Creato da: caritasuboldo il 04/01/2008
la carità non ha fine!

BACHECA

LAVORO

 


 

 

Contatta l'autore

Nickname: caritasuboldo
Se copi, violi le regole della Community Sesso: M
Età: 17
Prov: VA
 

Archivio messaggi

 
 << Maggio 2018 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
  1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30 31      
 
 

Area personale

 

I miei Blog Amici

Citazioni nei Blog Amici: 1
 

Tag

 

Archivio messaggi

 
 << Maggio 2018 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
  1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30 31      
 
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 

FACEBOOK

 
 

Ultime visite al Blog

caritasuboldoalexander.colomboilgufo2010LolieMiuGiuseppeLivioL2moon_IIrrequietaDofeliblack.whalechiarasanyalbachiara.bmauriziocamagnatormentodolcedglRa.In.MeSAL313
 

Ultimi commenti

Ciao, come membro Caritas, in via personale, segnalo che il...
Inviato da: anna rita
il 07/03/2013 alle 10:24
 
ciao a tutti sono una ragazza che stava ricevendo il...
Inviato da: macripo helene
il 22/02/2010 alle 19:41
 
quando i bambini escono da scuola hanno i catechismi e le...
Inviato da: fabi74
il 05/11/2009 alle 08:14
 
ok ho capito
Inviato da: orbo6
il 06/04/2009 alle 15:14
 
Un felice Natale anche a tutti voi e soprattutto ai più...
Inviato da: Foras4x4
il 24/12/2008 alle 12:14
 
 

Chi può scrivere sul blog

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti possono pubblicare commenti.
I messaggi e i commenti sono moderati dall'autore del blog, verranno verificati e pubblicati a sua discrezione.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 

 

 
« terremoto marche lazioRESTIAMO UMANI »

GIORNATA DIOCESANA CARITAS

Post n°260 pubblicato il 05 Novembre 2016 da caritasuboldo

DOMENICA 6 NOVEMBRE 2016 

GIORNATA DIOCESANA CARITAS 

NON DIMENTICATE L'OSPITALITA' -LA CARITA' GENERA CULTURA

 

 

Dice Papa Francesco:
"Una parola centrale nell'esperienza cristiana è l'ospitalità: .....

La Chiesa è la casa dell'ospitalità.

Quante ferite! Quanta disperazione si può curare

in una dimora dove uno possa sentirsi accolto.
Per questo bisogna tenere le porte aperte, soprattutto le porte del cuore".

 

Siamo invitati a riflettere!!.

Che  il nostro cuore sia  sempre capace di scelte e di gesti di accoglienza verso l'altro: solo così quel Pane spezzato si farà carità e giustizia.

 

SABATO 12 E DOMENICA 13 NOVEMBRE 

MERCATINO DI  MELE E ARANCE

Un gesto concreto per sostenere

Le nostre opere segno.

 

 

 

 

 

 

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 
Commenti al Post:
Nessun Commento