COME UNA SIRENA

SONO COSI!..BENVENUTI DENTRO IL MIO MONDO ..

 
Get the Aquarium Clock widget and many other great free widgets at Widgetbox!
 

AREA PERSONALE

 
Citazioni nei Blog Amici: 7
 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Maggio 2021 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
31            
 
 

FACEBOOK

 
 

I MIEI LINK PREFERITI

 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

TAG

 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 

 

TU

Post n°461 pubblicato il 06 Gennaio 2014 da profumodirose_1978


Dammi la mano,
entra nella mia notte,
E' bello il sogno se tu ci sei:
oceani di corallo e madreperla,
Vanno al di là  dell'orizzonte;
oasi di miraggi riflessi;pensi
spiagge incontaminate che
percorri 
come diamanti luminosi
SEI TU!
che rischiarano un sorriso:
SEI TU!
Pirata di pensieri che
Voglio siano rapiti!
 

 
 
 

DEA

Post n°460 pubblicato il 22 Dicembre 2013 da profumodirose_1978
Foto di profumodirose_1978

Nelle recondite piaghe si cela il desiderio di conoscere anime eccelse....

entita' che ci donino il loro estro nella ricerca dell'elevazione alla perfezione,

a volte capita di trovare quelle gemme dentro gli occhi di una Dea,

guardare un viso che esprime il canto dell'intelletto....

.la forza dell'umano difetto,

il senso di una vita combattuta a dispetto... guardare un sorriso che ci prende l'anima renderla ancora piu' forte...

un colore rosso d'armonia nel fuoco della dolcezza...

io dal canto mio ho trovato una Stella e mi sento un Dio !! grazie Profumo @};-

 

 

GRAZIE KONTE //CUORE

 
 
 

RICORDI

Post n°459 pubblicato il 22 Dicembre 2013 da profumodirose_1978

Tintinnio di pioggia battente,

ricordano il piccolo beccare di uccelli

affamati su tronchi di alberi in frutto.


Piccoli saltelli di bambini,

ricordano giochi ormai lontani.


Piccoli passi al ritmo di musica celestiale,

ricordano passi di angeli che danzano.


Grandi occhi,

ricordano mari infiniti,

pianeti inesplorati,vasti spazi incontaminati.

Anna

 
 
 

ALITI

Post n°458 pubblicato il 19 Dicembre 2013 da profumodirose_1978

Aliti
nel mio pensiero
e si adagia il tuo profumo
nell'ala del tempo,
dove si annida impudica
l'onda del desiderio.
Amarti,
nell'abbraccio
di uno sguardo che scioglie,
come cera
in un raggio di sole
e sentirti bruciare
sulla pelle,
nell'ardore
di morbide carezze.
Amarti
dove i cuori
scivolano sulla mente
e nell'armonica danza
dei corpi fusi,
ascoltare
il galoppo dei sensi
nell'eco
del creato,
per leggere nei tuoi occhi
l'abbandono infinito
d'un passionale incanto. 

Anna



.

 
 
 

ONDA NUOVA

Post n°457 pubblicato il 16 Aprile 2013 da profumodirose_1978

"L'amore è come un'onda del mare
che può rinfrangersi
prima del tempo,
ma anche se il vento disperderà
la sua schiuma
non sarà perduta perché
dentro di sé
avrà una nuova onda
che raggiungerà la riva."

 

Anna

 
 
 

I PASSI....

Post n°456 pubblicato il 13 Aprile 2013 da profumodirose_1978

Conto i passi delle nuvole
nel cielo
come se fossero gocce
di luminoso silenzio.
Inciampo nelle braccia
di un sole distratto
e cammino sul suo calore
in punta di respiro.
Mi esce luce dalle narici.
Una sfera di rossore
m'incendia il volto
fino a schiacciarmi gli occhi.
Mi fanno paura i raggi
che suonano alla mia pelle.
Ascolto le ossa palpitare
al colore
come un cuore bisognoso
di vita.
Ed in lotta con un sogno
tocco lo specchio,
spettinandomi la carne
col giallo d'una luna indifferente.

 

 
 
 

STRANO VAGARE NELLA NEBBIA

Post n°455 pubblicato il 01 Aprile 2013 da profumodirose_1978

di Hermann Hesse


Strano, vagare nella nebbia!
Solo è ogni cespuglio e pietra,
nessun albero vede l'altro,
ognuno è solo.
Pieno di amici mi era il mondo,
quando la mia vita era ancora luminosa
adesso, che la nebbia cala,
nessuno si vede più.
Veramente, non è saggio
chiunque non conosca il buio,
che piano ed inesorabilmente
da tutti lo separa.
Strano, vagare nella nebbia!
Vivere è solitudine.
Nessuno conosce l'altro,
ognuno è solo.

 

 
 
 

SENZA SPAZIO ... DI SOSTA

Post n°454 pubblicato il 30 Marzo 2013 da profumodirose_1978

Nebbioso il cammino
annaspante l'idea
d'intrecci occulti son cosparse le stelle
così che la via ad intermittenza si svela
un passo, un altro ancora
insicuro avanza
anche quando non avrà più terreno
e l'antico calpestio sarà eco, per chi
seguendo
troverà quel vuoto.
Perpetuo il cammino
a colmare il mistero
dove ha fine la strada
non s'ode un richiamo
eppure senza sosta
speriamo nel vuoto
ricolmo di luce.

 
 
 

COME SCHIUMA DEL MARE

Post n°453 pubblicato il 28 Marzo 2013 da profumodirose_1978

 

Amici inseparabili,
dagli occhi che sorridono
con mani che si tendono
e labbra che si accendono.

Il buio dell' abisso
lesto inghiotte tutto
ed anche il respiro
resta sospeso
incatenato a pensieri
che più
saranno ascoltati.

Chissà se avete capito
e se vi siete stretti
in un ultimo abbraccio.

Adesso
ancora insieme
nuotate sereni
in quel mare eterno
dove non esiste abisso

e tutto
è come lo avete
sempre guardato.

Azzurro, cristallino,
incontaminato.

A Voi,
perpetua spuma bianca
che adorna l'onda
quando si getta in mare.

 
 
 

grazie niko671

Post n°452 pubblicato il 28 Marzo 2013 da profumodirose_1978

Sai cosa bisogna fare per vivere nel mondo delle sirene?
Devi scendere in fondo al mare, molto lontano.
Così lontano che il blu non esiste più.
La dove il cielo non è che un ricordo.
E quando sei là, nel silenzio, ti fermi e...
Se decidi che vuoi morire per loro
E restare con loro per l'eternità,
Allora le sirene vengono verso di te,
A giudicare l'amore che gli offri.
Se è sincero, se è puro, allora...
Ti accoglieranno per sempre.
tu sirena che
hai aspettato a lungo su quest'angolo di mare
che passasse l'amore
tentando di riconoscerlo
mi sporgevo oltre gli scogli
ma vedevo solo dei marinai

 
 
 

MI BACI AD OCCHI CHIUSI

Post n°451 pubblicato il 24 Marzo 2013 da profumodirose_1978

MI BACI AD OCCHI CHIUSI

Tienimi per mano quando mi baci,

ad occhi chiusi per inebriar i sensi

fammi viaggiare con i tuoi respiri,

ove il tempo non esiste,

fammi respirare una gemma d'un qualcosa di piu',

io voglio perdermi in te

e non perdere mai niente di te

neanche un'attimo del tuo sorriso,

neanche l'effluvio della tua pelle al vento.....

 

BY TRACY SOUL 67....GRAZIE MILLE X LA POESIA DEDICATAMI

 
 
 

TAMBURI LONTANI...(CLAUDIO BAGLIONE)

Post n°450 pubblicato il 24 Marzo 2013 da profumodirose_1978

Tamburi Lontani di claudio baglioni

Ognuno ha il suo tamburo
un solo ritmo
un canto
della comune solitudine
che noi mettemmo insieme
a starci un poco accanto
su questa via dell'abitudine

il tempo vince sempre
il tempo lui soltanto
si muove e noi restiamo immobili
finché ci porta un suono
atteso chissà quanto
e ci promettiamo indivisibili

alberi che sfilano come persone care
fantasmi della strada
devi prendere o lasciare
si comunque vada non come volevi
battono i tamburi battono più lontani
e' giusto così
non chiesi mai qualcuno che comprasse la mia
infelicità

non piansi mai davanti alla tristezza ma verso
l'onestà

dimmelo anche tu
che il tempo non ci ha sconosciuto
male e bene mio
che dopo ti hanno amato meglio
si ma non di più
di tutto il poco che ho potuto io

vieni padre mio
usciamo a fare un giro e guida tu
e guarda avanti e non parliamo più
albero padre con un ramo solo

e come tutto torna e come tutto passa
le cose cambiano per vivere
e vivono per cambiare
il mare s'alza e abbassa
e mai una goccia si va a perdere

ed ogni giorno siamo dietro ad una cassa
a dare il resto e poi sorridere
un ballo senza fiato se la banda passa
e finché non smetti di rincorrere

le storie muoiono quando c'e' più paura
di perdersi che voglia di tenersi e com'e' dura
quella soglia e come siamo noi i diversi
cambiano le scene cambiano le battute
e anche i battuti
io non potrò incontrarvi in nessun luogo
in nessun'altra età

fermar l'urgenza del mio cuore
il cuore di un uomo a metà

pensa amore mio
che t'insegnai mille altri cieli
e non seppi mai
soffiarti vento sulle ali
aspettai un addio
e un giorno di lasciarmi ti lasciai

credi figlio mio
mi mancano i tuoi baci che non ho
e sono i soli baci che io so
piccolo figlio

e tu compagno dalle orecchie a punta
io ti parlai di me
come a un fratello a cui ci si racconta
io non ne avevo e allora presi te
e quella tua sgomenta
e nostra malattia di vivere

giura amico mio
che glielo metteremo ancora lì
a questa vita che va via così
senza aspettarci

 
 
 

ANDARE VIA

Post n°449 pubblicato il 23 Marzo 2013 da profumodirose_1978

Ora,voglio che tu dica cosa vedono i tuoi occhi qui,
tra sorrisi mascherati in falsi appagamenti e vincoli.
Tempo per vivere di amenità non ne abbiamo noi...
Come fai a non voler di più.

Ora specchio prova a farmi male proiettando l'anima,
scandagliando il cuore, a fondo,
in cerca di una certa logica.
Tracce di sentimenti troverai,ma non siamo noi...
resterai a chiederti chi sei.

Accettarsi per ciò che non siamo non e' certo l'apice.
E poi correr dietro a vecchie lapidi del tutto inutile.
Scorrere l'album dei ricordi e farsi confondere.
Non si può....Non si può...
Non scambierò piu', vivere per tranquillità.

E allora voglio andare via.
sottrarmi un po' da questo cielo insipido.
Tendo a nascondere le nuvole
per non piovere,lacrime che non sanno mentire.
Dimmi se questa e' vita..Se e' vivere.

 

 
 
 

TRISTEZZA

Post n°448 pubblicato il 21 Marzo 2013 da profumodirose_1978

Troppe illusioni corteggiano beffarde la mia vita,
per combatterle dovrò fortificare la mia armatura di cinisco,
impugnare più saldamente la mia spada

di diffidenza e coprirmi il cuore con

un grosso scudo di indifferenza.


Soltanto nei sogni ritrovo un po' di sollievo,
protagonista di una vita che ho vissuto a metà,
dove vengo amata per quello che sono
con i miei difetti ed i miei pregi,
in un mondo dove il disprezzo e l'invidia non esistono.

 
 
 

INFINITO MONDO

Post n°447 pubblicato il 18 Marzo 2013 da profumodirose_1978

Pensieri mai vissuti

riflettono.....

le onde di questo inquieto mare...

Un palpito segreto ne spinge

il desiderio....

C'e' un infinito mondo

oltre il mio navigare

e approdar vorrei dentro quel sogno.

 

 

 

 

 

 
 
 

LE MANI DEL CIELO

Post n°446 pubblicato il 14 Marzo 2013 da profumodirose_1978

Attimi nascosti dentro a un tempo eterno
in uno spazio troppo stretto
perché i discorsi pur correndo
si possano raggiungere.

Scarterai giorni come caramelle
in quel destino in cui c'eravamo già visti,
riconosciuti, scambiati frasi al presente
per rinnovare la ciclicità
degli incontri.

Le mani del cielo accarezzano le foglie
mentre dici d'essere te
il vento.

L'ha cucito la memoria di dio
fra il deserto e il cielo con un filo rosso

per non spiegarci mai
la direzione o il senso
di quella linea che fa nascendo,
il tramonto.

