Creato da link190 il 11/03/2005

DAVID

pensieri, idee, diario personale

 

 

Ho trovato due immagini che mi piacciono moltissimo

Post n°94 pubblicato il 12 Novembre 2007 da link190
Foto di link190

dal sito della tipa vampira :)

 
 
 

altra immagine che mi piace

Post n°95 pubblicato il 12 Novembre 2007 da link190
Foto di link190

 
 
 

Sul suicidio in generale

Post n°96 pubblicato il 05 Dicembre 2007 da link190

Stavo leggendo, giusto per curiosità, giusto perche e' saltato fuori l'argomento in una ricerca su internet, alcune risposte date (a d essere sincero le ho lette tutte) ad una domanda posta: come suicidarsi in modo indolore. Come mio solito fare ho aperto ventimila link ad altre pagine che trattano dell'argomento giusto per vedere se altrove trovo risposte diverse. Sara sta mia caratteristica di cercare piu punti di vista che mi aiuta poi nei momenti in cui ho da mettere in moto la fantasia.

Stavo leggendo quella domanda: come suicidarsi in modo indolore... e notavo come un po tutti dessero come rispsosta una richiesta di cambiare idea. Alcuni esaltando la bellezza della vita, altri fantasticando su discutibili condanne altri ancora (e questi son piu validi di tutti) facendo notare l'infelicita data agli altri.

Pero se uno ti pone la domanda, perche cavolo non gli rispondi seriamente? Se dopo vuol farlo , liberissimo di farlo... Non siamo cittadini liberi di uno stato democratico... perche impedire ad uno che si vuol uccidere di farlo? offrire aiuto per non farlo ci sta, ma non certo impedirgli di fare cio che vuole.

Una sola considerazione sulla religione. Alcuni hanno argomentato come le religioni dominanti condannino il suicidio con punizioni varie. la cosa e' spigabile per logica, in quanto difficilmente una religione che dia un premio ai suicidi, possa effetivamente svilupparsi. Se la gente vive, diffonde la pratica religiosa, altrimenti no. Pertanto e' natuarale per una istituzione condannare gli atti che comportano la fine di chi dovrebbe diffondere l'istituzione. Se qualcuno agisse in modo contrario l'istituzione non avrebbe sucesso. Ci sono le sette minori. E sono condannate dalle religioni dominanti.

 
 
 

VENETO LIBERO...

Post n°97 pubblicato il 05 Dicembre 2007 da link190

Cacciamo l'urpatore italico dal suolo veneto... liberiamo la nostra patria con storia e cultrua millenaria dal giogo dell'italiaco invesore. Nulla contro gli stranieri, solo voglia di autonommiaaaa.... viva san marco...

 
 
 

A.A.A. Scopo di vita cercasi...

Post n°98 pubblicato il 23 Dicembre 2007 da link190

Sono bello, sto bene, ho un lavoro decente, nel quale se ci metto impegno e interesse, posso anche ottenrci una vita soddisfacente, ho qualche amico, e riesco abbastanza nelle cose che faccio... Il mondo e' bello, c'è un sacco di gente contenta di viverci, basta mettere un annuncio che ti vuoi suicidare, per vederti arrivare una lista di cose belle che ha il mondo...

Pero', tutto cio io non riesco ad apprezzarlo. Mi manca quel cqlacosa che renda tutto cio sensato. Perche sbattermi tyanto? perche alzarmi al mattinbo? perche mangiare? perche divertirsi, perche vivere, perche sopportare la fatica, il dolore e la decadenza del corpo e della mente? Forse che un tempo, o forse che chi sta male, e' povero, e che deve combattere ogni giorno per soppravvivere, questi problemi non ce li ha... forse che nemmeno ci arriva a pensare a questo, perche troppo impegnato a combattere ogni giono.

Non e' perche sono pigro che non mi impegno nelle cose, cio che mi manca e' un motivazione, uno scopo... Il mio vivere significa un corpo che si muove, ma senza una volonta... il corpo vive, ma senza volonta... No a dire il vero io penso di averlo capito, di sapere quale e' lo scopo che fa andare avanti tutti gli altri. Lo scopo che la religione tanto decanta... La religione aiuta a vivere, ti suggerisce la strada da seguire per vivere meglio... La cosa che mi manca e' l'amore.

ma tutto il discorso bello e filosofico fatto sopra, ora scade se metto l'annuncio che volevo scrivere all'inizio... dovrei allora cancellare tutto? scrivere solo le solite due righe classiche che trovi in tutte le riviste per chi cerca lui/lei? O forse le mie parole sono date dall'esasperazione del problema. Tutte le mie parole sono a giustificare quelle parole scritte da cosi tanta gente.

Ragazza carina, alta capelli neri, max 25 anni, allegra, cercasi per coccolare, abbracciare, per volergli un sacco di bene, per riempire di baci, per farne il centro del mio mondo. Meglio se in zona, o disposta a trasferirsi... o con lavoro per me disponibile dove vive...

 
 
 

Inviato da link190 il 23/12/07 @ 06:11

Post n°99 pubblicato il 23 Dicembre 2007 da link190

Cioe' ogni tanto cado... mi sveglio al mattino triste, realizzo che il mondo funziona in un certo modo, e che io sono come un ingranaggio che si inceppa mper qualche difeetto di fabbricazione. L'idea migliore che mi viene e' di farmi sostituire da qualcuno che funziona meglio, cosi io non devo piu sopportare il peso degli altri ingranaggi. A volte mi rend conto di aver solo bisogno di un p'o d'olio...Poi passo un paio di giornate di merda... e finisce per capitare qualcosa che mi permette di tornare a girare... Io ci provo Mi sono data una scadenza, un po come i prodiotti del supermercato, ho tempo fino a quel momento per riuscire, per imparare ad apprezzare tutto, se non ci riesco, mi faccio sostituire... sicuramente qualcuno tra i milioni di dipertati, sara ben lieto di prendere il mio posto. la tua analisi, mi riccorda tanto i discorsi di un mio amico, discorsi che mi faceva anni fa... Lui aveva piu grinta di me, e adesso pur rimanendo molto dark, pessimista e incazzato, ora sti discorsi non li fa piu, si e' inserito un po... ùIo invece pesno di essere il solito figlio di papa, che nasce in mezzo all'oro, abituandosi all'oro, di conseguneza non do alcun peso alla ricerca dell'oro... E non dovendo pensare a questo, perdo un sacco di tempo a trovarmi mille ostacoli per far cio che gli altri semplicemente fanno, senza troppo pensarci perche alla fine hanno gia altri problemi. Alla fine senza problemi, la vita potrebbe apparire noiosa...

 
 
 

Ma come si mette un'immagine in un box

Post n°100 pubblicato il 23 Dicembre 2007 da link190
Foto di link190

prelevandola dal pc? mi chiede il link... si bravo

ecco dunque ora l'ho messa a lato, ma l'immagine non si vede... e il cesto di fiori sopra come lo cambio? qualche esperta che mi aiuta?

------------------------------------------------------------------------------------------------------------

MESSAGGIO 100, SONO ARRIVATO A CENTOOOO :) DOVEVO FARLO

 
 
 

Timido tentativo di conoscere qualcuno

Post n°101 pubblicato il 23 Dicembre 2007 da link190

Frustrato dalla solita italiaca disorganizzazione...

No noo e' disorganizzazione stavolta, e' schematismo... Quando scrivo nel blog e' per comunicare, ma poi alla fine cioe che cerco, spesso e' solo conoscere gente nuova. Sai che nel mondo ci sono un sacco di persone. Se anche uno avesse dei gusti molto difficili, che cerca solo un certo tipo di eprsone, sa che puo trovarle, perche nel megainsieme, e' facile trovare qualcuno che ti va bene... ci sarà pure no? statisticamente parlando e' una cosa raggiungibile... Almeno uno crede sia cosi.... facile? see facile a dirsi, ma poi...

Ci ho rinunciato dopo venti minuti di ricerca... si magari oggi la resistenza e' poca, ma i criteri di ricerca di libero fanno pietà. A che serve poi mettere regione e stato, se poi ti chiede sempre la provincia? E se io volessi andare a caso per l'italia? Vedere chi sono i nuovi utenti? Volessi le ragazze che abitano al max a 20 km da casa mia, con un'eta compresa da tot a tot, meglio se alte ect ect... In mezzo a numeri elevati di profili, per trovare qualcosa serve un motore di ricerca interno ben fatto.

Insomma libero non funziona bene... pero potrei anche cercare di eprsona tra le migliaia di persone fisiche che girano nel mio paese... Certo rinuncio alla grande varieta che la conoscenza dell'italiano mi permetterebbe, (che bello se tutti parlassero una unica lingua) pero anche nel mondo fisico, non digitale... non e' facilissimo avvicinare le eprsone. Perr conoscere qualcuno che si fa? Ci si iscrive a gruppi o associazioni? gia perche la sfacciattaggine di andare a parllare con qualcuno in un locale, noi del nord non lo sappiamo fare. Ognuno ha i supoi problemi a quanto pare, al sud non han lavoro, al nord non sanno parlare con gli sconosciuti, specie se l'intento e' farseli amici o amanti. Allora il digitale sarebbe comodo, perche cosi uno si crea il suo profilo, parla di se, si mette in mostra come un prodotto da supermercato, e poi aspetta, che qualcuno passi di la... oppure a sua volta gira per il supermercato.

Di problemi a presentarsi agli altri la mente umana se ne crea ogni volta di nuovi, problemi che ti vengono in mente solo in quel momento, perche a mente lucida non ce li hai. ma aspetta, la cosa divertente in tutto cio', e' che se uno non si crea sti problemi, a conoscere qualcuno epr strada o in un posto non prestabilito e con un metodo prestabilito, beh viene giudicato come un maniaco, un folle, uno strano da evitare...

NON NE POSSO PIUUUUUUUUUUUU

E' il caso di una tipa che mi ha quasi denunciato, solo perche c'ho provato per strada... :) Poi vai te a criticare il fatto di essere timidi. Se non lo sei ti denunciano.... Altrra csa, io vorrei degli amici cinesi. Come faccio a farmeli? Beh ho sempre avuto undebole per le cinesi, ma sono anche curioso di frequentare qualche cinese perche sono affascinato dalla loro civiltà. Beh dai come faccio? chi mi risponde? Ho provato anche ad andare a chiedere ad un cinese se esistono circoli o gruppi, a chiederli cosa fa nel tempo libero (loro non hanno tempo libero, solo lavoro e studio).

E le ragazze? Uno va anche in birreria, sperando di conoscere qualcuna... beh primo c'è il problema della musica troppo alta. Secondo c'è ill problema della timidezza intrinseca in ognuno di noi, per cui uno si deve per forza bere qualche drink alcolico (attenzione poi se devi guidare, non ne parlaimo degli astemi) (quasi che uno sia obbligato a farsi del male seguendo  le vie tanto mal commentate da tutti, per arrivare ad avere cio che han tutti... come si fa a lamentarsi che i givani di 13 anni vanno al pub a bere, che i giovani in generale non si curano della salute, se poi quello e' il sistema UNICO su cui si basa la socialità? Se uno rispetta il suo fisico e' condannato alla morte per suicidio) scusate la lunga parentesi...

ti bevi il superalcolico, e poi parti? Ma dove vai se l'amico non ce l'hai? Eh gia perche notoraimentnte il gruppone di amiche in cui l'eventuale interesse  si trova, e' una bella barriera da superare. Facile sarebbe farsi aiutare dagli amici, andando in branco a conoscere quesll'altro branco... Ma se gli amici non ce li hai, perche per un motivo o per la'ltro non te ne sei fatto abbastanza? Un po perche da una parte ti rpedicano la via salutista deprecando quella che tutti seguono... un po perche ti rendi conto che la gente che frequenti ha la sua visione del mondo limitata, per cui trovi riduttivo starci assieme, un po perche andando a studiare lontano da casa per anni, un po il giro deglia maici lo perdi, un po perche quei pochi con cui tienei i contatti magari si trovano un lavoro nel quale sono impegnati sempre quando tu sei libero...e un po perche magari sei stato per anni assieme ad una, finendo per frequentare solo altra gente fidanzata. Quindi e' facile trovarsi senza amici con cui uscire...

Ci vorrebbe qualcosa, qualcuno che ti organizza la serata, no anzi un luogo dove si va per trovare amici o ragazze, ma dove il sistema ti favorisca il dialogo, ti aiuti a conoscere, ad interfacciarti con l'altro. Sarebbe necessario un investimento da parte del locale, che forse non ripagherebbe, o forse non conviene avere una societa di persone felici, perche le persone felici consumano meno, bevono meno...

 
 
 

piccolo pensiero di un piccolo venetoche commenta l'immensita della crisi italiana

Post n°102 pubblicato il 24 Marzo 2008 da link190
 

sara pure una mia personalissima opinione, ma il modo per risolvere il problema italia, e' quello di eliminare l'italia :P ovvero dividerla in stati piu piccoli e piu capaci di evitare lo spreco e il malgoverno. Sara pure una soluzione egoistica, in cui puoi tranquillamente dirmi... fai presto a parlare te che sei nel ricco nord... pero prova a pensare a che strazio dover faticare tanto per tenere in piedi questa farsa di paese, sentire ogni altro giorno i mille modi in cui sanno buttare via i milioni di euro di tasse che si pagano. Certo hanno fantasia, bisogna riconoscerlo. Ma io mi chiedo anche poi una cosa, ma perche il malgoverno romano ce lo dobbiamo pagare solo noi? perche non anche i tedeschi o gli scandinavi? E perche non ci paghiamo anche il malgoverno dei paesi africani?

 
 
 

la copia di una copia, che mi piaceva...

Post n°103 pubblicato il 24 Marzo 2008 da link190

Quando non ci sarò più non cercatemi dietro al marmo freddo di una tomba,

cercatemi tra le rose...
quando non ci sarò più cercatemi nelle fotografie,

cercatemi fra i miei libri,
fra il mio blog,
i miei diari,
fra la mia musica.

Cercatemi fra tutte le cose che ho amato di più e che amerò sempre!!!

 
 
 

attivato myspace e iniziato corso di tedesco

Post n°104 pubblicato il 24 Marzo 2008 da link190

evviva la grande nazione germanica... con lo sbocco nell'adriatico :P

ho iniziato a studiare un po di tedesco... voglio riuscirte a comunicare con il resto dell'europa :) e voglio riuscire a capire il listino dei cibi quando vado a mangiare in germania.

Ed ho attivato myspace, per chi volesse aggiungermi:

ehm l'ho cancellato :) appena posso lo riattivo con un altro nome.

 
 
 

passaggio di interesse da un tema all'altro nell'arco della giornata passaa sul web:

Post n°105 pubblicato il 24 Marzo 2008 da link190

ho iniziato a cercare una chat dove contattare delle ragazze

sono paassato poi ad interessarmi di politica, in particolare alla secessione del veneto dopoa ver letto un post di una ragazza.

sucessivamente mi son creato un profilo myspace e poco dopo l'ho cancellato perche non olevo rendere pubblico il mio nome.

in seguito mi sono interessato al gruppo dei cccp, perche ho visto un brano scritto nel blog di una ragazza. ho quindi cercato su wikipedia info e nel mentre ho ascoltato alcuni loro brani su youtube.

dai cccp sono passato ai litfiba, perche ad un certo momento erano citati, e mi e' venuta la curiosita di sapere la storia di questo gruppo, che ho letto sempre su wikipedia.

dai litifiba sono passato ad interessarmi del loro secondo cantante, perche al momento dell'uscita di piero pelu avevo snobbato i litifiba, ma ora sono curioso di vede cosa hanno fatto.

 
 
 

tratto da pol

Post n°106 pubblicato il 24 Marzo 2008 da link190
 

Cita:
Scritto in origine da ;185294
Dopo i sottotitoli a Bogart che si accende la sigaretta
vuole eliminare i distributori automatici di tabacchi, questa è davvero bella.
Io il mio lo chiudo subito se mi da i venti milioni che mi è costato e se mi risarcisce del mancato guadagno per i prossimi 5 anni a venire.
Ma questo se le sogna la notte per dirle di giorno?
ti piacerebbe continuare a lucrare sulla salute della gente eh?
Sirchia e' un eroe, si dovrebbe cancellare il nome di garibaldi e mettere il suo ad inttitolazione delle piazze. sarebbe da fargli staue e farlo senatore a vita...

Tu vendi fumo, la gente lo compra e si ammala di tumore, che poi lo stato deve curare coi soldi di tutti.
Inoltre chi fuma fa ammalare anche chi non fuma...

tu in pratica sei parte di un sistema di ladri che rubano allo stato e vivono danneggiando la salute di tutti.

perche non converti l'attivita in una gelateria?

 
 
 

PEDOFILI

Post n°107 pubblicato il 08 Aprile 2008 da link190

Sento parecchia gente che condanna sta gente... Sento in particolare di gente di estrema destra che li ucciderebbe vedendoli come il peggiore dei mali. Ora non saro certo io a diffenderli mettendomi a colpevolizzare la societa e il mondo intero... ma chiariamo bene chi sono costoro.

Pedofilo e' colui che pratica il sesso con i bambini. E i bambini sono tali, anche facendola esagerata, da zero a 12 anni. Anche se sincermanete io a 12 anni non mi sentivo un bambino e gia avevo voglia di falrlo con altre coetanee. E non credo che i dodicenni di oggi siano tanto diversi...

pertanto non me la sento di colpevolizzare chi ci prova con le quinidcenni, solo perche sono minorenni... Non esageriamo, e' assurdo che certi giornali scrivino articoli parlando di diciasettenni come di bambini... e accusando di pedoflia quanti pratichino il sesso con loro. Basta farsi un girto per i blog per capire che una cosa sono i bambini ed una altra cosa ben diverza sono gli adolescenti. In italia c'è sta sorta di rimbellicimento collettivo, forse legato alla vicinanza della chiesa cattolica, che porta a ste cose assurde. L'estate scorsa ho incontrato una quindicenne australiana che viaggiava da sola... perche non avviene anche con le italiane?

Per finire, una considerazione su cosa porta i grandi "over 24" a provarci con le ragazzine "under18". Io credo che la ricerca della gioventu sia dovuta a vari fattori:

1) il fatto che le ragazze anche a causa di alcol e fumo, abusato in eta giovanile, tendano a diventare brutte e grasse gia a 24 o 24 anni, e pertanto sia naturala per chi cerca il bello, puntare su un'eta piu giovane. Anche la mancanza di attivita sportiva, comporta una minor attrazione verso le ragazze piu grandi.

2 )l'idea diffusa, ma sbagliata, per cui con le ragazze piu giovani e' piu facile riuscirci. Ripeto e' una idea sbagliata, perche anzi a meno di non avere un fisico palestrato, credo sia piu difficile con le adolescenti.

3) il fatto che quando si era adolescenti, non si fosse riusciti a conquistare nessuna coetanea, e che il desiderio di una partner giovane sia rimasto nonostante l'invecchiamento.

4) il fatto che spesso le ragazze piu grandi puntano giustamente ad un rapporto piu serio, magari finalizzato al matrimonio, con tutte le responsabilita legate a questo, o che addirittura siano gia impegnate, e quindi non disponibili, ad un rapporto piu semplice. 

Queste sono alcune riflessioni che ho fatto, anche parlando coi miei amici, voi che ne pensate?

 
 
 

Incredibile come mi descriva bene

Post n°108 pubblicato il 23 Aprile 2008 da link190

Delicato e seducente, è sempre alla ricerca dell'equilibrio e di forme ideali di bellezza. Ha bisogno di essere ammirato, per questo ama la vita mondana, il ballo, le luci del palcoscenico e le passerelle della moda. Da buon diplomatico, sa mettere le paci ove ce ne sia necessità ed è un ottimo padrone di casa.
BILANCIA



Aria, Cardinale, Maschile
Pianeti governatori
Venere
Colore
toni pastello
Giorno della settimana
venerdì
Pietra
giada
Metallo
rame, ottone
Musica
George Gershwin
Pittura
Klimt
Profumo
verbena
Stati, regioni, città
Australia, Cina, Argentina, Austria, Egitto, Toscana, Lisbona, Vienna, Mosca
La sua personalità
Unione, equilibrio, armonia, giustizia, raffinatezza, indecisione, la vita della Bilancia ruota intorno a queste parole. Il nato in questo segno, infatti, si realizza nella coppia, è alla perenne ricerca di un equilibrio interiore, e possiede un innato senso della giustizia o più precisamente di quello che è giusto. Nella vita si muove con eleganza, con grazia, il suo modo di porsi è gradevole, affascinante e quando una situazione richiede diplomazia, cortesia, delicatezza, egli è la persona ideale. Nulla è fuori posto nel suo aspetto, perché tiene molto al giudizio degli altri, così passa ore e ore davanti allo specchio, e questo è forse uno dei motivi per cui è quasi sempre in ritardo agli appuntamenti. Ha orrore della violenza in tutte le sue manifestazioni, e quando si sente circondato dalla discordia, dall'incomprensione o dall'ingiustizia, ne soffre terribilmente e il suo sistema nervoso può rasentare il collasso.
Il suo modo di amare
Venere, il pianeta dell'amore, governa il segno della Bilancia. Per questo, chi nasce in tale segno ha un bisogno essenziale di amare e la sua felicità dipende dai rapporti che è in grado di costruire nel corso della sua esistenza. Quale amante raffinato, cortese, galante, ha numerose armi a disposizione per questa impresa, e chi aspira ai suoi favori deve avere molte e a volte rare qualità. Prima di tutto, vede qualsiasi relazione affettiva come prologo al matrimonio o perlomeno ad un impegno serio e definitivo, anche se, a onor del vero, non è il nato Bilancia un campione di fedeltà. Mai eccessivo o troppo passionale, quello che cerca però nelle sue storie è un rapporto sentimentale in cui regni la pace e l'armonia. Il suo partner ideale dovrà possedere intelligenza, cultura, raffinatezza, interesse per l'arte, la poesia, la musica e, soprattutto, uno spiccato senso estetico. In fatto di corteggiamento la sa davvero lunga: seduce con garbo, eleganza, discrezione, lasciando intendere quanto l'altro sia importante. Sa inoltre ascoltare il partner, raccogliere le sue confidenze, e in più possiede una natura carica di simpatia. Veramente difficile resistergli! Conquistare quindi un nato sotto questo segno non è impresa da poco, poiché, per lui, la classe non è acqua, e colui o colei che vorrà corteggiarlo dovrà farlo in modo discreto ed elegante, assecondando la sua vena romantica, e cercando di avere un aspetto sempre curatissimo e magari un portafogli ben fornito, visto il gusto che possiede per le cose belle e costose. E se scopre che c'è un altro? Dirà chiaramente che non si aspettava una caduta di stile così volgare, ma detestando i litigi, sarà il primo a chiudere l'incidente, per non sconvolgere la sua vita di sempre.
Nel mondo del lavoro
Rigoroso, preciso e dotato di un forte senso del dovere, affronta il suo lavoro con un impegno e con una serietà encomiabili, che ben presto lo portano ad essere apprezzato da superiori e colleghi. Le sue innate doti diplomatiche, la capacità di affrontare ogni questione ed ogni problema con grande razionalità e, contemporaneamente, con cortesia fanno ben presto di lui un elemento indispensabile all'interno di qualsiasi gruppo di lavoro. In effetti è proprio il lavoro di squadra quello che più gli si addice e che più gli permette di manifestare e sfruttare appieno le sue potenzialità. Particolarmente adatte a lui, inoltre, sono tutte le professioni legate all'esercizio della legge e della giustizia: dall'avvocato al magistrato, al cancelliere, e ai funzionari di ogni ordine e grado che affollano le aule dei tribunali. Potrà, però, occuparsi con ottimi risultati anche della gestione di società o, grazie al suo istintivo senso estetico e artistico, percorrere una carriera soddisfacente nel mondo della moda, dell'arte e dello spettacolo, (è tra l'altro un eccellente ballerino). Come medico sarà un bravissimo chirurgo plastico, mentre il suo amore per la bellezza lo porterà ad occuparsi con successo di cosmesi e forma fisica. Se ama lo sport, prediligerà tutte quelle attività sportive "dolci" o potrà diventare un ottimo allenatore. Negli studi la Bilancia è un'allieva soprattutto curiosa, ma non troppo costante, e riesce meglio nelle materie che hanno a che fare con l'arte, visti i suoi gusti raffinati e delicati. Le sue notevoli doti intellettuali le consentiranno di intraprendere con successo qualsiasi indirizzo universitario, tuttavia le facoltà in cui brillerà saranno scienze politiche (in particolare il ramo diplomatico), legge, medicina estetica e architettura (soprattutto arredamento d'interni e scenografia). Per chi infine non se la sentirà di affrontare studi impegnativi, corsi di visagista, di taglio, di moda saranno la scelta ideale.
La sua salute
È dotato di una costituzione fisica per così dire "nella norma". In altri termini non è particolarmente robusto ma nemmeno soggetto a malattie gravi. I cambi di stagione sono forse i periodi in cui si sente più stanco, ma egli si affretta subito a fare cure ricostituenti a base di vitamine e sali minerali. L'autocontrollo che s'impone riguarda anche il fisico, e questo lo aiuta a prevenire molti disturbi. L'attenzione che infatti dedica al corpo gli consente di non sottovalutare i sintomi di eventuali malesseri, permettendo così un intervento tempestivo ed efficace. I suoi punti più delicati sono rappresentati dai reni, dalle ghiandole surrenali e dalle vie urinarie, e spesso è presente anche una certa fragilità capillare. In genere, non ama molto i medicinali chimici che, secondo lui, intossicano l'organismo. Molto meglio per la Bilancia ricorrere a frequenti cure depurative, che aumentano in modo naturale le difese contro possibili infezioni, e a cicli di massaggi, che hanno la funzione di tonificare e di infondere energie al sistema muscolare. Il suo elemento chimico è il fosfato di sodio, la cui funzione principale è quella di mantenere l'equilibrio acido-basico dell'organismo e facilitare l'eliminazione delle scorie.

 
 
 

Ho bisogno di cambiare vita, cosi non puo andare avanti

Post n°109 pubblicato il 26 Maggio 2008 da link190

Delusione ogni altro giorno... tutto cio che provo a fare nel sociale, per gli altri, non riceve interesse da parte di nessuno. Manca completamente l'appoggio di qualcuno, e ad andare avanti cosi finisco per diventare un depresso cronico. Ho bisogno di rapporti umani... L'idea era di farmi un giretto al sud, dove la gente e' piu calorosa, ma partire da solo? Arrivo a napoli e che faccio? mi infilo in un vicolo pericoloso imbottito di soldi nella speranza che qualcuno mi spari per rapinarmi? No davvero che faccio? mille problemi che ho nella testa, elgati al contesto in cui sono cresciuto. Aiutoooo non ne posso piu. E' da anni che la cosa continua cosi.

 
 
 

Incredibile son passati mesi e la situazione e' identica all'ultimo post...

Post n°110 pubblicato il 26 Luglio 2008 da link190

Per i dark... avvisatemi su come si fa ad essere uno di voi... almeno in gruppo che riesca ad entrarci...
Beh lo spirito dark mi sembrta di averlo. penso qiuasi constantemente al suicidio... ma tanto qua non passa mai nessuno... mi chiedo poi perche ci scrivo.

Come posso dare un senso alla vita?

mi sento sempre di piu un non morto... avete presente quelli dei film che camminano piano piano... Non ne vado fuori, ho perso ogni entusiasmo ed interesse...

Non riesco ad avere degli amici costanti...
Non riesco a seguire un progetto (che sia uno) fino alla fine
Non so neanche piu provarci con le ragazze, (mi sento gia sconfitto prima di iniziare)
passo un sacco di tempo a guardare telefilm o cartoni animati, sperando di farmi condizionare...
Non riesco a trovare uno sport per me
mi sveglio, vado al lavoro, mangio, torno al lavoro, alla sera sul pc, salvo farmi un giretto triste in bici e poi a letto... che senso ha?

nemmeno fare volontariato mi riesce :( gli handicappati non riesco nemmeno a sopportarne la viasta, tutto cio che e' di chiesa mi e' precluso in quanto non credente, mi escludono a priori...
sono anni che ci provo... ma continuo a non riuscirci.

Sono due anni che cerco di fare solo cio che mir ende felice... solo che a forza di farle mi hanno nauseato. Tutto il resto che vorrei fare e' irraggiungibile.
Ogni volta che ci provo fallisco e poi cado nella depressione piu nera...

 
 
 

Insegnatemi a vivere... ve ne prego

Post n°111 pubblicato il 06 Settembre 2008 da link190

Ho notato ke la vita non fa poi cosi skifo come credevo.

pare che vi sia della gente che riesce ad essere felice. A quanto pare qualcuno deve aver capito come fare... io invece no. Qualcuno per favore mi insegna? Cosi non ce la faccio ad andare avanti.

 
 
 

10 marzo 2009

Post n°112 pubblicato il 10 Marzo 2009 da link190

Sono stufo di vivere cosi...

Mi rendo conto che la vita potrebbe anche essere bella, sapendola vivere... il problema e' che appunt, io non so viverla.

Ho capito che l'amore e' una cosa importante, qualcosa che da solo ti riesce anche a dare un senso di vivere, MALEDETTA TIMIDEZZA che non mi fa comunicare con le ragazze.

Sta vita ha troppe regole che non si possono cambiare, ed ogni giorno ci son troppi sbattimenti da seguire.

IL GAAAAAASSSS e' un'ottima soluzione, molto piu acessibile dei sonniferi, basta una normale bombola per il fornor...

Spero che la casa non esploda, per sicurezza andro in affitto, sperando appunto di non far del male a nessuno, voglio solo andarmene tranquillamente... Pero se proprio dovesse capitare qualcosa a qualcuno, cazzi suoi... io cerco di non far del male, ma e' sta societa che mi costringe a usare il gas, impedendomi altri metodi al pari indolori.

 

IL GAS e' perfetto, uno nemmeno si accorge, e un po alla volta ci si addormenta.

Ancora pochi mesi, e poi finalmente posso metter la parola FINE a sta vita, Se qualcuno riescce ad impedimerlo, e manco all'appuntamento, di sicuro faccio una strage.

 
 
 

Offro viaggio a istambull a ragazza disposta a stare in doppia con me

Post n°113 pubblicato il 15 Settembre 2009 da link190

E di sicuro non trovero nessuna :)

Primo perche nessuno legge sti post che faccio, secondo perche nessuna andrebbe in viaggio in un posto del genere con uno che nono conosce. E vabbeh io la voglio andare, e poco tempo mi resta da vivere, poco meno di un mese. Per cui non posso permtettermi di conoscere a fondo la persona con cui ci vado.

Il viaggio e fra poco, circa 15 giorni. Se interessate mandate foto e identikit a david190@hotmail.it cosi vedo di contattarvi. Pensavo di partire il 1 ottobre e tornare il 6. Albergo da tre stelle, partenza da venezia.

Finira che ci vado da solo.

 
 
 
Successivi »
 

FOTO

clik per vedermi...

ho qualche probl tecnico.

 

AREA PERSONALE

 

TAG

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Luglio 2024 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31        
 
 

FACEBOOK

 
 

WO BIST DU

 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

ULTIME VISITE AL BLOG

Calendula10picciogolDEJ4NIRAfmacariojon71CoachFactorylink190cibovuolealletizianocinquecieliaw8wav.cristianbeppe_rapleon1970fernandez1983
 

CHI PUò SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 
 

© Italiaonline S.p.A. 2024Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963