OCCASIONI PERSE

Diario delle occasioni perse e delle occasioni sprecate

Creato da Avvelenataforte il 16/11/2010

Area personale

 

Ultime visite al Blog

L_irrequietomariomancino.mWinonaconfusakarma580wandasalleggera.menteazzurrotralecimasemgf70pittoredistradaITALIANOinATTESALord_Byron.72to_revivecanescioltodgl10almobel
 

Ultimi commenti

Oh, cazzo... e io arrivo solo adesso?
Inviato da: canescioltodgl10
il 10/06/2015 alle 15:54
 
Si ma dove ?
Inviato da: Le_cento_botte
il 18/08/2013 alle 10:12
 
molto carino, grazie x averci resi partecipi, x avermi...
Inviato da: free.mau
il 20/08/2012 alle 10:10
 
Te l'ho giÓ scritto una volta ma sei testona e non lo...
Inviato da: Anonimo
il 22/05/2012 alle 10:41
 
Lascia che legga solo come fosse un racconto, senza...
Inviato da: paolo cristiani
il 16/05/2012 alle 13:10
 
 

Chi pu˛ scrivere sul blog

Solo l'autore pu˛ pubblicare messaggi in questo Blog e tutti possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 

 

« I dolori avvelenati .... internazionalizzazione ... »

METASTASI ..

Post n°102 pubblicato il 15 Maggio 2012 da Avvelenataforte
 
Foto di Avvelenataforte

(sottotitolo: continuate pure a curare i tumori con le aspirine e a pregare e supplicare un Dio che vi guarisca)

E adesso ?
Adesso basta.

Arrivi da me luglio 2011 fa col bollino rosso stampato in fronte e la necessità urgente di trapianto di polmoni.
Mi fai sentire un disco che ormai conosco a memoria di lacrime e lamenti.
Vengo a vedere il tuo prodotto.
Vendibile.
Ore e ore a parlarci.
Telefonate a orari impensabili ed improbabili. Festivi e feriali compresi.
Mi chiedi il mio supporto.
Ti dico le mie condizioni. Nessuna trattativa ammessa.
Ci devi pensare.
Agosto 2011 ,io in fase di traslocco e in ulteriore cambiamento di esistenza, di città di vita e tu con bella richiesta ricevuta tramite Vicenza Qualità di progetto Algeria.
Mi chiedi se posso darci un occhio e un mio parere.
Ti mando 3 pagine di relazione scritte sopra gli scatoloni con le zanzare che mi mangiavano anche l'anima.
Logicamente tu la leggi al rientro delle ferie .. mica sei come me che cerca di liberarsi delle cose per poterne fare altre ..
Ci troviamo.
Ti spiego perchè ti ho scritto determinate cose, da dove nascono le mie osservazioni.
Ti faccio schemi e disegnetti dei pro e dei contro di questo affare.
Cerco di farti capire che l'Algeria e un progetto governativo non sono nè dietro l'angolo a livello logistico e che non è andare a trattare con un provato.
Mi chiedi assistenza.
Ti ribadisco le mie condizioni.
"ma si dai tanto provemo qualcossa vegnarà fora ... " ... ok son sempre d'accordo a provarci, sempre e comunque finchè sopra il mio corpo non ci sia una lastra di marmo bianca.
Peccato che per provarci bisognerebbe prima di tutto capire esattamente cosa vogliono in Algeria e due ... avere un listino prezzi ... perchè se qui il prezzo del tuo prodotto te lo detta la concorrenza fuori dai confini veneti non funziona mica così...
Peccato che per provarci bisogna garantirgli l'eventuale prezzo di fornitura per almeno 12 mesi .. " e ma mi pensavo che fosse na roba immediata .."
Peccato che vogliono la tua offerta al più tardi entro il 10 settembre .. " E ma insoma noi pol mia spettare un fià gai tutta sta urgensa e dopo magari i ghe sta un anno a deciderse"

Dai Fede te prego provemo go pena comprà el novo impianto de verniciatura me ndaria ben aver sto ordine beo grosso ...

Allora facciamo una cosa di questo genere ... tu preparami il preventivo che dopo vedo di arrangiarmi io..
Ecco si brava. Savevo mi che podevo contar su de ti. Dime come che go da far el preventivo.
Cazzo.
In Algeria mica parlano dialetto veneto .. e allora parti a tradurgli tutto il bando di appalto ... pian.. appalto ... telefonata immediata .. Senti hai tutti i requisiti per partecipare a bandi di appalto internazionali ?
E cossa saria sta roba ? Che carte voli ? Mi no go mai fatto ste robe voi carte anca la ?
Ma vedi tu .. trattasi di progetto governativo finanziato dall'Ambasciata secondo me possiamo mandargli se ci chiedono delle carte un paio di mappe di Vicenza ..
Fa na roba ciama i artigiani e parla co lori.
Io no che non li chiamo. Li chiami tu. Io con loro non ci parlo.
E ma se i me domanda qualcossa .. senti ge digo al me Dottor Commercialista chel te ciame e te te rangi co lui ..
Va ben.

Intanto gli mando dritte per fare il preventivo...
Ma porco qua tutta sta roba qua i voe co tutte ste specifiche e ste misure ?
Eh si.
Ma no podemo mia far un preventivo de massima del modeo base e dopo sel va in porto vedemo e specifiche ?
Direi di no.
Ma me serve tre giorni a far sto preventivo..
E a me ne serviranno cinque per tradurlo vedi tu ..
Ahn va ben ..
(preventivo arrivato 8 settembre ..)

Bon avevo ancora le pareti del manicomio fresche di pittura che traducevo il suo preventivo chiamandolo ogni 3 x 2 perchè non mi quadravano le cose .. manda via tutto e ciao.

Dopo 20 giorni ...
Ciò ma te gai fato saver gnente dell'offerta ?
Non ancora.
No te pol mia ciamarli sentire se a va ben ?
Ribadisco le mie condizioni.
Senti fasemo cossita pal to lavoro te regaeo che e 4 porte che te me ga ordinà e dopo se va in porto l'afare se metimo d'accordo.
Bhè guarda le 4 porte era scontato che non te le pagavo già da quando te le ho rodinate per il resto vedi tu..

Primi freddi di ottobre 2011 .. io ancora da ambientarmi a Vicenza e ancora con Treviso nel cuore e nell'anima ...

Ciò Fede secondo ti visto che fasemo a fiera del Made .. che me serva el catalogo in inglese se vien qualche estero ? Ti no te pol mia darme assistensa se riva qualcuno in stand ?
Ma direi che secondo me è quasi fondamentale averlo ma dopo valuta tu. Io sono allo stand P. dove ho già tutti i miei appuntamenti fissati da mesi visto che mi pagano e visto che mi hanno fatto un mandato scritto e non parole al vento.
Ma se go bisogno viento far un salto da mi se te ciamo ?
Se non ho da fare si .. (in fondo i tuoi contatti mi potrebbero andar bene per altri .. )

Passa la fiera, passano Natale e la Befana in un inverno caldo e secco.
Febbraio ...
Ciò ma te pol mia darme na man co l'estero ?
Certamente non vedevo l'ora che tu me lo chiedessi anche perchè ho rivisto il mio listino ...

Sfiga vuole che per le strade dove non vuoi camminare ti tocca correre ed ho avuto io bisogno del suo prodotto per progetto India.
Lo contatto. Cerco di arrangiarmi il più possibile.
In contemporanea Santo Israele mi chiede di trovargli un fornitore dello stesso prodotto.
E mica USA può esimersi ...

Senti la storia è così così così .. se vuoi io ho questa carne al fuoco .. cosa faccio ?
E te me domandi cossa fare ? Ze segni dea Providensa questi ! Senti fasemo cossita ti porta vanti el lavoro, e to spese e compensemo coe porte che vende a rivendita e te dò el 10% soe vendite, te va ben ? Fate do righe scrite che mi tee firmo.

Marzo .. Aprile ... preventivi ordini rogne casini confusione preventivi ordini rogne casini silenzi.
Io che mi avveleno. Minaccio di sparire. Sparisco.
Mi capiti qui i primi di Maggio in peggior situazione che a settembre.
Disco inceppato.
Parole che sento tutti i giorni alle 17.00 ma con accento diverso.
Disperazione comune.
Paura.

E il mio senso d'impegno che non mi permette di chiuderti la porta in faccia ... ok dai concordiamo che mi dai 500,00 euri simbolici al mese a copertura spese .. vedo cosa riesco a fare..

Si ma te posso dar qualcossa se riva su ordini ma desso no posso gnanca tirar fora i schei pai tosi.. e varda cossa che gò trovà ..  

Mi mandi raccolta di contatti dicembre 2010 da riprendere in mano dopo due anni di stagionatura e pretendi che questi si ricordino di te ?
Eh si perchè pensi che una pianta la puoi lasciar a secco due anni e dopo le dai mezzo bicchiere d'acqua e rinasce splendente immediatamente ...

Ti preparo versione veneto - inglese delle varie mail da spedire con il tuo indirizzo per non mettermi in mezzo a casini e tu le mandi dopo 4 giorni ...
Grazia vuole che son riuscita a riprendertene uno un pò perchè ancora mi so spendere bene con le parole un pò perchè hai un gran bel prodotto .
E tu cosa fai ?
Mi va bene che mi giri la mail di risposta alle 4 del mattino che sai che sono sveglia ma teoricamente dovresti anche girargli la mia risposta delle ore 5 e non devo essere io a chiamarti dopo 4 giorni e chiederti se l'hai fatto.
Mi va bene che tu ci debba riflettere, consultare le sfere di cristallo, parlare coi tuoi fornitori ecc ecc ma io non posso aspettare venti giorni un preventivo ..
Mi va bene che tu venerdi sera abbia avuto un'improvvisa voglia di stare con la tua 3/4 invece che presenziare alla cena col tuo cliente ma io non posso decidere per te ..
Non mi va bene che tu lo scorso week end te ne sei andato con l'allegra famiglia del Mulino Bianco in Toscana.

Non mi va bene che .. vediamo come vanno le cose e dopo decidiamo.
Perchè sei morto.
E io coi morti non parlo.

Ecco e stasera di morti come questo ne avrò 3 seduti di fronte a me.
Vado a bere.

E' arrivato il giorno.
Il famoso giorno in cui si depongono le armi, si contano i morti,  si firma un trattato di non belligeranza e ognuno percorre la sua strada.
Perchè ?
Semplicemente perchè IO NON TI SERVO.
Io non ti servo perchè non sono serva di nessuno e io non ti servo perchè non ne avete bisogno.
Non sei pronto per fare certi passi.
Potrei dirtelo con tante belle parole, fiorellini, cuoricini e micetti e renderti più dolce l'amara verità ma per esperienza ho sempre sopportato meglio una porta sbattuta in faccia che posata con grazia contro lo stipite.

Ho provato a scriverti cosa come e perchè vanno fatte certe cose.
Convinta di non essere riuscita a trovare le parole te l'ho detto spiegato e ridetto.
Mi hai detto che avevi capito.
I fatti dimostrano il contrario.
Ho intuito una cosa stanotte : te ne stai zitto non perchè non vuoi parlare ma perchè non hai nulla da dire.

Ti ho chiesto di dirmi realmente come stava la situazione e hai barato sui numeri.
Da cretina per non avere altre 10 famiglie a casa a tirar giù santi e madonne ti ho trattato coi guanti chiedendoti il minimo necessario per comprarmi sigarette e bere caffè.

E adesso ?
Adesso basta.

 
 
 
Vai alla Home Page del blog
 

© Italiaonline S.p.A. 2024Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963