Creato da casadelviandante il 05/02/2009

LA LUNA DI MEG

Ho recintato un pezzo di cielo dove i sentieri indelebili dell'anima incroceranno le memorie del cuore...

 

DANZE DELLA NOTTE

Post n°253 pubblicato il 15 Settembre 2014 da casadelviandante

 E mi perdo
in quella danza
di fiammelle sulle pareti
luccichii catturano lo sguardo
melodie tessono la notte
su ali di pensieri ingarbugliati.

Un leggero sibilo
insegue il vento 
mi dipinge una storia
il campanile rintocca
un portone si chiude
una donna piange.
Si diradano le ombre
scintillio di rugiada aleggia
    danze della notte all’oblio.

 Leggera come piuma
mi ridesto
e mi abbandono
ai ritualidel nuovo giorno.

Rosanna Affronte Tutti i diritti riservati

 
 
 

BLOG IN PAUSA ESTIVA... con " MELODIE SALMASTRE"

Post n°252 pubblicato il 25 Luglio 2014 da casadelviandante

Note spumeggianti 
di opache fosforescenze
sulla battigia
dei miei stanchi pensieri,
immenso e azzurro
triste e inquieto
calmo e straripante
scrigno di storie magiche
e soffi di antichi tesori,
musica librante
l’alta marea
in cerca di conchiglie
nelle notti fatate 
capitani solitari
rubano l’amore
tra le acque inquinate
di nostalgiche rimembranze,
echi dell’anima
perdono la rotta
nelle perle abissali. 

Anche stasera
alla ricerca di un volo magico
anelo un tuo abbraccio
tra una tremante luna
una stella ammiccante
e una pagina bianca
melodie salmastre
per una nuova storia
da raccontare. 

Rosanna Affronte ( Tutti i dirittiriservati ®©)



 
 
 

NON SO PIU' DOVE ANDARE

Post n°251 pubblicato il 13 Luglio 2014 da casadelviandante

Sale l’onda del silenzio
 nei giorni cupi
 in uno sguardo
 senza memorie
 si perdono respiri di seta
 E non so più dove andare
 richiami nella notte
 sulla rotta
 di fragili sussurri
 smarrita nella coltre
 di pensieri bagnati
 E non so più dove andare
 ricamo stelle
 negli incroci di attese
 trascinata dalla china
 di vicoli ciechi
 E non so più dove andare. 

 
 
 

LA NOSTRA ISOLA

Post n°250 pubblicato il 30 Maggio 2014 da casadelviandante



Il caldo torrido spinge verso il mare
il vento scompiglia le idee
in uno sciame di bianche vele,
il blu di un cielo intriso di salsedine
riflette nel meriggio sguardi palpitanti
antiche memorie di un tempo selvaggio
galleggiano nel mormorio di un sole mai spento,
un pescatore rammenda le reti
nell’attesa che cali lo scirocco
frusciano profumi di ginestra, zagare, gelsomini
tra le stradine del vicolo,
laggiù lo scoglio impigrito ascolta tra nuvole rosa
il canto di un vecchio marinaio
 ha navigato la vita in un sordo dolore
donne sfilacciano la malinconia
di amori finiti sulla battigia,
il crepuscolo si colora di una leggera brezza
nell’onda che increspa
e la paziente luna sfuma i suoi segreti
indicando la strada a viandanti smarriti,
l’alba mi sveglia fragrante di caldi sospiri
il fremito della risacca spumeggia
in acquarelli variopinti
e affida ai poeti i sussurri di un nobile mare,
fruscianti conchiglie infrangono i silenzi
lasciando il posto al dondolio dei pensieri
e io resto qui, in questi attimi di eterno
a cullare i miei sogni. 

Rosanna Tutti i diritti  riservati

 

 

 
 
 

LEGATA ALLE ALI DEL VENTO

Post n°249 pubblicato il 24 Aprile 2014 da casadelviandante


Albe di colori sbiaditi nei ricordi inariditi
lentamente scorre la traiettoria dei precipizi
sulle orme trafitte dal tempo
sole uggioso riflette pensieri in bilico
al calar della sera mutano i richiami della mente
soavi alchimie evocanti misteri
scoprono altri cieli
generano oasi melodiose
echi dell’anima guidano le stelle.
È  l’ora in cui mi lego alle ali delvento
per sentire l’ebbrezza di un mondo lontano.

