Creato da Ines_de_Bobadilla il 02/04/2013

Helateria Coppelia

Barato

 

 

Attenzione

Post n°23 pubblicato il 19 Ottobre 2013 da Ines_de_Bobadilla

L'arte di manipolare gli uomini deve essere appresa sin dalla nascita. Diventa poi più facile con l'esperienza.

Mary Hyde

 

 
 
 

Rihahahahahahahahahahahahahahaha

Post n°22 pubblicato il 12 Ottobre 2013 da Ines_de_Bobadilla
 

 
 
 

Ahahahahahahahahahahahahahahahahahahahaha ... Bum!

Post n°21 pubblicato il 05 Settembre 2013 da Ines_de_Bobadilla
 

 
 
 

Prendre la fraîcheur du petit bassin

Post n°20 pubblicato il 06 Agosto 2013 da Ines_de_Bobadilla
 

Ines

 
 
 

Ma chi mi credo di essere

Post n°19 pubblicato il 03 Agosto 2013 da Ines_de_Bobadilla
 

Nel difendere la nostra autostima, una strategia molto comune è quella che Morris Rosemberg ha chiamato selettività. Un modo si servirsi della selettività è avere rapporti soltanto con persone che hanno una buona opinione di noi, evitando quelle cui non siamo simpatici. La verità è che tendiamo a circondarci di amici che ci percepiscono come piace a noi. Una conseguenza è che quando vogliamo conoscere le opinioni degli altri, tendiamo ad attribuire maggiore credibilità a quelle pronunciate da persone che pensano bene di noi che a quelle pronunciate da chi ci vede in un'ottica negativa.

Luis Rojas Marcos

Ines

 
 
 
 
 
 
 

Eggià!

Post n°16 pubblicato il 05 Luglio 2013 da Ines_de_Bobadilla
 

Devi usare il sesso per farmi venire, l'amore conservalo per non farmi andar via ...


Ines

 
 
 

Già! Già già!

Post n°15 pubblicato il 14 Giugno 2013 da Ines_de_Bobadilla
 

La colpa non è sempre delle donne, non sono sempre loro a farsi film mentali, a sognare il lieto fine, ad essere delle inguaribili romantiche. 
Ad esempio, la Bella Addormentata stava dormendo tranquillamente, è il principe che è andato a romperle i coglioni.


Ines

 
 
 

Grazie Lu ....

Post n°14 pubblicato il 12 Giugno 2013 da Ines_de_Bobadilla
 

Di volta in volta possono cambiare gli argomenti, ma la stupidità terrà il suo tribunale in eterno.

Ernst Jünger

 
 
 

Rammenta ...

Post n°13 pubblicato il 09 Giugno 2013 da Ines_de_Bobadilla
 

Agisci sempre in modo da aumentare il numero delle scelte.

H. von Foerster

Ines

 
 
 

C'est moi

Post n°12 pubblicato il 07 Giugno 2013 da Ines_de_Bobadilla
 

Ines

 
 
 

31*05*2013

Post n°11 pubblicato il 31 Maggio 2013 da Ines_de_Bobadilla
 

Ogni lettore, quando legge, legge se stesso. L'opera dello scrittore è soltanto una specie di strumento ottico che egli offre al lettore per permettergli di discernere quello che, senza libro, non avrebbe forse visto in se stesso.

Marcel Proust

Ines

 
 
 

A cada uno lo suyo

Post n°10 pubblicato il 26 Maggio 2013 da Ines_de_Bobadilla
 

Il sesso? E' talmente diverso andare a letto con uno o con l'altro ... Il sesso con Riccardo è la forza pura, penetra come un Dio. Con Pedro è la sensualità, è uno dei pochi che non intende l'atto soltanto come il risultato finale, da molta più importanza all'approccio.

Marcela Serrano

 
 
 

Lezioni

Post n°9 pubblicato il 22 Maggio 2013 da Ines_de_Bobadilla
 

Lezione n° 1
Un uomo va sotto la doccia subito dopo la moglie e nello stesso istante suonano al
campanello di casa. La donna avvolge un asciugamano attorno al corpo, scende le
scale e correndo va ad aprire la porta: è Giovanni, il vicino. Prima che lei possa dire
qualcosa lui le dice: "ti do 800 Euro subito in contanti...se fai cadere l'asciugamano!"
Riflette e in un attimo l'asciugamano cade per terra... Lui la guarda a fondo e le da la somma pattuita. Lei, un po' sconvolta, ma felice per la piccola fortuna guadagnata in un attimo risale in bagno. Il marito, ancora sotto la doccia le chiede chi fosse alla porta. Lei risponde: "era Giovanni". Il marito: "perfetto, ti ha restituito gli 800 euro che gli avevo prestato?"
Morale n° 1:
Se lavorate in team, condividete sempre le informazioni!

Lezione n° 2
Al volante della sua macchina, un attempato sacerdote sta riaccompagnando una giovane monaca al convento.
Il sacerdote non riesce a togliere lo sguardo dalle sue gambe accavallate.
All'improvviso poggia la mano sulla coscia sinistra della monaca. Lei lo guarda e gli
dice: "Padre, si ricorda il salmo 129?" Il prete ritira subito la mano e si perde in
mille scuse. Poco dopo, approfittando di un cambio di marcia, lascia che la sua mano sfiori la coscia della religiosa che imperterrita ripete: "Padre, si ricorda il salmo 129?" Mortificato, ritira la mano, balbettando una scusa. Arrivati al convento, la monaca scende senza dire una parola. Il prete, preso dal rimorso dell'insano gesto si precipita sulla Bibbia alla ricerca del salmo 129.
"Salmo 129: andate avanti, sempre più in alto, troverete la gloria..."
Morale n° 2:
Al lavoro, siate sempre ben informati!

Lezione n° 3
Un rappresentante, un impiegato e un direttore del personale escono dall'ufficio a mezzogiorno e vanno verso un ristorantino quando sopra una panca trovano una vecchia lampada ad olio. La strofinano e appare il genio della lampada.
"Generalmente esaudisco tre desideri, ma poiché siete tre, ne avrete uno ciascuno". L'impiegato spinge gli altri e grida: "tocca a me, a me....Voglio stare su una spiaggia incontaminata delle Bahamas, sempre in vacanza, senza nessun pensiero che potrebbe disturbare la mia quiete". Detto questo svanisce. Il rappresentante grida: "a me, a me, tocca a me!!!! Voglio gustarmi un cocktail su una spiaggia di Tahiti con la donna dei miei sogni!" E svanisce. Tocca a te, dice il genio, guardando il Direttore del personale.
"Voglio che dopo pranzo quei due tornino al lavoro!"
Morale n° 3:
Lasciate sempre che sia il capo a parlare per primo!

Lezione n° 4
In classe la maestra si rivolge a Gianni e gli chiede: 'Ci sono cinque uccelli appollaiati su un ramo. Se spari a uno degli uccelli, quanti ne rimangono?'
Gianni risponde: "Nessuno, perché con il rumore dello sparo voleranno via tutti".
La maestra: "Beh, la risposta giusta era quattro, ma mi piace come ragioni".
Allora Gianni dice "Posso farle io una domanda adesso?"
La maestra: Va bene.
"Ci sono tre donne sedute su una panchina che mangiano il gelato. Una lo lecca delicatamente ai lati, la seconda lo ingoia tutto fino al cono, mentre la terza dà piccoli morsi in cima al gelato. Quale delle tre è sposata?" L'insegnante arrossisce e risponde: "Suppongo la seconda... quella che ingoia il gelato fino al cono".
Gianni: "Beh, la risposta corretta era quella che porta la fede, ma... mi piace come ragiona"!!!
Morale n° 4: Lasciate che prevalga sempre la ragione.

Lezione n° 5
Un giorno, un non vedente era seduto sul gradino di un marciapiede con un
cappello ai suoi piedi e un pezzo di cartone con su scritto: "Sono cieco, aiutatemi per favore". Un pubblicitario che passava di lì si fermò e notò che vi erano solo alcuni centesimi nel cappello. Si chinò e versò della moneta, poi, senza chiedere il permesso al cieco, prese il cartone, lo girò e vi scrisse sopra un'altra frase.
Al pomeriggio, il pubblicitario ripassò dal cieco e notò che il suo cappello era pieno di monete e di banconote.
Il non vedente riconobbe il passo dell'uomo e gli domandò se era stato lui che aveva scritto sul suo pezzo di cartone e soprattutto che cosa vi avesse annotato.
Il pubblicitario rispose: "Nulla che non sia vero, ho solamente riscritto la tua frase in un altro modo".
Sorrise e se ne andò.
Il non vedente non seppe mai che sul suo pezzo di cartone vi era scritto:
"Oggi è primavera e io non posso vederla".
Morale n° 5: Cambia la tua strategia quando le cose non vanno molto bene e vedrai che poi andrà meglio.

Se un giorno ti verrà rimproverato che il tuo lavoro non è stato fatto con professionalità, rispondi che l'Arca di Noè è stata costruita da dilettanti e il Titanic da professionisti....
Per scoprire il valore di un anno, chiedilo ad uno studente che è stato bocciato all'esame finale.
Per scoprire il valore di un mese, chiedilo ad una madre che ha messo al mondo un bambino troppo presto.
Per scoprire il valore di una settimana, chiedilo all'editore di una rivista settimanale.
Per scoprire il valore di un'ora, chiedilo agli innamorati che stanno aspettando di vedersi.
Per scoprire il valore di un minuto, chiedilo a qualcuno che ha appena perso il treno, il bus o l'aereo.
Per scoprire il valore di un secondo, chiedilo a qualcuno che è sopravvissuto a un incidente.
Per scoprire il valore di un millisecondo, chiedilo ad un atleta che alle Olimpiadi ha vinto la medaglia d'argento.
Il tempo non aspetta nessuno. Raccogli ogni momento che ti rimane, perché ha un grande valore.

 
 
 

Ciaooooooooooooooo

Post n°7 pubblicato il 07 Maggio 2013 da Ines_de_Bobadilla
 

 
 
 

*

Post n°5 pubblicato il 04 Maggio 2013 da Ines_de_Bobadilla
 

Beati quelli che sanno ridere di se stessi, perché non finiranno mai di divertirsi.

 
 
 

*

Post n°4 pubblicato il 26 Aprile 2013 da Ines_de_Bobadilla
 

Vado sempre al mercato, senza comprare nulla, perché è una continua sorpresa per me vedere quante sono le cose di cui non ho bisogno affatto.

Socrate

 
 
 

La storia infinita

Post n°3 pubblicato il 11 Aprile 2013 da Ines_de_Bobadilla
 

"In nessun tempo mai è accaduto

che si potesse dire 't'ho veduto'.

Ma così è: vedere non mi puoi, 

e pur son qui, davanti agli occhi tuoi".

 

Michael Ende

 
 
 

Confession d'une jeune fille

Post n°2 pubblicato il 06 Aprile 2013 da Ines_de_Bobadilla
 

A letto, ci vogliono molta più capacità e molto più intuito per trattare con i vecchi che con i semplici libertini.

Pidansat de Mairobert

 
 
 

AREA PERSONALE

 

TAG

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Dicembre 2021 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30 31    
 
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 10
 

ULTIME VISITE AL BLOG

vita.perezAVV_PORFIRIORUBIROSAdominjusehellahmaesipoeta.sorrentinofin_che_ci_sonolusimia2005topina_dispettosanatale.carloneIl_Maestro_di_Tangotenebra.2012REGNATORSharon1957Lagattaiodaniel.lopez1
 

ULTIMI COMMENTI

Hem ...
Inviato da: Ines_de_Bobadilla
il 18/11/2016 alle 16:05
 
Proprio il caso di dire "luckly"! Ines che fine...
Inviato da: arw3n63
il 22/06/2015 alle 17:37
 
Come darti torto....
Inviato da: endless.moment
il 10/03/2015 alle 22:44
 
!?!!!!
Inviato da: Ines_de_Bobadilla
il 25/01/2015 alle 13:14
 
Qui si fotte e si tace!
Inviato da: Ines_de_Bobadilla
il 25/01/2015 alle 13:14
 
 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
I commenti sono moderati dall'autore del blog, verranno verificati e pubblicati a sua discrezione.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom