmati con polvere di stelle, sanno di

"materia" d'Anima... e di Universo intero.

Quei sogni che quel gruppo di scanzonati adolescenti, giusto qualche decennio fa, sognava con burlonesca incoscienza.

Quei sogni che tu non sogni più... e forse neppure io.

Ne sono passati di anni, da quando adolescenti ci si fermava  a cantare una sorta di Karaoke, anticipando persino il buon Fiorello... e guarda caso si cantavano i Pooh.

E stasera... serata finale con i Pooh... i tuoi Pooh caro Guglielmo.

Quei Pooh che ci hanno accolto nel loro club, a nostra insaputa... facesti tutto tu!

Quei Pooh che, stasera come d'incanto, mi hanno riportato il tuo ricordo.

Un ricordo che non voglio vada perduto.

Un ricordo, fatto di sorrisi e di beltà che neppure il tempo cancellerà.

Un ricordo che mi stringe il cuore.

Un ricordo per te caro Guglielmo... e una lacrima per me.

Scorre il fiume impetuoso, sotto i ponti,

trascinando con sè  ogni cosa.

Sassi, rami e sogni... non sono più là.

Vent'anni e un sorriso solare.

Vent'anni che non sei più qua.

Vent'anni... e come per "magia", sei andato via.

Via dalla riva!

Via dalla riva, Guglielmo...

ma tu eri a Bergamo, nella nebbia della solitudine di chi emigra... e non potevi ascoltare.

Maledetta nebbia, t'ha portato via.

Solo un raggio di sole... era il tuo sorriso, prima d'andar via.

Non ti dimenticherò... così spero gli altri.

Un abbraccio, un pensiero e, perdonami, una lacrima... dovunque tu sia.

Il tuo AMICO.

Roberto

 
 
 

Un uomo solo... con i sogni

Post n°110 pubblicato il 17 Aprile 2017 da Roby.Tras

... Un Uomo solo (J. Iglesias).

Solo...

in questa notte di stelle cadenti,

ahimè, a me indifferenti.

Solo...

su questa spiaggia deserta,

metafora introspettiva dell'anima, la mia.

Le onde mi sussurrano,  ricordi del fantasma passato,

carezzandomi l'Anima.

Sorrido, fiero.

La sabbia mi concilia il cammino, 

spianandomi il sentiero, ma è tra le dita che sanguino.

La luna mi specchia nel mio mare d'argento.
Improvvisa, una brezza.

Mi volto un istante.  

Guardo le orme.

I gabbiani urlano al vento,

ma è mia la disperazione... solo.

 

Roberto Trasmondo

 
 
 

Un Amore è per sempre...

Post n°109 pubblicato il 17 Aprile 2017 da Roby.Tras

... e non si scrive mai a matita.

 

 
 
 

Gocce di vita... AMORE.

Post n°108 pubblicato il 19 Settembre 2016 da Roby.Tras
 

ADAGIO per oboe e corde di  Alessandro Ignazio Marcello, ispirato da ADAGIO di Bach per clavicembalo

 

Pioggia (poesia di Federico García Lorca)

La pioggia ha un vago segreto di tenerezza
una sonnolenza rassegnata e amabile,
una musica umile si sveglia con lei
e fa vibrare l'anima addormentata del paesaggio.

È un bacio azzurro che riceve la Terra,
il mito primitivo che si rinnova.
Il freddo contatto di cielo e terra vecchi
con una pace da lunghe sere.

È l'aurora del frutto. Quella che ci porta i fiori
e ci unge con lo spirito santo dei mari.
Quella che sparge la vita sui seminati
e nell'anima tristezza di ciò che non sappiamo.

La nostalgia terribile di una vita perduta,
il fatale sentimento di esser nati tardi,
o l'illusione inquieta di un domani impossibile
con l'inquietudine vicina del color della carne.

L'amore si sveglia nel grigio del suo ritmo,
il nostro cielo interiore ha un trionfo di sangue,
ma il nostro ottimismo si muta in tristezza
nel contemplare le gocce morte sui vetri.

E son le gocce: occhi d'infinito che guardano
il bianco infinito che le generò.

Ogni goccia di pioggia trema sul vetro sporco
e vi lascia divine ferite di diamante.
Sono poeti dell'acqua che hanno visto e meditano
ciò che la folla dei fiumi ignora.

O pioggia silenziosa; senza burrasca, senza vento,
pioggia tranquilla e serena di campani e di dolce luce,
pioggia buona e pacifica, vera pioggia,
quando amorosa e triste cadi sopra le cose!

O pioggia francescana che porti in ogni goccia
anime di fonti chiare e di umili sorgenti!
Quando scendi sui campi lentamente
le rose del mio petto apri con i tuoi suoni.

Il canto primitivo che dici al silenzio
e la storia sonora che racconti ai rami
il mio cuore deserto li commenta
in un nero e profondo pentagramma senza chiave.

La mia anima ha la tristezza della pioggia serena,
tristezza rassegnata di cosa irrealizzabile,
ho all'orizzonte una stella accesa
e il cuore mi impedisce di contemplarla.

O pioggia silenziosa che gli alberi amano
e sei al piano dolcezza emozionante:
da' all'anima le stesse nebbie e risonanze
che lasci nell'anima addormentata del paesaggio!

(Federico García Lorca)

 
 
 
Successivi »
 
 
 

INFO


Un blog di: Roby.Tras
Data di creazione: 18/11/2008
 

SENZA PAROLE...

 

ULTIME VISITE AL BLOG

Roby.TrasDe_Li_zio_saletizia_arcurimatelettronicahokaisognoidealeTerzo_Blog.GiusStolen_wordsfiordiloto2dgl0Michy06VittoriaChiaravalleElemento.ScostanteSky_Eaglepaneghessa
 
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
I commenti sono moderati dall'autore del blog, verranno verificati e pubblicati a sua discrezione.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom