Creato da educatrice2 il 15/03/2007
relazioni, rapporti e ...vita
 

Area personale

 

Archivio messaggi

 
 << Maggio 2024 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30 31    
 
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 7
 

Ultime visite al Blog

Allievo2007massimocoppagattoselavaticopippo_217viacon.megas.o0cinieri.cinierirpmatacenacolucinotedamoreserena_0301gvgiustiangela.melpignanonogapovilariagaraci
 

Chi può scrivere sul blog

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
I commenti sono moderati dall'autore del blog, verranno verificati e pubblicati a sua discrezione.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 

Contatta l'autore

Nickname: educatrice2
Se copi, violi le regole della Community Sesso: F
Età: 36
Prov: FI
 

 

« INTERNET E STUPROpovera italia »

CONSIDERAZIONI

Post n°190 pubblicato il 08 Ottobre 2010 da educatrice2

GLI UOMINI NON CAMBIANO

 

Sono come i leoni, i cani, i coccodrilli, i topi, i conigli, gli elefanti, gli uomini non si sottraggono al rito della femmina da montare. Che siano mariti, fidanzati, zii, padri, professori, preti, amici, sconosciuti, è parte dell'uomo quella pulsione sessuale che spesso li fa deviare e quando questa chiama prepotente cadono barriere, insegnamenti, anni di buona educazione, la scuola, la famiglia, il seminario, tutto viene travolto da quell'istinto primordiale, la femmina è da montare e troppo spesso a ogni costo.

Viali pieni di ragazze in minigonna, migliaia di macchine che passano lentamente, dentro ci sono padri, fratelli, insegnanti, scrutano, scelgono, immaginano cosa le si può fare, specie a quello scricciolo inoffensivo, tanto lo ha scelto lei.

L'anima di quegli sguardi cosi invitanti non interessa, non è eccitante, importante è che non siano sorelle, mogli o madri. Gli uomini non cambiano, sono figli delle donne, ma non sono come noi.

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 
La URL per il Trackback di questo messaggio è:
https://blog.libero.it/Inhocsignovinces/trackback.php?msg=9362078

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
 
Nessun Trackback
 
Commenti al Post:
joyfulman4
joyfulman4 il 12/10/10 alle 19:32 via WEB
Sei troppo giovane... magari con qualche anno di esperenzia, forse cambierai idea... Se il mondo maschile nel mondo amimale è simile non è certo per volere dell'uomo che cio accada. Ed i guasti del costume sociale nella società succedono perchè nel cristianesimo la repressione sessuale è molto forte. Consiglierei letture di Wilhelm Reich, anche se dopo il suo assassinio tutti i suoi lavori sono stati distrutti. Oppure il suo allievo Alexander Lowen. In oriente specie in Giappone, la pulsione sessuale la si sfrutta molto di più, anche come terapie mediche, in questo caso consiglierei letture sulla Semeterapia, anche sul web, come l'invito a farne uso nel forum alfemminile.com... Il problema della pulsione sessuale non la si può solo leggere unicamente ed unilateralmente dall'ottica cristiana-femminile... ciao da ... JOY ...
(Rispondi)
furio69b
furio69b il 20/10/10 alle 20:05 via WEB
sei arrivata 2°
(Rispondi)
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.
 
 
 

© Italiaonline S.p.A. 2024Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963