 
 
 

RESPIRO

Post n°445 pubblicato il 12 Marzo 2013 da profumodirose_1978

Dentro al respiro della pioggia,
ho catturato un raggio di luce.

Uno soltanto, per trovare
nel buio della notte,
almeno la porta del bagno.

Pensieri antichi abbelliscono le pareti.
La vecchia radio di legno
dai bottoni larghi,
ricorda la circonferenza di un amore.

Tanta musica è suonata
nel mio fiume.

Con i fratelli delle stelle
ballo sulla coperta di neve
i giorni che tirerai fuori dal cappello.


Un giorno soltanto,
per correrti incontro e dirti
che no, non mi ha portata il vento.

 

 
 
 

CERCARE ANCORA

Post n°444 pubblicato il 12 Marzo 2013 da profumodirose_1978
 
Tag: .

CAMMINO,MI FERMO E ASCOLTO IL  CUORE

DOVE MI PORTI?

NESSUNA META SARA' RISTORO 

NN E' MANCANZA DI SOSTE, SOLO VOGLIA DI APPRODARE 

BATTI E RIBATTI,

MA NN PER UN SOLO PENSIERO.

RIESCO A CAPIRE COS'E' LA VOGLIA DI STACCARE

RIESCO A TOCCARE CON MANO

RIESCO PERCHE' SO CHI SEI.

ORMAI SEI VELATO DA CIO CHE HAI VISTO,UDITO,ASCOLTATO.

CUORE MIO SO CHE RITORNERAI A RIBATTERE ANCORA.



 
 
 

NON SMETTERE DI PARLARE

Post n°443 pubblicato il 13 Dicembre 2012 da profumodirose_1978

Non smettere di parlare,
raccontami
le sensazioni del piacere,
il senso del possesso
come sirene m'incatena...
fammi perdere in questo incantesimo...
tutti i miei muscoli sono pronti
per l'accostamento...
la tua pelle,
il tuo respiro affannoso
mi catturano...
annego le mie labbra
le tue
oscurano le mie evidenze...
sì,
così ti voglio,

parla ancora,
conducimi nei gesti.

(dago130)...grz mille baci

 
 
 

LINFA

Post n°442 pubblicato il 12 Dicembre 2012 da profumodirose_1978

Se non ascoltassi il tuo cicaleccio
su steli di teneri grani, mia vita,
non sarei neppure ortica o selvatica
rosa, a crescere in campi di nostalgica
ressa ma paglia da Austro seccata
e sospinta a tradire la terra.
Ancora in fioritura, Dio s'accalca
tra gli angeli ebbri di grazia, perdurando
a poesia la linfa del provvisorio andare

 

 
 
 
Successivi »
 
 
 

INFO


Un blog di: profumodirose_1978
Data di creazione: 05/10/2008
 

i delfini

che vengono a portare le storie                                                       
raccolte lungo le chiglie delle navi,
storie di lacrime e lavoro,
storie di cuori infranti,
storie di amori ,
di passioni
di gente incamminata
verso la propria felicità..


 

grazie stupenda x il dono di amicizia

tvb

 

GRAZIE LEO KISS

 

 

 

 

 

 

premio x la tua bellezza

 e non solo ...tvb"serman"

 

 

premio  x essere unica e sola

grazie di esistere tvb"serman"

 

 

premio x la tua sensibilita'

un cuore vero...tvb" serman "

grazie Giu' x questo dono kissss

 

 

 

 

 

 

premio x la tua solarita'

non e' da tutti! tvb"serman"

UNA LACRIMA

SE UN GIORNO MI DIRAI

CHE TRA  NOI E' TUTTO FINITO

NON TI COSTRINGERO' AD AMARMI

MA SE VEDRAI SCENDERE

UNA LACRIMA

E' SOLO AMORE!!!!

 

 

grazie luke kisss

 

 

 

 

ULTIME VISITE AL BLOG

franca20070gianfrythecrowaldogiornoxavierwheel69MonicaRattimarziabelroberta.albagroupraffi671PerturbabiIepalamar20marinariottovulnerabile14HD_Man_79ilsolenellospekiofrank.malloa
 

 

 

CHI PUŅ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore puņ pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
I commenti sono moderati dall'autore del blog, verranno verificati e pubblicati a sua discrezione.