Creato da senzaporteefinestre il 06/02/2007

TEMPO

E' più il non detto di quel che si può rivelare.

 

 

« Messaggio #109Messaggio #111 »

Post N° 110

Post n°110 pubblicato il 14 Maggio 2007 da senzaporteefinestre

Sbarre

Conto i passi.

Primo giorno di scuola.

Non voglio andare.

I capelli stretti in queste trecce. Mi fanno male gli occhi, la nuca. Tutto tira, mi esplode la testa.

La mamma e la nonna mi accompagnano.

Mi tengono per mano, mi stringono i polsi.

Anche queste manette sono mani. Mani mute che stringono per uccidere.

Le gambe mi tremano.

Ma queste guardie mi sorreggono.

Non sorrido. Piango. Dentro, sotterraneo fiume di lacrime.

Fuori non posso.

Non voglio ridano di me. Non voglio dar loro il gaudio feroce del mio dolore.

Mamma e nonna mi guardano e sorridono.

A chi?

Anche le guardie sorridono. Non a me.

Non mi vedono.

Non esisto.

Mani manette.

Mani di chi avrebbe dovuto amarmi, nutrirmi.

Genitrici dell'odio.

Nero. Conto i passi.

Mangio strada e libertÓ. Non mi volto.

Sbarre e cancelli.

Cancelli e sbarre.

Sono dentro. Solo questo sento.


Commenti al Post:
deuc
deuc il 15/05/07 alle 07:50 via WEB
Mi sono emozionato...leggendolo ad alta voce...non succede mai....e tu lo sai! sei dentro ...ai mie pensieri.....
 
 
senzaporteefinestre
senzaporteefinestre il 23/05/07 alle 11:00 via WEB
Sbarre. L'odore pungente del metallo. Il sapore del sangue in bocca. Conto i passi. So contare. Un passo dopo l'altro. Passi che risuonano vuoti dentro la testa. Primo giorno di scuola. Non voglio andare. Come negli incubi le gambe pesano, non si muovono. Pantano della vita. I capelli stretti in queste trecce. Mi fanno male gli occhi, la nuca. Tutto tira, mi esplode la testa. La mamma e la nonna mi accompagnano. Mi tengono per mano, mi stringono i polsi. Anche queste manette sono mani. Mani mute che stringono per uccidere. Le gambe mi tremano. Debolezza. Che prende a tradimento. Il cuore sembra volersi fermare, il cuore ad esplodere dentro la testa. Magari esplodesse. E divenissi una macchia di sangue rappreso alla parete. Solo questo. Ma queste guardie mi sorreggono. Bisogna che io paghi. La vita deve andare avanti. Sorretto per pagare la mia colpa. Quale colpa? Non sorrido. Piango. Dentro, sotterraneo fiume di lacrime. Fuori non posso. Esplodo dentro. Ecco. Sangue ovunque. Cuore fermo. Cuore fermo? Non voglio ridano di me. Non voglio dar loro il gaudio feroce del mio dolore. Nulla voglio. Solo che finisca adesso. Mamma e nonna mi guardano e sorridono. A chi? Anche le guardie sorridono. Non a me. Non mi vedono. Non esisto. Forse che davvero non esiste questo dolore? Davvero non lo vedete? Questo sangue? Solo dentro? Uno specchio... nessuno vede? Mani manette. Imbavagliate questi pensieri, vi prego! Ascoltate questo grido muto. Gli occhi, entratemi dagli occhi... Mani di chi avrebbe dovuto amarmi, nutrirmi. Genitrici dell'odio. Nero. Conto i passi. Mangio strada e libertÓ. Non mi volto. Cammino e giÓ non sono pi¨. Sono quel qualcosa che si divincola da sŔ, quella mosca nella tela del ragno. Spento, finito. Un animale a brandelli sull'asfalto. Solo il cuore ancora pulsa. Tra poco tutto sarÓ finito. Sbarre e cancelli. Cancelli e sbarre. Sono dentro. Solo questo sento.
 
Hamlet_Sphynx
Hamlet_Sphynx il 15/05/07 alle 17:17 via WEB
vedo il dramma del quotidiano, la prigionia dell'istituzione, il dovere che schiaccia l'individuo, la vita dentro che muore. dare voce a queste emozioni vive, che tutti proviamo, ma che per la maggior parte teniamo a tacere, Ŕ un'arte delicata e preziosa come un amante. e tu sai custodirla e curarla con efficacia ed eleganza uniche, come corteggiassi il tuo amante. complimenti.
 
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.
 

FACEBOOK

 
 

ULTIME VISITE AL BLOG

maurybs0RosecestlaviesibillixsuzuribakoIlGrandeSonnomipiace1956pantaleoefrancablack_n_whitekargo50senza_amorelapenaespiatarvrfevrevumamau0eatcafelello.live
 

ULTIMI COMMENTI

stupenda. senza tempo.
Inviato da: andrea_lenor
il 05/03/2012 alle 21:43
 
... fatti sentire ....
Inviato da: occhiodivolpe2
il 14/07/2010 alle 19:56
 
aspettiamo che si apra ... tani auguri cris ... e un...
Inviato da: occhiodivolpe
il 10/04/2009 alle 21:56
 
Eppure non si perde. Stipato in una scatola, dentro un...
Inviato da: senzaporteefinestre
il 12/01/2009 alle 11:33
 
E' pi¨ il non detto di quel che si pu˛ rivelare
Inviato da: organismopiatto
il 10/01/2009 alle 00:16
 
 
 
Citazioni nei Blog Amici: 20
 

I MIEI LINK PREFERITI