Rosanna Affronte©

 
 
 

LA MIA ESSENZA

Post n°246 pubblicato il 22 Marzo 2014 da casadelviandante


La mia essenza
ha notti di ali bianche
su cui dipingere la vita
ha il colore della bruma
che illumina il mio soffitto
ha il nome di un gabbiano, Jonathan.

La mia essenza
viaggia ai margini del cuore
per perdersi poi
tra macchie di nuvole e tappeti di rose
resta in bilico tra canti di sirene
e un binario morto
s’inebria di albe velate
e della flebile luce di un lampione.

La mia essenza
è uno scrigno dorato
di leggiadre malinconie
paure ovattate
e storie lontane.

La mia essenza
ha l’ebbrezza di corse fanciulle
su lune imbronciate
ha ritratti di vecchie stagioni
recinti spinati 
e vuoti verdeggianti.

La mia essenza è lì
nei chiaroscuri di un tramonto
in attesa sempre di riveder le stelle.

Rosanna Affronte Tutti i diritti riservati
  

 
 
 

POESIA E'

Post n°245 pubblicato il 24 Febbraio 2014 da casadelviandante





 


Paziente e senza età

è il tempo di chi scrive

fondali riemersi  nello stupore
di un viaggio oltre, nell’essenza

colta e smembrata, nel crepitio

che bagna il brivido di una stella.

Confini di un ego che incrocia
con straripante pudore
stagioni danzanti sulle tegole

rammentando dettagli liquefatti
di un salice anelante.

È il mondo che respira l’orizzonte

l’assordante alitare di un silenzio

il mare tracimante in un sorriso di luna

È lo scandaglio di un senso
nella penombra di un sillabare
È il lento lacrimare 
nel caos di riluttanti agonie

È un  pensiero distratto
che langue frammenti 
nel divenire di un arpeggio

È l’infinito che si inebria

nel fluire autunnale

di un borbottare d’anima.

Rosanna Tutti i diritti riservati


 
 
 

DÉJÀ VU IRRISOLTI

Post n°244 pubblicato il 28 Gennaio 2014 da casadelviandante



 Intemperanza,
 nell’aria ferma ali di farfalla
 sospese in un battito di frenesie.
 Replico il tempo in cui mi perdo
 affondando nei domani inesistenti
 respiro una coltre afosa.
 Amori in precario equilibrio
 fendono l’aria
 su ebbrezze incandescenti.
 Le dighe non reggono
 dilagano nel cuore
scenari lunari
 investendo l’immediatezza
 di attimi sublimi.
 Non penso,
 rincorro senza afferrare
 i contorni sfumati
 recinti di difese invalicabili
 impercettibili visioni
cercando una stella.

 Tra me e l’amore
 orme d’anima
 denudano la notte
 déjà vu irrisolti… 

 
 
 

NOTTI DI PIOGGIA

Post n°242 pubblicato il 16 Novembre 2013 da casadelviandante


Silente lo sguardo nelle notti di pioggia
 annusa l’inquieto sciabordio
di un mare mai stanco
spogli sentieri di vite in bilico riaffiorano
nei colori di un atteso arcobaleno
ritornano impellenti indomiti riverberi
di un antico sogno
si accende il vecchio lampione
viandanti smarriti frammentano l’amore
stillano nelle tenebre pallide storie
 mascherate da un candido velo di brina

Rosanna Affronte Tutti i diritti riservati©





 
 
 

A TE IL MIO SOLE

Post n°241 pubblicato il 24 Ottobre 2013 da casadelviandante




Riecheggia in lontananza
il pianto di una madre,
tempeste di ghiaccio
strattonano la mente
nella memoria di un brivido,
orme di pietre frantumate
tra le righe di un bianco foglio,
 
ho perso ormai la rotta
di deserti abissali
e navigo sulle onde di una stella,
aride terre inghiottite
da un vortice di nuove visioni.
Oggi sorride il mio pezzo di cielo
 e canto anche nelle notti senza luna
veleggiando per strade innevate.

Andrò lontano
a ricamare foglie  ingiallite
a dipingere i sospiri del mare
e leggerò poesie al mondo
ascolterò sermoni di un saggio viandante
mi siederò all’ombra di un albero secolare
e dormirò sulle ali di una farfalla,
e a te
che nelle mie tenebre il cuore affondavi
ti giunga oggi questo mio splendido sole.

Rosanna Affronte Tutti i diritti riservati


 
 
 

CANTI DI UGUAGLIANZA

Post n°240 pubblicato il 26 Settembre 2013 da casadelviandante


La lunaimpetuosa inneggia al mondo
canti di uguaglianza,
cesella l’aria di drappi variopinti
spumeggia riflessi sui volti oscurati
il mio e il tuo colore
agli occhi dei puri di cuore
che vuoi che sia!!
non conosco il tuo nome
né da dove vieni
ma cosa importa!!
uniamoci nel sospiro del vento
danziamo sulla scia di un arcobaleno
innalziamo confini di ghirlande
omologati
nella speranza di quel Dio
che redime
nel mistero dell’infinito
che ci attende
perché tu come me
aliti tra sospiri di stelle
bisbigli preghiere di pace
ricuci merletti di tristi sorrisi
e porti ai tuoi figli un inverno di rose.

Rosanna Affronte Tutti i diritti riservati

 

 
 
 

LUI, NARRATORE DI AQUILONI

Post n°239 pubblicato il 31 Agosto 2013 da casadelviandante


Era ilgiardino della mia infanzia
su  petali di rugiada
scrivevo  a mio padre
nelle notti senza stelle
e raccontavo i segreti
del mio cammino
coltivavo i suoi sguardi d’amore
nei miei silenzi
annaffiando radici di languidi sogni.
La ragione no, ma il suo cuore
continuava a spiegare
le vie dell’infinito
indirizzandomi sempre verso la meta
e nel giardino
ricominciavano a danzare
i colori della festa,
ma la bella stagione
durava sempre poco
e ritornavo al gelo, alle foglie incupite
e a quel narratore di aquiloni
barattando malinconici pensieri
ritornavo a scrivere
una lettera mai finita
a lui,
che ricama ancora di stelle
il mio pezzo di cielo
a lui,
unico e solo nei pensieri di oggi.

 Rosanna Tutti i Diritti riservati



 
 
 

BUONE VACANZE

Post n°238 pubblicato il 16 Luglio 2013 da casadelviandante

 
 
 

TRASCORSI VELATI

Post n°234 pubblicato il 24 Giugno 2013 da casadelviandante

 


Sogni lenti stasera
rivoli di un sole intorpidito
cercavo la strada nei dintorni
di un fiore appassito,
arde il mormorio
di un pensiero diafano
rubicondi soffi mietono
indolenti  cieli,
un prologo mendace
devia la scena
in filigrane di echi,
attonite dissolvenze
di trascorsi velati
Rosanna Affronte Tutti i diritti riservati

 
 
 

I SILENZI RACCONTANO

Post n°233 pubblicato il 01 Giugno 2013 da casadelviandante




I silenzi raccontano ammainati
stormiscono ghiribizzi
su gocce di pioggia
la luna naviga nella rugiada
il respiro di un’onda inciampa
dettagli lambiscono il dondolio
di un tempo avaro
notti soleggiate evocano
danze sulla scia di un arcobaleno.

Mi fermo all’ombra
del mare in burrasca
in attesa di un bravo timoniere.

Rosanna Affronte Tutti i diritti riservati

 
 
 

DEL SENSO DELLA VITA

Post n°232 pubblicato il 13 Maggio 2013 da casadelviandante

Del senso della vita
ho respirato alchimie
di sogni remoti
gli attimi evanescenti
di un refolo di vento
i soffi di un brivido di ali.
Manichini
vestono la mia pelle
il sentire della folla
non mi sfiora
io vivo oltre
negli anfratti
di un sospiro
nelle strade
di un paese lontano
nei segni indelebili
di sublimi intimità
annuso di quel senso
una nuvola in fuga
e mi adagio
sulle memorie del cuore
tra echi
di linguaggi incompresi. 

Rosanna A. Tutti i diritti riservati 


   
 

 
 
 

SCIAMI DI NOTE

Post n°231 pubblicato il 06 Aprile 2013 da casadelviandante



Lungo e contorto il viaggio
in questo planare abissale
nebbioso il cammino
anche sotto il cielo di Agosto
il suono di un sax dalla scogliera
olezza antichi sussurri
decorando silenzi di ghirlande
melodie di un pianoforte alitano
spazzando pensieri di bruma
chitarre gitane inebriano
 gli sguardi fugaci
di donne avvinghiate al destino
un carrettiere percorre una gelida alba
lenendo il dolore al suono di un marranzano
pensieri  solfeggianti su brezze marine
le lampare baciate da una sorridente luna

atmosfere infarcite di antichi ritornelli 
 tingono con pennelli variopinti
la mano dell’artista
sciami di note sulle corde dell’anima

vibrano luce al sole morente
e io continuo a estasiare il mio tempo
adagiandomi su nuvole di spartiti
che suggellano notti d’incanto.

 

Rosanna A. Tutti i diritti riservati ©

 

 
 
 

SOGNO IRRISOLTO

Post n°230 pubblicato il 26 Febbraio 2013 da casadelviandante



Sparute voci consumano il tempo
tintinnano su taciti sentieri
paventando palpiti di affanni
levigano il supplizio
di un lungo travaglio
melliflue retoriche
glissano sui frantumi
di un sogno irrisolto.
Rosanna



 
 
 

IO BARATTO LA VITA

Post n°229 pubblicato il 31 Gennaio 2013 da casadelviandante














Albe di fresche rugiade
volo inusuale
su arcobaleni
 
distratti
un sibilo inventa i domani
non trovo più il tempo paziente,
mercanti  indaffarati
con colori di seta tappezzano la via
strattonando la mente
un rigattiere sorride
un clochard ritorna
alla sua vecchia panchina
lei porta nel grembo
un bimbo mai nato.
Storie mai perse
illuminano il mio cielo.

Io baratto sempre la vita
per un pugno di stelle.

                        Rosanna



 
 
 

MAGICI VOLI

Post n°228 pubblicato il 07 Gennaio 2013 da casadelviandante



Ondeggiano sulla pelle

note di un pianoforte
che svettano al crepuscolo
un forte vento

aleggia le mie fantasie
mi adagio tra i fiori
per respirare mondi lontani.
Inebriandomi del suo sibilo
spicco il salto su arcani sogni
 assalita da un brivido di libertà.
 
Ritorno spesso a quella bimba
 sempre in cerca di magici voli.

Rosanna

 
 
 

 

 

 

E' un nostro dovere condividere il tasto "REPORT ABUSE"  (non un favore.) Insieme possiamo tutto...Possiamo creare una grandissima rete di blog capaci di pubblicare all'unisono lo stesso post-report abuse, in modo da creare un "muro" di messaggi in grado di raggiungere e sensibilizzare il maggiore numero di persone possibile.

La Virtual Global Taskforce (VGT POLIZIA DELLE COMUNICAZIONI) è composta dalle forze di polizia di tutto il mondo che collaborano tra loro per sconfiggere l'abuso di minori online. Il pulsante "Segnala un abuso" è un meccanismo efficace. Cliccate sul tasto in basso se siete a conoscenza di pericolo per un minore.

Il predatore crea situazioni allo scopo di  formare un rapporto di fiducia in linea con il bambino, con l'intento di facilitare in seguito il contatto sessuale. Questo può avvenire in chat, instant messaging, siti di social networking ed e-mail. Aiutaci e rendere internet più sicura...Aiutaci a fermare la pedofilia. PS: Sono felice dei vostri commenti, ma ai commenti preferirei la condivisione di questo post nei vostri spazi.

Per favore, copia e incolla questo post ed inseriscilo in un tuo box. Grazie di cuore._A®


 

 

ULTIME VISITE AL BLOG

casadelviandantesofya_mcassetta2cucciolettadgl1fortu4tuROSSA.LUNA40massimocopparosannaaffronteginaugolinikarma580prefazione09franco.martignetti1azzurrotralecimasedaresi6
 

ULTIMI COMMENTI

 

 
 
 

Protected by Copyscape Web Plagiarism Scanner
Poesie e scritti by casadelviandante

is licensed

under a Creative Commons
Attribuzione-Non commerciale-
Non opere derivate 2.5 Italia
License
 
Based on a work at
casadelviandante

 

<a href="http://www.poesieracconti.it/community/utenti/Rosanna" title="racconti, poesie">Leggi i miei testi su PoesieRacconti</a>

 

AREA PERSONALE

 
 

FACEBOOK

 
 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom