Creato da luigicama il 17/03/2005
E' meglio credere o sapere ? Le informazioni che ricevi e che diffondi a tua volta, sono frutto di un cammino di conoscenza o di fede ?

Contatta l'autore

 
Nickname: luigicama
Se copi, violi le regole della Community Sesso: M
Età: 47
Prov: ME
 

Area personale

 
 

Tag

 
 

Archivio messaggi

 
 
 << Dicembre 2022 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
      1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 31  
 
 

Cerca in questo Blog

 
  Trova
 

Risorse utili

 

FACEBOOK

 
 
 

Ultime visite al Blog

 
ZuKkErOsAmEnTe_VaNytizia70aquila.in.voloXefeba
 

Chi può scrivere sul blog

 
Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 
 

 

 
La Sindone di Torino e g... »

Introduzione

Post n°1 pubblicato il 22 Marzo 2005 da luigicama

Notevoli differenze separano il CREDERE dal SAPERE.

La scienza, per propria natura, si basa sulla ricerca del SAPERE: nei secoli, in seguito alla formulazione di ipotesi di menti eccelse ed alle successive sperimentazioni, sono stati svelati molti misteri che fino a quel momento, a causa della religione, venivano considerati opera del maligno.

Ed è grazie alla così detta “ripetibilità” che la scienza difende con totale sicurezza la verità dimostrata e molte volte anche controllata e modificata secondo il proprio volere. La scienza arriva alle radici del mistero, lo svela e lo rivela. Non esiste nessun “mistero della fede”.

Ma si può parlare di reale progresso solo se ne può beneficiare tutto il genere umano senza alcun "effetto collaterale".

Invece, mentre la religione annebbia le menti, la scienza distrugge il pianeta…

Fortunatamente, però, in ogni parte del pianeta esistono esseri umani di fede e di scienza che lottano affinchè questo meraviglioso pianeta possa continuare a vivere e a brillare per le generazioni presenti e future. Non ricordo chi fu che scrisse: “La Terra non ci è stata donata dal padre, ma prestata dai nostri figli !”.

Questa è una delle poche cose in cui CREDO.

Per quanto concerne questo spazio, mi propongo di rapportare esperienze e fatti (anche personali), che qualcuno potrebbe definire "paranormali" ma che per me rientrano nell’indefinita normalità.

Del resto, l'essere umano è il primo, inspiegabile, mistero ...

 
 
 
Vai alla Home Page del blog