GESU' E' LA VIA

L'unico Mediatore al trono di Dio

 

NON PIÙ PIANTO

Le tue lacrime di tristezza Gesù le può far diventare lacrime di gioia e di vita. Dai a Lui i tuoi pesi e Lui asciugherà ogni lacrima dal tuo cuore trasformerà la tristezza in gioia eterna.

perché l'Agnello che è in mezzo al trono li pascerà e li guiderà alle sorgenti delle acque della vita; e Dio asciugherà ogni lacrima dai loro occhi».
(Ap. 7:17)

 

ISAIA 40: 27,31

Perché dici tu, Giacobbe, e perché parli così, Israele:
«La mia via è occulta al SIGNORE e al mio diritto
non bada il mio Dio?»
 
Non lo sai tu? Non l'hai mai
udito?
Il SIGNORE è Dio eterno, il creatore degli
estremi confini della terra; egli non si affatica
e non si stanca;

la sua intelligenza è imperscrutabile.
Egli dà forza allo stanco e accresce il vigore a colui
che è spossato. I giovani si affaticano e si stancano;
i più forti vacillano e cadono; ma quelli che
sperano nel SIGNORE acquistano nuove forze,
si alzano a volo come aquile, corrono e non si stancano, camminano e
non si affaticano.

 

 

Dio non creo' il male. Il male è il risultato dell'assenza di Dio nel cuore degli uomini.

                                                                                                                                             (A. Einstein)

 

CHI HA SETE VENGA A ME

Ogni cosa è compiuta. Io sono l'Alfa e l'Omega, il principio e la fine. A chi ha sete io darò da bere gratuitamente della fonte dell'acqua della vita.  (Apocalisse 21:6)

 

 

 

E' MORTO PER TE

 

GESÙ NOME AL DI SOPRA DI OGNI NOME

In nessun altro è la salvezza; perché non vi è sotto il cielo nessun altro nome che sia stato dato agli uomini, per mezzo del quale noi dobbiamo essere salvati». 
(Atti 4:12)

 

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Maggio 2019 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30 31    
 
 

AREA PERSONALE

 

 

LA GRAZIA

Post n°210 pubblicato il 22 Luglio 2018 da gialan.73
 

Cos'è la grazia?

Quando un carcerato è condannato a scontare tanti anni di carcere oppure un assassino è condannato a morte (perchè devono pagare per ciò che hanno commesso), può essere che il Presidente della Repubblica (in italia) o il governatore dello stato (negli USA) concedano la grazia cancellamndo definitivamente la pena della condanna.
Questa è la grazia nel mondo degli uomini.

Ma c'è una grazia più grande e meravigliosa che è quella di Dio. Noi tutti eravamo condannati a morte eterna (dopo il peccato di Adamo), perchè l'uomo nasce col seme del peccato dentro di se è una volta lasciate le vesti da bambino, egli pecca. Nella Bibbia è scritto che non c'è uomo che non pecchi, è scritto che il giusto pecca sette volte al giorno, e tutti sono privi della gloria di Dio. Quindi la pena o la condanna che merita l'uomo non sarebbe la morte eterna. Ma grazie a Dio è intervenuto Gesù che col suo sacrificio sulla croce si è caricato di tutte le nostre colpe e i nostri peccati (Isaia 53). Egli morendo sulla croce ha preso il nostro posto graziandoci tutti. Il sacrificio di Gesù ha fatto si che potessimo passare da condannati a morte a figli di Dio. Da noi stessi era e sarebbe impossibile riuscire a essere giusti, perfetti, irreprensibili e senza peccato e pertanto impossibile giungere alla vita eterna. Dio ci ha fatto un regalo, un dono, un prezioso dono immeritato ci ha concesso la sua grazia se riconosciamo Gesù come nostro Salvatore e come Re e Signore della nostra vita riconoscendo che senza il suo sacrificio tutto era perduto. La Grazia non vuole niente in cambio perchè è incondizionata (anche nel caso dei condannati in carcere) quindi non dobbiamo fare nulla se non accettarla e riconoscere la grandezza di Dio, perchè anche se ci provassimo non riusciremmo mai a ripagare il sacrificio di Gesù.

Questa Grazia meravigliosa e incondizionata è anche per te, Gesù ti aspetta.

 
 
 

SALMO 27

Post n°209 pubblicato il 06 Marzo 2018 da gialan.73
 

Il trionfo della fede

1 Di Davide.
Il SIGNORE è la mia luce e la mia salvezza;
di chi temerò?
Il SIGNORE è il baluardo della mia vita;
di chi avrò paura?
2 Quando i malvagi, che mi sono avversari e nemici,
mi hanno assalito per divorarmi,
essi stessi hanno vacillato e sono caduti.
3 Se un esercito si accampasse contro di me,
il mio cuore non avrebbe paura;
se infuriasse la battaglia contro di me,
anche allora sarei fiducioso.
4 Una cosa ho chiesto al SIGNORE,
e quella ricerco:
abitare nella casa del SIGNORE tutti i giorni della mia vita,
per contemplare la bellezza del SIGNORE,
e meditare nel suo tempio.
5 Poich'egli mi nasconderà nella sua tenda in giorno di sventura,
mi custodirà nel luogo più segreto della sua dimora,
mi porterà in alto sopra una roccia.
6 E ora la mia testa s'innalza sui miei nemici che mi circondano.
Offrirò nella sua dimora sacrifici con gioia;
canterò e salmeggerò al SIGNORE.
7 O SIGNORE, ascolta la mia voce quando t'invoco;
abbi pietà di me, e rispondimi.
8 Il mio cuore mi dice da parte tua: «Cercate il mio volto!»
Io cerco il tuo volto, o SIGNORE.
9 Non nascondermi il tuo volto,
non respingere con ira il tuo servo;
tu sei stato il mio aiuto; non lasciarmi, non abbandonarmi,
o Dio della mia salvezza!
10 Qualora mio padre e mia madre m'abbandonino,
il SIGNORE mi accoglierà.
11 O SIGNORE, insegnami la tua via,
guidami per un sentiero diritto,
a causa dei miei nemici.
12 Non darmi in balìa dei miei nemici;
perché sono sorti contro di me falsi testimoni,
gente che respira violenza.
13 Ah, se non avessi avuto fede di veder la bontà del SIGNORE
sulla terra dei viventi!
14 Spera nel SIGNORE!
Sii forte, il tuo cuore si rinfranchi;
sì, spera nel SIGNORE!

 
 
 

L'INCONTRO CON GESU' PUO' CAMBIARE LA TUA VITA

Post n°208 pubblicato il 23 Febbraio 2018 da gialan.73
 

.... e dicevano alla donna: «Non è più a motivo di quello che tu ci hai detto, che crediamo; perché noi stessi abbiamo udito e sappiamo che questi è veramente il Salvatore del mondo». (Giovanni 4:42)


Gesù un giorno incontra una donna samaritana al pozzo di Giacobbe, seduto e stanco le chiede da bere dell'acqua, da qua ne nasce un discorso dove alla fine lei capisce che Lui è il Messia, il Salvatore. Lei quel giorno arriva al pozzo con un secchio per prendere dell'acqua, ma dopo l'incontro con Gesù, dopo averLo riconosciuto molla tutto a terra e corre al villaggio ad avvisare le genti e a parlare loro di Gesù. Ad un certo punto i Samaritani ai quali la donna ha parlato, dopo aver sentito parlare del Messia,  prendono e vanno da Lui lo ascoltano con le proprie orecchie e gli chiedono di fermarsi la da loro per qualche giorno. Così molti in quei giorni credettero alla parola di Gesù e .... e dicevano alla donna "Non è più a motivo di quello che tu ci hai detto, che crediamo; perchè noi stessi abbiamo udito e sappiamo che questi è veramente il Salvatore del mondo. (Giovanni 4:42).

Cosa succede in questo racconto? Succede che Gesù incontra una donna, lei capisce chi Lui è, e dopo aver parlato con lui va a dare testimonianza di Lui agli abitanti del paese, e loro attirati dalla testimonianza della donna vanno da Lui e conosciutoLo di persona credono direttamente a Lui. 
Lei ad un certo punto della storia non serve più, è servita soltanto a prersentarLo a loro.
 
Questo è ciò che vuole Gesù, ognuno di noi ha sentito parlare di Lui, ma Egli vuole che noi andiamo a Lui per conoscerlo in prima persona e non per sentito dire.  La maggior parte delle persone oggi giorno se conosce Gesù lo conosce per sentito dire o perchè qualcuno gli parla di Lui e basta, non perchè l'ha incontrato e ha un rapporto profondo d'intimità con lui, perchè non hanno interesse di conoscerlo o di avere raporti con lui o pensano che basti conoscerlo attraverso altri. 
La vita di quella donna e degli altri Samaritani è stata cambiata dall'incontro personale con Gesù.
Anche la tua vita può cambiare se hai il desiderio di conoscere Gesù di persona, Egli trasformerà te e la tua vita, Egli saprà come stupirti, non avere intermediari.
Vai ad incontrarlo, Gesù ti sta aspettando.

 

 

 

 
 
 

COSI FARO' ANCH'IO

Post n°207 pubblicato il 11 Dicembre 2017 da gialan.73
 

Dio della creazione
Lì all'inizio
Prima dell'inizio dei tempi
Senza alcun punto di riferimento
Hai parlato al buio
ed è arrivata la meraviglia della luce
E quando hai parlato
Sono nate cento miliardi di galassie
Nel vapore del tuo respiro si formano i pianeti
Se le stelle sono state fatte per adorare, lo farò anch'io
Posso vedere il tuo cuore in tutto ciò che hai fatto
Ogni stella che splende è un segnale ardente della tua grazia
Se la creazione canta le tue lodi, lo farò anch'io
Dio della tue promesse,
Non parli invano e nessuna tua sillaba è vuota o nulla
Per una volta hai parlato e tutta la natura e la scienza seguono il suono della tua voce
E mentre parli cento miliardi di creature catturano il tuo respiro evolvendosi nel perseguimento di ciò che hai detto
Se tutto rivela la tua natura, lo farò anch'io
Posso vedere il tuo cuore in tutto ciò che dici
Ogni cielo dipinto e una tela della Tua grazia
Se la creazione ti obbedisce, lo farò anch'io
Lo farò anch'io
Lo farò anch'io
Se le stelle sono state fatte per adorare, lo farò anch'io
Se le montagne si piegano in riverenza, lo farò anch'io
Se gli oceani ruggiscono la tua grandezza, lo farò anch'io
Perché se tutto esiste per innalzarti, così farò anch'io
Se il vento va dove lo mandi, anch'io lo farò
Se le rocce gridano in silenzio, lo farò anch'io
Se la somma di tutte le nostre lodi è ancora timida
allora canteremo ancora cento miliardi di volte
Dio della salvezza
Hai inseguito il mio cuore
Attraverso tutto il mio fallimento e orgoglio,
Su una collina che hai creato, la Luce del mondo
hai abbandonato nelle tenebre per morire
E mentre parli
Cento miliardi di fallimenti scompaiono
Dove hai perso la Tua vita io posso trovarla
Se hai lasciato la tomba dietro di te, lo farò anch'io
Posso vedere il tuo cuore in tutto ciò che hai fatto
Ogni parte progettata in un'opera d'arte chiamata amore
Se hai scelto di arrenderti, lo farò anch'io
Posso vedere il tuo cuore in otto miliardi di modi diversi
Ognuno è prezioso, sei morto per salvare un bambino
Se hai dato la Tua vita per amarli, lo farò anch'io
Come faresti ancora un centinaio di miliardi di volte
Ma quale misura potrebbe equivalere al tuo desiderio
Tu sei Colui che non lascia mai indietro nessuno

 
 
 

PUOI SPERARE IN GESU'!

Post n°206 pubblicato il 28 Settembre 2017 da gialan.73
 

 

Mai si era udito, mai orecchio aveva sentito dire, mai occhio aveva visto che un altro dio, all'infuori di te, agisse in favore di chi spera in lui.   (Isaia 64:4)

Ancora oggi non c'è dio all'infuori dell'Onnipotente...  [C'è forse un Dio fuori di me? Non c'è altra Rocca; io non ne conosco nessuna"»(Isaia 44:8).] che agisca infavore di chi spera in Lui. Anzi non ce ne proprio, anche se tanti si affidano a idoli creati dall'uomo.
Oggi le persone sperano in tante cose, sperano e cercano aiuti da tutte le parti, ma il più delle volte rimangono deluse e inascoltate. Isaia dice che quella volta "Mai si era udito..", ma oggi si è udito e si ode che c'è un Dio che esiste e vuol aiutare chi confida e spera in Lui, in Cristo Gesù possiamo avere pienamente ogni cosa, ma la maggior parte della gente non vuol sentire e credere. E tu cosa pensi? Non ci sono tante parole, lunghe frasi o grandi discorsi che io ti posso dire, l'unica cosa che mi sento di dirti è prova. Si, prova la bontà di Dio, non ti soffermare sul fatto che pensi che magari Dio non ti ascolta, chiediti invece come mai non ti ascolta, forse sei tu che parli troppo piano? O forse lo cerchi nel modo sbagliato? Egli è pronto ad ascoltarti e ad accoglierti, in Cristo Gesù [Tutti quelli che il Padre mi dà verranno a me; e colui che viene a me, non lo caccerò fuori; (Giovanni 6:37)]. Chissà in quante cose hai sperato senza ricevere nulla e magari non hai mai sperato in Gesù perchè l'hai visto o te l'hanno fatto vedere, sempre come un Dio da lontano, oppure perchè ti sentivi ridicolo a pensarti a parlare con Gesù.
Quando sei solo nella tua intimità provaci non ti costa nulla, cercalo e Lui si farà trovare, confida in Gesù, è Lui la risposta a tutte le tue domande, smettilo alla prova, spera nel Signore e non resterai deluso.

In nessun altro è la salvezza; perché non vi è sotto il cielo nessun altro nome che sia stato dato agli uomini, per mezzo del quale noi dobbiamo essere salvati». (Atti 4:12)

Infatti c'è un solo Dio e anche un solo mediatore fra Dio e gli uomini, Cristo Gesù uomo… (1Timoteo 2:5)

Tu, dunque, torna al tuo Dio, pratica la misericordia e la giustizia, e spera sempre nel tuo Dio. (Osea 12:7)

 

 
 
 
Successivi »
 
 
 

INFO


Un blog di: gialan.73
Data di creazione: 27/05/2010
 

VERSETTO DEL GIORNO

 

Io manterrò le promesse che ti ho fatte, o Dio, io ti offritrò sacrifici di lode

(Salmo 56:12)

 
 

ULTIME VISITE AL BLOG

gialan.73mary11684mingucciopacepa.mi40amorino11Bloggerdink8audicentopaneghessaElemento.Scostantedolcesettembre.1Sky_Eagleslavkoradicantonio.capurso80mgf70
 

ULTIMI COMMENTI

Grazie mille.
Inviato da: gialan.73
il 11/01/2017 alle 23:25
 
ho letto diversi articoli del tuo blog. Complimenti da...
Inviato da: emilytorn82
il 23/12/2016 alle 13:06
 
Grazie mille, buona settimana a te, che Dio ti benedica
Inviato da: gialan.73
il 18/09/2016 alle 23:06
 
Buona domenica del Signore.
Inviato da: gesu_risortoannunz1
il 18/09/2016 alle 09:03
 
Si può anche avere paura di Dio, ma Lui ci accoglie lo...
Inviato da: desaix62
il 30/06/2016 alle 12:11
 
 

 

SALMO 117

 

LA PORTA

Io sono la porta;
se uno entra per me,
sarà salvato,
entrerà e uscirà,
e troverà pastura. 
(Gv. 10:9)

Solo Gesù è la via d'accesso al Padre e alla vita eterna, nessun altro; chi Lo accoglie nel suo
cuore ed entra in Lui riceve vita e salvezza.

 

 

 

DIO AMA ANCORA OGGI

Perché Dio ha tanto amato il mondo, che ha dato il suo unigenito Figlio, affinché chiunque crede in lui non perisca, ma abbia vita eterna. (GV 3:16)

Gesù è morto per tutti, per tutte le creature di Dio, ma purtroppo la salvezza in Cristo Gesù non è accettata da tutti. Se ci fosse stato anche un solo peccatore su tutta la terra Gesù, con il Suo profondo amore, sarebbe andato a morire in croce anche per lui.

Non rendere vano il sacrificio fatto sulla croce da Gesù, apri il tuo cuore a Cristo, e Lui ti darà una nuova vita. Chiedi a Gesù di aprire gli occhi e le orecchie del tuo cuore per vedere e sentire come Dio sta chiamando anche te.

 

Benedirò l'Eterno in ogni tempo, la lode sua sarà per sempre sulle labbra mie.

 

L'AMORE DI DIO

Dio invece mostra la grandezza del proprio amore per noi in questo: che, mentre eravamo ancora peccatori, Cristo è morto per noi. 
(Romani 5:8)

 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom