Creato da: legaitaliana2006 il 10/08/2006
Per la libertà dei popoli europei e la valorizzazione delle culture locali, per un federalismo che permetta ai cittadini di decidere direttamente per il bene del proprio territorio, per difendere la civiltà contro la barbarie del 3° millennio!

Area personale

 

Archivio messaggi

 
 << Luglio 2022 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 31
 
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 

FACEBOOK

 
 

I miei Blog Amici

Citazioni nei Blog Amici: 2
 

Ultime visite al Blog

Eva_laStregagiorgino.gifranco.franchi1978hotsimonguendalina1952fronteverderodrigozirawitripodi1981giovannifazzigpascaprectthsoemostruosa0diversamentegiovane0orcofalkprotestati
 

Chi può scrivere sul blog

Tutti gli utenti registrati possono pubblicare messaggi e commenti in questo Blog.
I messaggi e i commenti sono moderati dall'autore del blog, verranno verificati e pubblicati a sua discrezione.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 

 

 
« Testimonianza di un lavo...Diventiamo cinesi per fa... »

Pericolo guerra civile italiana

Post n°40 pubblicato il 13 Aprile 2007 da legaitaliana2006

Ci risiamo! Si parla tanto di integrazione quando si devono carpire diritti e privilegi (gli stranieri sono aiutati dallo Stato e dai Comuni, questo è verissimo, ma pochi lo sanno), ma quando si tratta di sacrificio, ovvero di doveri allora si alza la voce e se qualcuno glielo fa notare, ti gridano in faccia razzista. Hanno stancato, questa politica centralista e social-comunista sta portando l'Italia vicino alla guerra civile. Oggi sono stati i cinesi a fare caos, ma domani potrebbero essere gli islamici, e loro si fanno sentire anche con gli attentati. Basterà che a loro sembri una "giusta" causa (così vanno in "paradiso") e si faranno saltare in aria con poveri innocenti!

Dobbiamo svegliarci, i ritmi degli immigrati (intolleranti) stanno diventando pericolosi.


Il video

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 
La URL per il Trackback di questo messaggio è:
https://blog.libero.it/LegaItalia/trackback.php?msg=2556502

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
 
Nessun Trackback
 
Commenti al Post:
Nessun Commento