Creato da aniram1959 il 22/11/2010

solounadonnasola

solitudine

Protected by Copyscape _nline Plagiarism Detector

 

ULTIME VISITE AL BLOG

aligi4sofya_mstevockriss690aniram1959cassetta2ormaliberanikocar2012calendae0mynamesabripasseggero511lele6289Nuvola_volasmandruppato69ilcantodiesmeralda
 

AREA PERSONALE

 

il numero di pubblica utilità “Antiviolenza Donna” dedicato al supporto, alla protezione e all’assistenza delle donne vittime di maltrattamenti e violenze. 

immagine1522

 

UOMO, SAPPI CHE:

Mentre urli alla tua Donna c'è un uomo che desidera parlarle all'orecchio.
Mentre umili, offendi, insulti e sminuisci la tua Donna c'è un uomo che la corteggia e le ricorda che è una gran Donna.
Mentre la violenti c'è un uomo che desidera fare l'amore con lei.
Mentre la fai piangere c'è un uomo che le ruba sorrisi.
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo i membri di questo Blog possono pubblicare messaggi e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 

 

« LA MADRESERIO »

ME CALA IL VITREO

Post n°494 pubblicato il 25 Giugno 2016 da aniram1959

Oggi non sapevo come passare l'ennesima giornata di caldo (a proposito, giovedì c'è stata una serie di scosse di terremoto di magnitudo 4,1...io sono stata una delle cinque o sei persone che non se ne sono accorte.)

Dicevo che non sapevo che fare oggi pomeriggio e così ho deciso di andare in pronto soccorso. Un momento, non è che ci sono andata senza un motivo. Erano già dei giorni che vedevo le famose mosche nere con tanto di fulmini all'occhio sinistro. Il baluginare andava aumentando e mi crea molti problemi anche alla guida.

Quindi finito di lavorare sono andata a fare la spesa, ho portato giù Cipi, doccia velocissima e, con un'Erede stranamente preoccupata e partecipe, lasciando un'esterefatta madre in camicia da notte (mi aspettava per fare il bagno) sono entrata in quello che sapevo già si sarebbe rivelato una sorta di girone dantesco.

Un signore con coliche di reni aspettava dalle 10 di entrare, un altro caduto dalla moto e con un ginocchio a brandelli cercava invano di far capire che non ne poteva più (era lì da 3 ore). Ci sono dei codici e dei numeri e, in teoria, ci dovrebbe essere anche un monitor che ti dice quante persone hai davanti ed il presunto tempo d'attesa. Dovrebbe esserci ma funziona un giorno si e tre mesi no. L'infermiera del triage era particolarmente nervosa e sgarbata.

Quando si presenta un signore chiedendo una sedia a rotelle per trasportare dentro la madre con evidenti segni di infarto, quella gli dice che se non le lascia un documento d'identità non può prendere niente.

Poco dopo arriva un altro signore con la moglie. Era evidente che stava malissimo. A parte i segni della chemioterapia, la signora era in stato confusionale, non riusciva a parlare e non muoveva l'arto superiore sinistro. Il marito, molto agitato ovviamente, riferisce che potrebbe essere un ictus. L'infermiera, piccata, gli dice che non sta a lui fare la diagnosi e si gira per continuare con una che aveva problemi di pressione.

Il signore balbetta che la moglie ha già avuto un episodio lieve di ictus. Quella non sente. Intanto la signora sta per perdere l'equilibrio. Scatti da centometristi per impedirle di cadere e coro di urla inferocite per richiamare l'attenzione. La fa entrare e poco dopo la vediamo passare in barella diretta in rianimazione.

Il signore col ginocchio maciullato diventa sempre più cadaverico. Una vecchia rincoglionita addobbata con una miriade di rosari e crocifissi gli intima di raccogliere un pezzo di carta che gli era caduto dandogli dell'incivile e dello sporcaccione.

Mi parte l'embolo (l'aria condizionata non funzionava ed ero lì da 4 ore)!

Mi alzo, raccolgo la carta e la getto via. E comincio a dire di tutto alla vecchia. Il mugugno contro l'arpia (che aveva stressato tutti con le sue narrazioni) diventa generale e quella è costretta a migrare verso più miti lidi.

Finalmente l'oculista reperibile arriva (dal tempo impiegato doveva essere ad almeno 100km) e si erano accumulate 5 urgenze per lui. Se dovessi descrivere con una parola il suo umore sceglierei: scoglionato.

Comunque sono stata fortunata dato che è il migliore del reparto.

Tutto questo post per dirvi che....me cala il vitreo.

 

 

La URL per il Trackback di questo messaggio è:
https://gold.libero.it/IOINSOSTENIBILE/trackback.php?msg=13421718

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
Nessun trackback

 
Commenti al Post:
albatrho.s
albatrho.s il 26/06/16 alle 05:41 via WEB

se vedi la mosca potrebbe trattarsi di una lieve forma di sambuchismo. speta, speta che te lo cerco io!

 
 
aniram1959
aniram1959 il 26/06/16 alle 22:11 via WEB
Theuccioooo, pure alcolista sei diventato! Comunque le mosche sono una marea (per fortuna il Mau non passa più o direbbe dove solitamente si fermano le mosche).Il medico mi avrebbe ordinato di stare a riposo almeno 15 giorni. Infatti io domani vado al lavoro
 
   
albatrho.s
albatrho.s il 27/06/16 alle 11:30 via WEB
devi essere decisamente in gravi condizioni se affermi essere una fortuna che il Mau non passi più.
Ma se non aspetti altro che questo !!!!!
 
     
aniram1959
aniram1959 il 27/06/16 alle 22:20 via WEB
Ebbene si!!! Hai ragione :( Sono terribilmente sconvolta dalla di Lui assenza. TI PREGO, MAU, TORNA!!! STO BLOG ASPETTA TE!!!!
 
     
mauriziocamagna
mauriziocamagna il 14/04/17 alle 23:35 via WEB
Per esserci ci sono....ma non ditelo a nessuno!!
 
fioccodineve.pg
fioccodineve.pg il 26/06/16 alle 11:24 via WEB
Per uno che non c'è mai stato, il pronto soccorso se lo figura come ER, medici pronti ad accoglierti e a capire che diavolo hai e magari aspettarsi di trovare George Clooney o, meglio ancora, Patrick Dempsey... Invece, il più delle volte, ti ritrovi gente maleducata, stanca, nervosa...se la trovi! Molto più spesso ci sono un paio di praticanti che non sanno dove mettere le mani. A parte questo, come stai?
 
 
aniram1959
aniram1959 il 26/06/16 alle 22:14 via WEB
Altro che ER!!! I nostri pronto soccorso somigliano sempre più a delle coorti dei miracoli. Ed è davvero un miracolo uscirne almeno come ci si entra. Le mosche si agitano e svolazzano allegramente. Ma passerà. Grazie dell'interessamento
 
Nuvola_vola
Nuvola_vola il 27/06/16 alle 22:47 via WEB
Mi dispiace davvero!un abbraccio cara...
 
 
aniram1959
aniram1959 il 27/06/16 alle 22:52 via WEB
Ma io sono una roccia!!! Ciao, e a presto
 
   
Nuvola_vola
Nuvola_vola il 27/06/16 alle 23:41 via WEB
Certo che si!sono con te...a prestissimo
 
camnisi1943
camnisi1943 il 27/06/16 alle 22:52 via WEB
Ciao, per ora un solo ciao e notte con kiss, poi, a domani, Camillo.
 
 
aniram1959
aniram1959 il 27/06/16 alle 22:57 via WEB
Notte anche a te. Grazie della visita
 
camnisi1943
camnisi1943 il 28/06/16 alle 07:03 via WEB
B/giorno dolce fanciulla. Sii tu sempre lieto e goditi questa breve estate che vola via in pochi giorni. Ciao e Clicca un caro saluto, Camillo.
 
 
aniram1959
aniram1959 il 28/06/16 alle 22:41 via WEB
Grazie, anche se data l'ora sarebbe meglio una tisana!!!!
 
Nuvola_vola
Nuvola_vola il 30/06/16 alle 22:51 via WEB
Dolce notte a te....un sorriso
 
 
aniram1959
aniram1959 il 30/06/16 alle 22:57 via WEB
Anche a te...va bene lo stesso con un occhio accecato?
 
sexydamilleeunanotte
sexydamilleeunanotte il 26/08/16 alle 11:53 via WEB
grazie a questo post mi si sono schiarite le idee. Grazie. Ciao da

cr-edilizia

 
diletta.castelli
diletta.castelli il 11/10/16 alle 16:57 via WEB
articolo veramente ben scritto. I miei complimenti da lumaca
 
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.
 

classifica siti

Primo tra 100 siti

Primo tra 100 siti

Tra i primi 10

Uno dei più belli

Blog d'argento

50000 punti ottenuti

Primo di categoria

10000 punti ottenuti

In classifica

 

ULTIMI COMMENTI

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Dicembre 2019 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
            1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30 31          
 
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom