Creato da thebestgc il 19/02/2008

Parlanoiragazzi

Fatti,pensieri, impressioni e riflessioni...

VIVO PER LEI

 

IMPARIAMO... BLOGGANDO

AREA PERSONALE

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Novembre 2019 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30  
 
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 
Citazioni nei Blog Amici: 2
 

FACEBOOK

 
 

ULTIME VISITE AL BLOG

anna_rita_mammolailbisognodiparlarekatleralphabethaathebestgcmariellarizzi1967winniethepooh300906rita.boianicapitone1969Marta7.mtpankiaartossusinmariagr1vincenzo.1962f
 

ULTIMI COMMENTI

Mentre leggevo ogni parola di questo tema, lentamente le...
Inviato da: Anonimo
il 18/01/2009 alle 21:15
 
bellissima .... un bacio
Inviato da: Anonimo
il 06/01/2009 alle 15:29
 
La vita è sempre bella!...Dobbiamo apprezzarla sempre anche...
Inviato da: Anonimo
il 15/06/2008 alle 00:31
 
PER ME I MIEI QUATTORDICI ANNI SONO STATI MERAVIGLIOSI...
Inviato da: Anonimo
il 16/05/2008 alle 18:25
 
Ci sto pensando...!!!
Inviato da: thebestgc
il 27/04/2008 alle 20:34
 
 

I MIEI BLOG AMICI

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 

POETI IN ERBA

di Francesco Di Prisco

Poesia sulle nazioni

Quando la professoressa apre il libro di geografia

mi viene sempre l'aritmia.

Nazioni, nazioni,solo nazioni

un pò e mi verranno le allucinazioni.

L'Italia è la più bella che ci sia,

per pizza, monumenti e così via...

Tra la provincia di Pesaro-Urbino

c'è la Repubblica di S. Marino.

Con Irlanda, Islanda e Regno Unito

Malta ha un posto garantito.

Somigliante all'Australia per nome, con il terreno assai scossoso

è L'Austria che dell'UE ha il territorio più montuoso;

riguardo alla Slovenia non c'è molto da dire :

una ripassata veloce e tutti a dormire.

Diversa è la Grecia che comprende Sparta e Atene:

ancora un pò e mi scoppieranno le vene.

Parlando di Cipro e dei suoi nomi strani

appena mi siedo si sfondano i divani.

Tanta fatica ho accumulato

ma il Portogallo  mi ha salvato,

con Lisbona la capitale

arriva la Spagna e tutto va male.

La Francia ha Parigi come capitale

mi farà venire una colica renale,

invece il Belgio di sol grandezza

ha il numero di pagine : che tristezza!

Lussemburgo è la nazione

La capitale è un copione,

con Paesi Bassi e Regno unito

il freddo è garantito.

Se vai in Germania, a Berlino

assaggi birra,wrustel e cotechino;

tra Cechia e Slovacchia

sono sette pagine di lentia.

La Danimarca confina con un solo stato,

per fortuna il peggio è passato!

In Svezia Stoccolma è la capitale

io staccolmo di na' cosa che fa assai male;

la Finlandia è il paese più settentrionale,

al solo pensiero mi sento male.

Ora siamo arrivati in Estonia, che dell'Italia è sette volte meno vasta

più che studià me mangiasse nu' piatto de' pasta,

la Lettonia è molto diversa

dinto o' cervello mi rimane perversa .

Della Repubblica Baltica , la più popolata

con solo tre pagine è Lituania,la mia adorata:

è una crocevia tra il mondo germanico,

e la Polonia che ti manda nel panico,

per me la più lunga che ci sia

per concludere ragazzi c'è l'Ungheria.

 

A LA SCOLA

 

 

P' dieci misi a l'anno

vulenno o nun vulenno

ogni vaglione

adda avè nu poco d'istruzione

 

A lì ssette a la matina

quanno canta lu vall

vicino a la yallina

senza fiatà t'ara alizà

e sempe a la scola t'ara recà

 

Na vota ca t' ha priparato

t'abbii pi la via di lu mircato

andò trovi na murria di vagliuni

tutti pronti a fa filuni

 

Quannu po' sona la campana

s'accuoglino tutt'na vota a fa ruana

e lu corridoio chino di gente

assumiglia proprio a nu risturante.

 

Doppo mezz'ora finisce la storia

e tutti lì nsegnanti fanno lezione

nonostante la parlatoria di quacche vaglione

ca nun mostra attenzione

 

Passano cingo-sei ore

e la campana sono p'ascì fore,

tutti li vagliuni li viri zumbà

da la pazza voglia di s'arritirà.

 

Miezz'a li vie li viri aspittà

li circulari ca nun vuonno arrivà

ma doppo via via li vanno pusanno

unu a la vota puru cu lu pullmanno

 

Na vota arrivati a destinazione

 si face sente lu cannarone

e 'ngoppa a li tavule apparecchiate

stannu pronte li purtate.

 

 

Ma com'abbia la digestione

ognuno a fa la propria lizione

ca lu jiurno appriesso

ea la ripetizione di quisto

 appena espresso

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

AVVISI

 

Il giorno 10/03/'08

Visita al centro storico

Lezione di storia locale

Buon divertimento!!!

 

PALAZZO FORTE

Abbiamo visitato il museo  archeologico che custodisce reperti di età neolitica.

 

IL CAMINETTO DI CASA CORSO

Abbiamo osservato un'opera d'arte dimenticata:

 

Nel silenzio di via Annunziata

una casa, all'incuria del tempo abbandonata,

conserva un'arte passata:

un camino di grande valore,

che molto tempo fa dava calore,

adesso piange in dolore.

Mal custodito dallo scuro

di un portale decorato,

è stato dimenticato

e dato in affitto ai topi.

Se ti affacci a curiosare

puoi vedere l'architrave e le spalle laterali

con cinquecentesche sculture originali.

Se non vuoi la storia dimenticare

è d'obbligo ristrutturare

Gli alunni della gloriosa I B Geom.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

A Selene

Post n°42 pubblicato il 10 Marzo 2009 da thebestgc
 
Tag: Poesia

 

O dolce Selene

che in queste notti fredde

rechi conforto al mio animo

tormentato e succube di questa vita...

ascolta la mia voce

supplichevole.

Su note invisibili di

una musica  lontana

la mia mano si innalza verso te.

 

Offuscata appari alle mie iridi,

cristalline lacrime ti dono.

O Selene,

così distante ma così

vicina al mio cuore

donami ancora la forza

di sognare , di spiegare

le mie ali e di volare

verso te.

Lì ogni mio desiderio

si realizzerà, lì il mio animo non avrà tormento.

 

O  Selene,

trema la mano che ti implora,

argentea luce  investe il mio volto

di purezza sofferente,

le mie gote son di lacrime  solcate...

 

Lentamente mi abbandono

al sonno disilluso,

alle  note

al silenzio che lentamente

cala...

lascio che le mie lacrime ti  specchino tremante,

 a te dedico il mio ultimo pensiero.

                                      Marco Lembo , poeta dark

 

 

 
 
 

Post N° 41

Post n°41 pubblicato il 13 Gennaio 2009 da thebestgc

" C'era una volta" e...

improvvisamente mi ritrovo in un tempo senza tempo, in uno spazio senza spazio, in luoghi magici e misteriosi e allo stesso tempo così tremendamente stupendi e meravigliosi. Immedesimarsi nei personaggi rende il tutto ancora più magico.

Immaginare i luoghi e i paesaggi,secondo le descrizioni fiabesche, scatena in me una tempesta di emozioni e di sensazioni.

La fiaba è spettacolare proprio per questo , perchè creare e fantasticare suscita momenti di allegria e di felicità.

Abbandonare le linee della realtà, gli schemi che, oggi, ci perseguitano, le tante problematiche che bombardano i mass-media non è semplice.

La fiaba, oltre a divertire, ha anche il merito di trasferire degli insegnamenti, non solo ai bambini, ma anche agli adulti che sono sempre più presi dal ritmo frenetico della vita e sono insensibili a questi messaggi.

Sono sicura che ognuno di noi cela la propria fiaba da qualche parte dentro di sè : è la parte più difficile da esporre, quella più emozionante, la più riflessiva e allo stesso tempo la più dolce e fragile.

Tutti da bambini abbiamo conosciuto il valore educativo della fiaba, tutti abbiamo vagato nel suo magico mondo, nelle sue descrizioni dettagliate, nei suoi magici luoghi.

Sono molto legata alla fiaba che ancora oggi, quando sono triste o stanca,rileggo, facendo riscoprire in me quel fanciullino capace di provare emozioni e anche di commuoversi.

La fiaba mi rende felice, mi rilassa, mi allontana la concentrazione da tutto ciò che riguarda il mondo attuale.

Reputo la fiaba indispensabile; infatti sin da bambino ho dato valore ai racconti fantastici,

Ancora oggi ricordo con grande commozione i momenti in cui mi venivano raccontate.

Devo dire che viaggiavo un pò troppo con la fantasia, mi creavo scene particolari, molto suggestive, case incantevoli, paesaggi immensi, fiori ovunque.

Nel mio mondo non erano mai presenti personaggi crudeli, perchè non apprezzavo il fatto che i protagonisti fossero ostacolati da un antagonista. Ed è questo che mi manca di più : il non vedere o il non voler vedere un antagonista capace di infrangere tutti i sogni, i progetti e il futuro del protagonista.

Mi piacerebbe vivere in questo mondo così magicamente fantastico, dove la pace regna sovrana e tutti i problemi hanno sempre un lieto fine.

Mi rifugio in questo mondo fantastico, per cercare di evadere dalla realtà quotidiana.

Da  bambini è tutto più semplice, è tutto diverso.

Adoravo e adoro le fiabe e ogni sera, proprio sul più bello, chiudevo gli occhi e iniziava così il mio mondo fatto di sogni!!!

                                                         Francesca Grasso

 
 
 

La fantasia

Post n°40 pubblicato il 23 Novembre 2008 da thebestgc

 
 
 

Lessico "drogato"

Post n°38 pubblicato il 20 Novembre 2008 da thebestgc

 L' "adolescente pecora" è quello che  fuma spinelli  per non sentirsi inferiore   nel gruppo che fa uso di stupefacenti.

"Rullare le canne" preparare  degli spinelli.

" Farsi una pera" farsi un'iniezione di eroina

" Sta a rota" chi dopo "una pera" ha elevata sudorazione, crampi allo stomaco, stanchezza, brividi, alterazione dello stato emotivo.

La "polvere d'angelo", " la bomba", " pisciata di gatto" è la cocaina

"Casa del diavolo" luogo dove si consumano le sostanze ( luoghi solitari o case abbandonate).

 Ricorda che di  fronte ad un invito alla droga si può dire " No , grazie...!"

 
 
 

La carta dello studente

Post n°36 pubblicato il 07 Novembre 2008 da thebestgc
 
Tag: Avvisi

 

 

http://iostudio.pubblica.istruzione.it/web/guest/home

 

Crescere, conoscere, imparare a scuola!!!

 

 
 
 

Sii curioso/a di tutto...!!!

Post n°35 pubblicato il 17 Ottobre 2008 da thebestgc

 
 
 

E' iniziata la scuola : sveglia ragazzi!!!

Post n°34 pubblicato il 17 Ottobre 2008 da thebestgc

Scrivete...scrivete...scrivete sul blog

 
 
 

Post N° 33

Post n°33 pubblicato il 21 Giugno 2008 da thebestgc

http://www.qualcosadafare.it/index.php

Descrivi i luoghi visitati sul sito indicato  e raccontaci qualche episodio della tua  bella estate

 
 
 

Ulisse

Post n°32 pubblicato il 05 Maggio 2008 da thebestgc
 
Tag: Poesie

Nella mia giovinezza ho navigato

lungo le coste dalmate. Isolotti

a fior d'onda emergevano, ove raro

un uccello sostava intento a prede,

coperti d'alghe, scivolosi, al sole

belli come smeraldi. Quando l'alta

marea e la notte li annullava, vele

 sottovento sbandavano più al largo,

per fuggire l'insidia. Oggi il mio regno

è quella terra di nessuno. Il porto

accende ad altri i suoi lumi; me al largo

sospinge ancora il non domato spirito,

e della vita il doloroso amore

                                             U. Saba, Tutte le poesie

Il poeta è stato e resta " dentro" questo mare, sospinto al largo da un "non domato spirito". Saba con Ulisse condivide il coraggio, l'inquietudine esistenziale, la sete di vita , di nuove esperienze e di nuove conoscenze. Gli altri uomini, invece, vivono la loro comoda tranquillità.

 

 
 
 

Il tempo delle mele

Post n°31 pubblicato il 27 Aprile 2008 da thebestgc

I miei meravigliosi quattordici/quindici anni!!!

 
 
 

Post N° 30

Post n°30 pubblicato il 20 Aprile 2008 da thebestgc

Esiste l'informazione ?

Esistono molte fonti d' informazione , ma quelle più comuni

sono i giornali e la televisione .

Ci siamo mai chiesti che tipo d ' informazione essi forniscono ?

E' vera informazione o è solo quello  che   qualcuno   vuol  farci credere ?

In quest' ultimo periodo basta accendere la TV o sfogliare un

quotidiano per sentir parlare di politica a causa delle imminenti elezioni governative .

Ogni politico , secondo   lo   schieramento   a  cui   appartiene ,attraverso giornali e televisioni , invia ai cittadini  con eloquenti discorsi , che a prima vista sembrano convincenti , un chiaro invito ad andare a votare .

In questo modo ,ogni ascoltatore o lettore si sente partecipe della politica e attraverso il voto sente di poter far qualcosa per cambiare le sorti del proprio Paese .

Ma finito questo "tam tam " elettorale , qualcuno guiderà il nostro Paese , e allora se le cose non andranno bene (come spesso accade) , un pò per tutti , ognuno rimpiangerà quel gesto e rimprovererà se stesso per non aver fatto ancora una volta la cosa giusta :non andare a votare .

Si , proprio così !!! Perchè , se il voto è un diritto e soprattutto

un dovere del cittadino , bisogna andare a votare, ma  nessuno può impedirci di andare e rifiutare di votare  pretendendone la verbalizzazione .

 Di questa nostra possibilità , del tutto legale , non viene data nessuna informazione nei giornali e/o telegionali , perchè corrotti e prezzolati .

E' questa dunque vera informazione ? Certo che no !!!

E  la gente che crede di tenersi informata, leggendo un giornale o ascoltando la televisione , deve rendersi conto che non sempre quello che viene detto risponde a verità e pertanto non deve assolutamente farsi condizionare dalle  "chiacchiere " che si odono anche se dette da illustri personaggi e con eccellente sapere retorico .

Non è questo , dunque , un fare antidemocratico e quasi dittatoriale, in un Paese che si definisce libero ?!

A ognuno la libertà di dare una risposta secondo il proprio modo di pensare .

                                                    di Roselli Francesco Giuseppe 

 

 

 

 

 
 
 

La mia terra : ieri e oggi

Post n°29 pubblicato il 19 Aprile 2008 da thebestgc
 

Profumi di fiori

nell'aria

distese di verde

ammantate

acqua leggera

sul viso

aria di vita nel sangue.

Un ricordo!

Nuove montagne all'orizzonte

cumuli di rifiuti.

di  Francesca Grasso

 
 
 

Corde

Post n°28 pubblicato il 11 Aprile 2008 da thebestgc
 

Ci sono a disposizione due corde di lunghezza uguale, e tanti accendini quanti si vuole... e nient'altro! Entrambe le corde, se incendiate, impiegano un'ora esatta per bruciare. Cioè dando fuoco ad una estremità, il fuoco arriverà all'altra estremità dopo esattamente 60 minuti. Le due corde però non bruciano in maniera uniforme, ma casualmente. L'obiettivo del gioco è riuscire a trovare un modo per calcolare il passare di un quarto d'ora di tempo.

 

 
 
 

Il silenzio non è d'oro

Post n°27 pubblicato il 09 Aprile 2008 da thebestgc
 
Tag: Poesie

Tre bambini stanno zitti,
zitti come i coscritti
davanti al caporale.
E la mamma li guarda sospettosa,
gli dice: "vi sentite male
o state macchinando qualche cosa?"

Come vedete, è falso l'oro.
Il silenzio non è d'oro

Se volete nascondere qualcosa,
io vi consiglio di cantare in coro.
Intonate una piccola fanfara
di piatti e di trombe, la furiosa
ragazzata vi salva, si rischiara
la mamma e vi sorride.

 

 Alfonso Gatto,da "Il vaporetto" - Edizioni Mondadori

 

 
 
 

Post N° 26

Post n°26 pubblicato il 06 Aprile 2008 da thebestgc

La rosa è perfetta come rosa.

Il giglio è perfetto come giglio.

Ogni individuo è il migliore al mondo.

L'unico obbligo di ciascuno è tirare

fuori il meglio di sè.

   G. Kubose

 
 
 

Post N° 25

Post n°25 pubblicato il 03 Aprile 2008 da thebestgc
 

Chi sta sulla punta dei piedi

non si tiene ritto,

chi sta a gambe larghe

 non cammina,

chi da sè vede

non è illuminato,

chi da sè s'approva

 non splende, chi da sè si gloria non ha merito...

Lao Tzu ( VI sec a. C.)

 
 
 

La Monnezza

Post n°24 pubblicato il 03 Aprile 2008 da thebestgc
 

Nel campetto della nostra giovinezza

giocavamo in mezzo ai sacchi di monnezza,

li usavamo per la traversa e i pali

e l'odore ci metteva anche le ali.

Anche le eco-balle

le foglie marciscono, diventando marroni e gialle,

con i termovalorizzatori  potremmo produrre anche energia

e finalmente sta monnezza andrà via,

il termovalorizzatore potrà anche inquinare,

ma ste discariche fanno vomitare.

Si corre anche il rischio di un'epidemia

che potrebbe arrivare a casa mia,

nelle altre  regioni i termo valorizzatori si possono contare in punta di mano

ma noi siamo gli unici che non ne abbiamo.

Comunque, vada come deve andare,

ma io da 'sta regione me ne voglio andare

 

 L'autore, Francesco Di Prisco, frequenta la terza media e noi siamo onorati di ospitare le sue poesie.

 
 
 

Post N° 23

Post n°23 pubblicato il 30 Marzo 2008 da thebestgc
 

Questo è il succo dei miei insegnamenti: comportati con il tuo inferiore come vorresti che il tuo superiore agisse con te. Tutte le volte che ti verrà in mente quanto potere hai sul tuo schiavo, pensa che il tuo padrone ha su di te altrettanto potere. 
                                  SENECA

 
 
 

Il topo morto per aver mangiato una pillola avvelenata

Post n°22 pubblicato il 30 Marzo 2008 da thebestgc
 

 
 
 

Dal Dhammapada

Post n°18 pubblicato il 18 Marzo 2008 da thebestgc
 

Siamo ciò che pensiamo.

Tutto ciò che siamo è prodotto dalla nostra mente.

Ogni parola o azione che nasce da un pensiero limpido è seguita dalla gioia,

come la tua ombra ti segue, inseparabile.

 
 
 
Successivi »
 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Novembre 2019 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30  
 
 

Debiti formativi

 Si comunica che le prove di accertamento degli obiettivi raggiunti al termine dell'attività di recupero di Italiano  sono previsti come da calendario :

19/03/2009 classe  II B  corso per geometri

20/03/2009 classe I   B  corso per geometri