Un blog creato da kiamamialf il 20/02/2008

I MIEI AMICI

ti cerco

 
 
 
 
 
 

CONTATTA L'AUTORE

Nickname: kiamamialf
Se copi, violi le regole della Community Sesso: M
Età: 70
Prov: RM
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

FACEBOOK

 
 
 
 
 
 
 
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 
 
 
 
 
 
 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Gennaio 2022 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
31            
 
 
 
 
 
 
 
 

TAG

 
 
 
 
 
 
 

AREA PERSONALE

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Citazioni nei Blog Amici: 2
 
 
 
 
 
 
 

PREMIO BRILLANTE WEBLOG

ricevuto questo premio e ringrazio di cuore:

ARIEL1936


Ho

****************************

 
 
 
 
 
 
 

 
 
 
  
 
 
 
 
 
 
 
 

TESTAMENTO DI UN CANE

 

Con passo vacillante
e con il corpo stremato
giungo alla fine dei miei giorni.

Forse stasera moriro'
e da sotto questa quercia
con l'ultimo respiro, che mi resta in gola,
vorrei ringraziare il Signore
per il pane che mi ha fatto trovare
nella spazzatura,
per l'acqua che ha fatto scendere dal cielo
per dissetarmi,
per i sacrati delle chiese
dove ho potuto ripararmi.

Sì, Signore,
io sono uno di quelli
uno fra i tanti che non sa
cos'e' il calore di una cuccia,
il sapore di un osso,
la carezza di un padrone.

Conosco solo
il dolore dei calci sul dorso,
le sassate sulla fronte,
le gomme di quella macchina
che mi hanno spinto nel burrone.

Ricordo, poi
quella mano, grande, pesante,
che ancora cucciolo mi ha
abbandonato nella strada,
dove vissi tutto il mio calvario.

Ho attraversato monti, boschi e paesi
nessuno mai mi ha tenuto con se',
nessuno, mai, mi ha dato un nome.
Dalla nascita ho sempre portato il tuo
" Cane".

Signore,
tante sono le cose che vorrei dirti;
ma...
il cuore ha rallentato il suo battito
e il respiro si affievola sempre piu'.

Perdonami! E ti supplico:
fa' che la mano dell'uomo
non abbandoni piu'
un cucciolo nella strada.

E' triste vivere da vagabondi,
e' penoso essere soli,
ed essere soprattutto semplicemente
solo un cane.

Abbracciami almeno tu
in quest'attimo.
Perche' anch'io ti appartengo

 


 

 
 
 
 
 
 
 

 

 

MI HANNO AMMAZZATO . FARE TAM TAM

Post n°56 pubblicato il 12 Ottobre 2011 da kiamamialf

 
 
 

TAM TAM

Post n°55 pubblicato il 07 Luglio 2011 da kiamamialf

LETTERA DA COPIARE INCOLLARE E MANDARE AL COMUNE DI PESARO.FATE GIRARE!!
pubblicata da Pamela Mazza Due il giorno lunedì 4 luglio 2011 alle ore 13.54

Cari Amici, forse non tutti conoscete il piccolo Rifugio chiamato loStallo di Pesaro, questo piccolo luogo tirato su con amore e sacrifici dapoche coraggiose volontarie gia da tempo si fa carico di tanti cani chearrivano da situazioni disperate e anche con gravi patologie..Per tuttiricordiamo Lazzaro, Aurora, entrambi paralizzati, i due cagnolini arischio soppressione di muratella, i cani salvati dall' inferno ditricase, cani salvati da chi li teneva sotto psicofarmaci e tanti tantitanti cuccioli...Da Marzo questo piccolo posto preziosissimo e' stato oggetto di visite econtrolli da parte di asur, comune, vigili, assessorato per via dellelamentele dei vicini e il comune aveva ventilato la proposta di trasferirela struttura in un terreno demaniale dove nessuno avrebbe potuto far delmale ai piccoli ospiti. Felici le volontarie hanno aspettato inutilmentenotizie, finche pochi giorni fa dopo essere state convocate in assessoratoed e' arrivata la doccia fredda: NON SOLO NON SAREBBE STATO DONATO ALCUNTERRENO (decisione motivata con la mancanza di terreni demanialiappropriati quando tutto faceva pensare che la pratica fosse ben avviata)MA ADDIRITTURA LO STALLO DOVEVA ESSERE SGOMBERATO ENTRO 15 GIORNI!!!!! Orale ragazze sono disperate ma decise a non mollare, sono assolutamentedisposte a mettere tutto in regola ma non possono farlo in 15 giorni!!!!!Quindi ora tocca a noi aiutare chi da aiuto senza riserve, scriviamo primadi tutto al sindaco e all assessore ma anche a tv, giornali, ministero, achiunque possa aiutarci!!! Protestate! Scrivete ai vostri politici diriferimento!!!! Aprite note ed eventi Facebook, la rete e' il migliormezzo di diffusione!!!!!!!!! LO STALLO NON PUO' CHIUDERE!!! DIFENDIAMO LOSTALLO!!!!!Raffa

Per Info:Mail (metti la mail che vuoi)

cell (metti il cell che vuoi)

gruppo facebook:http://www.facebook.com/profile.php?id=1667747686&ref=profile#!/GliAmiciDiEnricoOnlus

LETTERA DA COPIARE INCOLLARE E MANDARE AL COMUNE DI PESARO

Per protestare con il comune di Pesaro:

Sindaco: Luca Ceriscioli (PD)

 
 
 

PERCHE' ABBANDONARLI ...

Post n°54 pubblicato il 28 Giugno 2011 da kiamamialf

a

 
 
 

**************************************************************++

Post n°53 pubblicato il 30 Maggio 2011 da kiamamialf

 

 
 
 

LA FESTA DELLA DONNA

Post n°51 pubblicato il 07 Marzo 2011 da kiamamialf

 


festa della donna Le origini della festa dell'8 Marzo risalgono al lontano 1908, quando, pochi giorni prima di questa data, a New York, le operaie dell'industria tessile Cotton scioperarono per protestare contro le terribili condizioni in cui erano costrette a lavorare. Lo sciopero si protrasse per alcuni giorni, finché l'8 marzo il proprietario Mr. Johnson, bloccò tutte le porte della fabbrica per impedire alle operaie di uscire. Allo stabilimento venne appiccato il fuoco e le 129 operaie prigioniere all'interno morirono arse dalle fiamme. Successivamente questa data venne proposta come giornata di lotta internazionale, a favore delle donne, da Rosa Luxemburg, proprio in ricordo della tragedia.

 

Questo triste accadimento, ha dato il via negli anni immediatamente successivi ad una serie di celebrazioni che i primi tempi erano circoscritte agli Stati Uniti e avevano come unico scopo il ricordo della orribile fine fatta dalle operaie morte nel rogo della fabbrica.

Successivamente, con il diffondersi e il moltiplicarsi delle iniziative, che vedevano come protagonistele rivendicazioni femminili in merito al lavoro e alla condizione sociale, la data dell'8 marzo assunse un'importanza mondiale, diventando, grazie alle associazioni femministe, il simbolo delle vessazioni che la donna ha dovuto subire nel corso dei secoli, ma anche il punto di partenza per il proprio riscatto.

Ai giorni nostri la festa della donna è molto attesa , le associazioni di donne organizzano manifestazioni e convegni sull'argomento, cercando di sensibilizzare l'opinione pubblica sui problemi che pesano ancora oggi sulla condizione della donna, ma è attesa anche dai fiorai che in quel giorno vendono una grande quantità di mazzettini di mimose, divenute il simbolo di questa giornata, a prezzi esorbitanti, e dai ristoratori che vedranno i loro locali affollati, magari non sanno cosa è accaduto l'8 marzo del 1908, ma sanno benissimo che il loro volume di affari trarrà innegabile vantaggio dai festeggiamenti della ricorrenza. Nel corso degli anni, quindi, sebbene non si manchi di festeggiare queste data, è andato in massima parte perduto il vero significato della festa della donna, perché la grande maggioranza delle donne approfitta di questa giornata per uscire da sola con le amiche per concedersi una serata diversa, magari all'insegna della "trasgressione", che può assumere la forma di uno spettacolo di spogliarello maschile, come possiamo leggere sui giornali, che danno grande rilevanza alla cosa, riproponendo per una volta i ruoli invertiti.

festa della donna




 

 
 
 

tu es mon ami

Post n°50 pubblicato il 31 Gennaio 2011 da kiamamialf

immag

 
 
 

BUON NATALE e

Post n°49 pubblicato il 20 Dicembre 2010 da kiamamialf

auguri a tutti i naviganti in rete

 

d

 
 
 

PREMIO AMIIZIA. da SERGIORGIOS

Post n°48 pubblicato il 09 Ottobre 2010 da kiamamialf

GRAZIE.... MES AMIS
Post n°386 pubblicato il 08 Ottobre 2010 da sergiorgios

 

Premio Amicizia

DEDICATO A TE..

 A TUTTI GLI AMICI DI RETE

VIRTUALi E REALI..

AMICIZIA

Per tutti gli amici in rete a cui voglio bene e mi vogliono anche loro un mondo di bene.

Per tutti gli amici che mi fanno star bene e che ogni giorno mi regalano un sorriso.

 Per tutti gli amici che mi danno fiducia, che sono disponibili, che mi sostengono e mi consolano nei momenti difficili.

Per tutti gli amici che mi danno la forza per andare avanti. .

Per tutti gli amici che sono e saranno sempre nel mio cuore.

GRAZIE

 

 

 

 
 
 

dal WEB

Post n°47 pubblicato il 30 Settembre 2010 da kiamamialf


ROMA DE NOTTE

Roma de notte è no zefiro de vento,
Roma de notte è na stella che cammina,
Roma de notte è er fiume sonnolento!
Roma de notte, er freddo der selciato,
Roma de notte, intorno ar mausoleo,
Roma de notte, ar Colle Oppio affacciato,
avendo in fronte er vecchio Colosseo!
Roma de notte, dentro 'nborgo antico,
Roma de notte, l'abbraccio de n'amico,
Roma de notte nun potrà mai finì,
Roma de notte, te tornerà a stupì!
Roma de notte, me scalla sempre er core,
Roma de notte, se mostra con amore,
Roma de notte, tante scarpe rotte,
Roma de notte, tante vite corrotte!
Roma de notte, mai nun finirà,
Roma de notte qui t'aspetterà!
Roma de notte, na magica città,
Roma de notte, viella a ritrovà

 
 
 

Un amico a 4 zampe è per sempre

Post n°46 pubblicato il 31 Agosto 2010 da kiamamialf

CANI E

 009
 
Testamento di una cane



Amico mio, la mia eredità non è fatta di beni materiali, ma resteranno tuoi per sempre l’allegria, la gioia di vivere, il rispetto che spero di averti insegnato in tanti anni di vita insieme.
Se sono riuscito a spiegarti cos’è l’amore e tu sarai capace di regalare un amore che gli somigli, anche solo un po’, a qualsiasi essere vivente, uomo o animale che sia,saprò di averti lasciato un bene inestimabile e scodinzolerò felice tra le nuvole.
Una raccomandazione: non provare a dimenticarmi, non ci riusciresti, ma non dire neppure “Basta animali, ci ho pianto troppo”.
Se lo dicessi vorrebbe dire che non ti avrei lasciato nulla!
Se io ti ho insegnato l’amore dimostramelo offrendolo tutto ad un altro animale: ti darà anche lui tenerezza,allegria e ancora amore.
E alla fine ti lascerà un testamento come questo.
Così senza accorgertene continuerai ad imparare e crescerai.
Ed un giorno ci ritroveremo tutti insieme in un unico paradiso perché non c’è un paradiso per gli uomini e uno per noi animali.

 

 
 
 

LA LIBERTA' di TRILUSSA

Post n°45 pubblicato il 01 Luglio 2010 da kiamamialf

 

La libbertà

La Libbertà, sicura e persuasa
d’esse’ stata capita veramente,
una matina se n’uscì da casa:
ma se trovò con un fottìo de gente
maligna, dispettosa e ficcanasa
che j’impedì d’annà’ libberamente.

E tutti je chiedeveno: - Che fai? -
E tutti je chiedeveno: - Chi sei?
Esci sola? a quest’ora? e come mai?...
- Io so’ la Libbertà! - rispose lei -
Per esse’ vostra ciò sudato assai,
e mò che je l’ho fatta spererei...

- Dunque potemo fa’ quer che ce pare... -
fece allora un ometto: e ner di’ questo
volle attastalla in un particolare...
Però la Libbertà che vidde er gesto
scappò strillanno: - Ancora nun è affare,
se vede che so’ uscita troppo presto!

                                      Trilussa

Dal blog di Elite8 

 
 
 

fare tam tam

Post n°44 pubblicato il 03 Maggio 2010 da kiamamialf

Attenzione ai divieti comunali illegali per i cani in spiaggia

archiviato in: Generale, NotizieSabrina Biloni

Con l’arrivo della bella stagione, sono arrivati i divieti di accesso in spiaggia per i cani, ma attenzione perchè quasi la metà di questi sono illegali anche se a metterli esposti sono le stesse amministrazioni comunali. Il divieto infatti per essere valido ha bisogno di avere alle spalle un’ordinanza che lo motivi, con l’estenzione oraria e deve essere firmata dal sindaco, un assessore delegato o dal capo dei vigili urbani. Deve essere inoltre pubblicata nell’albo pretorio del comune. Senza una sola di queste cose sopra elencate, l’ordinanza non è valida, non ha valore legale. Inoltre i cartelli che espongono il divieto, nel retro devono riportare il numero dell’ordinanza comunale di riferimento e con la data di scadenza. Senza il riferimento legge, anche se esiste un’ordinanza scritta, il divieto è nullo. Quindi se volete andare in spiaggia con il vostro cane, verificate tutto quanto sopra e se nel comune in cui vi trovate, non tutto è in regola, neanche i vigili urbani potranno cacciarvi dalla spiaggia o farvi la multa che sarebbe comunque contestabile e impugnabile di fronte ad un giudice di pace.

divieto-daccessesso-in-spiaggia

“Invitiamo tutti i possessori di cani che decidono di portare i loro animali in spiaggia, a verificare la regolarità dei cartelli di divieto e se possibile a fotografarli con il telefonino specialmente se sono illegali come nella metà dei casi che ci vengono segnalati -dice Lorenzo Croce, presidente Aidaa - è importante anche  fare un salto in municipio per vedere se esiste la relativa ordinanza di divieto, sono molti infatti i comuni che si limitano a piantare i divieti sulle spiagge e ad incassare le relative, salate, multe senza aver emesso ordinanze o senza aver messo i cartelli di divieto regolamentari.A fronte dell’illegalità diffusa da parte delle amministrazioni comunali, occorre che i cittadini imparino a difendersi e a far valere i propri diritti fino in fondo. Se si trovano situazioni del genere chiediamo che ci vengano segnalate al servizio online segnalazionereati@libero.it di Aidaa meglio se con foto allegate in modo che anche noi si intervenga contro questi che non esito a definire come divieti-truffa.”

cane-in-acqua

 
 
 

un amico non si abbandona mai

Post n°43 pubblicato il 11 Marzo 2010 da kiamamialf

x

Un padrone può abbandonare il proprio cane ;

ma un cane non abbandona mai il proprio padrone !

 

 
 
 

IO AMO I LUPI

Post n°42 pubblicato il 06 Febbraio 2010 da kiamamialf

 
 
 

Questo Amore-Prévert/Cacciapaglia,Oceano

Post n°41 pubblicato il 15 Gennaio 2010 da kiamamialf
 

 
 
 
Successivi »
 
 
 
 
 
 
 

I MIEI LINK PREFERITI

 
 
 
 
 
 
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

ULTIME VISITE AL BLOG

ladyclassicalblusky0912calogero.vironeanimabileJilbertjohnSirioDAmaria_centrbabyin71PortierAquilaELY_DEartekreativaluigi_sansonnoliz.bennetdonnici.domenicoadoro_il_kenya
 
 
 
 
 
 
 

ULTIMI COMMENTI

 
 
 
 
 
 
 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
I messaggi e i commenti sono moderati dall'autore del blog, verranno verificati e pubblicati a sua discrezione.
 
 
 
 
 
 
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 
 
 
 
 
 

 
 
 
 
 
 
 

PENSIERI DEL GIORNO

 

 
 
 
 
 
 
 

PARLIAMO DI TROLL

***************************************

 

 
 
 
 
 
 
 

SPARLIAMO DI LUNA

 
 
 
 
 
 
 

IL MIO CANE ALF

 

Al mio cane Alf e al mio micio
un grazie infinito
per le loro coccole