Creato da cooky93 il 18/09/2012

Cooky in the sky

Everything is falling apart and I'm stuck here with a rotten brain and a meaningless existence. But life goes on long after the thrill of living is gone. Come on broken dreams, take my hand and drag me to hell..

 

E guardo il mondo scorrere

Post n°48 pubblicato il 01 Febbraio 2014 da cooky93
 
Foto di cooky93

Mi sento come se non potessi fare altro che stare a guardare: il tempo passa, la vita va avanti, ognuno per la sua strada e tanti saluti. E' colpa mia, avevo bisogno di percepire me stessa in una dimensione diversa e ho fatto di te il mio universo, credendo che non saresti mai andato via. Adesso sono solo un corpo: respiro, dormo, cammino, parlo; ma non sento più niente.

Non posso andare avanti così, non devo. Ieri in un attimo di impetuosa ira ho cancellato tutti i tuoi messaggi, come se potesse aiutarmi a cancellarti anche un po' dal mio cuore e dalla mia testa. Risultato? Me ne sono pentita dopo venti minuti. Ma ormai sono andati, resettati per sempre dalla memoria del mio telefono. Un po' come te, che hai buttato nel cesso mesi e mesi di me e di te. Sai una cosa? Ti auguro di trovare una ragazza e di innamorarti follemente di lei, ti auguro conquistarla ed essere felice; ma soprattutto spero che ti lasci come tu hai lasciato me. Capirai quanto fa male.

 
 
 

Senza di te

Post n°47 pubblicato il 27 Gennaio 2014 da cooky93
Foto di cooky93

Ti ho visto. Stavo portando a spasso Judy e ti ho visto. Camminavi per le vie del centro con passo baldanzoso insieme a una ragazza. Eri lì, di fronte a me e abbiamo fatto finta che non fosse mai successo niente, ci siamo guardati di sfuggita come farebbero due estranei. Io con la sigaretta e le cuffie nelle orecchie, tu con il sorriso sulle labbra.

Pensavo che mi stesse passando, ma mi stavo solo prendendo in giro. Vederti felice e contento con un'altra fa un male cane. Evidentemente non ero così importante per te.. Da quando non stiamo più insieme detesto andare a dormire perché prima di addormentarmi ripenso a tutto quello che c'è stato tra noi, a tutte le volte in cui ho pensato:"Dio, quanto lo amo", a tutte le volte che mi sono risvegliata insieme a te. Mi manca il tuo profumo di sole, mi mancano i tuoi stupidissimi messaggi e mi mancano i tuoi occhioni da cucciolo. Dovrebbero essere illegali degli occhi come i tuoi, davvero. Me li immagino ancora e ogni volta mi rinnamoro un po' di te. Che stupida, eh?

 
 
 

Photo contest!

Post n°46 pubblicato il 12 Gennaio 2014 da cooky93
Foto di cooky93

Qualche settimana fa ho pubblicato una foto di un parco su Instagram e l'account di SnapYeti mi consigliato di metterla sul loro sito e partecipare al contest "Prettiest Parks". Sarebbe davvero carino da parte vostra darmi una mano a vincere il premio in palio: un cestino da picnic! Me lo fate il piacere di andare all'URL qui di seguito e schiacciare il bottone "ADMIRE"?

http://www.snapyeti.com/contests/70/snaps/2666

Ah, se avete instagram seguitemi! Il mio nome utente è AphephobicSkin (:

 

 
 
 

Lonely girl

Post n°45 pubblicato il 12 Gennaio 2014 da cooky93
Foto di cooky93

Sono abituata ad alzarmi e a sentire mia madre che mi saluta dalla sua camera, sono abituata a tornare a casa e trovarla qui. Tante volte litighiamo, non è mica sempre tutto rose e fiori, ma la sua sola presenza mi conforta. Per tutte le vacanze, poi, mio fratello è stato qui da noi e mi ero troppo abituata ad averlo in giro per casa. E adesso? Sono partiti tutti e due ieri mattina e io avevo il magone, come se stessero per partire per una qualche stupida guerra che li avrebbe tenuti lontani troppo a lungo. Sarà che ancora mi ricordo tutte le volte che siamo rimasti a casa da soli io e mio fratello quando i miei hanno divorziato: mio padre ha un ristorante e tornava a casa veramente tardi, sempre se tornava; mia madre invece aveva preso armi e bagagli e si era trasferita a 150 km di distanza. Nonostante tutto però ho sempre avuto vicino mio fratello. Abitavamo in una casa in mezzo al nulla: da una parte il bosco e dall'altra il nostro prato, sentivamo gli ululati dei cani, i rumori della caldaia e nessuno dei due andava a dormire se l'altro non saliva insieme a lui! Era più piccolo di me eppure ha sempre cercato di farsi forza, di non avere paura. Adesso sono grande, ho vent'anni, eppure quando rimango da sola mi sento ancora abbandonata, dimenticata, mi sento male.
Sarà che da quando è finita con Rere sono completamente sottosopra, le mie emozioni sulle montagne russe: un attimo vorrei spaccare il mondo, quello dopo vorrei raggomitolarmi sul divano e ascoltare i Pink Floyd per giorni..
Apro la porta e mi viene incontro il cane, in casa non c'è nessun rumore: è vuota.
La cosa divertente è che comincio ad accendere la tv e lo stereo per non sentire il silenzio. Non fraintendetemi, ci sono giorni in cui darei il mio braccio destro per un po' di silenzio, ma non adesso, non ho assolutamente voglia di sentire i miei pensieri o cazzate simili, quindi mi circondo di baccano.
La cosa ancora più divertente è stata chiamare il mio migliore amico alle 2 di notte "perché sentivo dei rumori strani e non riuscivo a dormire". La verità è che mi sentivo dannatamente sola e continuavo a girarmi e rigirarmi nel letto e non c'era verso di chiudere occhio! Alla fine ho dormito solo 5 ore, sono due giorni che mangio solo mandarini e Coca-Cola e fumo come se non ci fosse un domani.
Volevo solo sfogarmi un po'.

 
 
 

Lo chiamano "amore"

Post n°44 pubblicato il 22 Dicembre 2013 da cooky93
Foto di cooky93

Sono una di quelle persone che devono sbatterci la testa, che devono provare per credere, che combattono tutte le loro battaglie e ne portano le cicatrici.
Non ho mai creduto alle persone quando dicevano che avere il cuore a pezzi faceva un male cane, finché non è toccato a me. Raggomitolata sul pavimento della mia camera a stringermi forte le ginocchia, come se così potessi evitare di disfarmi. Piango: il mascara mi cola sulle guance e mi sporca la maglietta ma non riesco a smettere. Combatto per ogni respiro, sforzandomi di far entrare aria nei miei polmoni stanchi. 

Essere innamorati è come strapparsi il cuore, metterlo su un tavolo e porgere un coltello alla persona che ami, pensando che non gli farà niente. Io ti ho dato quel coltello e tu hai fatto a pezzi il mio cuore. Sai quanto è stato difficile per me? Ti odiavo e odiavo me stessa per averti permesso di entrarmi così sottopelle, per aver creduto che tu fossi l'antidoto, quando invece eri il veleno. Perciò non osare dire che non hai mai ucciso nessuno, perché quel giorno tu hai ucciso me.

 
 
 
Successivi »
 

 

AREA PERSONALE

 

TAG

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Novembre 2020 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
            1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30            
 
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

I MIEI BLOG AMICI

ULTIME VISITE AL BLOG

cooky93ewanescente1nazzarena67daniela19712011tghucherrobi19700MarquisDeLaPhoenixacer.250frankwinters66mariacatena02panpanpimaraooooo7MASCHIO_BETAaquilafenice
 

ULTIMI COMMENTI

Nooo! Va beh, grazie per averci provato!
Inviato da: cooky93
il 27/01/2014 alle 14:27
 
Ho provato,ma la ricerca non mi ha dato nessun...
Inviato da: ferrarioretta
il 13/01/2014 alle 23:24
 
Buon Natale anche a te :)
Inviato da: cooky93
il 22/12/2013 alle 18:09
 
Paint it red sia..*__*Buon Natale
Inviato da: maraciccia
il 22/12/2013 alle 02:46
 
Grazie di essere passate (:
Inviato da: cooky93
il 03/06/2013 alle 09:44
 
 

CHI PUŅ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore puņ pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom