Creato da senzaporteefinestre il 06/02/2007

TEMPO

E' più il non detto di quel che si può rivelare.

 

 

« Messaggio #111Messaggio #113 »

Post N° 112

Post n°112 pubblicato il 18 Maggio 2007 da senzaporteefinestre

   Giornata di vento, mi dici.
Resto in ascolto del tuo odore. Di terra e vento.
Di sole. Socchiudi gli occhi. Li bacio.

   Corro. I piedi tra asfalto e cielo.
Strada che brucio per raggiungerti.

   Giornata di vento in cui accarezzare il tuo profilo.
Abbracciarti. Entrare con te in quel buco.
Senza capire. Sentirti.

   Corro senza gambe e pensieri.


 
 
 
Vai alla Home Page del blog

FACEBOOK

 
 

ULTIME VISITE AL BLOG

maurybs0RosecestlaviesibillixsuzuribakoIlGrandeSonnomipiace1956pantaleoefrancablack_n_whitekargo50senza_amorelapenaespiatarvrfevrevumamau0eatcafelello.live
 

ULTIMI COMMENTI

stupenda. senza tempo.
Inviato da: andrea_lenor
il 05/03/2012 alle 21:43
 
... fatti sentire ....
Inviato da: occhiodivolpe2
il 14/07/2010 alle 19:56
 
aspettiamo che si apra ... tani auguri cris ... e un...
Inviato da: occhiodivolpe
il 10/04/2009 alle 21:56
 
Eppure non si perde. Stipato in una scatola, dentro un...
Inviato da: senzaporteefinestre
il 12/01/2009 alle 11:33
 
E' più il non detto di quel che si può rivelare
Inviato da: organismopiatto
il 10/01/2009 alle 00:16
 
 
 
Citazioni nei Blog Amici: 20
 

I MIEI LINK PREFERITI