Messaggi del 13/08/2011

Amara previsione

Post n°102 pubblicato il 13 Agosto 2011 da JoeTramino
 

E' notizia di ieri, riportata su tutti i giornali e con ampio spazio in tutte le televisioni e motivo di discussione nei forum del Web: la manovra finanziaria del Governo italiano per fronteggiare la crisi economica. Crisi che ha investito non soltanto l'economia italiana ma tutto il mondo industrializzato.
Il 18 marzo del 2010, in occasione del mio comizio per le elezioni provinciali, quando il governo parlava e dava assicurazioni circa la ripresa dei consumi e la conseguente uscita dalla crisi economica, mi soffermai su tale problematica affermando: "Economia italiana che al pari delle altre è tuttora in crisi.
Siamo nel pieno di una crisi mondiale senza precedenti e nonostante le assicurazioni del governo centrale la luce in fondo al tunnel è ancora lontana.
Crisi che si ripercuote nella mancanza di denaro che frena i consumi e blocca la produzione.
E' un serpente che si morde la coda, è un circolo vizioso dal quale è difficile uscirne fuori.
Siamo ancora a mio parere in una situazione benevola della crisi.
I tassi applicati sono ancora bassi e ciò ha permesso di tenerci a galla, ma fra poco, l'inevitabile loro aumento bloccherà anche quelle poche aziende che riescono ad avere mercato.
Siamo alla vigilia di una catastrofe senza precedenti se non agiamo con coraggio e senza esitazioni."
Concludendo, con un profetico: "Ora inizia la vera crisi!"
A distanza di oltre un anno, tali parole risuonano come una profezia AMARA.
Non sono un'economista, ma con i numeri so giocarci più di ogni altro e l'economia è fatta di numeri, di matematica, oltre che di comportamenti umani e la speculazione non fa altro che prevedere questi comportamenti per il proprio tornaconto fatto di crescita del proprio portafoglio.
Quanto previsto nella manovra del Governo va nella direzione giusta?
In parte, ma sono quelle misure che il Premier ha definito "in divenire", ovvero che potranno attuarsi: abolizione delle Provincie, appena il 30%, accorpamento dei Comuni con meno di ... 1000 abitanti, sic. Ovvero ben poca cosa. Il resto ... graverà come al solito sulle spalle di chi già dà e quindi vi sarà un'ulteriore contrazione dei consumi, ed un ulteriore rallentamento della produzione e considerando l'aumento delle tasse e dei servizi da pagare, perché non forniti, cosa resterà per rimettere in moto l'economia?
Non avremo neanche il piacere di scambiarci tra di noi i soldi!
Ai nostri politici l'insegnamento di John Nash sembra che non sia mai esistito: "Il miglior risultato si ottiene quando ogni componente del gruppo fa ciò che è meglio per se e per il gruppo."
In effetti l'economia italiana, ma anche quella mondiale, è paragonabile ad una palude dove l'acqua/denaro rimane immobile e chi ha il serbatoio bello pieno non versa nello stagno nemmeno una goccia per paura che non gli torni più indietro.
Speriamo che rimanga solo una palude e non si trasformi in sabbie mobili. In tal caso saremmo inghiottiti e nessuno potrà più salvarci ed a quel punto gli speculatori e chi ha i serbatoi bei pieni avrà come magra consolazione quello di guardarli, visto che il denaro non avrà più valore.


 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 
 

Giornalismo & Blog

Buongiorno di Massimo Gramellini

 

Tag

 

Sondaggi on Line!

Al momento non c'è alcun sondaggio online

 

ULTIMI ARTICOLI pubblicati

CASALUCE e la Fiera ... dell'Est (12 Ottobre 2014)
To' chi si rivede! (08 Marzo 2014)
Solo per ricordare (09 Novembre 2013)
Un amico non c'è più (16 Aprile 2013)
Il Sindaco e la Fascia Tricolore (28 Giugno 2012)
Articolo 1 (27 Giugno 2012)
IL RISCATTO D'UN POPOLO, ovvero ... lettera ad una prof.ssa tifosa del Napoli (11 Aprile 2012)
Il Commissario (14 Novembre 2011)
Amara previsione (13 Agosto 2011)
La politica (19 Luglio 2011)
Che calore! (17 Luglio 2011)
Incarico gratta e ... VINCI! (7 Giugno 2011)
L'anniversario (1 Giugno 2011)
Libertà (7 Maggio 2011)
Chiù pilu pi tutti! (29 Marzo 2011)
Fratello d'Italia (5 Marzo 2011)
Avevo meno di vent'anni! (1 Febbraio 2011)
Il piccolo Mamoud (5 settembre 2010)
Au Revoir Roi David! (29 agosto 2010)
FINE - THE END - LA FIN (11 luglio 2010)
Il comizio (23 marzo 2010)
Il futuro (4 marzo 2010)
L'approdo (13 febbraio 2010)
IO aderisco! (12 novembre 2009)
Questione di audiance (2 novembre 2009)
Il Nobel (26 Ottobre 2009)
Le percentuali bulgare (17 Ottobre 2009)
L'acqua del TRAP (11 Ottobre 2009)
La fine del ... gallo (10 Ottobre 2009)

 

Ultimi commenti

Archivio messaggi

 
 << Aprile 2021 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
      1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30    
 
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 

FACEBOOK

 
 

CONTATTAMI

Per chi vuole scrivermi in privato:


Ŕ garantito l'anonimato!
 
Citazioni nei Blog Amici: 2
 

Ultime visite al Blog

profdellaragioneJoeTraminofelaco82LolieMiuun_uomo_della_follasimona_77rmElemento.ScostanteStolen_wordsmauriziocamagnag1b9oscardellestelleangelad78comavlisten67
 

I miei Link

RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 

BlogItalia.it - La directory italiana dei blog

voli aerei parigi