BLOGJAMESBLOG

musica gialli e dama

 

AREA PERSONALE

 

TAG

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Settembre 2021 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30      
 
 

FACEBOOK

 
 

 

14° Torneo "COPPA CITTA' DI SPONGANO" DAMA ITALIANA Spongano 23 Settembre 2012

Post n°24 pubblicato il 10 Settembre 2012 da BLOGJAMESBLOG
 
Tag: DAMA
Foto di BLOGJAMESBLOG

14° Torneo
torneo interregionale di Dama Italiana
valevole per la classifica Elo-Rubele
e per la Coppa Italia F.I.D.
Coppa Dama
Spongano • 23 settembre 2012 - ore 8.30
Sala Consiliare del Comune

1. La gara è aperta a tutti i tesserati F.I.D.
regolarmente iscritti per il 2012 distinti nei seguenti
gruppi:
• 1° gruppo (Assoluto);
• 2° gruppo;
• 3° gruppo;
• Ragazzi;
2. La gara si svolgerà nel giorno 23 settembre 2012.
Inizio alle ore 8.30 a seguire fino al termine.
3. Le iscrizioni accompagnate da un contributo
organizzativo di € 10,00 per i gruppi 1, 2, 3 e di € 2,00
per il gruppo ragazzi, si chiuderanno 15 minuti
prima dell’inizio della gara.
4. La Direzione della gara sarà affidata ad Arbitri
Federali designati dalla FID.
5. Il Direttore di Gara, prima dell’inizio del torneo,
comunicherà il numero degli incontri per ciascun
gruppo e le eventuali modifiche per il miglior esito
della manifestazione.
6. Per quanto non contemplato nel presente
regolamento si fa esplicito riferimento al
regolamento tecnico della FID.
7. Eventuali reclami devono essere presentati alla
giuria di gara accompagnate da € 20,00 restituibili
in caso di accoglimento dello stesso.
9. Non saranno ammessi tesseramenti in sede di
gara.
10. Eventuali altri premi saranno comunicati
all’inizio del torneo.
PREMI
REGOLAMENTO
I primi 5 classificati dei primi 3 gruppi e i primi 3
classificati del gruppo Ragazzi saranno premiati
con una coppa. A tutti i ragazzi una medaglia
ricordo.

 
 
 

TORNEO DI DAMA TORRE DELL'ORSO, LECCE

Post n°23 pubblicato il 13 Luglio 2012 da BLOGJAMESBLOG
 
Tag: DAMA

DOMENICA, 22 LUGLIO HOTEL TALAS TORRE DELL'ORSO

TORNEO DI DAMA ITALIANA ISCRIZIONI ED INIZIO ORE 9,00

 
 
 

TORNEO DI DAMA CUTROFIANO

Post n°21 pubblicato il 26 Aprile 2012 da BLOGJAMESBLOG
 
Tag: DAMA
Foto di BLOGJAMESBLOG

Circolo dama LECCE Codice Fiscale 93077450752 tel 3807025713 3478961371 circolodamalecce@libero.it http://damalecce.blogspot.com/

REGOLAMENTO

La gara è aperta a tutti (tesserati e non) e si divideranno nei seguenti gruppi:

1° gruppo o assoluto

2° gruppo

3°gruppo

4° gruppo (riservato ai soli ragazzi)

Gruppo esordienti o non tesserati.

La gara si svolgerà il giorno 29 aprile 2012 con inizio alle ore 9-30.Le iscrizioni si chiuderanno entro le ore 9-00 dello stesso giorno.

La quota di iscrizione è così stabilità :1° gruppo, 2° gruppo, 3° gruppo,€ 7.00(sette) gruppo esordienti € 5.00 (cinque), per i ragazzi under 16 la quota è di €3 (tre)per l’iscrizione al3° e 4° gruppo.

La direzione di gara e affidata ad arbitri federali.Il Direttore di gara, prima dell’inizio del torneo, comunicherà il numero degli iscritti, il numero dei gruppi formati e la loro composizione.Per quanto non contemplato nel presente regolamento si fa esplicito riferimento al regolamento tecnico della F.I.D.

Le premiazioni si effettueranno alla fine della manifestazione. Saranno premiati con coppe-medaglie o premi i primi tre classificati per ogni singolo gruppo, a tutti i partecipanti under 16 verrà consegnata una medaglia in ricordo della manifestazione. Partecipanti ed accompagnatori potranno usufruire del pranzo convenzionato a € 10.00(dieci) poco distante dalla sede di gara solo su prenotazione da effettuarsi entro le ore 18.00 del 27 aprile 2012 tramite e-mail del circolo dama Lecce o al tel. 3478961371.

 
 
 

LA NUOVA SERIE DI NERO WOLFE

Post n°20 pubblicato il 21 Aprile 2012 da BLOGJAMESBLOG
 
Tag: GIALLI
Foto di BLOGJAMESBLOG

Nuova serie di Fiction su Nero Wolfe tratta dai romanzi di Rex Stout.

Seconda puntata molto deludente per me, che mi aspettavo grandi cose dopo l’entusiasmo provocato dalla prima.

Nonostante mi fossi avvicinato al primo episodio con un po’ di puzza sotto il naso, come avevo già avuto modo di accennare in un precedente commento, per i cambiamenti sostanziali, fatti dagli sceneggiatori, spostando  l’azione dalla  vecchia casa d’arenaria nella 35° strada di New York “la casa è un personaggio della saga, proprio quanto Wolfe e Archie”, ad una non precisata magione di un imprecisata via di Roma, l’assenza di Fritz Brenner (il cuoco), sostituito da Nanni Laghi, la mancanza di  Theodore Horstmann, il “balio”  delle orchidee, la presenza di Spartaco Lanzetta al posto di Saul Panzer, quella del commissario Graziani e del maresciallo Bordon nelle veci dell’ispettore Cramer e del sergente Stebbins e della  giornalista Rosa Petrini de “l’Eco della Sera” al posto  di Lon Cohen del “Gazzette”.

Nonostante tutte queste novità dicevo, ero rimasto entusiasta e piacevolmente sorpreso dalla trasposizione fatta dal regista Riccardo del Donna de “La traccia del serpente”, m’era piaciuto l’arrivo e la sistemazione nella nuova casa, ero rimasto favorevolmente impressionato dai nuovi personaggi che ruotavano intorno alla vicenda, avevo trovato molto appropriato l’utilizzo dei flash-back e azzeccata la scelta delle musiche e avevo apprezzato  la fedeltà della trama a quella originale del romanzo. Ma soprattutto, mi aveva colpito, la sequenza delle scene dell’assassinio della moglie e del suo amante davanti agli occhi del bambino, che sottolineava e mi faceva ben capire la drammaticità del movente che spinge il figlio ad uccidere il padre e l’accettazione di quest’ultimo del suo destino, cosa che mi era sfuggita durante la lettura del romanzo.

Nel secondo episodio, (Champagne per uno) tutto questo si è ribaltato, lo svolgere dell’azione mi è parso piuttosto statico, durante il ricevimento, in cui avviene l’assassinio della ragazza, la musica che doveva essere allegra e secondo me durante il ballo i grandi successi degli anni cinquanta, anni in cui la storia è stata trasportata, diventa tragica prima ancora che il veleno faccia effetto, facendo intuire che stesse per avvenire qualcosa ancor prima che questa avvenga cosa che non mi ha convinto molto. Infine l’assassino che nel romanzo era uno, (la signora Robilotti, qui trasformata in signora Grandi) diventano due coinvolgendo il nipote Augusto Dossena (nel romanzo Austin (Dinki) Byne) che non c’entra niente. Mancano i flash-back che mia avevano tanto bene impressionato, in sostanza non mi sono divertito tanto come nel primo episodio. E comunque l’episodio non regge il confronto con l’omonimo episodio realizzato dalla televisione americana nel 2001 cui protagonisti erano Maury Chaykin (Wolfe) e Timothy Hutton ( Goodwin).

Nella terza puntata (Nero Wolfe e i ragni d’oro, considerato uno dei migliori romanzi di Rex Stout,) le cose sono migliorate, anche se non all’altezza del primo, s’è rivisto lo spirito divertito e divertente del primo episodio che è poi la costante dei romanzi di Wolfe. (“Conosco molti uomini e donne che passano la loro vita a rileggere ilibri di Wolfe.” … “ Non lo fanno per la trame che sono solo funzionali, e nemmeno per la suspense, che è minima persino ad una prima lettura” …” No, loro rileggono quei libri per la stessa ragione per la quale lo fanno molti di noi, per la gioia di trascorrere qualche ora nella casa più simpatica di tutta la letteratura americana, l’edificio di arenaria sulla Trentacinquesima  Strada Ovest che ospita Nero Wolfe e ArchieGoodwin” (Lawarence Block).

Indovinato nella trasposizione l’ambientamento nella comunità cinese oggi tanto di moda, e tranquillizzante il lieto fine in cui la ragazza si salva, mentre nel romanzo i ragazzo muore nelle prime pagine.

 
 
 

NERO WOLFE il più grosso investigatore privato d'America

Post n°18 pubblicato il 20 Aprile 2012 da BLOGJAMESBLOG
 
Tag: GIALLI
Foto di BLOGJAMESBLOG

 

5) Alta cucina (Too many cooks) 1938.

Raffinato ed esperto degustatore, Nero Wolfe viene invitato a tenere il discorso di chiusura al meeting di Alta cucina, dei “Quinze Maitres” i quindici migliori grandi Chef  del mondo che ha luogo ogni cinque anni. Le sue doti di assaggiatore, verranno però, messe da parte quando uno di essi viene trovato con un coltello piantato nella schiena. Tutti i presenti sono sospettabili, ma uno solo può aver usato la mano così pesante. Spalleggiato dal fido Goodwin, Wolfe tira fuori il suo genio investigativo e agguanta il colpevole. Romanzo dal plot ingegnoso, che regge alle riletture, sopratutto per la galleria dei personaggi decisamente inimitabili che sfilano nella storia. E, su tutti, il geniale investigatore della Trentacinquesima strada. Assolutamente spassoso.

 

 
 
 
Successivi »
 
 
 

INFO


Un blog di: BLOGJAMESBLOG
Data di creazione: 27/11/2006
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

ULTIME VISITE AL BLOG

grre0lubopogeroglificoironman133Belgarath67elric_racheklaus_75liomax1nitida_mentepsicologiaforenseAnish_CarolBLOGJAMESBLOGjek2003MarquisDeLaPhoenix
 

ULTIMI COMMENTI

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom